• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 20
  1. #1
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    16-03-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    642

    psicologo negli asili nido

    Volevo chiedere a tutti voi come lo psicologo può lavorare negli asili nido.
    Scorrendo su internet ed in gior si parla molto di nuove figure professionali negli asili, ma vorrei capire come si fa per trovare lavoro in questo senso e cosa di specifico fa uno psicolog in questi contesti.
    Voglio dire non mi paire che alla fine ci siano molti asili in cerca di psicologi....Bisogna proporsi con progetti personali?
    Che tipo di progetti si possono fare?
    E cosa può fare invece un laureato triennale?
    Nel senso anzichè proporci come educatori per arrotondare e finire di studiare nel frattempo come laureati dei 3 anni come possiamo proporci?
    Almeno sapere come fare sarebbe un passo avanti al non essere accettati.....
    Sorridi se vuoi che ti sorridano

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di francydn
    Data registrazione
    31-10-2002
    Messaggi
    102
    Bhè negli asili si sta affermando la figura del coordinatore psicopedagogico che ha un ruolo di supervisione dell'equipe educativa e si occupa della loro formazione, di studiare particolare situazioni di disagio e difficoltà, o che organizza incontri a tema per i genitori... si tratta però a mio parere di una figura che deve avere una notevole esperienza del mondo dell'infanzia e che sia difficile proporsi con questo ruolo prima di aver visto davvero i bambini ed essere stati con loro... io sono laureata in psicologia (5anni) e sto lavorando in un nido come educatrice non tanto per arrotondare (o almeno non solo per quello) ma anche perchè penso che sia il primo passo per poi fare la psicologo con maggiore consapevolezza...

  3. #3
    MONICA82
    Ospite non registrato
    giusto...anche per me prima è importante farsi esperienza e soprattutto osservare l'attività dei bambini prima di proporsi con qualche progetto, soprattutto se si è neolaureate senza esperienza!!! Come sarò io quando finirò..............!!

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di topinatopino
    Data registrazione
    20-02-2007
    Messaggi
    205
    francydn
    Partecipante Assiduo
    come hai fatto ad entrare come educatore in un asilo?è privato?
    ciao

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di LePleiadi
    Data registrazione
    21-11-2006
    Messaggi
    324
    Nei nidi pubblici devi fare il concorso, per i nidi privati mandi il curriculum al nido stesso.
    Cosa possà fare un laureato con la triennale resta un mistero, di certo non lo psicologo...ma quello credo neanche con i 5 anni

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di francydn
    Data registrazione
    31-10-2002
    Messaggi
    102
    Originariamente postato da topinatopino
    francydn
    Partecipante Assiduo
    come hai fatto ad entrare come educatore in un asilo?è privato?
    ciao
    Si, ho semplicemente mandato il CV (sarebbe meglio portarlo di persona se è possibile perchè la prima impressione è importante) e mi hanno chiamato... in realtà il nido dove lavoro è comunale ma è gestito da una cooperativa sociale che si occupa delle assunzioni. E comunque con la laurea in Psicologia si dovrebbe poter partecipare anche ai concorsi pubblici!

  7. #7
    Postatore OGM L'avatar di blackfox
    Data registrazione
    25-09-2004
    Residenza
    Monfalcone
    Messaggi
    4,909
    Originariamente postato da francydn
    Si, ho semplicemente mandato il CV (sarebbe meglio portarlo di persona se è possibile perchè la prima impressione è importante) e mi hanno chiamato... in realtà il nido dove lavoro è comunale ma è gestito da una cooperativa sociale che si occupa delle assunzioni. E comunque con la laurea in Psicologia si dovrebbe poter partecipare anche ai concorsi pubblici!
    Nella mia provincia (gorizia) nonostante la laurea in psicologia non si può accedere ai concorsi comunali nè per i nidi nè per le elementari... ci vuole la scuola che una volta si chiamava Magistrali (non so come si chiami adesso)...mentre già nella provincia di Trieste tutto cambia...
    Dany

  8. #8
    Partecipante Affezionato L'avatar di francydn
    Data registrazione
    31-10-2002
    Messaggi
    102
    Originariamente postato da blackfox
    Nella mia provincia (gorizia) nonostante la laurea in psicologia non si può accedere ai concorsi comunali nè per i nidi nè per le elementari... ci vuole la scuola che una volta si chiamava Magistrali (non so come si chiami adesso)...mentre già nella provincia di Trieste tutto cambia...
    Si per le elementari è necessario ovunque avere il diploma Magistrale o la laurea in Scienze della Formazione... effettivemente per i nidi non c'è molta uniformità... dipende dal comune e dalla regione credo... io lavoro in veneto e ho visto che nei bandi di concorso è ammessa anche la Laurea in Psicologia anche se poi viene valutata meno punti di una scuola professionale!!

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277
    In Liguria é possibile collaborare con Asili Nido privati e pubblici con Laurea e Abilitazione in Psicologia.
    Ad es preparando progetti di Formazione per il personale Educativo o Progetti su Temi specifici come l'inserimento del piccolo nel gruppo classe o l'inserimento del bimbo extra comunitario nel gruppo classe o...... (altro). La formazione delle insegnanti di Nido necessita di aggiornamento più di quanto si possa pensare quindi i Coordinatori o i Dirigenti Scolastici sono orientati a questo tipo di collaborazione. E' evidente che l'esperienza in Cv fornisca maggiori garanzie di essere scelte ma credo che un buon progetto a prezzi contenuti possa essere concorrenziale. Collaborazioni con queste Agenzie tra l'altro portano lavoro negli studi privati questo é un fatto!
    Coraggio lanciatevi

  10. #10
    LiloPsiche
    Ospite non registrato

    coordinatore pedagogico

    anche io in questi mesi ho mandato CV agli asili nido privati della mia città (Torino) come educatrice d'infanzia...
    ho fatto da poco un colloquio, ma non mi hanno presa perchè c'era chi aveva più esperienza di me come educatrice...però la dirigente mi ha offerto lavoro come COORDINATORE PEDAGOGICO un ruolo per me nuovo e di cui ho poca esperienza... inutile dire che non mi tiro indietro data la fortuna sfacciata che ho avuto e che non mi spaventa mettermi a "studiare" per svolgere al meglio tale ruolo...
    ...tra poco dovrò contattarla per esaminare insieme cosa fare e si porrà il problema di chiederle il compenso...

    ...ecco per farla breve
    qualcuno sa dirmi più o meno quanto dovrei chiedere?
    nel nostro tariffario credo ciò rientri nell'area PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE E DELL'ORIENTAMENTO, ma in pratica non sono riuscita a trovare da nessuna parte quanto percepisce un cordinatore pedagogico di asilo nido...HELP!!

  11. #11
    Partecipante L'avatar di mamygi56
    Data registrazione
    23-07-2007
    Residenza
    ovada (al)
    Messaggi
    52

    un po' di chiarezza...

    ..cosa intendete per asili nido? a quale fascia d'età vi riferite?

    nn ho sentito parlare di scuola dell'infanzia che comprende i bambini della fascia d'età che va dai 3 ai 6 anni.

    i piccoli del nido arrivano fino ai 3 anni.

    cmq nella scuola dell'infanzia, nella primaria e nella secondaria di primo grado statale, la figura dello psicologo e dello psicopedagogista viene assunto solo su progetto finanziato dalle regioni o dai fondi d'istituto.

    per lavorare come insegnante di scuola dell'infanzia e primaria ci vuole la laurea in scienze della formazione
    ".....non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze: sarebbe una tragedia se lo credesse."

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    gli asili nidi coprono la fascia 0-3 anni. almeno, credo che sia così in tutto il territorio nazionale... o anche su questo ci sono dei dubbi?!
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  13. #13
    Partecipante L'avatar di mamygi56
    Data registrazione
    23-07-2007
    Residenza
    ovada (al)
    Messaggi
    52

    nooo...

    Originariamente postato da LuisaMiao
    gli asili nidi coprono la fascia 0-3 anni. almeno, credo che sia così in tutto il territorio nazionale... o anche su questo ci sono dei dubbi?!
    ...forse sono io che, leggendo il passaggio nido-primaria ho pensato che qualcuno parlasse di nido mentre in realtà pensava alla scuola dell'infanzia, scusate


    ".....non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze: sarebbe una tragedia se lo credesse."

  14. #14
    Partecipante Affezionato L'avatar di francydn
    Data registrazione
    31-10-2002
    Messaggi
    102

    Re: coordinatore pedagogico

    Originariamente postato da LiloPsiche
    anche io in questi mesi ho mandato CV agli asili nido privati della mia città (Torino) come educatrice d'infanzia...
    ho fatto da poco un colloquio, ma non mi hanno presa perchè c'era chi aveva più esperienza di me come educatrice...però la dirigente mi ha offerto lavoro come COORDINATORE PEDAGOGICO
    bhè in bocca al lupo! sei stata davvero fortunata... di solito si cerca lavoro come psicologi e lo si trova solo come educatori e a te è andata davvero bene!

  15. #15
    LiloPsiche
    Ospite non registrato

    Re: un po' di chiarezza...

    Originariamente postato da mamygi56
    ..cosa intendete per asili nido? a quale fascia d'età vi riferite?

    Per asilo nido bambini da 0-3 anni...e nel mio caso si tratta di un asilo nido privato...

    ..tra qualche giorno dovrò incontrare la titolare...

    scusate se insisto...ma qualcuno ha idea più o meno dello stipendio/ tariffa a prestazione di un coordinatore pedagogico?!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy