• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 26
  1. #1
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    24-08-2006
    Messaggi
    1,145

    scuola di specializzazione in psicologia clinica.i medici vengono pagati.e noi??

    A Genova, dove abito, esiste una scuola di specializzazione post laurea in psicologia clinica che prevede circa 30 h sertimanali fra tirocinio e lezioni.

    E' una scuola aperta ai medici e agli psicologi.

    Dura 4 anni.

    La mia domanda è...qualcuno di voi sa se la frequenza a una scuola di specializzazione in psic clinica per noi psicologi è remunereta?

    Questa scuola di specializzazione fa parte delle possibili specializzazioni post laurea a cui possono accedere i laureati in medicina e chirurgia.

    So che gli specializzandi medici che scelgono questa strada, cioè di specializzarsi in psicologia clinica dopo i 6 anni di medicina vengono pagati...

    Mi è stato detto che non è così però per i laureati in psicologia...

    Ne sapete qualcosa??

    Secondariemente...che voi sappiate..il titolo che rilascia qusto tipo di scuola di specilaizzazione dopo i 4 anni...comprende anche quello di psicoterapeuta??

    Grazie a tutti
    Ultima modifica di Tipolina83 : 03-08-2007 alle ore 18.22.13

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975

    Re: scuola di specializzazione in psicologia clinica.i medici vengono pagati.e noi??

    Sì, rilascia il titolo di specialista in psi clinica (e quindi anche di psicoterapeuta). Ma per noi psicologi niente borsa, ovviamente!

  3. #3
    ninfaverde
    Ospite non registrato
    Posso permettermi di constatare che è una vergogna?

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    24-08-2006
    Messaggi
    1,145
    Originariamente postato da ninfaverde
    Posso permettermi di constatare che è una vergogna?
    condivido
    ma come mai questa discriminazione? perchè noi non veniamo pagati?

  5. #5
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Originariamente postato da Tipolina83
    condivido
    ma come mai questa discriminazione? perchè noi non veniamo pagati?

    L'assurdo non è che i medici siano pagati e gli psicologi no: l'assurdo è che siano ammessi alla scuola anche i medici.Non è assurdo è vergognoso.L'unica soluzione sembra essere una serie di contestazioni legali che vanno avanti da anni e non hanno portato ancora nessun esito definitivo.
    Oppure che i medici rinunciassero per il semplice motivo evidente che nel loro corso di laurea di psicologia non fanno niente.
    In Italia però non esiste buon senso neanche per le questioni ovvie,pur di ottenere qualche privilegio in più.
    Ultima modifica di Parsifal : 03-08-2007 alle ore 23.49.16

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di marco_84
    Data registrazione
    24-12-2006
    Messaggi
    146
    ma chi è il medico tanto pazzo da iscriversi a una scuola di specializzazione non pagata e che non da prospettive realistiche di trovare un lavoro, quando ha alternative infinitamente più convenienti?
    il fatto che teoricamente i medici potrebbero iscriversi (vorrei proprio conoscere il genio che lo fa) può essere solo un problema di "principio"... ma in pratica, chissenefrega.
    Lo scandalo è che un laureato in psicologia debba studiare (e lavorare gratis) a tempo pieno per altri 4 (e prossimamente 5!) anni, senza uno straccio di borsa, magari ripassando cose già studiate durante l'università...
    come si fa a lavorare dovendo fare 400 ore di lezione e 400 di tirocinio all'anno? si passano le notti nei callcenter per avere 400 euro al mese?

    che si faccia anche una selezione dura, ma chi si specializza ha diritto ad avere dei mezzi di sussistenza che non siano i propri genitori...come avviene per i medici.
    senza contare il fatto che il 30enne neospecializzato sarà anche un neodisoccupato...
    d'altra parte dubito fortemente che qualcosa cambi senza che ci siano delle pressioni verso le autorità competenti...è così che i medici hanno i loro privilegi. Il nostro ordine invece a cosa serve?
    « Più egli contempla, meno vive; più accetta di riconoscersi nelle immagini dominanti del bisogno, meno comprende la sua propria esistenza e il suo proprio desiderio » G. Debord

  7. #7
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    hai ragione.completamente.Se vogliamo però possiamo allargare il discorso.
    Io conosco molte persone tra i 28 e i 30 anni.
    Gli psicologi in linea di massima fanno gli educatori,800 euro al mese,e al limite arrotondano con la professione privata.
    I medici non se la passano molto meglio: nel servizio pubblico non assumono più,non si diventa medici di base prima dei 40 anni.In pratica campano con le guardie notturne.
    Io pensavo "però almeno gli ingegneri..." cazzate,hanno contratti di 900-1000 euro a tempo determinato.
    Tutte queste persone hanno studiato dai 6 ai,considerando master e specializzazioni varie,30 anni.
    Poi sento di persone che hanno sì e no il diploma,con un contratto a tempo indeterminato,che prendono il doppio,fanno 180 giorni di assenza all'anno,fanno un doppio lavoro in nero, e,per licenziarle,la ditta che li assume deve ingaggiare un investigatore privato.Poi vengono licenziati solo dopo un pagamento di decine di migliaia di euro.
    tutti i trentenni superspecializzati vengono invece licenziati a calci in culo,appena scade il loro contrattino a tempo determinato.
    Questo con la democratica benevolenza di sindacati e partiti comunisti vari (e io sono di sinistra).
    Mi pare che più che di una lotta di classe,o di una lotta tra ordini professionali,siamo ormai arrivati a una lotta tra classi d'età.
    Ah,l'ultimo sassolino:se non alzano l'età pensionabile per gli attuali cinquantenni,come avviene in tutta Europa,cosa super contrastata dai partiti che amano la working class super-tutelata,noi in pensione ci andremo a 70 anni...c'est la vie
    Siamo carne da cannone...tutti...
    Va bè,hasta la victoria,siempre



    Originariamente postato da marco_84
    ma chi è il medico tanto pazzo da iscriversi a una scuola di specializzazione non pagata e che non da prospettive realistiche di trovare un lavoro, quando ha alternative infinitamente più convenienti?
    il fatto che teoricamente i medici potrebbero iscriversi (vorrei proprio conoscere il genio che lo fa) può essere solo un problema di "principio"... ma in pratica, chissenefrega.
    Lo scandalo è che un laureato in psicologia debba studiare (e lavorare gratis) a tempo pieno per altri 4 (e prossimamente 5!) anni, senza uno straccio di borsa, magari ripassando cose già studiate durante l'università...
    come si fa a lavorare dovendo fare 400 ore di lezione e 400 di tirocinio all'anno? si passano le notti nei callcenter per avere 400 euro al mese?

    che si faccia anche una selezione dura, ma chi si specializza ha diritto ad avere dei mezzi di sussistenza che non siano i propri genitori...come avviene per i medici.
    senza contare il fatto che il 30enne neospecializzato sarà anche un neodisoccupato...
    d'altra parte dubito fortemente che qualcosa cambi senza che ci siano delle pressioni verso le autorità competenti...è così che i medici hanno i loro privilegi. Il nostro ordine invece a cosa serve?
    Ultima modifica di Parsifal : 04-08-2007 alle ore 06.25.34

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    24-08-2006
    Messaggi
    1,145
    Ritornando alla questione d'inizio topic...

    Si deve cercare di fermare questo sopruso!

    è assurdo che per LE STESSE mansioni, STESSO monte ore gli psicologi vengano pagati e i medici no!!

    Bisognerebbe far ricorso al tar o a enti del genere! che ne pensate?

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di agatha00
    Data registrazione
    28-09-2006
    Messaggi
    143
    tu pensi che far ricorso al Tar possa servire qualcosa???mi spiace dirlo, ma il problema è molto più grande............................................ .....sappi solo che l'Italia è uno dei pochi stati con laureati sottopagati, (spesso è più riconosciuto l'operaio specializzato) e non per niente molti scappano all'estero, in Spagna per esempio.
    Hai ragione sul fatto che bisognerebbe fare qualcosa, ma guarda a cosa è servita la petizione riguardante l'impedire di prolungare le scuole di specializzazione a 5 anni

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    24-08-2006
    Messaggi
    1,145
    non ho idea di quale possa essere la mossa più risolutiva per fare giustizia (perchè questo è!)

    So solo che dovremmo fare qualcosa!

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di TheGathering
    Data registrazione
    27-04-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    487
    Mi associo.
    Ci diamo fuoco?
    Controlling my feelings for too long..
    They make me....
    make me scream your screams...
    (MUSE- "Showbiz")
    Just so you'll be scared of me
    behind my power
    I will hide all my fears..
    ("Locked away"- The gathering)

  12. #12
    desphusband
    Ospite non registrato
    Non ho capito se sono gli psicologi o i medici che vengono pagati! :?
    Io come specializzando in neurochirurgia sono pagato 1800 euro al mese, ma nella mia università la specializzazione in Psic. Clinica non è ancora stata introdotta.

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    24-08-2006
    Messaggi
    1,145
    sono i medici a essere pagati...
    per quanto ne so io circa 900 euro al mese

  14. #14
    desphusband
    Ospite non registrato
    Appena? Strano...
    Secondo me la cosa è ingiusta, comunque.
    Pensavo che anche gli psicologi fossero pagati durante la specializzazione

  15. #15
    Partecipante Esperto L'avatar di TheGathering
    Data registrazione
    27-04-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    487
    Gli psicologi SI PAGANO la specializzazione e anche salatamente.
    E' questa la vera ingiustizia, che a 26-27-30 anni, uno debba ancora dipendere economicamente dai famigliari. E poi si dice che lo psicologo dovrebbe essere sereno ed equilibrato: mi spiegate come si fa se non si ha un minimo di indipendenza e serenità economica?
    Controlling my feelings for too long..
    They make me....
    make me scream your screams...
    (MUSE- "Showbiz")
    Just so you'll be scared of me
    behind my power
    I will hide all my fears..
    ("Locked away"- The gathering)

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy