• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Nelly2806
    Ospite non registrato

    :( ditemi qualcosa (riguarda anche voi)

    Mi è arrivata la newsletter nella casella di posta e ho letto la notizia che sicuramente non lascerà indifferenti tutti voi che studiate psicologia...

    il medico Mario Falconi invita ad assegnare dirigenziali dei Sert e dei Dsm solo ai laureati in medicina e chirurgia specialisti in psichiatria...
    cioè.... ormai il massimo che possono fare è cancellare la facoltà di psicologia!!!!!!

    e io che ,probabilmente, mi iscriverò a psicologia l'anno prossimo, non so cosa pensare


    parliamone!!!

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di isottaII
    Data registrazione
    07-11-2004
    Messaggi
    95
    Cara Nelly..capisco il tuo sgomento! Io lavoro alla Asl e ti assicuro che non è un'ambiente tanto facile. Visto che tu devi ancora entrare nel mondo della psicologia il consiglio che ti posso dare è...rispondi alla domanda xchè proprio psicologia? Se il tuo obiettivo è laurearti e inserirti subito nel mondo del lavoro con questa laurea...diciamo che leggere questi forum ti dà l'idea di quanto ciò sia impossibile Il percorso è ben piu lungo e non sempre culmina con la possibilità di lavorare, in maniera appagante, come psicologa. Siamo tanti, i posti pochi...la cultura e la fiducia verso la nostra disciplina abbastanza superficiali, tanto da permettere a molte altre figure professionali ( che a volte non possono neanche essere definite tali) di fare il nostro lavoro! A volte...o meglio sempre piu spesso, sembriamo utili solo ad alimentare un mercato di corsi di perfezionamento, master, specializzazioni...organizzati quasi ad ok x non farci terminare mai!E' giusta la formazione continua, ma mentre uno esercita...non quando è infinita in attesa di un posto!!!!
    Se la tua scelta deriva da una forte passione e hai altre sicurezze economiche che ti possono permettere di temporeggiare su un'entrata fissa...allora tutto cambia. La nostra disciplina è affascinante....e lavorare con la gente ti dà veramente tanto...è anche tanto faticoso ed è un lavoro carico di responsabilità...la gente affida a te la sua possibilità di benessere..e ciò non è poco...anche se molti colleghi purtroppo ( angolo della critica) sembrano esserselo scordato!

  3. #3
    Nelly2806
    Ospite non registrato
    grazie mille della tua risposta!!!! è sempre un piacere leggere i chiarimenti di chi ne capisce di più...

    dunque... la mia non so se è passione... non ho mai studiato quelle materie, non posso sapere se mi piacciono o meno. Ma credo di essere molto portata a questo tipo di percorso... Sono affascinata dalla psicologia umana e dalla scienza della mente... quindi credo che studiare queste cose sia davvero molto interessante!
    La mia situazione economica è critica come tutti gli studenti delle superiori..
    diciamo che per ora non ho la fretta di lavorare... ma penso al mio futuro, alla mia voglia di vivere sola, di poter viaggiare e poter comprare tutto ciò che mi serve...senza dipendere da nessuno...
    Questo è un bisogno di tutti in realtà.
    Tra un annetto mi ritroverò nella situazione assurda di dover scegliere....
    purtroppo so che psicologia non garantisce alcun lavoro ma per ora non vedo altra soluzione... non so, a me piace questo ramo, mi è sempre piaciuto..

    confusione!!!

    grazie ancora!

Privacy Policy