• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1

    accreditamento per la selezione?

    Salve a tutti,
    vorrei chiedervi se qualcuno è a conoscenza delle procedure
    di accreditamento per le società di selezione del personale.

    Il mio problema specifico è questo: sono entrato in contatto con una società privata che ha proposto a me e ad una collega di svolgere l'attività di screening dei cv, selezione e gestione di una banca dati dei cv.
    Il rapporto sarebbe quello di consulenza e non da dipendente.
    Da altre fonti, ci è stato fatto notare che tali attività non sono svolgbili senza una necessaria autorizzazione - accreditamento presso il ministero del lavoro (come per le società di ricerca e selezione) che dovrebbe essere stata regolamentata da una recente normativa.

    Qualcuno ne sa qualcosa?

    CIao e grazie, Han

  2. #2
    Matricola
    Data registrazione
    07-12-2005
    Messaggi
    26
    Ti hanno detto bene!! per effettuare attività di ricerca e selezione, ma soprattutto per avere un archivio di curricula è necessario, oltre che ottemperare a quanto definito nel D.Lgs sulla Privacy, ottenere l'accreditamento da parte del ministero del lavoro. Nel caso che descrivi, ad accreditarsi dovrebbe essere questa società di cui parli e non tu o la tua collega personalmente(dato che gli eventuali CV verrebbero inviati alla società e da essa verrebbero trattati i dati). Sul sito del ministero trovi tutte le informazioni necessarie ad ottenere l'accreditamento, ora non le ricordo con esattezza ma bisogna avere un capitale sociale di almeno 25mila euro, determinate caratteristiche di spazio e macchinari (pc e spazi per la realizzazione dei colloqui) e personale con una specifica preparazione (consulenti del lavoro, o consulenti di direzione o persone che abbiano già operato in questo ambito ... la cosa che più mi ha fatto arrabbiare leggendo il regolamento è che mai si parla dello psicologo del lavoro!!).
    Ti ricordo che svolgere attività di ricerca e selezione senza possedere l'accreditamento è cosa perseguita penalmente.
    Tu in quanto progfessionista puoi invece fare direttamente da consulente alle singole aziende, alle quali vengono inviati direttamente le candidature e che conservano i CV, senza bisogno di accreditamento alcuno. La società di cui parli, invece, agirebbe come intermediario, e per questo deve essere accreditata. Spero di essere stata abbastanza chiara e di non aver fatto troppa confusione!! comunque, ripeto, sul sito del ministero del lavoro e delle politiche sociali trovi tutto!! La società per cui lavoro si è accreditata da poco e il personale del ministero si è rivelato gentile e collaborativo nelle indicazioni necessarie alla preparazione dei tutta la documentazione richiesta!!
    ciao P.

  3. #3
    Grazie molte dell'informazione!

    in realtà non mi sono spiegato benissimo, :

    la società di cui parlo è un'azienda privata che riceve i cv di molti candidati. Ci hanno chiesto di effettuare le selezioni in qualità di consulenti e il problema dell'accreditamento è saltato fuori proprio per la banca dati. Nel nostro caso non dovrebbero esserci problemi di accreditamento.
    Comunque vado a vedere il sito del ministero come mi hai giustamente suggerito.

    Grazie ancora, Han

    p.s.
    a noi psicologi non ci considera nessuno...non mi stupisce che nei requisiti ministeriali non si parlasse di psic. del lavoro.

    Ciao

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di elenap984
    Data registrazione
    23-04-2005
    Residenza
    ooo
    Messaggi
    381
    Allora facciamo qualcosa per farci considerare!!!!!!!!!!!

    Passo le giornate a guardare offerte nell'ambito delle risorse umane e non si vede l'ombra di uno psicologo ma di altre figure professionali che ci rubano il lavoro...

    mi sono veramente scocciata che a lavorare in italia sia solo l'ingegnere e l'economista che come al solito occupano le nostre posizioni!!!!!!


    non sto scherzando proviamo ad organizzare qualcosa, ne vale del nostro futuro...

    ci siamo tutti fatti il culo per laurearci, siamo quelli con + compenteze sia sugli strumenti da utilizzare che sugli approcci nell'ambito delle risorse umane..

    allora perchè il lavoro va ad altre figure professionali meno competenti di noi???????????


    inoltre ing ed economisti hanno altre milioni di oppurtunità di lavoro!!

Privacy Policy