• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 27
  1. #1
    Postatore OGM L'avatar di elisa83
    Data registrazione
    15-11-2006
    Messaggi
    4,153

    Come reagisci a un litigio con il partner?

    Ragazzi c'è qualche problema col link che non funziona.....
    Cmq il sito è www.psychologies.it poi dovete clikkare su:tutti i test- io e la coppia- vedi tutti i test- Ti sai confrontare nella coppia, anche quando i toni si alzano?- Come reagisci a un litigio con il partner?
    Sempre la solita sfigata!!!!!

    Profilo B
    Ti riesce difficile dimenticare. In realtà, senti che dimenticando le cose possono cambiare, ci sono più opportunità di ricominciare nella coppia se il passato rimane là. Per questo vivi lo sforzo dell’andare oltre, ti obblighi a scordare ciò che scatena dei litigi fra di voi ma … in realtà è tutta una finta: metti le tensioni in un cassetto e, al momento buono … boom! Ritiri fuori tutto e presenti il conto “cumulativo”. Ti leghi al dito ciò che succede ma non lo dici, lo nascondi, appari accondiscendente e accomodante, controlli le tue reazioni spontanee per non far trapelare che la questione in realtà non è ancora risolta. A lungo andare confondi il tuo partner, potrebbe cominciare a dubitare della tua sincerità. Sarà terrorizzato all’idea di scoperchiare improvvisamente qualche vaso dove potrebbero nascondersi ripicche e questioni non risolte … Tendi a nascondere con forza il tuo lato permaloso … ti infastidisce e non sai bene come gestire quelle che sono le tue reazioni spontanee … prova a fidarti un po’ di più del tuo partner, potrebbe rivelarsi la risorsa che ti serve per alleggerirti!
    Ultima modifica di elisa83 : 20-07-2007 alle ore 21.43.54
    "DIMENTICARE NON E' FACILE, MA PERDONARE E' PIU' DIFFICILE...." Vasco





  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di ianaiana
    Data registrazione
    10-03-2006
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    3,308
    http://www.psychologies.it/mettersi_...l_partner.html mi permetto di mettere il link preciso, così semplifichiamo la vita a tutti ok?
    ... pure io Profilo B
    "Le cose che possiedi alla fine ti possiedono." FIGHT CLUB

    "C'è un solo problema con i soldi puliti... sono difficili da fare" LORD OF WAR

    "Ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate un colpevole non c'è che da guardarsi allo specchio." V PER VENDETTA

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820
    il link diretto non funziona

    anche io profilo B

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di psychodany
    Data registrazione
    19-03-2006
    Messaggi
    11,484
    Profilo A
    Dopo il litigio non riesci a dimenticare. La rabbia ti rimane dentro, è come se si costruissero strati di tensioni dentro di te ed ognuna è legata ad una discussione passata … Il tuo “non dimenticare mai” ti ha creato attorno una sorta di corazza che ti tiene lontano dal tuo partner. Te la leghi al dito, non perdi occasione per rinvangare litigi precedenti, ritiri fuori le stesse cose tutte le volte … soffri di “permalosite”?!? Questo tuo atteggiamento crea una situazione di stallo nella coppia, nulla si risolve veramente perché non fa altro che andare ad incrementare le tensioni che già ci sono. Focalizzi la tua attenzione sulla sensazione di sconfitta che provi ogni volta che un litigio di coppia ti coinvolge. Se rimani lì, non riesci a lasciare andare la litigata, il vissuto di “aver perso” si radica e non te ne libererai mai! Se non dimentichi non puoi neanche ricominciare … ne vale la pena?


    VIRTUTE SIDERUM TENUS

  5. #5
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Nocciola
    Data registrazione
    08-11-2005
    Residenza
    Guidonia, nella provincia est di Roma
    Messaggi
    544
    Ti riesce difficile dimenticare. In realtà, senti che dimenticando le cose possono cambiare, ci sono più opportunità di ricominciare nella coppia se il passato rimane là. Per questo vivi lo sforzo dell’andare oltre, ti obblighi a scordare ciò che scatena dei litigi fra di voi ma … in realtà è tutta una finta: metti le tensioni in un cassetto e, al momento buono … boom! Ritiri fuori tutto e presenti il conto “cumulativo”. Ti leghi al dito ciò che succede ma non lo dici, lo nascondi, appari accondiscendente e accomodante, controlli le tue reazioni spontanee per non far trapelare che la questione in realtà non è ancora risolta. A lungo andare confondi il tuo partner, potrebbe cominciare a dubitare della tua sincerità. Sarà terrorizzato all’idea di scoperchiare improvvisamente qualche vaso dove potrebbero nascondersi ripicche e questioni non risolte … Tendi a nascondere con forza il tuo lato permaloso … ti infastidisce e non sai bene come gestire quelle che sono le tue reazioni spontanee … prova a fidarti un po’ di più del tuo partner, potrebbe rivelarsi la risorsa che ti serve per alleggerirti!ù


    Com'è vero
    ..non si vede che col cuore..l'essenziale è invisibile agli occhi..

    ..io che un tempo ero altro ora vedo a macchie blu..

  6. #6
    ninfaverde
    Ospite non registrato
    io:
    Profilo C
    Non decidi di dimenticare ma ti accade quando spontaneamente il tema del litigio si spegne … Riesci a mantenere l’attenzione focalizzata sul contenuto della discussione, questo ti permette di rendere costruttivo il confronto e di dimenticare le emozioni spiacevoli e le tensioni che si sono generate. Sai andare avanti, sai usare il litigio come spazio per costruire e non per distruggere, quindi ciò che segue il litigio rappresenta per te un nuovo punto di partenza nella coppia. Di conseguenza, dimenticare per te non è assolutamente faticoso. Nella vita di coppia i litigi non segnano la fine di qualcosa ma rappresentano momenti di confronto costruttivo, di apertura reciproca e di conoscenza. Discutere, confrontarsi, conoscersi, condividere punti di vista e vissuti sono elementi che nutrono la coppia e le permettono di crescere e ingrandirsi … dimenticare e lasciar scorrere le cose facilitano il dialogo e l’apertura.

  7. #7
    IOTIAMO.
    Ospite non registrato
    Profilo B
    Ti riesce difficile dimenticare. In realtà, senti che dimenticando le cose possono cambiare, ci sono più opportunità di ricominciare nella coppia se il passato rimane là. Per questo vivi lo sforzo dell’andare oltre, ti obblighi a scordare ciò che scatena dei litigi fra di voi ma … in realtà è tutta una finta: metti le tensioni in un cassetto e, al momento buono … boom! Ritiri fuori tutto e presenti il conto “cumulativo”. Ti leghi al dito ciò che succede ma non lo dici, lo nascondi, appari accondiscendente e accomodante, controlli le tue reazioni spontanee per non far trapelare che la questione in realtà non è ancora risolta. A lungo andare confondi il tuo partner, potrebbe cominciare a dubitare della tua sincerità. Sarà terrorizzato all’idea di scoperchiare improvvisamente qualche vaso dove potrebbero nascondersi ripicche e questioni non risolte … Tendi a nascondere con forza il tuo lato permaloso … ti infastidisce e non sai bene come gestire quelle che sono le tue reazioni spontanee … prova a fidarti un po’ di più del tuo partner, potrebbe rivelarsi la risorsa che ti serve per alleggerirti!

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di laskizoide
    Data registrazione
    28-03-2005
    Residenza
    con i piedi per terra e la testa fra le nuvole
    Messaggi
    9,531
    Profilo C
    Non decidi di dimenticare ma ti accade quando spontaneamente il tema del litigio si spegne … Riesci a mantenere l'attenzione focalizzata sul contenuto della discussione, questo ti permette di rendere costruttivo il confronto e di dimenticare le emozioni spiacevoli e le tensioni che si sono generate. Sai andare avanti, sai usare il litigio come spazio per costruire e non per distruggere, quindi ciò che segue il litigio rappresenta per te un nuovo punto di partenza nella coppia. Di conseguenza, dimenticare per te non è assolutamente faticoso. Nella vita di coppia i litigi non segnano la fine di qualcosa ma rappresentano momenti di confronto costruttivo, di apertura reciproca e di conoscenza. Discutere, confrontarsi, conoscersi, condividere punti di vista e vissuti sono elementi che nutrono la coppia e le permettono di crescere e ingrandirsi … dimenticare e lasciar scorrere le cose facilitano il dialogo e l'apertura.

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di francesco27
    Data registrazione
    22-06-2006
    Residenza
    Long Island, N.Y.
    Messaggi
    3,732
    Profilo C
    Non decidi di dimenticare ma ti accade quando spontaneamente il tema del litigio si spegne … Riesci a mantenere l’attenzione focalizzata sul contenuto della discussione, questo ti permette di rendere costruttivo il confronto e di dimenticare le emozioni spiacevoli e le tensioni che si sono generate. Sai andare avanti, sai usare il litigio come spazio per costruire e non per distruggere, quindi ciò che segue il litigio rappresenta per te un nuovo punto di partenza nella coppia. Di conseguenza, dimenticare per te non è assolutamente faticoso. Nella vita di coppia i litigi non segnano la fine di qualcosa ma rappresentano momenti di confronto costruttivo, di apertura reciproca e di conoscenza. Discutere, confrontarsi, conoscersi, condividere punti di vista e vissuti sono elementi che nutrono la coppia e le permettono di crescere e ingrandirsi … dimenticare e lasciar scorrere le cose facilitano il dialogo e l’apertura.

    mi sento di piu uno a cui piace litigare....


    花は桜木人は武士
    "tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".
    Nessun Metodo Come Metodo Nessun Limite Come Limite. B.Lee

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di LUTHIEN
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    grosseto
    Messaggi
    3,501
    Profilo C
    Non decidi di dimenticare ma ti accade quando spontaneamente il tema del litigio si spegne … Riesci a mantenere l’attenzione focalizzata sul contenuto della discussione, questo ti permette di rendere costruttivo il confronto e di dimenticare le emozioni spiacevoli e le tensioni che si sono generate. Sai andare avanti, sai usare il litigio come spazio per costruire e non per distruggere, quindi ciò che segue il litigio rappresenta per te un nuovo punto di partenza nella coppia. Di conseguenza, dimenticare per te non è assolutamente faticoso. Nella vita di coppia i litigi non segnano la fine di qualcosa ma rappresentano momenti di confronto costruttivo, di apertura reciproca e di conoscenza. Discutere, confrontarsi, conoscersi, condividere punti di vista e vissuti sono elementi che nutrono la coppia e le permettono di crescere e ingrandirsi … dimenticare e lasciar scorrere le cose facilitano il dialogo e l’apertura.
    "Sono un viandante sullo stretto marciapiede dela terra e non distolgo il pensiero dal Tuo volto, che il mondo non mi svela..." Karol Woitila
    +Luthien Tinuviel+

  11. #11
    Partecipante Super Figo L'avatar di Simysimy
    Data registrazione
    23-08-2006
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    1,966
    Ti riesce difficile dimenticare. In realtà, senti che dimenticando le cose possono cambiare, ci sono più opportunità di ricominciare nella coppia se il passato rimane là. Per questo vivi lo sforzo dell’andare oltre, ti obblighi a scordare ciò che scatena dei litigi fra di voi ma … in realtà è tutta una finta: metti le tensioni in un cassetto e, al momento buono … boom! Ritiri fuori tutto e presenti il conto “cumulativo”. Ti leghi al dito ciò che succede ma non lo dici, lo nascondi, appari accondiscendente e accomodante, controlli le tue reazioni spontanee per non far trapelare che la questione in realtà non è ancora risolta. A lungo andare confondi il tuo partner, potrebbe cominciare a dubitare della tua sincerità. Sarà terrorizzato all’idea di scoperchiare improvvisamente qualche vaso dove potrebbero nascondersi ripicche e questioni non risolte … Tendi a nascondere con forza il tuo lato permaloso … ti infastidisce e non sai bene come gestire quelle che sono le tue reazioni spontanee … prova a fidarti un po’ di più del tuo partner, potrebbe rivelarsi la risorsa che ti serve per alleggerirti!

    ...non solo godere del risultato,ma di tutto il cammino...

    Pace Amore e Rispetto sembrano essere un po' fuori moda,nonostante tutto io ci credo ancora...


  12. #12
    Super Postatore Spaziale L'avatar di saretta85
    Data registrazione
    11-03-2005
    Residenza
    Su navi per mari
    Messaggi
    2,903
    Profilo C
    Non decidi di dimenticare ma ti accade quando spontaneamente il tema del litigio si spegne … Riesci a mantenere l’attenzione focalizzata sul contenuto della discussione, questo ti permette di rendere costruttivo il confronto e di dimenticare le emozioni spiacevoli e le tensioni che si sono generate. Sai andare avanti, sai usare il litigio come spazio per costruire e non per distruggere, quindi ciò che segue il litigio rappresenta per te un nuovo punto di partenza nella coppia. Di conseguenza, dimenticare per te non è assolutamente faticoso. Nella vita di coppia i litigi non segnano la fine di qualcosa ma rappresentano momenti di confronto costruttivo, di apertura reciproca e di conoscenza. Discutere, confrontarsi, conoscersi, condividere punti di vista e vissuti sono elementi che nutrono la coppia e le permettono di crescere e ingrandirsi … dimenticare e lasciar scorrere le cose facilitano il dialogo e l’apertura.
    Auschwitz inizia quando si guarda a un mattatoio e si pensa:
    sono soltanto animali.(T.W.Adorno)



    <buona visione>


    Vegan Life!


    Il mio sito italo-spagnolo*click*

  13. #13
    Partecipante Super Esperto L'avatar di gingybasy
    Data registrazione
    13-06-2006
    Residenza
    là..sui monti con annette....
    Messaggi
    726
    Profilo C
    Non decidi di dimenticare ma ti accade quando spontaneamente il tema del litigio si spegne … Riesci a mantenere l’attenzione focalizzata sul contenuto della discussione, questo ti permette di rendere costruttivo il confronto e di dimenticare le emozioni spiacevoli e le tensioni che si sono generate. Sai andare avanti, sai usare il litigio come spazio per costruire e non per distruggere, quindi ciò che segue il litigio rappresenta per te un nuovo punto di partenza nella coppia. Di conseguenza, dimenticare per te non è assolutamente faticoso. Nella vita di coppia i litigi non segnano la fine di qualcosa ma rappresentano momenti di confronto costruttivo, di apertura reciproca e di conoscenza. Discutere, confrontarsi, conoscersi, condividere punti di vista e vissuti sono elementi che nutrono la coppia e le permettono di crescere e ingrandirsi … dimenticare e lasciar scorrere le cose facilitano il dialogo e l’apertura.
    a che livello???....

  14. #14
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Elo.nora
    Data registrazione
    31-01-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,200
    Profilo A
    Dopo il litigio non riesci a dimenticare. La rabbia ti rimane dentro, è come se si costruissero strati di tensioni dentro di te ed ognuna è legata ad una discussione passata … Il tuo “non dimenticare mai” ti ha creato attorno una sorta di corazza che ti tiene lontano dal tuo partner. Te la leghi al dito, non perdi occasione per rinvangare litigi precedenti, ritiri fuori le stesse cose tutte le volte … soffri di “permalosite”?!? Questo tuo atteggiamento crea una situazione di stallo nella coppia, nulla si risolve veramente perché non fa altro che andare ad incrementare le tensioni che già ci sono. Focalizzi la tua attenzione sulla sensazione di sconfitta che provi ogni volta che un litigio di coppia ti coinvolge. Se rimani lì, non riesci a lasciare andare la litigata, il vissuto di “aver perso” si radica e non te ne libererai mai! Se non dimentichi non puoi neanche ricominciare … ne vale la pena?

    Non è del tutto vero però... Non sono cosi permalosa io....

  15. #15
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di musicafelicia
    Data registrazione
    17-02-2006
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    1,093
    Profilo B
    Ti riesce difficile dimenticare. In realtà, senti che dimenticando le cose possono cambiare, ci sono più opportunità di ricominciare nella coppia se il passato rimane là. Per questo vivi lo sforzo dell’andare oltre, ti obblighi a scordare ciò che scatena dei litigi fra di voi ma … in realtà è tutta una finta: metti le tensioni in un cassetto e, al momento buono … boom! Ritiri fuori tutto e presenti il conto “cumulativo”. Ti leghi al dito ciò che succede ma non lo dici, lo nascondi, appari accondiscendente e accomodante, controlli le tue reazioni spontanee per non far trapelare che la questione in realtà non è ancora risolta. A lungo andare confondi il tuo partner, potrebbe cominciare a dubitare della tua sincerità. Sarà terrorizzato all’idea di scoperchiare improvvisamente qualche vaso dove potrebbero nascondersi ripicche e questioni non risolte … Tendi a nascondere con forza il tuo lato permaloso … ti infastidisce e non sai bene come gestire quelle che sono le tue reazioni spontanee … prova a fidarti un po’ di più del tuo partner, potrebbe rivelarsi la risorsa che ti serve per alleggerirti

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy