• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 21
  1. #1
    lialy
    Ospite non registrato

    andare oltre.....post coma

    Forse non è questo il posto migliore, ma si tratta di sentimenti e quindi continuo qui..

    un paio di giorni fa ho rivisto una mia conoscente che non vedevo da secoli....circa 30 anni, una bella donna anche se vista da lontano sembra una cretinetta...ma parlandoci si capisce che è una tipa in gamba, ma forte sopratutto forte...chiunque al suo posto o per molto meno sarebbe impazzito...

    era fidanzata da + di 10 anni con un ragazzo...lei l'amava, era totalmente succube di lui...lui era uno stronzo coi fiocchi...gelosissimo, la picchiava se scopriva che lei era uscita con delle amiche...una volta le ha lanciato una cassapanca addosso..x una stupidata...comunque fatto sta che lui a suo modo l'amava e lei anche....decidono di sposarsi...comprano casa...avviano un'attività lavorativa...tutto a 100km dalla nostra cittadina, perchè lui era di quelle parti....

    2 mesi prima delle nozze...lui guidando ha un gravissimo incidente stradale....è stato in coma x mesi....adesso si è svegliato, ma è un bimbo di dimensioni grandi...non parla...non si muove....cranio fracassato da micro fratture...i medici non dicono nulla delle sue funzioni cognitive..non riescono a fare una diagnosi e sopratutto previsioni...

    ho rivisto questa mia conoscente dopo tantissimo tempo, non le ho fatto domande...ma lei aveva voglia di parlare....
    ha passato un anno d'inferno...ha venduto casa...ha annullato le nozze...non ha + ritirato l'abito da sposa, nemmeno ricorda come è fatto... dopo un anno ha deciso di mettere in vendita l'attività lavorativa che loro 2 avevano aperto insieme..non riesce + a fare 200 km al giorno tutti i giorni da sola..oltre al fatto che è molto pericoloso..fare avanti e dietro in piena notte...

    la questione che vi pongo è:
    questa donna che ha amato profondamente quest'uomo..che ha accettato tutte le imposizioni e le botte...dopo un anno di pene assurde...ha deciso di girare pagina...ha voglia di vivere, di essere amata e di amare a sua volta, chissà avere dei figli...ma la gente la tratta come se lei fosse una vedova...come se lei dovesse stare accanto a quell'uomo a vita...in primis i parenti di lui...

    non lo trovo giusto...lei potrà essere comunque legata a questo uomo...ma ha diritto di vivere..di rifarsi una vita...

    che ne pensate?

  2. #2
    ironica82
    Ospite non registrato
    certo che ha il diritto di rifarsi una vita
    potrà cmq stare vicino a quest'uomo, ma credo che lei DEVE cercare di vivere , perchè fino ad ora ha sofferto e nn ha vissuto...
    non è mai tardi per rifarsi una vita e credo propio che ci deve provare

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Megghina
    Data registrazione
    10-11-2003
    Residenza
    Fornacette (Pisa)
    Messaggi
    5,368

    Re: andare oltre.....post coma

    Originariamente postato da lialy


    non lo trovo giusto...lei potrà essere comunque legata a questo uomo...ma ha diritto di vivere..di rifarsi una vita...

    che ne pensate?


    indipendentemente dal fatto che lui la picchiava o da altre cose. se questa donna sente il bisogno di rifarsi una vita e' giusto che se la rifaccia.
    niente succede per caso e amgari questo incidente e' stato un modo per fermarsi e pensare, e forse lei ha capito che non lo ama piu', perlomeno non cosi' tanto da poter promettere di restare accanto a lui tutta la vita. prima di essere crocerossini (metto il maschile volutamente) siamo persone. con emozioni, sentimenti e voglia di vivere. e in alcuni casi questa voglia di vivere scoppia e non la si puo' fermare.
    quando si fa una scelta c'e' sempre chi e' d'accordo e chi no, ma l avita e' la nostra, non di chi ci guarda.
    Se non puoi esser strada, sii sentiero,
    se non puoi esser sole, sii una stella;
    vincere o perdere
    non ha a che vedere con la grandezza
    ma bisogna essere al meglio quello che si è




    docente del corso accelerato di Spigazione
    attendiamo iscritte

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315
    ...soprattutto viste le premesse...

    "L'Assenza" di lui per quei mesi credo le abbia permesso di ritrovare se stessa.
    Non avrebbe senso perderla di nuovo...

    Le potra'a stare vicino, se se lo sentira'...ma DEVE vivere!
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Questa ragazza...anzi donna....è libera di decidere cosa fare della propria vita. Deve solo sforzarsi di non farsi influenzare dalle chiacchiere della gente e da quello che vogliono gli altri. A volte per essere felici bisogna essere un po' egoisti...o semplicemente coraggiosi

  6. #6
    Styrofoam Crown L'avatar di Grace
    Data registrazione
    22-03-2007
    Residenza
    Sulla Mia Strada
    Messaggi
    4,928
    Blog Entries
    3
    sicuramente ha tutto il diritto di farlo,anche perchè l'amore di prima,il rapporto di prima,non potrebbe più averlo(probabilmente e dico probabilmente,io nelle stesse condizioni ho sempre pensato che farei il contrario).E fare la martire,come la gente vorrebbe,non ha senso.
    ma la questione che mi dà da pensare è anche un'altra:se loro avessero avuto un altro tipo di rapporto,più sereno,lei avrebbe preso la stessa decisione?

    UNBELIEVABLE..I was surprised..I was surprised..I'm still surprised
    17 Luglio 2011, Udine
    We're gonna try to remember this picture right here in my mind,when I close my eyes tonight on that pillow..when I look up in the sky,I thank God of what I had here..I'll be thinking of this!
    We're gonna record this moment in time..the night we laid up in the sky of San Siro..at the end of It

    29 Giugno 2013, Milano
    Jon Bon Jovi

  7. #7
    lialy
    Ospite non registrato
    anche x me quello che avete detto voi è esattissimo, ma nella realtà lei ha riscontrato pareri differenti...ho già detto la trattano come se lei fosse una vedova...e quindi siccome questa sfortuna le è capitata se la deve tenere a vita....come se fosse nella buona e cattiva sorte....come se fossero stati già sposati....
    invece è brutale da dire...ma lei non ha diritti ne doveri verso quest'uomo, esclusi quelli economici (casa, attività lavorativa...)... ma la gente non la pensa come noi...
    lei è stata male..malissimo...ha sopportato la gente che chiedeva troppo e quelli che x non chiederle nulla hanno finito x allontanarla...si sta ricostruendo una cerchia di amici nuovi, xchè i vecchi non fanno altro che ricordarle com'era il suo uomo prima dell'incidente...come sarebbero stati adesso...eccc....ecc...

    le nostre idee lei non le ha riscontrate...e quando ne parla...è sempre in dubbio...si sente in colpa x quell'amore perduto, xchè lei ha passato 14 anni con questa persona......xò sente il bisogno di girar pagina.. ha la necessità di vivere una vita normale...una storia normale...

    a parti invertite, non credo che la gente avrebbe "imposto" a lui di starle ancora accanto....

    odio la gente che punta il dito....

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Megghina
    Data registrazione
    10-11-2003
    Residenza
    Fornacette (Pisa)
    Messaggi
    5,368
    scua.. non capisco questo fatto di "trattare come una vedova". perche' un avedova, se volesse, non si potrebeb cmq rifare una vita?
    se lui e' in coma o morto o vivo e sano e questa donna non sente piu' quella spinta afettiva verso di luio ha diritto a rifarsi una vita. basta.
    magari dovrebbe riflettere, come dice Grace, come mai questa cosa ha tanto cambiato i suoi sentimenti che fino al giorno prima dell'incidente erano diversi.
    Se non puoi esser strada, sii sentiero,
    se non puoi esser sole, sii una stella;
    vincere o perdere
    non ha a che vedere con la grandezza
    ma bisogna essere al meglio quello che si è




    docente del corso accelerato di Spigazione
    attendiamo iscritte

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315
    A me sembra piuttosto evidente che, se lui era violento e soleva riempirla di botte, il suo era piu' un rapporto di dipendenza (come succede in questi casi, nei quali si instaura un circolo vizioso) piu' che di amore profondo...
    Non ci si rende conto di questo, spesso, se non quando ci si allontana dalla situazione violenta.
    Per cui credo che, una volta accaduto questo, abbia riaquistato in lucidita' e comprensione.
    Non sottovalutiamo questa parte della storia.
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  10. #10
    *melyxa*
    Ospite non registrato
    Mi unisco al coro che dice che questa donna ha pieno diritto di rifarsi una vita! Molto probabilmente prima non ne ha mai avuto il coraggio, forse la forza di lui la sovrastava e magari si ritrovava in un vortice dal quale non riusciva ad uscire! Secondo me era già stanca, perchè altrimenti una cosa così grave non l'avrebbe fatta scoppiare, ma avrebbe trovato nella forza dell'amore una spinta per lottare insieme a lui. Molto probabilmente il fatto di essersi "liberata" dalla forza di lui, dalla suo sovrastarla, dal suo manipolarla, le ha fatto riprendere le redini di sè stessa e della sua vita! E ha tutto il diritto di viversi!! Non dovrebbe ascoltare nessuno, anche se è difficile! pensare a sè stessa, rimettere insieme i cocci...ecco, questo dovrebbe essere ora il suo pensiero...

  11. #11
    lialy
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da .*Grace*.

    ma la questione che mi dà da pensare è anche un'altra:se loro avessero avuto un altro tipo di rapporto,più sereno,lei avrebbe preso la stessa decisione?
    no questo non conta...lei c'è stata da quando aveva 16 anni, lui col tempo...crescendo e maturando aveva smesso di adoperare la violenza come forma comunicativa...lei era succube di lui...lo amava in modo esagerato....ha provato a stare accanto al suo uomo...x un anno un lungo anno...andare in clinica con la speranza x giorni...un anno è lungo...molto lungo...giorno dopo giorno, senza risultati...ma lui è in uno stato vegetativo profondo..potrebbe rimanere a vita in quella condizione...non si sa nemmeno se capisca o meno...non si sa nulla...
    loro si dovevano sposare due mesi dopo...l'amava era certa...ma i sentimenti cambiano...cambiano quando due persone si vivono reciprocamente...e sono cambiati anche i suoi...o forse ha solo smesso di lottare..
    ha il diritto di darsi un'opportunità di vita...forse rimarrà legata a lui sempre...continuerà a fare su e giù x l'italia x andare a trovarlo in clinica...ma credo che non sia giusto chiederle altro...
    spero che se le capiterà di innamorarsi di un altro uomo, lei non si faccia bloccare dai sensi di colpa nei confronti dell'uomo che doveva sposare...o peggio dalle voci della gente...

    il concetto di vedovanza è tipico della gente un po' chiusa che ancora purtroppo si trova in giro...dove una donna deve stare accanto all'uomo che sceglie...come se non esistesse altra vita possibile dopo la mancanza del partner...pare assurdo ma questa gente è ancora in giro...

    la loro storia non è finita anche se lo è...

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Secondo me, quando un uomo si riduce in quelle condizioni dopo un incidente, mi sembra più che ovvio che la sua donna non possa più amarlo come prima....perchè non è più l'uomo di prima!!! Non ragiona, non capisce, non sa fare più nulla.......insomma vegeta! Potrebbe stargli vicino solo sapendo che vi è possibilità di guarigione....ma siccome in questo caso non c'è, gli starebbe vicino solo per pietà! Sfido chiunque a continuare ad amare un uomo o una donna che si riduce così....sfido chiunque a rovinarsi la vita in questo modo...a 30 anni! Qui non parliamo di due coniugi anziani di cui uno si è ammalato gravemente...lì è diverso. Qui parliamo di una giovane coppia di fidanzati con una vita davanti. Quale amore ci può essere a questo punto? Può l'amore per un altro indurci a rovinare la nostra vita? A che pro? Può l'amore per un altro essere più forte del nostro istinto di vita......dell'amore per noi stessi?

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di GRAZIELLA87
    Data registrazione
    07-07-2006
    Residenza
    mi divido tra pompei e caserta
    Messaggi
    322
    secondo me nn è questione di diritti,doveri o pensieri altrui! è questione d'amore! se lei ha bisogno di rifarsi una vita allora nn lo ama + e sarebbe potuto succedere anche se lui nn fosse in qst situazione!Ma credo che lei voglia solo scappare anche x colpa degli altri che l'assillano che deve restare e forse lei nn ce la fa a vedere il suo amore rovinato così

  14. #14
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di 84roby84
    Data registrazione
    05-10-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,293
    Originariamente postato da Alesxandra
    Secondo me, quando un uomo si riduce in quelle condizioni dopo un incidente, mi sembra più che ovvio che la sua donna non possa più amarlo come prima....perchè non è più l'uomo di prima!!! Non ragiona, non capisce, non sa fare più nulla.......insomma vegeta! Potrebbe stargli vicino solo sapendo che vi è possibilità di guarigione....ma siccome in questo caso non c'è, gli starebbe vicino solo per pietà! Sfido chiunque a continuare ad amare un uomo o una donna che si riduce così....sfido chiunque a rovinarsi la vita in questo modo...a 30 anni! Qui non parliamo di due coniugi anziani di cui uno si è ammalato gravemente...lì è diverso. Qui parliamo di una giovane coppia di fidanzati con una vita davanti. Quale amore ci può essere a questo punto? Può l'amore per un altro indurci a rovinare la nostra vita? A che pro? Può l'amore per un altro essere più forte del nostro istinto di vita......dell'amore per noi stessi?


    per me si. se uno ama davvero si. a parte il fatto che io in questo discorso mi sento molto immatura, e ci sta pure che io di amor proprio ce ne ho ben poco.
    Ma fatto sta che io penso che se uno ama davvero supera questi e ben altri problemi.e si dice o no che l'amore vero è quello che da, senza chiedere niente?
    questo per quanto riguarda il mio pensiero verso le tue domande Ale,ma sono pienamente d'accordo con tutti voi nel dire che se questa ragazza sente il bisogno di rifarsi una vita è giustissimo che lo faccia, ed è troppo facile puntarle il dito solo perchè si trova in questa situazione.probabilmente, almeno credo, questo bisogno lo sentiva anche prima di quel che è successo..anche se non capisco come si possa desiderare di sposare una persona se non se ne è pienamente convinti..
    cmq, io credo che ognuno fa le proprie scelte in base a quel che si sente, e concordo con chi dice che probabilmente questa necessità l'avrebbe sentita cmq.
    Non bisogna aver paura in questi casi,ne di affrontare la situazione (se è la paura che l'ha fatta "allontanare") ne di stare a rendere conto a chi ti reputa egoista. perchè giustamente come dice Ale, la vita è tua..ti è stata regalata, e bisogna farne tesoro e cercare di viverla al meglio. quindi qualunque decisione che uno prende deve essere presa in base a quel che si sente sia meglio per lui.che lo renda felice.
    se per il mondo stare bene significa stare per tutta la vita accanto ad una persona di cui non si è pienamente innamorati questo non lo so, ma se per questa ragazza stare bene significa ricominciare a vivere con un' altra persona, allora che lo faccia, e alla svelta perchè la vita è una sola.
    Questa storia mi ha parecchio toccato.. e ci tengo a dire che spero con tutto il cuore che sia lei che lui riescano ad essere felici. da soli o insieme.

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Originariamente postato da 84roby84
    se uno ama davvero supera questi e ben altri problemi.e si dice o no che l'amore vero è quello che da, senza chiedere niente?
    sì ma in questo caso scegliere di rimanere vicino a lui significherebbe vivere un'intera vita di frustrazioni, dolore, solitudine.......chi se la sentirebbe, trovandosi nella situazione?
    Questi eventi mettono a dura prova il nostro amore per l'altro....non tutti si sentono disposti a tanto....non tutti gli amori sono così intensi e disperati. E' difficile........parlando per ipotesi, è facile per me dire che io lo farei al suo posto........ma come posso saperlo con certezza?
    Ultima modifica di Alesxandra : 25-07-2007 alle ore 11.16.45

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy