• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: psicodiagnostica

  1. #1
    Ospite non registrato

    psicodiagnostica

    Ciao, mi chiamo Francesca, sono una psicologa regolarmente iscritta all'albo professionale e vorrei sapere se qualcuno di voi può darmi una dritta su come propormi in qualità di psicodiagnosta!?!
    Ho frequentato con successo :wink: un corso biennale in psicodiagnosi e devo dire che soprattutto il Rorschach mi piace molto e vorrei iniziare a lavorarci!
    Qualcuno può aiutarmi? Grazie a tutti quelli che vorranno rispondermi

  2. #2
    Ciao Pepita,

    non ho ben capito ... in che senso non sai come proporti come psicodiagnosta?

    Secondo me potresti pubblicizzarti come psicologa, magari scrivendo qualche articoletto per piccoli giornali locali, lasciando il tuo biglietto da visita a medici, farmacisti, erboristerie...
    e fare un po' il passaparola.

    Poi, il fatto che tu sappia utilizzare i test va benissimo, però comunque i test sono uno strumento della professione, quindi non so se devi dirlo come un di più o se può essere implicito.

    Comunque, forse non ho interpretato bene la tua domanda.

    Anto

  3. #3
    Ospite non registrato
    Grazie per i consigli cara Anto. E' vero che i test sono uno strumento dello psicologo ma io intendevo in particolare l'uso del reattivo di Rorschach che non tutti gli psicologi conoscono e tantomeno sono in grado di somministrare e di siglare! Io per questo test ho seguito un corso durato 2 anni e l'ho imparato bene ora vorrei usarlo!:wink:
    Mi piacerebbe propormi a qualche collega che ha bisogno di utilizzare proprio questo tipo di test (esempio: una consulenza in tribunale) ma non lo conosce o non sa usarlo!
    Come faccio a propormi????
    Grazie per le idee comunque!!!

  4. #4
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da antonella
    Ciao Pepita,

    non ho ben capito ... in che senso non sai come proporti come psicodiagnosta?

    Secondo me potresti pubblicizzarti come psicologa, magari scrivendo qualche articoletto per piccoli giornali locali, lasciando il tuo biglietto da visita a medici, farmacisti, erboristerie...
    e fare un po' il passaparola.

    Poi, il fatto che tu sappia utilizzare i test va benissimo, però comunque i test sono uno strumento della professione, quindi non so se devi dirlo come un di più o se può essere implicito.

    Comunque, forse non ho interpretato bene la tua domanda.

    Anto

  5. #5
    Anima
    Ospite non registrato
    Ciao Pepita hai forse frequentato il corso della Scuola Romana Rorschach? se si Dove?
    Ti chiedo questo dato che sto facendo il tutoring presso la Scuola Romana Rorschach per diventare Formatore Rorschach e magari è possibile che ci siamo incontrate durante i corsi....

    Cmq concordo con Antonella sul fatto che essere psicologi ci abilita a poter somministrare ed utilizzare tutti i tipi di Test.... anche se poi non tutti conoscono uno strumento così complesso come il Rorschach, che tra l'altro viene sempre più richiesto soprattutto nelle CTU e nelle valutazioni psicodiagnostiche...

    Avendo avuto una formazione Rorschach ti assicuro che ti può aprire molte strade.... certo iniziare a farsi conoscere non è semplice.... Antonella ti ha dato qualche dritta.... io t ene aggiungo altre.... oltre i medici potresti contattare degli avvocati che conosci e proporti come consulente di parte ( come consulente di parte puoi iniziare a lavorare da subito, mentre come CTU devi aspettare alcuni anni dall'iscrizione all'ordine.... nel Lazio ad esempio per una normativa datata marzo 2002 ci volgiono almeno cinque anni di iscrizione...) contattare anche medici specialisti come neurologi e psichiatri per valutazioni psicodiagnostiche ......

    ti consiglio di imparare ad usare oltre il Rorschach anche altri tipi di Test come la WAIS, l'MMPI2, il Bender, i test carta e matita....
    in modo da avere una preparazione in psicodiagnostica a 360 gradi......

    Spero di esserti stata utile ))

    A presto

    Chiara

Privacy Policy