• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1
    Braveheart84
    Ospite non registrato

    Psicoanalisi e statistica

    Secondo le statistiche, la psicoanalisi conserva la sua efficacia?

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di marco_84
    Data registrazione
    24-12-2006
    Messaggi
    146
    argomento interessante...cmq biosgna vedere cosa si intende per "efficacia"...
    per quel che ne so pare che le psicoterapie cognitivo-comportamentali sono efficaci a risolvere sintomi precisi in tempi relativamente brevi... la psicoanalisi richiede più tempo, fatica e denaro, ma se funziona allora il soggetto ha realmente "risolto" il problema che l'ha portato in analisi e ne esce "cresciuto". Con le TCC il sintomo uscito dalla porta potrebbe "rientrare dalla finestra" sotto altra forma...
    le ricerche sull'efficacia sembrano cmq premiare le TCC, ma bisogna vedere i criteri con cui sono state fatte... sencondo alcuni tutte le psicoterapie basate sulla parola curano al di là delle loro particolarità teoriche che influiscono solo in piccola parte... ma non ne so molto.
    « Più egli contempla, meno vive; più accetta di riconoscersi nelle immagini dominanti del bisogno, meno comprende la sua propria esistenza e il suo proprio desiderio » G. Debord

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di zibboooo
    Data registrazione
    14-09-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    101
    beh...se considerate che sono passati più di 100 anni da quando qualcuno a cominciato a parlare di psicoanalisi...e se considerate che ancora se ne parla...direi che la psicoanalisi conserva ancora oggi la sua efficacia!
    certo...i tempi non sono più quelli di fine 800 o inizio 900...la società è cambiata, come del resto ogni cosa è in evoluzione...e oltre alla psicoanalisi,molte altre discipline hanno cercarto di dire la loro sul complesso mondo dell'uomo...ognuno con i propri mezzi e i propri punti di vista.....di sicuro la psicoanalisi ha conservato intatto nel secolo la propria capacità di investigare nel profondo dell'animo umano.
    "Chi ha occhi per vedere e orecchi per intendere si convince che ai mortali non è possibile celare nessun segreto. Chi tace con le labbra chiacchiera con la punta delle dita, si tradisce attraverso tutti i pori.."(S. Freud, 1905)

  4. #4
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Non c'entra molto,ma pazienza....
    Vi chiedo una previsione.
    Come vi immaginate il futuro?
    Si arriverà un giorno,probabilmente quando noi non ci saremo più ormai,in cui si sarà riusciti a riunire le diverse forme di psicoterapia?

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975
    Non c'entra molto,ma pazienza....
    Vi chiedo una previsione.
    Come vi immaginate il futuro?
    Si arriverà un giorno,probabilmente quando noi non ci saremo più ormai,in cui si sarà riusciti a riunire le diverse forme di psicoterapia?
    Bah, il futuro secondo me è molto più nero del presente, immagino che la psicoterapia non esisterà più se non nella agghiaciante previsione di Santiago in una discussione di qualche settimana fa, in ogni caso io sono piuttosto pessimista...

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    21-03-2005
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    100
    dalle mie esperienze il futuro è più roseo del presente...
    coraggio!!
    Roberto

Privacy Policy