• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 7 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 100

Discussione: Giocare di ruolo....

  1. #1
    *Shannon
    Ospite non registrato

    Giocare di ruolo....

    Ciao a tutti miei cari lettori, mi presento, sono Shannon, Anja, Sofia e Luna....vi direte che sono impazzita, ma per chi di voi ha giocato di ruolo almeno una volta nella vita, sà di csa parlo ........ho aperto una discussione in merito al "gioco di ruolo" perchè l'ho sempre visto un gioco al maschile eppure con l'esperienza ho notato che è un gioco che appassiona molto anche le donne...vorrei vostre opinioni ed esperienze, qle gioco di ruolo vi ha emozionato di più e se giocate ancora, dopo di voi posterò la mia esperienza di giochi di ruolo dal vivo, ma prima urgono delucidazioni per chi nn ha mai giocato di ruolo....il primo GDR (gioco di ruolo) trae origine dalla storia della psicologia, dopo l'esperimento del "teatro della spontaneità", il che rende bene l'idea dell'essenza di qsto gioco, in qnto tutta la sessione di gioco si svolge nell'immaginario, ovvero nella mente di ognuno dei giocatori. Essi sono burattinai che, tramite la descrizione, manovrano i propri personaggi con i limiti e le abilità dettate dalla scheda del personaggio e dai manuali. Dadi, schede ed una eventuale mappa risultano quindi essere le uniche cose fisiche presenti sul tavolo di gioco.La riuscita del gioco dipende in larga parte dalla bravura del master (narratore) e dalle capacità interpretative dei giocatori. Il ruolo del master richiede la flessibilità e la capacità di improvvisazione necessarie ad integrare il proprio canovaccio per l'avventura con le idee, le azioni e le interpretazioni dei giocatori senza che questi ultimi si trovino "costretti" a seguire passo passo la trama delineata dal master. sicuramente non sono stata chiarissima ma sono qui per eventuali delucidazioni.
    Grazie per l'attenzione e buon gioco di ruolo a tutti

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Ciao, io ho giocato per un periodo a D&D, poi dopo che mi sono trasferita a roma ho smesso, anche xkè non avevo nessuno che giocasse con me e confermo che piace anche alle donne, anche se sono rare, spesso lo fanno per accompagnare i loro ragazzi, anche se nel mio caso era il contrario!

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  3. #3
    !Faralas!
    Ospite non registrato
    gioco da anni a d&d e ho fatto gdr dal vivo x vari anni..

    molto divertente

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di korianor
    Data registrazione
    30-06-2005
    Messaggi
    335
    Ne abbiamo parlato anche in questo thread
    "Su ciò di cui non si può parlare si deve tacere" (L. Wittgenstein)

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Ma è in disuso da 2 anni, quindi credo che potremo continuare in questo..

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  6. #6
    *Shannon
    Ospite non registrato
    gioco da anni a d&d e ho fatto gdr dal vivo x vari anni..
    Perchè nn ci racconti le tue esperienze in merito al gioco di ruolo dal vivo?? perchè non giochi più??

  7. #7
    *Shannon
    Ospite non registrato
    Ciao, io ho giocato per un periodo a D&D, poi dopo che mi sono trasferita a roma ho smesso, anche xkè non avevo nessuno che giocasse con me
    Qui a Napoli conosco molte persone, anche ragazze che giocano di ruolo, me compresa, quindi se ti dovessi trasferire qui.......

  8. #8
    !Faralas!
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da *Shannon
    Perchè nn ci racconti le tue esperienze in merito al gioco di ruolo dal vivo?? perchè non giochi più??
    ho giocato x 2 anni circa in un associazione" le urla di guerra"
    dove c erano 4 eserciti.. elfi chaos violatori e ribelli

    li onestamente c era poco gdr e molte botte.. erano battaglie medioevali /fantasy di tipo 50 persone a esercito a mazzuolarci x 1 giornata intera con armi in lattice o materassino fatte da noi
    armature comprate dalle apposite fucine e via

    ho giocato anche un po a un altra associazione questa volta dove si faceva gdr puro... interpretavo un asassino
    e troppe gole ho tagliato con nocturne il mio pugnale

    poi xo.. poco tempo e calo di interesse ho smesso

  9. #9
    Partecipante Super Figo L'avatar di luna__pi
    Data registrazione
    05-06-2007
    Residenza
    Firenze (provincia)
    Messaggi
    1,648
    Blog Entries
    34
    ho ripescato questa discussione...
    Io non ho mai giocato con il cartaceo ma da un anno gioco dal vivo...sono una alchimista!
    L' ambientazione è medioevale-fantasy ed è molto interpretativa...
    io lo trovo divertente e mi dispiace che il gdr live e i giocatori siano stereotipati e avvolti dal pregiudizio delle persone...credo sia uno di quelle poche attività SANE dove stai con gli amici, all'aperto e in contatto con la natura, fai attività fisica, impari a rispettare le regole e gli altri e ad essere anche un po' + onesto...
    Io lo approvo al 100% ...
    non si smette di giocare perchè si invecchia
    ma si invecchia perchè si smette di giocare

    (\_/)
    (°_°)
    ( ><)
    <- This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination

  10. #10
    !Faralas!
    Ospite non registrato
    ancora ricordo la gente come ci guardava quando giravamo mascherati x la pineta... che tajo lol

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di korianor
    Data registrazione
    30-06-2005
    Messaggi
    335
    Riporto su questo thread solo per dire agli amanti del gioco di ruolo che è morto Gary Gygax:

    Gary Gygax, 'Father of D&D,' Dies at 69 | The Underwire from Wired.com
    "Su ciò di cui non si può parlare si deve tacere" (L. Wittgenstein)

  12. #12
    Partecipante Super Figo L'avatar di luna__pi
    Data registrazione
    05-06-2007
    Residenza
    Firenze (provincia)
    Messaggi
    1,648
    Blog Entries
    34
    Che tristezza....
    Beh devo dire che ci ha regalato tanti sogni...

    ecco il link de la stampa: Addio a Gary Gygax, papà di Dungeons & Dragons - LASTAMPA.it
    non si smette di giocare perchè si invecchia
    ma si invecchia perchè si smette di giocare

    (\_/)
    (°_°)
    ( ><)
    <- This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di sconsina
    Data registrazione
    18-09-2006
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    1,419
    ciao ragazzi
    potreste essere più chiari io non ho mai giocato ne sentito parlare di questi giochi di ruolo

    me curiosa

  14. #14
    Partecipante Super Figo L'avatar di luna__pi
    Data registrazione
    05-06-2007
    Residenza
    Firenze (provincia)
    Messaggi
    1,648
    Blog Entries
    34
    Preso da wikipedia:
    In un gioco di ruolo, abbreviato spesso in GdR, GDR o RPG (dall'inglese role-playing game), un giocatore, chiamato generalmente "Master", "Custode", "Narratore" ecc. racconta una storia, mentre gli altri assumono il ruolo di personaggi della storia. A volte i personaggi sono ideati da loro, altre volte dal Master, e si muovono in un mondo immaginario o simulato, con precise e a volte complesse regole interne. Ogni personaggio è caratterizzato da svariate caratteristiche a seconda del tipo di gioco di ruolo (ad esempio forza, destrezza, intelligenza, carisma e così via), generalmente definite tramite punteggi, che descrivono le capacità del personaggio della storia. Il ruolo dei giocatori, che muovono i personaggi nella storia, e di interpretare le azioni dei personaggi e le loro reazioni al contesto immaginario che il Master crea intorno a loro.
    Proprio in questi giorni come scritto quà sopra è morto il papà e inventore dei giochi di ruolo....
    Comunque i gdr Possono essere cartacei (il + famoso è Dungeon& dragons) oppure dal vivo (chiamati anche LARP oppure Grv), io personalmente gioco dal vivo e l'ambientazione dellla nostra associazione è medioevale-fantasy, per cui i personaggi hanno vestiti tipo signore degli anelli...in pratica consiste nel ritrovarsi tutti(siamo una 50ina) in un luogo (tipo un bosco, un parco, un rifugio) e seguire il filone della storia-cornice delineata dai master (ma niente vieta di compiere missioni segrete -tipo assassinare un personaggio per rubargli le cose- o fare di testa propria come allontanarsi dal gruppo e proseguire soli oppure andare contro il gruppo a proprio rischio e pericolo...)
    da spiegare è più difficile che da giocare....spero di essere stata chiara
    Ultima modifica di luna__pi : 08-03-2008 alle ore 18.50.37
    non si smette di giocare perchè si invecchia
    ma si invecchia perchè si smette di giocare

    (\_/)
    (°_°)
    ( ><)
    <- This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination

  15. #15
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di sconsina
    Data registrazione
    18-09-2006
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    1,419
    Citazione Originalmente inviato da luna__pi Visualizza messaggio
    Preso da wikipedia:
    In un gioco di ruolo, abbreviato spesso in GdR, GDR o RPG (dall'inglese role-playing game), un giocatore, chiamato generalmente "Master", "Custode", "Narratore" ecc. racconta una storia, mentre gli altri assumono il ruolo di personaggi della storia. A volte i personaggi sono ideati da loro, altre volte dal Master, e si muovono in un mondo immaginario o simulato, con precise e a volte complesse regole interne. Ogni personaggio è caratterizzato da svariate caratteristiche a seconda del tipo di gioco di ruolo (ad esempio forza, destrezza, intelligenza, carisma e così via), generalmente definite tramite punteggi, che descrivono le capacità del personaggio della storia. Il ruolo dei giocatori, che muovono i personaggi nella storia, e di interpretare le azioni dei personaggi e le loro reazioni al contesto immaginario che il Master crea intorno a loro.
    Proprio in questi giorni come scritto quà sopra è morto il papà e inventore dei giochi di ruolo....
    Comunque i gdr Possono essere cartacei (il + famoso è Dungeon& dragons) oppure dal vivo (chiamati anche LARP oppure Grv), io personalmente gioco dal vivo e l'ambientazione dellla nostra associazione è medioevale-fantasy, per cui i personaggi hanno vestiti tipo signore degli anelli...in pratica consiste nel ritrovarsi tutti(siamo una 50ina) in un luogo (tipo un bosco, un parco, un rifugio) e seguire il filone della storia-cornice delineata dai master (ma niente vieta di compiere missioni segrete -tipo assassinare un personaggio per rubargli le cose- o fare di testa propria come allontanarsi dal gruppo e proseguire soli oppure andare contro il gruppo a proprio rischio e pericolo...)
    da spiegare è più difficile che da giocare....spero di essere stata chiara

    si grazie

Pagina 1 di 7 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy