• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 29
  1. #1
    Partecipante L'avatar di francezka
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    VERONA
    Messaggi
    54

    psicoterapia breve strategica Nardone

    Ciao a tutti,
    c'è qualcuno che per caso frequenta la scuola di Nardone, vorrei avere un parere da qualcuno che la sta frequentando...
    grazie!

  2. #2
    Partecipante L'avatar di vilma
    Data registrazione
    25-03-2003
    Residenza
    FIRENZE
    Messaggi
    39

    CTS AREZZo

    Sono al terzo anno della scuola che e' stata dipinta male da una tirocinante.Assicuro che questa scuola da' molto.Magari avessi fatto li' il tirocinio ne sarei stata avvantaggiata.Si vede lavorare dal vivo il prof. e si impara molto a gestire le terapie con il suo approccio.La gente risolve i problemi con poche sedute e questo confrontato con l'approccio psicoterapeutico vecchia maniera è un vantaggio per l'utente.Andare alla presentazione e farsi un'idea propria credo sia la migliore maniera di pensare con la propria testa.Non voglio fare pubblicità alla scuola anzi, meno ci vanno e meglio è per chi si diploma meno concorrenza sulla piazza! Saluti

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    09-05-2007
    Residenza
    liguria
    Messaggi
    1,277

    sede di Genova CTS

    Ciao a tutti,
    é stata aperta anche la sede di Genova.
    Vorrei sapere se qualcuno di Voi la frequenta o ha seguito uno dei numerosi corsi brevi (no la Quadriennale per intenderci).
    Sono attivi dei seminari che mi interesserebbe frequentare ma vorrei avere prima delucidazioni da chi ne sa di più.
    Grazie a chi risponderà

  4. #4
    TomJerry
    Ospite non registrato
    Ciao a tutte! Intendo, per chi volesse fare terapia, qualcuno conosce qualcuno (che giro di parole!!!) che possa dare testimonianza di come si è trovato?! Qualcuno sa come è il Centro di Verona?

    Grazie per l'attenzione!!!!!!!

  5. #5
    Partecipante L'avatar di vilma
    Data registrazione
    25-03-2003
    Residenza
    FIRENZE
    Messaggi
    39
    Adesso sono al quarto anno della Scuola di Specializzazione di terapia breve strategica ad Arezzo e per la tesi si devono presentare 5 casi andati a buon fine in coterapia col Prof che segue ogni suo allievo: i casi nuovi li fornisce la stessa scuola.Confermo di essere soddisfatta dei risultati che si ottengono applicando questa terapia e confermo che non ci sono segreti bisogna essere solo bravi a seguire e s'impara facendo. Continuo però a ribadire egoisticamente che meno vi iscrivete e più contenti siamo. Meno concorrenza in un campo dove i risultati si ottengono velocemente e il cliente è soddisfatto fa sì che chi soffre si dirige da chi li solleva dai problemi e noi futuri terapeuti avremo più lavoro :i fatti vincono sulle chiacchiere.A questo punto iscrivetevi alle altre scuole dove non ci sono santoni o ciarlatani e tanti auguri di un futuro professionale eccellente

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di bluandblu
    Data registrazione
    28-11-2007
    Messaggi
    102
    Chi si vuole iscrivere al cts ha dubbi...chi frequenta auspica di non avere ulteriori concorrenti...
    un incastro perfetto...


    B&B

  7. #7
    Neofita L'avatar di Malvina :)
    Data registrazione
    16-02-2008
    Residenza
    Merano
    Messaggi
    4
    Ciao a tutti! Sono nuova del forum.
    Mi sono intromessa nella vostra discussione perchè anch'io frequento la scuola di psicoterapia breve strategica.
    Sono al II anno, ed esattamente come Vilma, mi trovo benissimo. Un vestito cucito su misura!
    Credo che ognuno debba trovare il metodo che più sente calzare al proprio modo di pensare e di fare. Niente di più.
    Chi ci guadagna siamo noi e i nostri pazienti.

    Pensate che io volevo fare la psicoanalista e ho studiato psicologia ad orientamento dinamico proprio per questo...poi qualcosa non mi tornava, non mi sentivo a mio agio dentro a quel modo di guardare ai problemi umani e per caso ho avuto modo di leggere alcuni libri del Prof. Nardone: "ecco", mi sono detta,"questa sono io!".

    Ora sono contenta, dopo 38 ore di lavoro settimanali, mi sparo 6 ore di treno in andata e 6 per il ritorno, ma sono proprio soddisfatta.

    Se avete domande...
    Malvina

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di balubina
    Data registrazione
    17-04-2008
    Residenza
    pordenone
    Messaggi
    164

    Riferimento: psicoterapia breve strategica Nardone

    ciao malvina e ciao a tutti, anch'io sono alla ricerca del mio abito, infatti non so più così bene cosa e come scegliere...mi spiego in sintesi: durante gli anni di università ho fatto un cambio di corso perchè ho conosciuto alcuni docenti che mi hanno fatta sentire esattamente come descrivi tu "ecco, questa sono io!". loro riuscivano ad esprimere egregiamente ciò che in me era solo un abbozzo. beh, il most di questi prof di cui ti parlo lo conoscerai, visto che, a quanto ne so, dovrebbe fare lezione nella scuola di nardone, è alessandro salvini, hai presente? ad ogni modo ora che ho finito da poco e mi sono messa a guardare un po' le scuole sono in crisi...ero abbastanza convinta fino a poco fa e da qualche anno di iscrivermi alla sua scuola (orientamento costruttivo interazionista), ma ora, anche in seguito ad alcune mie vicende personali, non sono più così sicura...in particolare sono sempre stata un po' attratta dalle psicoterapie che puntano molto sull'unione corpo-mente e che si ispirano alla filosofia orientale fondendo questi contributi con la cultura e il sapere occidentale. e in effetti anche un prof dell'orientamento di salvini (gioacchino pagliaro di bologna) si occupa anche di questo, ha scritto ad esempio "il tao della salute", però all'interno di quell'orientamento forse solo lui...ad ogni modo spinta da quest'interesse ho visto qualcosa ad esempio sulla psicoterapia funzionale che si ispira a reich oppure qualcosa sulla bioenergetica, però non conoscendo non capisco se sono cagate oppure no...qualcuno potrebbe illuminarmi? spero c'abbiate capito qualcosa nel mio messaggio confuso come le mie idee in questo periodo...grazie!

  9. #9
    Partecipante L'avatar di vilma
    Data registrazione
    25-03-2003
    Residenza
    FIRENZE
    Messaggi
    39

    Riferimento: psicoterapia breve strategica Nardone

    La risposta te l'ho già data il 22.4 :tutti cmq hanno le idee confuse prima di qualsiasi scelta, leggi i libri,parla con chi non è di parte. In ogni scuola c'è il gasato che è troppo entusiasta e non ti illustra i limiti ed i difetti e chi invece è un pessimista e trova il pelo nell'uovo:la perfezione non esiste.Nessuno alla fine può scegliere per te, in bocca al lupo affinchè i tuoi dubbi non ti perseguitino così tanto, ciao

  10. #10
    Neofita L'avatar di Malvina :)
    Data registrazione
    16-02-2008
    Residenza
    Merano
    Messaggi
    4

    Riferimento: psicoterapia breve strategica Nardone

    Sono d'accordo con Vilma: nessuno può scegliere per te, Balubina.
    Molte colleghe che ho incontrato nel mio percorso si sono prese un periodo di tempo (anche di più anni) per capire bene se e quale scuola iniziare. Per alcune di loro la risposta è arrivata per caso, perchè hanno letto dei libri o hanno partecipato a convegni, per altre è nato l'interesse per un particolare indirizzo nel normale svolgimento del proprio lavoro o di un'attività di volontariato.
    E' chiaro che io, soprattutto essendo all'inizio, sono spinta da grande entusiasmo. A livello di spese, di energie e di rinunce c'è tanto da "spendere", e se non mi sentissi ripagata da quello che questo indirizzo mi dà, avrei già mollato l'anno scorso.

    Dopo essersi documentati, credo ci voglia il coraggio di scegliere.
    Ti racconto come ho preso io la decisione di affrontare ogni volta il viaggio da Merano (BZ) fino in Toscana, con tutti i sacrifici che comportava.
    Oltre a leggere (tanto), anche articoli sul sito, ho partecipato a convegni di Nardone e sono andata a visitare la scuola nell'open day (che da quello che so, organizzano tutte le scuole). Ero ancora perplessa, ma non capivo perchè...poi un giorno mi è venuta in mente una domanda, che è stata per me decisiva, e mi ha dato il coraggio di scegliere: "Ma se questa scuola fosse a Merano, la farei oppure no?"
    A quel punto ho capito che nel mio caso l'unica cosa che mi frenava era la distanza e l'eterna partenza il pomeriggio del giorno prima delle lezioni, con pernottamento solitari in un b&b. Vale la pena a quel punto frequentare una scuola più vicina, ma che non è quella che realmente vuoi? No. E quindi eccomi qui!

    Se sei sempre stata attratta da teorie mente-corpo, segui questa spinta! Leggi ancora e magari contatta il Dr. Pagliaro...che ne sai, magari ti dà qualche dritta. Se non provi...

    Ciao balubina!
    Facci sapere!
    Malvina

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di balubina
    Data registrazione
    17-04-2008
    Residenza
    pordenone
    Messaggi
    164

    Riferimento: psicoterapia breve strategica Nardone

    grazie mille malvina!vi farò sapere sicuramente!

  12. #12
    Partecipante Assiduo L'avatar di balubina
    Data registrazione
    17-04-2008
    Residenza
    pordenone
    Messaggi
    164

    Riferimento: psicoterapia breve strategica Nardone

    e grazie anche a te vilma! scusa ma non avevo letto...per me è la prima volta su un forum e non so dove sia la risposta che mi hai già dato il 22.04...beh cmq grazie a tutte!

  13. #13
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    04-11-2006
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    96

    Riferimento: psicoterapia breve strategica Nardone

    Citazione Originalmente inviato da Malvina :) Visualizza messaggio
    Ciao a tutti! Sono nuova del forum.
    Mi sono intromessa nella vostra discussione perchè anch'io frequento la scuola di psicoterapia breve strategica.
    Sono al II anno, ed esattamente come Vilma, mi trovo benissimo. Un vestito cucito su misura!
    Credo che ognuno debba trovare il metodo che più sente calzare al proprio modo di pensare e di fare. Niente di più.
    Chi ci guadagna siamo noi e i nostri pazienti.

    Pensate che io volevo fare la psicoanalista e ho studiato psicologia ad orientamento dinamico proprio per questo...poi qualcosa non mi tornava, non mi sentivo a mio agio dentro a quel modo di guardare ai problemi umani e per caso ho avuto modo di leggere alcuni libri del Prof. Nardone: "ecco", mi sono detta,"questa sono io!".

    Ora sono contenta, dopo 38 ore di lavoro settimanali, mi sparo 6 ore di treno in andata e 6 per il ritorno, ma sono proprio soddisfatta.

    Se avete domande...
    Una domanda: quante volte al mese ti spari le 6 ore di treno? Che tu sappia i docenti di Firenze e di Arezzo sono gli stessi?

  14. #14
    Neofita L'avatar di Malvina :)
    Data registrazione
    16-02-2008
    Residenza
    Merano
    Messaggi
    4

    Riferimento: psicoterapia breve strategica Nardone

    Ciao!
    Allora, per quanto riguarda i weekend di lezione, generalmente ce ne sono 2 al mese. A volte è capitato che non fossero però a cadenza quindicinale e che ci ritrovassimo per due weekend di fila in aula.
    Le lezioni poi possono essere o solo di sabato oppure sia sabato che domenica (questo per i primi due anni)

    I docenti ruotano, nel senso che si dividono tra le due sedi...però so che alcuni di loro insegnano maggiormente in una sede piuttosto che nell'altra.

    Se hai bisogno di chiedermi altro, sono volentieri a disposizione!...appena posso, rispondo!

    Un saluto!!

    Malvina

  15. #15
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    04-11-2006
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    96

    Riferimento: psicoterapia breve strategica Nardone

    Citazione Originalmente inviato da Malvina :) Visualizza messaggio
    Ciao!
    Allora, per quanto riguarda i weekend di lezione, generalmente ce ne sono 2 al mese. A volte è capitato che non fossero però a cadenza quindicinale e che ci ritrovassimo per due weekend di fila in aula.
    Le lezioni poi possono essere o solo di sabato oppure sia sabato che domenica (questo per i primi due anni)

    I docenti ruotano, nel senso che si dividono tra le due sedi...però so che alcuni di loro insegnano maggiormente in una sede piuttosto che nell'altra.

    Se hai bisogno di chiedermi altro, sono volentieri a disposizione!...appena posso, rispondo!

    Un saluto!!

    grazie per la risposta, ciao

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy