• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 14 di 14
  1. #1
    Ospite non registrato

    il costo della specializzazione

    Ciao a tutti, io sono di Bologna e mi sono appena iscritta.
    Volevo dire una cosa: è possibile che per specializzarsi, per i laureati in Psicologia, sia necessario investire tanti soldi e tanto tempo?
    Mi sembra assuro che uno debba arrivare fino a 30 anni e più studiando e facendo il mantenuto! Io personalmente non me lo posso permettere, ho già un affitto da pagare! Lo trovo assurdo.
    Non capisco perchè per es. per i laureati in medicina gli anni di specialità sono retribuiti e noi invece ce li dobbiamo pagare ed anche caro. Perchè?
    Si può fare qualcosa per cambiare le cose? A chi ci si può rivolgere?
    Almeno qualcuno sa dirmi se esiste una possibilità di frequentare una scuola di specializzazione o qualche corso di formazione gratuitamente?

  2. #2
    Matricola
    Data registrazione
    07-11-2002
    Residenza
    Castel Maggiore (BO)
    Messaggi
    25

    Specializzazione

    Ciao,
    in quale scuola ti sei iscritta?
    Anche io sono della zona e sono molto indecisa...
    grazie
    P.

  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    12-03-2003
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    83
    Ciao,
    per quanto ne so tutte le scuole di specializzazione sono a pagamento, anche quelle universitarie e non costano meno delle altre.
    Ci sono alcuni corsi di perfezionamento di un anno, presso alcune università, che hanno costi più accessibili. Non ti permettono però di fare lo psicoterapeuta.
    Io mi sono iscritta ad una scuola di specializzazione psicodinamica: farò un po' di sacrifici, ma credo che ne valga la pena.
    Ciao
    Micia
    There are only two tragedies in life: one is not getting what one wants, the other is getting it.(Oscar Wilde)

  4. #4
    ma lo stesso discorso vale anche per le scuole di specializzazione in psicologia clinica che appartengono alla facoltà di medicina e a cui possono accedere laureati in entrambe le discipline?
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  5. #5
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    12-03-2003
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    83
    A Torino alla facoltà di medicina pare che costi un po' meno rispoetto a quella che c'è a psicologia. Si accede tramite concorso (sono d'aiuto titoli e pubblicazioni )
    A quanto pare danno una preparazione piuttosto specifica per chi intende fare ricerca.
    :angel2:
    a presto
    Micia
    There are only two tragedies in life: one is not getting what one wants, the other is getting it.(Oscar Wilde)

  6. #6
    grazie per le informazioni
    nn mi dispiacerebbe fare ricerca...e visto che un dottorato me lo posso scordare ...mi hai dato una bella notizia

    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  7. #7
    Ospite non registrato
    Ma ripeto io la trovo una grande ingiustizia il fatto di dover pagare tanto. Se fate due calcoli su quanto prendono da noi le scuole di specializzazione all'anno (per pochi giorni al mese!) è una cifra altissima e vorrei proprio sapere dove vanno a finire tutti quei soldi!?!! Non credo che siano tutti necessari per la scuola. E poi perchè a medicina gli specializzandi vengono pagati e noi no? uffi! Mi sembra che una decina di anni fa anche gli specializzandi in medicina non erano pagati e in seguito a scioperi della fame hanno ottenuto i risultati di cui oggi godono. Vorrei concretamente fare qualcosa anche per la nostra specialità.

    PS io ancora non mi sono iscritta a nessuna scuola.

  8. #8
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    12-03-2003
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    83
    Anche i medici possono iscriversi alle scuole di specializzazione in psicoterapia e in questo caso non vengono pagati.
    Sarebbe bello essere pagati ma non credo che eticamente sia giusto. Perchè essere pagati per imparare? Forse il fatto che siano a pagamento fa sì che ci sia una selezione per cui solo chi è molto motivato è disposto a fare tanti sacrifici.
    Per quanto riguarda i medici, purtroppo capita spesso che la loro motivazione sia data più dal guadagno che dal reale desiderio di aiutare gli altri (vedi cronache).
    Micia
    There are only two tragedies in life: one is not getting what one wants, the other is getting it.(Oscar Wilde)

  9. #9
    Partecipante Affezionato L'avatar di psicopulce
    Data registrazione
    31-01-2003
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    111
    Per fare il paragone con i medici mi sembra importante considerare che le due forme di specializzazione sono molto diverse: per i medici la specialità é di fatto un lavoro a tempo pieno, per cui se non fossero pagati sarebbe impossibile praticamente frequentarla. Le nostre scuole invece impegnano pochi giorni al mese nel we (+tirocinio) e gli specializzandi nel frattempo lavorano.
    Si potrebbe discutere della possibilità di organizzare anche le nostre come le loro, ma non so quanto sia realisticamente possibile...ciò che viene pagato ovviamente é il lavoro, non l'apprendimento...

  10. #10
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    12-03-2003
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    83
    Originariamente postato da psicopulce
    Si potrebbe discutere della possibilità di organizzare anche le nostre come le loro, ma non so quanto sia realisticamente possibile...ciò che viene pagato ovviamente é il lavoro, non l'apprendimento...
    Sono daccordo con te, Le due cose non sono paragonabili così come le due professioni. Forse le nostre scuole sono troppo care ma credo che il modo in cui sono gestite sia adeguato alla professione per cui ci preparano
    Micia
    There are only two tragedies in life: one is not getting what one wants, the other is getting it.(Oscar Wilde)

  11. #11
    Originariamente postato da micia
    Forse il fatto che siano a pagamento fa sì che ci sia una selezione per cui solo chi è molto motivato è disposto a fare tanti sacrifici.
    oppure si seleziona chi ha tanti $$$
    è vero che se c'è la motivazione una persona si ingegna...ma visto che siamo obbligati a seguire un determinato percorso formativo per diventare terapeuti, forse sarebbe più corretto se queste scuole fossero alla portata di tutti...se no chi ha poche possibilità economiche cosa fa?lavora per laurearsi, lavora per specializzarsi...e guadagnando bene, se no gli tocca studiare sotto un ponte!!!e così facendo nn si finisce per sottrarre tempo ed energie alla formazione per diventare psicologi psicoterapeuti?
    perchè fare dei sacrifici per qualcosa che dobbiamo fare per forza?secondo me nn dovremmo chinare la testa così di fronte a chi ha evidentemente degli interessi economici...
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  12. #12
    Ospite non registrato

    Ciao Micia

    Sono Bubbi di Forlì, a quale scuola di specialità ti sei iscritta?
    Io devo decidere e non so che pesci pigliare.
    Magari se mi parli un pò della tua, mi convinco anch'io ad iscrivermi..... :wink: :wink:
    Grazie
    Bubbi

  13. #13
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    12-03-2003
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    83

    Re: Ciao Micia

    Originariamente postato da bubbi
    Sono Bubbi di Forlì, a quale scuola di specialità ti sei iscritta?
    Io devo decidere e non so che pesci pigliare.
    Magari se mi parli un pò della tua, mi convinco anch'io ad iscrivermi..... :wink: :wink:
    Grazie
    Bubbi
    Io sono di Torino e mi sono iscritto all'IPP (Istituto di Psicoterapia Psicoanalitica) nella mia città. Come avrai capito è una scuola ad indirizzo psicodinamico. E' una scuola di psicoterapia per adulti. Ho fatto il colloquio e sono rimasta affascinata dal modo di fare e di portsi del docente con cui ha parlato, in più era la scuola che aveva degli orari compatibili con il mio lavoro. Sono molto ottimista su ciò che potrò imparare. Se hai altre domande...[
    Micia
    There are only two tragedies in life: one is not getting what one wants, the other is getting it.(Oscar Wilde)

  14. #14
    Ospite non registrato
    Sono d'accordo con te Mia...
    E poi sono d'accordo con chi dice che non sarebbe eticamente giusto essere pagati per apprendere, ma rimango decisa nel ritenere che comunque hanno un costo veramente troppo alto.
    E purtroppo la forte motivazione ed i sacrifici possono non essere sufficienti per chi, come me per es., lavora per pagarsi l'affitto e mantenersi (già a fatica!!!)
    Sinceramente voi pensate davvero che sia un costo giusto (intorno ai 4000 € per 4 anni= 32 milioni delle vecchie lire!!!) e che tutti se lo possano permettere?

Privacy Policy