• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 23
  1. #1
    Nelly2806
    Ospite non registrato

    un aiuto!!!!!! rispondete!!!

    ciao a tutti....
    vorrei un aiuto davvero grande da voi studenti di psicologia...
    l'anno prossimo, molto probabilmente, proverò ad entrarci a Bari
    ma prima di provare, vorrei sapere il più possibile della facoltà!

    1. Per quanto riguarda il test d'ingresso so che bisogna studiare abbastanza x poter essere ammessi... Io punterei sui libri che si vendono come guida al test ma vorrei sapere da voi quali sono le materie più importanti da studiare x poter entrare?

    2. Ho fatto alcune ricerche riguardo le materie che si studiano... e ho constatato che si agganciano alle scienze e alla filosofia...giusto? da 1 a 10 quanto le ritenete difficili?

    3. Ho letto le vostre discussioni per quanto riguarda l'ambito lavorativo.... e ho notato molte critiche.... moltissime. Adesso sono confusa più di prima...... che ne pensate?

    5. Qual'è la specializzazione più remunerativa?

    ringrazio tutti quelli che mi vorranno dare una mano!!!!!
    aspetto molte risposte!!!!!!!!!

  2. #2
    giusy083
    Ospite non registrato
    ascolta.. essere confusi fa parte del rischio..ma credimi se è una scelta che fai per passione non pensare già al dopo, alle specializzazioni e alla taaaaanto precaria situazione del laureato in psicologia che nn sa più che fare. A Bari non so se è difficile il test di ingresso, io sono di Lecce ma avevo deciso cmq di spostarmi e l'ho fatto a Padova..e 5 anni dopo ti dico che è andata!! Io ho studiato dagli AlphaTest e mi sono trovata benissimo..
    Ti faccio un grosso in bocca al lupo!
    Giusy

  3. #3
    Nelly2806
    Ospite non registrato

    grazie

    della risposta!
    Io sto pensando già da ora al ramo che sceglierò perchè non voglio sbagliare, nè perdere tempo....

    in effetti se scegliessi la facoltà in base alla possibilità di lavoro psicologia la si scarterebbe dal principio....
    chi la frequenta lo fa per passione...
    e io come faccio a capire se mi piace davvero ciò che studierò?

    ciao!

  4. #4
    Vabbene non perdere tempo,ma se sei fresca di diploma di tempo ne avrai tantissimo,anche per cambiare facoltà l'anno dopo.
    Nessuno ti può dare garanzie sulle probabilità di impiego,non lo puoi sapere.
    Tu prova.
    P.s anche io ho usato l'alpha test per entrare a firenze e sono arrivata 14esima nonostante non studiassi da 10 anni quindi ...
    Buttati

  5. #5
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    16-07-2007
    Messaggi
    257
    ciao a tutti!
    scusate, forse nn è il thread giusto per questa domanda... ma se il test va male, che cosa faccio????
    io non voglio perdere un anno... c'è una strada alternativa che non mi allontani troppo da psicologia?
    per favore, rispondetemi!!!
    grazie!

  6. #6
    Nelly2806
    Ospite non registrato

    a

    me dicono che scienze della formazione non si allontani molto da psicologia...
    ma secondo me sono due percorsi del tutto diversi...! anche per quanto riguardi gli sbocchi lavorativi!

  7. #7
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    16-07-2007
    Messaggi
    257
    si anche a me avevano detto scienze della formazione... e anche io ho avuto lo stesso tuo pensiero... boh!
    grazie per avermi risposto!

  8. #8
    giusy083
    Ospite non registrato

    forza

    ragazze credetemi..non è così difficile!!! e poi è questo il momento di osare, di tentare o almeno di seguire i propri desideri..scienze della formazione è sicuramente un bel percorso di studi, anch'esso molto arduo..ma non rinunciate a niente..potete sempre fare i test in diverse facoltà, anche in diversi atenei e scegliere poi al momento dell'immatricolazione..divorate gli alpha test sono utilissimi! Pensate che io credevo di non averlo passato.. e invece!!

  9. #9
    Nelly2806
    Ospite non registrato

    eheh

    qui a Bari scienze della formazione è a numero aperto..
    quindi se avessi voluto avrei scelto subito quello anzichè provare il test a psicologia, che è a numero chiuso.

    Non so, sono dell'idea che se una cosa non ti piace non devi fartela piacere per forza....


  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di Codename47
    Data registrazione
    11-03-2006
    Residenza
    GOMORRA - in attesa che Dio la distrugga
    Messaggi
    842
    Blog Entries
    12
    eh Nelly....

    allora, io direi sempre a chi consiglia/sconsiglia psicologia, di specificare se chi parla è uno studente, o già laureato ed occupato/in cerca di occupazione.


    Allora, attualmente, ti parlo di adesso, c'è qualche offerta per psicologi del lavoro. Gli psicologi che hanno fatto un indirizzo diverso, hanno poche possibilità.

    Sul sito dell'Ordine Nazionale degli psicologi, è pubblicato uno studio da cui emerge che in Italia i laureati in psicologia sono tra quelli più insoddisfatti della loro condizione. (mi pare che dopo di noi ci siano solo quelli di lettere).

    La laurea in scienze della formazione, in questo momento, è sicuramente più richiesta di una in psicologia.

    Riporto quì i requisiti di uno dei concorsi col maggior numero di posti a disposizione, quì in Italia:

    Concorso pubblico, per esami, a complessivi duecentonovantasei posti
    nel profilo di ispettore di vigilanza, area funzionale C, posizione
    economica C1.




    c) uno dei seguenti diploma di laurea (DL) secondo il vecchio
    ordinamento universitario: giurisprudenza, scienze politiche,
    economia e commercio o altro diploma equipollente, ovvero del titolo
    di studio di primo livello denominato laurea (L) conseguito presso
    Universita' o Istituti di istruzione universitaria equiparati. Ai
    sensi del decreto del Ministero dell'istruzione, dell'universita' e
    della ricerca del 5 maggio 2004, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
    della Repubblica italiana - serie generale - del 21 agosto 2004,
    n. 196, si ritengono equiparati ai suddetti diplomi di laurea le
    seguenti classi di lauree specialistiche (LS): 22/S giurisprudenza;
    64/S scienze dell'economia; 84/S scienze economiche-aziendali; 70/S
    scienze della politica; 71/S scienze delle pubbliche amministrazioni;
    60/S relazioni internazionali; 88/S scienze per la cooperazione allo
    sviluppo; 99/S studi europei. Per coloro che abbiano conseguito il
    titolo di studio all'estero, e' richiesto il possesso di un titolo di
    studio riconosciuto equipollente a quelli sopra indicati secondo la
    vigente normativa. Gli estremi del provvedimento di equipollenza
    dovranno essere dichiarati dal candidato nella domanda di
    partecipazione al concorso;

    il resto quì

    http://www.concorsi.it/nc/art.php?id=69227
    come vedete, si parla sempre di economia e giurisprudenza. A chi mi dirà "ma ci sono un sacco di laureati in queste materi", rispondo, "sì.ma almeno per loro ci sono dei concorsi. Noi ne siamo una marea lo stesso e di concorsi non se ne vedono"

  11. #11
    Nelly2806
    Ospite non registrato

    ...ho

    letto ciò che hai postato....

    se tutti dovessimo scegliere la facoltà che più ci soddisfa tenendo conto del profitto che potremmo avere, una volta laureati, punteremmo tutte le nostre attenzioni su ingegneria, economia e giurisprudenza.
    e le altre facoltà? le aboliscono?
    e se abbiamo la sicurezza di avere un posto di lavoro ma non riusciamo a completare con entusiasmo il piano di studi, cosa facciamo?
    mi pongo sempre questa domanda e mi convinco sempre più che iscriversi ad una facoltà che non piace non porta a nulla....

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di Codename47
    Data registrazione
    11-03-2006
    Residenza
    GOMORRA - in attesa che Dio la distrugga
    Messaggi
    842
    Blog Entries
    12

    Re: ...ho

    Originariamente postato da Nelly2806

    e se abbiamo la sicurezza di avere un posto di lavoro ma non riusciamo a completare con entusiasmo il piano di studi, cosa facciamo?
    capisco che uno laureato in giurisprudenza che poi grazie alle sue conoscenze di materie come diritto ecc...ha trovato lavoro come impiegato e non come grande avvocato/magistrato, possa sentirsi giù e demotivato. (come fa una mia amica)

    Posso però assicurarti, che dopo essersi presi una laurea in psicologia, vedere di non essere ammesso a nessun concorso, mi viene da arrabbiarmi anche con la mia amica e dirle:"Ma almeno tu con la laurea in giurisprudenza un lavoro lo hai trovato!"

    guarda, 8 anni fa quando mi iscrissi a psicologia non avevo il computer e nemmeno la possibilità di avere qualcuno che aveva fatto questi studi per consigliarmi. Tu hai questa possibilità ora, hai la possibilità di scegliere avendo più informazioni. Dai un'occhiata ai siti che mettono annunci di lavoro, per vedere quanti psicologi cercano e con che percorso di studi fatto.


  13. #13
    Nelly2806
    Ospite non registrato

    senti....

    tu hai tutte le ragioni per dirmi di aprire gli occhi....
    ho capito che con la laurea in psicologia non si arriva a nulla di che.... Ma non vedo altra scelta. davvero.
    Dunque... ho fatto molte ricerche sulle facoltà che potrei frequentare e sai una cosa? ho anche il problema che qui a Bari l'università non vale come quelle di Milano o di Firenze o di Roma...
    e molte persone mi dicono "vattene da Bari....frequenta l'università altrove"
    ma io non posso spostarmi così, ad un tratto...
    quindi la mia situazione è molto difficile per molti aspetti. Dovrei solo scegliere il ramo che mi piacerebbe di più e che mi assicurerebbe almeno al 50% la possibilità di lavoro...

    quando feci il test per la scelta della facoltà psicologia risultò come ultima possibilità... proprio perchè vorrei essere sicura di un bel posto di lavoro.
    Ma per arrivare alla laurea come faccio? ho il terrore di scegliere la facoltà solo perchè so che c'è lavoro..... e accorgermi che non è quello che voglio...

  14. #14
    gil74:-)
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Nelly2806

    Ma per arrivare alla laurea come faccio? ho il terrore di scegliere la facoltà solo perchè so che c'è lavoro..... e accorgermi che non è quello che voglio...
    ciao Nelly,
    io mi sento di dirti solo un paio di cose....studiare è veramente faticoso, e, almeno per me, studiare una cosa che non mi piace diventa impossibile....
    cercare lavoro e non trovarlo è frustrante, bisogna mandare giù parecchi "NO", e forse per un lavoro che non piace ci si arrende o ci si demoralizza più facilmente...
    io personalmente non avrei potuto scegliere nessun'altra facoltà, psicologia era la mia unica passione come campo di studi....se resterò disoccupata mi accontenterò di un lavoro qualsiasi per diplomati (che ho già cercato a lungo, prima di iscrivermi all'università...) ma sinceramente, non avrei mai potuto studiare giurisprudenza, ingegneria o economia, con la speranza di un lavoro....sono studi che non fanno per me, e non avrei resistito neanche per mezzo esame!
    secondo me devi valutare la tua forza di volontà nel caso tu scelga un campo di studio e di lavoro che non sia la tua vera passione....sicuramente c'è chi ci riesce!
    in bocca al lupo

  15. #15
    Partecipante Figo L'avatar di Codename47
    Data registrazione
    11-03-2006
    Residenza
    GOMORRA - in attesa che Dio la distrugga
    Messaggi
    842
    Blog Entries
    12
    Originariamente postato da gil74:-)
    se resterò disoccupata mi accontenterò di un lavoro qualsiasi per diplomati
    mmmm..... è quello che faccio sempre anche io. Purtroppo, i lavori per diplomati, non sono facili come si può pensare.
    Molti posti da impiegato, non richiedono la laurea ma poi vai a leggere le materie d'esame e sono tutte materie che hanno fatto quelli di giurisprudenza. (io sto facendo questi concorsi e ti dico che alla fine li vincono loro). Se hai un diploma di liceo non si va lontano. Ragioneria o geometra ancora ancora qualcosa la danno...

    Comunque, Nelly, onestamente, se ti dicessi una cosa del genere:
    "Non mollare, vedrai che se persisti, tutti i tuoi sogni si realizzeranno, perchè tutti sanno che con la volontà e la tenacia si può ottenere tutto nella vita!Basta volerlo! "
    mi apprezzeresti di più?

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy