• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 35

Discussione: e ci penso ancora

  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di yellow**
    Data registrazione
    24-07-2006
    Messaggi
    5,397

    e ci penso ancora

    ragazzi un altro sfogo...
    questo è molto più serio
    E' una cosa che mi porto dentro da due anni e ..ahimè...solo con voi posso sfogarmi
    si tratta del mio ex...
    vabbè devo prima rccontarvi un pò come era la situazione con lui,altrimenti non ci capite niente
    tra me e lui c'è tantissima incompatibilità di carattere...
    infatti la nostra storia è durata pochissimo...
    2 estati fa...dopo l'ennesima litigata..lui torna dalle vacanze e mi kiede di vederci xkè gli mancavo...
    ci rivediamo dopo quasi un mese e trascorriamo una serata bellissima..
    ad un certo punto lui diventa serio e mi dice con una tal freddezza che ha un cancro benigno alla vescica
    io penso "vabbè sarà uno dei suoi soliti scherzi"(perchè lui è una xsona molto divertente)
    ma invece non era così..inizia a farmi discorsi assurdi..del tipo..non mi importa più di lavorare..devo godermi qst poki attimi di vita...
    potete immaginare la mia reazione...io all'epoca diciottenne,totalmente in panico..scoppio in lacrime...
    il giorno dopo ui riparte e mi promette che sarebbe abndato a curarsi...
    ma non lo fa..anzi mi kiama e mi dice che sta da dio,che partirà x un lungo viaggio cn i suoi amici...
    allora io incazzata,xkè inizio a dubitae di ciò ke mi ha raccontato,gli dico che la sera avrei incontrato il suo migliore amico e gli avrei raccontato tutto(la cosa importante era che lui l'aveva confidato solo a me,nemmeno i suoi genitori lo sapevano..xkè nn voleva farli preoccupare)
    cmq dopo qst telefonata lui diventa un mostro...mi dice cose tremende e conclude dicendo che qst evento era l'ennesima conferma di quanto io e lui eravam diversi e avevam un modo differente di affrontare la vita
    da allora tra me e lui è finita...ovviamente dopo una serie di litigi e chiarimenti...ma è finita...
    ancora oggi ho i miei dubbi..
    mi domando
    "se ha confidato una cosa del genere solo a me..non avremmo mai dovuto lasciarci..qst cosa ci avrebbe unito ancora di più"
    ed invece è accaduto l'esatto contrario
    però a volte,a distanza di 2 anni..ci penso e forse ci sto anche male xkè non credo sia così falso da inventarsi cose del genere..
    voi cosa ne dite???scusate se non sono stata chiara ,ma èdificilissimo riassumere tutto
    Hakuna Matata

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Johnny
    Data registrazione
    10-04-2005
    Messaggi
    9,991
    cioè in poche parole non riesci a capire se è vero che era malato?
    le possibilità sono 2:
    a) non è vero e te l'ha detto, forse x avere la scusa di godersi la vita senza problemi
    b) è vero e l'ha detto solo a te


    gli lementi a favore del punto a) sono:
    -secondo il buonsenso, se uno ha una malattia così grave lo dice almeno ai suoi genitori;
    -la comuicazione è avvenuta dopo una litigata (coincidenza?)
    -l'invenzione della malattia era il pretesto x "godersi gli ultimi attimi di vita"(non credo che se uno sa di avere una malattia riesce a godersi la vita), poteva essere un pretesto x sentirsi libero d ifare qul che vuole
    -Ciò è confermato anche dall'ultima telefonata, in cui, dicendo "qst evento era l'ennesima conferma di quanto io e lui eravam diversi e avevam un modo differente di affrontare la vita", riesce cmq nell'obiettivo di liberarsi e fare quello che vuole. Se tu fossi stata così importante per lui (l'unica a cui ha detto tale segreto) non ti avrebbe trattata così
    -Se dice un segreto così a una persona, vuol dire che di quella persona vuol bene e si fida; ma se poi si arrabbia e sbraita quando la persona in questione ha l'iniziativa di chiedere conferma a qualcunaltro, ciò non combacia
    -una bugia sicura c'è: ti aveva detto ke andava a farsi curare, invece poi sta da Dio e dice di partire per un lungo viaggio con gli amici; se ha detto questa bugia, si può sospettare che anche l'altra lo sia


    cmq, secondo me, c'è un solo modo x sapere se è vero o no, e cioè chiederlo a lui direttamente o indirettamente tramite terzi. Così almeno ti togli il dubbio, visto che avere una malattia come quella che ha detto non è una sciocchezza, meglio avere la sicurezza diretta invece che star lì a scervellarsi
    Ultima modifica di Johnny : 26-06-2007 alle ore 11.10.43

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Concordo in tutto e per tutto con rasputin...

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di yellow**
    Data registrazione
    24-07-2006
    Messaggi
    5,397
    Originariamente postato da rasputin
    -Se dice un segreto così a una persona, vuol dire che di quella persona vuol bene e si fida; ma se poi si arrabbia e sbraita quando la persona in questione ha l'iniziativa di chiedere conferma a qualcunaltro, ciò non combacia
    -una bugia sicura c'è: ti aveva detto ke andava a farsi curare, invece poi sta da Dio e dice di partire per un lungo viaggio con gli amici; se ha detto questa bugia, si può sospettare che anche l'altra lo sia


    cmq, secondo me, c'è un solo modo x sapere se è vero o no, e cioè chiederlo a lui direttamente o indirettamente tramite terzi. Così almeno ti togli il dubbio, visto che avere una malattia come quella che ha detto non è una sciocchezza, meglio avere la sicurezza diretta invece che star lì a scervellarsi
    già...
    son passati 2 anni ormai...se glielo kiedo mi manda a quel paese..
    e poi ho provato a kiederglielo spesso in passato e lui mi rispondeva
    "fatti i cavoli tuoi,da oggi in poi nn saprai più niente,visto che subito vai in panico e ti allarmi"
    però poi cm vedeva che io non gli domandavo più niente..mi mandava messaggini del tipo..
    "ciao ,cm va...ecc ecc e concludeva il msg cn "non mi sento bene"
    ...che ansia che avevo in quel periodo..
    non so come abbia fatto a non pensarci più...o meglio...a pensarci di meno
    Hakuna Matata

  5. #5
    Xa
    Ospite non registrato
    mmm sembra strano tutto questo.. ma da un amico in comune non puoi sapere se era effettivamente malato? Mi sono capitate diverse esperienze di gente che si fingeva malati... anche se in questo caso non c'era nessun motivo per dire una bugia...

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di yellow**
    Data registrazione
    24-07-2006
    Messaggi
    5,397
    infatti è quello ke mi domando sempre...
    perchè avrebbe dovuto mentirmi?
    se poi dopo è finito tutto???
    pensa che il suo migliore amico era il mio maestro di piano...e non sai quante volte avrei voluto dirglielo...
    sono una stupida..dovevo farlo qnd era il momento...ora che senso ha...
    mi ritrovo qui..che ancora ci penso..e spero stia bene...
    Hakuna Matata

  7. #7
    roxane80
    Ospite non registrato
    non dico che l'abbia inventato anzi magari ha enfatizzato troppo.per dirti anche io ho avuto una ciste che a distanza di 24 anni mi hanno detto che era un tumore benigno..la parola spaventa ok ma in realtà una cosa benigna puo' essere curata e tenuta sotto controllo... mica hanno dato al tuo ragazzo i giorni contati..... no?io credo che volesse vedere quanto al max ti preoccupavi per lui invece te dubbiosa hai gia pensato che ti stesse prendendo in giro e volevi la conferma da un'altra persona...strano pero' che i genitori non lo sappiano visto che c'è sempre la mamma in mezzo a queste cose.... io credo davvero volesse solo un po' di compassione da parte tua.ciao richiamalo!!!!!!

  8. #8
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    20-06-2006
    Messaggi
    735
    non vorrei essere cattiva, ma la possibilità che si sia inventato tutto esiste
    alcuni anni fà mi è successo che il mio ex mi abbia chiamato piangendo e dicendo che aveva avuto un incidente e parlando di morti ma, essendo prevenuta nei suoi confronti, infatti non accettava il fatto che lo avessi lasciato, ho chiesto conferma dell'accaduto alla madre la quale ha smentito ciò che il figlio mi aveva detto
    assurdo di cosa si fosse inventato
    per avere conferme potresti chiedere a di cui ti fidi che è molto vicino a lui

    Si parla tanto del bello che è nella certezza; sembra che si ignori la bellezza più sottile che è nel dubbio. Credere è molto monotono, il dubbio è profondamente appassionante. Stare all'erta, ecco la vita; essere cullato nella tranquillità, ecco la morte.
    O. Wilde

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di yellow**
    Data registrazione
    24-07-2006
    Messaggi
    5,397
    Originariamente postato da roxane80
    io credo davvero volesse solo un po' di compassione da parte tua.ciao richiamalo!!!!!!
    fidati ..compassione da me ne ha avuta tantissima
    secondo me...ora che ci penso ,qlc problema l'aveva...ma mentale



    non vorrei essere cattiva, ma la possibilità che si sia inventato tutto esiste
    per avere conferme potresti chiedere a di cui ti fidi che è molto vicino a lui
    giusto..secondo me ha inventato tutto
    non è stato manco difficile recitare x lui..visto che studia recitazione
    ..ma sono passati 2 anni ormai...è già troppo tardi
    Hakuna Matata

  10. #10
    roxane80
    Ospite non registrato
    a parte al recitazione.....se c'ha qualche problemino penso che per una studentessa di psicologia sia facile accorgersene...no???

  11. #11
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato
    "Ti prego ti prego, non mandami a quel paese ho un tumore al cervello"...dopo qualche ora: "si ma non ti preoccupare, mi hanno detto che tra qualche mese mi passa tutto".

    Esperienza che mi è accaduta anni fà. Non dico nient'altro.

  12. #12
    roxane80
    Ospite non registrato
    ommamma...una persona che ha un tumore no te lo dice cosi...è un chiaro tentativo di maniplazione..... vabbè ora te ne sei liberata?'come stai??io sono sempre single..ma ho capito che sono io che non mi voglio legare..o forse non sono le persone giuste con cui vorrei avere una relazione....bho'...serve uno psicologo anche a me..... ciao ciao

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Francy*
    Data registrazione
    15-06-2005
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    1,202
    Originariamente postato da roxane80
    a parte al recitazione.....se c'ha qualche problemino penso che per una studentessa di psicologia sia facile accorgersene...no???

    Ciao roxane,
    non è così semplice come puoi vedere tu, quando c'è un implicazione affettiva le persone non sono obiettive...questo è un motivo che spiega perchè uno psicologo e psicoterapeuta non potrà mai prendere in cura un amico,fratello,ragazzo..etc.etc.. viene a mancare l'obiettività
    "Lo Zahir è un pensiero che all'inizio ti sfiora appena e finisce per essere la sola cosa a cui riesci a pensare...."

    Paulo Coelho.


    "Sull'orlo del baratro ho capito la cosa più importante miagolò zorba"
    "Ah sì? e cosa hai capito?chiese l'umano"
    "Che vola solo chi osa farlo miagolò zorba"

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di psychodany
    Data registrazione
    19-03-2006
    Messaggi
    11,484
    Originariamente postato da roxane80
    a parte al recitazione.....se c'ha qualche problemino penso che per una studentessa di psicologia sia facile accorgersene...no???
    Scusa, ma questa mi sembra la domanda banale (e oserei dire stupida) che mi fa la gente quando viene a sapere che studio psicologia e dice "Ah, ma allora vuol dire che mentre parlo mi analizzi? Sai dirmi cosa penso in questo momento?"



    Per favore!


    VIRTUTE SIDERUM TENUS

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Vorrei precisare che yellow da quanto ne so non è affatto una studentessa di psicologia! (correggetemi se sbaglio)

    E poi studiare psicologia non vuol dire nulla a volte......non si può essere troppo psicologi anche nella vita privata.......non è possibile. E' un mestiere come un altro, e non ci rende affatto più saggi, furbi, infallibili. Siamo come gli altri.

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy