• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16
  1. #1
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Chiaraaaaaa
    Data registrazione
    17-01-2007
    Messaggi
    2,559

    si commenta da sè - da Repubblica

    CRONACA
    Il presidente della Camera risponde all'Udc che chiede aiuti per riunire le famiglie dei fuori sede

    "E' del tutto incompatibile con la morale pubblica". Critiche anche dai Verdi e dall'IdV

    Bertinotti: "Ricongiungimento per i deputati?
    No, sarebbe un privilegio immorale"


    Fausto Bertinotti, presidente della Camera dei deputati
    ROMA - "Il ricongiungimento familiare per i parlamentari? Sarebbe un privilegio immorale". Fausto Bertinotti, presidente della Camera, boccia senza appello la proposta avanzata dal segretario dell'Udc Lorenzo Cesa.

    Il leader del partito di Cosimo Mele, il deputato coinvolto nella notte a luci rosse in un albergo di via Vittorio Veneto, ieri aveva detto: "La solitudine è una cosa seria e la vita da parlamentare è dura per chi la fa seriamente". Per cui, ed ecco la proposta Cesa, distribuiamo più soldi ai deputati affinchè possano ricongiungersi con la famiglia. "L'Udc - puntualizza il partito - difende con convinzione l'unità delle famiglie, di tutte le famiglie, e dunque anche di quelle dei parlamentari, convinta che vivere ed operare avendo affianco i propri congiunti, consenta maggiore serenità".

    Ma Bertinotti dice no al suggerimento dell'Udc: "Proposte come quella vanno nella direzione opposta a quella su cui la Camera ha operato e intende continuare ad operare" per quanto riguarda la riduzione dei costi: "configurerebbero una condizione di privilegio per il parlamentare, del tutto incompatibile con la morale pubblica".

    "La Camera - ha aggiunto Bertinotti - è impegnata in uno sforzo comune per mettere mano alle storture e concorrere a ricostruire un rapporto di fiducia tra i cittadini e le istituzioni. La 'ricongiunzione a Roma' di familiari dei parlamentari - ha concluso - va nella direzione opposta".

    Altre critiche alla proposta dell'Udc erano state sollevate da Silvana Mura, deputata dell'Italia dei Valori ("E' una cosa che fa ridere"), e da Angelo Bonelli, presidente dei deputati verdi ("Le affermazioni di Cesa sono stupefacenti").

    (31 luglio 2007)

  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,181
    Blog Entries
    281
    "La solitudine è una cosa seria e la vita da parlamentare è dura per chi la fa seriamente"
    .

    Ma mi faccia il piacere! come direbbe l'impareggiabile Totò. E' dura prendere 400 euro al mese di pensione, quello sì. E' duro andare a lavorare ogni mattina quando hai 55 anni, fai il muratore e hai cominciato a 15. E' dura lavorare in trasferta come montatore, o a turni come infermiere, o davanti a un tornio, o dentro un altoforno...

    Possono sempre far cambio, se è così dura...

    (E poi mi tocca di sentire che "le persone non si occupano di politica", che esiste "un distacco dalla politica", e consimili amenità...)

    Bona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  3. #3
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Chiaraaaaaa
    Data registrazione
    17-01-2007
    Messaggi
    2,559

    Re: si commenta da sè - da Repubblica

    "L'Udc - puntualizza il partito - difende con convinzione l'unità delle famiglie, di tutte le famiglie, e dunque anche di quelle dei parlamentari, convinta che vivere ed operare avendo affianco i propri congiunti, consenta maggiore serenità".


    questa è l'apoteosi

  4. #4
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,181
    Blog Entries
    281
    Proposta per i parlamentari dell'UDC

    Possono fare a cambio con questi quattro:

    Lavoro, salgono a quattro i morti dello scoppio a Fossano


    Salgono a quattro le vittime dell'esplosione al Molino Cordero, avvenuto lo scorso 16 luglio. Secondo quanto riporta l'Anmil l'associazione degli invalidi e mutilati sul lavoro, si aggrava così il bilancio dell'incidente accaduto a Fossano, provincia di Cuneo: dopo la morte immediata di un operaio trovato carbonizzato sotto le macerie, sono deceduti gli altri tre dei quattro operai rimasti feriti. I 4 morti del Molino Cordero a Fossano eguagliano quest'anno la più grave tragedia del lavoro avvenuta l'anno scorso, quella dei 4 morti dell'oleificio Umbria Olii di Campello sul Clitunno, in provincia di Perugina, il 25 novembre 2006.

    In particolare, ieri, si è spento Marino Barale, l'operaio 38enne originario di Robilante (Cn), ricoverato da due settimane al centro grandi ustionati dell'ospedale di Genova Sampierdarena. Massimiliano Manuello, 43 anni, era morto venerdì scorso al Cto di Torino, mentre la sera di giovedì scorso, ancora al Sampierdarena di Genova, era deceduto Valerio Anchino, 44 anni.

    Per Mario Ricca, 44 anni, dato per disperso subito dopo la tremenda esplosione, la speranza è svanita la sera stessa del 16 luglio, quando il suo cadavere carbonizzato è stato trovato sotto le macerie poche ore dopo l'esplosione.

    L'unico sopravvissuto tra i feriti dell'incidente di Fossano resta quindi Antonio Cavicchioli, 51 anni, che ha riportato gravi ustioni ed è tuttora ricoverato all'ospedale Cto di Torino. La tragedia è avvenuta intorno alle 14,50 all'interno degli stabilimenti industriali del Molino Cordero, quando una deflagrazione potentissima ha causato danni fino a centinaia di metri di distanza. Lo scoppio ha infatti sventrato l'azienda, situata a 150 metri dalla stazione ferroviaria di Fossano, nella quale lavorano 24 dipendenti, lanciando in aria tegole che hanno colpito finestre, auto e case anche molto lontane.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  5. #5
    Postatore OGM L'avatar di marygrace83
    Data registrazione
    15-11-2005
    Residenza
    ...
    Messaggi
    4,167
    invito i signori parlamentari a prendere la domenica un treno tipo lecce-roma, lecce milano, o un qualsiasi treno che da sud trasporta gente al nord...e a fare 4 chiacchiere con gli insegnanti precari, poliziotti, militari, bidelli e impiegati vari che lasciano coniuge e figli giù (perchè con uno stipendio da fame mica le mantieni 4 persone a milano) e x anni fanno avanti e indietro....loro si che la vivono la solitudine... stiamo cadendo sempre + in basso....

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315
    sentito la notizia alla radio mentre rientravo dal pranzo...in genere non impreco...ma approfittando dei finestrini chiusi causa condizionatore, mi sono lasciata andare a un libero sfogo
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  7. #7
    Partecipante Affezionato L'avatar di lugana
    Data registrazione
    11-09-2003
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    115
    Già,
    penso proprio sia giusto aumentare lo stipendio di persone che sono tanto disagiate, da ricevere in albergo puttane da 2.000 euro a sera!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Una dichiarazione come questa per me sarebbe sufficiente per pretendere le dimissioni di chi l'ha messa in giro, è vergognoso, disgustoso, oltragioso, che il nostro paese sia giudato da gente che ha la mente tanto distorta da interpretare un fatto palesemente imbarazzante, come una scusa per aumentare ulteriormente i già lauti stipendi dei nostri politici, e la cosa più grave è che il popolo non si ribelli pretendendone le dimissioni.
    Spero proprio che il politico in questione (anche lui ha rilasciato interviste a dir poco grottesche) tornando a casa abbia trovato le valige dietrola porta. E menomale che fa parte di un partito estremamente puritano, che ha fatto della lotta alla droga e alla lussuria la sua bandiera.
    VERGOGNA
    psicologoamico

  8. #8
    Partecipante Affezionato L'avatar di lugana
    Data registrazione
    11-09-2003
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    115
    Qualche citazione emblematica

    “Io non ho fatto altro che andare a cena con un amico che mi ha presentato la ragazza che, siccome era tardi, è venuta a letto con me” (Cosimo Mele, La Stampa).

    “Certo che mi riconosco con i valori cristiani, ma che c’entrano questi con l’andare con una prostituta? E’ una faccenda personale” (Cosimo Mele, La Stampa).

    “L’ho pagata? Non proprio… Le ho fatto un regalo, una somma in denaro”. (Cosimo Mele, Corriere della Sera).

    “E che, i parlamentari dell’Udc non fanno l’amore?”. Cosimo Mele, La Stampa)

    [via Alessandro Robecchi]

    L’onorevole Mele ha chiamato l’ambulanza?
    “Macché, ha cercato di strapparmi il cellulare di mano. Io ho telefonato al mio compagno e poi a mio fratello”. (La ragazza squillo, Repubblica)

    “La vita del parlamentare è dura se fatta seriamente, ricca di impegni fuori casa, con tanti giorni da solo a Roma (…) Questa mattina ho incontrato un alto funzionario della Camera che ha sottolineato il gran parlare dei costi della politica. Invece al parlamentare bisognerebbe dare di più e consentire il ricongiungimento familiare”. (Lorenzo Cesa, il Giornale)
    psicologoamico

  9. #9
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Chiaraaaaaa
    Data registrazione
    17-01-2007
    Messaggi
    2,559
    ho deciso: scrivo all'UDC

    è una cazzata, ma mi va di votimare loro addosso un sacco di schifezze!!!!!
    francamente, le parole del gran circo mediatico mi lasciano in genere molto indifferente, anche quando le sparano grosse

    ma adesso è troppo

    moralisti del c

  10. #10
    lialy
    Ospite non registrato
    schifata...scandalizzata.....sconcertata...continu ano a fare gli ipocriti...e perbenisti...cosa fanno seriamente loro??
    lavorano ma de che....

    sono ridicoli...

    al principio leggendo il titolo del thread avevo pensato che si trattasse di sussidii x le famiglie di studenti fuori sede.... ...dovevo capire che c'era il barbatrucco....

  11. #11
    Iggy1982
    Ospite non registrato
    Per risolvere il problema della solitudine potrebbero recarsi a giorni alterni alla banca del seme, dove avranno un salottino nel quale chiacchierare giovialmente nell'abbandonarsi all'onanismo di rango; così saranno anche socialmente utili, visto che col loro mestiere non lo sono.

    L'unica necessità sarà poi un cartello con la faccia di Schifani sbarrata apposto all'ingresso della suddetta banca: "Io non posso entrare". Sia mai si diffondano i geni di quell'uomo

  12. #12
    lialy
    Ospite non registrato
    no dai ragazzi avete capito male.....

    dal corriere della sera :

    LA REPLICA DI CESA - Immediata la replica alle parole di Bertinotti del segretario dell'Udc Cesa: «Ritengo del tutto ingiustificate la strumentalizzazione e l'alterazione delle mie parole» scrive Cesa in una nota. «Nella conferenza stampa di ieri (lunedì, ndr), dopo la ferma condanna del comportamento dell'on Mele e l'annuncio della immediata accettazione delle sue dimissioni per incompatibilità con la linea e i valori di riferimento dell'Udc - dice Cesa - rispondendo ad una domanda di un giornalista sulla vita dei parlamentari, in un contesto completamente diverso dal caso Mele, ho semplicemente sottolineato l'esigenza, avvertita da molti parlamentari non romani, di poter condurre una normale vita familiare, ricongiungendosi ai propri cari nel corso della settimana». Dunque, continua, «nessuna richiesta di privilegi e prebende - l'Udc è favorevole alla riduzione dei costi della politica - ma solo la sottolineatura della difesa dell'unità della famiglia, in tutti i suoi aspetti, in linea con tante altre battaglie condotte in Parlamento dall'Udc. Chi altera questi dati compie una operazione in malafede».

    CASINI - E Pier Ferdinando Casini stronca in quattro righe la discussione sull’opportunità del rincongiungimento familiare dei parlamentari. «L’idea di un indennizzo per il ricongiungimento familiare dei parlamentari - ha detto il leader dell'Udc - non esiste. Non esiste perchè il segretario dell'Udc non l'ha mai proposta. E non esiste perchè è una sciocchezza».
    31 luglio 2007

    non era come avevamo capito...

  13. #13
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,181
    Blog Entries
    281
    Originariamente postato da lialy
    no dai ragazzi avete capito male.....

    dal corriere della sera :

    LA REPLICA DI CESA - Immediata la replica alle parole di Bertinotti del segretario dell'Udc Cesa: ... ho semplicemente sottolineato l'esigenza, ... di poter condurre una normale vita familiare, ricongiungendosi ai propri cari nel corso della settimana». ..
    Qui gli unici cari ai quali debbono ricongiungersi sono quelli estinti, a mio parere.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  14. #14
    Yezidism
    Ospite non registrato
    interessante, il vedere certe cose da parte dell'udc (partito cattolico) mi convince sempre più che ora di fondare il partito:"Time of New Romans" dove tra le priorità c'è quella di riportare l'Anfiteatro Flavio (meglio conosciuto come il Colosseo) ai suoi usi originali, di usarlo per lo scopo per cui era stato costruito dal popolo romano, in francia hanno come simbolo la bastiglia dove i rivoluzionari decapitarono l'intero ancien regime, a Roma c'è il colosseo dove un tempo le persone come i membri dell'udc venivano dati in pasto ai leoni mentre sugli spalti il popolo romano raggiungeva l'estasi di gioia, fino a cui il Colosseo ha assolto alle sue funzioni il popolo romano era grande, da quando il colosseo è stato trasformato in patetica celebrazione della via crucis roma è diventata preda di persone come quelle dell'udc.
    come psicologo sono al 100% in sintonia con freud quando dice: "prima o poi quello che si rimuove ritorna alla coscienza!" Quindi sono certo che la voglia di giustizia del grande popolo romano tornerà e sicuramente tornerà anche la voglia di divertirsi sugli spalti del colosseo nel vedere i nostri politicoti sfamare i leoni, penso che la voglia di vedere un mastella nudo che corre nel colosseo inseguito da 3 tirgri affamate può attirare 100 volte di più il numero di spettatori che può andare al derby Roma-Lazio!
    Bene spero che sia vicino il tempo del ritorno di iside, venere, giove, marte, concubinaggio, diritto, senato, e soprattuto dei leoni che sbranano i ladri del popolo. Anche per rispetto verso i cattolici, i quali trovano massima affermazione solo quando sono perseguitati, il vero cristiano lo si vede nella sofferenza, nella schiavitù, nella miseria, nella persecuzione, altrimenti che razza di cristiano è mastella che naviga nell'oro, frequenta transessuali e usa i cattolici solo come serbatoio di voti! Un ritorno alla roma pagana precristiana sarebbe anche un vero toccasano per coloro che si definiscono cristiani, anticamente all'epoca di Tito i cattolici come Cesa, mastella, e casini vivevano a roma come i ratti, nascosti al buio nelle catacombe, poi per colpa di costantino questi ratti sono usciti dalle catacombe ed hanno invaso e dominato Roma fino al 2007! Insomma questi ratti li buttiamo nel Colosseo o li rimandiamo nelle catacombe?
    SPQR The time Of New Romans!

  15. #15
    Iggy1982
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da lialy
    dal corriere della sera :

    LA REPLICA DI CESA
    [...]
    Ma vogliamo parlare delle migliaia di lavoratori che vivono lontani dalla famiglia, che magari vedono una volta ogni due settimane? Non mi risulta che qualcuno al governo si sia mai preoccupato di ritoccargli il salario per fargli vivere una più serena esperienza coniugale...

    Bah, basta sparare sulla croce rossa: le cose troppo facili a me non piacciono, i politicanti nostrani sono un bersaglio troppo facile

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy