• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 43

Discussione: Fiducia nel partner

  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di MiiiiissSuze
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    Somewhere...Over the rainbow
    Messaggi
    74

    Fiducia nel partner

    Ciao! Scrivo questo 3d perchè sto per finire la triennale e non so ancora se fare la specialistica nella mia città o meno (al 60% penso di restare).
    Ne ho parlato con il mio ragazzo e mi ha detto "tu prendi la tua scelta, io poi prendo la mia" ... Ergo: ci lasciamo. Vi sembra accettabile, dopo 2 anni e mezzo sempre insieme? Devo sentirmi così tanto un mostro al pensiero di allontanarmi?
    Ne avevamo già parlato un mesetto fa e mi aveva detto che, alla fine, ci si proverebbe, ma che senso ha se tutte le volte che salta fuori il discorso si riparte da zero... e poi che storia sarebbe? uno schifo, sempre a litigare....
    Manca la fiducia, quella vera, ecco la realtà...

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di bacchetta
    Data registrazione
    03-06-2007
    Residenza
    Varese
    Messaggi
    539
    Non è forse bello da dire, ma io credo che tu abbia ragione...manca la fiducia...non credoc he gli manchi la fiducia in te, ma nel vs rapporto si, altrimenti non dovrebbe essere un problema grosso una certa distanza (quanta?).

    L'unico consiglio che mi viene da darti, forse un po' banale, è di cercare di scegliere senza condizioanmenti altrimenti un giorno potresti rinfacciarglielo o pentirti...

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Pensa che il mio ragazzo a ottobre va a studiare in Inghilterra... che dovrei dire?
    Eppure ce lo mando e mi fa anche piacere per lui (non per me, ahimè)... credo che la fiducia sia alla base di tutto...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di psychodany
    Data registrazione
    19-03-2006
    Messaggi
    11,484
    Io credo sia anche questione di maturità, oltre che di fiducia. Si tratta di scelte di vita importanti (non si va certo in vacanza o in giro a divertirsi "alla faccia sua") e non è detto che il partner ne debba essere per forza escluso

    Ora non ho tempo per argomentare ulteriormente, ma appena possibile lo farò.


    VIRTUTE SIDERUM TENUS

  5. #5
    Styrofoam Crown L'avatar di Grace
    Data registrazione
    22-03-2007
    Residenza
    Sulla Mia Strada
    Messaggi
    4,926
    Blog Entries
    3
    ma secondo me non è solo una questione di fiducia,magari ha solo paura di saperti lontana...perdonami una domanda:ma lui non potrebbe seguirti?

    UNBELIEVABLE..I was surprised..I was surprised..I'm still surprised
    17 Luglio 2011, Udine
    We're gonna try to remember this picture right here in my mind,when I close my eyes tonight on that pillow..when I look up in the sky,I thank God of what I had here..I'll be thinking of this!
    We're gonna record this moment in time..the night we laid up in the sky of San Siro..at the end of It

    29 Giugno 2013, Milano
    Jon Bon Jovi

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4
    Eh.... Insomma il tuo ragazzo non vuole che la vostra storia diventi per un breve periodo una storia a distanza.... Di certo è comprensibile che lui preferisca averti accanto a sè. Però non è comprensibile che lui minacci di lasciarti se per caso tu dovessi fare una scelta simile, che appunto non è una vacanza ma una scelta fatta per ragioni di studio.

    Che dirti, non vorrei sembrare azzardata...ma non mi piace per niente il suo modo di ragionare.......vedo pochissimo sentimento, poca fiducia nel vostro rapporto e soprattutto poca convinzione sul vostro rapporto. Poco da dire, se una persona è convinta e profondamente innamorata di certo non si comporta così..perchè ciò che conta non dovrebbe essere "avere una ragazza"...ma stare con QUELLA ragazza: tu.

  7. #7
    LucyVanPelt
    Ospite non registrato

    Re: Fiducia nel partner

    Originariamente postato da MiiiiissSuze
    Ne ho parlato con il mio ragazzo e mi ha detto "tu prendi la tua scelta, io poi prendo la mia"
    Io ad uno che mi dice così lo mollerei anche se non dovessi andare da nessuna parte
    Se ragiona così, ogni volta che avrete pareri discordanti su questioni importanti, minaccerà di lasciarti se non la pensi come lui?!
    Io qua non so se è la fiducia che manca...di certo non vedo un appoggio morale dalla prima persona che invece dovrebbe dartelo.

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di laskizoide
    Data registrazione
    28-03-2005
    Residenza
    con i piedi per terra e la testa fra le nuvole
    Messaggi
    9,531

    Re: Fiducia nel partner

    Originariamente postato da MiiiiissSuze
    Ne ho parlato con il mio ragazzo e mi ha detto "tu prendi la tua scelta, io poi prendo la mia" ...
    Forse lui dice così solo perchè ha paura di perderti e vuole scoraggiarti nel prendere questa decisione, ma se ti ama veramente vedrai che anche se tu dovessi decidere di partire non ti lascerà. Cerca di rassicurarlo sul fatto che lo ami e che farai il possibile per stargli comunque vicina (ad esempio incontrandovi nei weekend)... poi molto dipende anche dalla distanza: un conto è Roma-Napoli e un altro Palermo-Trieste. In bocca al lupo per la tua scelta

  9. #9
    LucyVanPelt
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da laskizoide
    Forse lui dice così solo perchè ha paura di perderti e vuole scoraggiarti nel prendere questa decisione, ma se ti ama veramente vedrai che anche se tu dovessi decidere di partire non ti lascerà. Cerca di rassicurarlo sul fatto che lo ami e che farai il possibile per stargli comunque vicina (ad esempio incontrandovi nei weekend)... poi molto dipende anche dalla distanza: un conto è Roma-Napoli e un altro Palermo-Trieste. In bocca al lupo per la tua scelta
    Ma se è lei quella che deve prendere una decisione ed ha il peso delle conseguenze, se è lei quella che ha bisogno di essere rassicurata ed aiutata a prendere serenamente questa decisione, perchè si deve ribaltare la situazione e deve essere lei, oltre al peso che ha già, a dover star lì a consolare lui????
    Quando si ama una persona non si scoraggiano le sue scelte quando si è contrari, piuttosto si parla, si litiga, ma si argomenta!!

    perdono stasera son così

  10. #10
    Partecipante Affezionato L'avatar di Ichnusa85
    Data registrazione
    05-05-2007
    Residenza
    Sarda trapiantata a Roma
    Messaggi
    101
    Una delle poche cose che ho imparato dalla vita è che IO vengo prima di tutti! Quando sono venuta a Roma a studiare il mio piccolo ha fatto le sue scelte... siamo stati coraggiosi e siamo rimasti per ben 1 anno a distanza. Inutile dire che ho sofferto come un cane e che spesso mi sono interrogata sulle mie priorità, ma ho tenuto duro. Ora viviamo da 2 anni insieme è una storia che cresce sempre più felicemente!
    Ma vanno fatte 2 considerazioni: 1 alla base ci deve essere un profondo rispetto delle scelte dell'altro 2 se siete innamorati la scelta vien da sé, non si possono comandare i sentimenti a nostro piacimento!
    Buona fortuna, di cuore. Un abbraccio
    Non sai che quando
    una porta è chiusa molte altre sono aperte? (Bob Marley)

  11. #11
    Partecipante Affezionato L'avatar di MiiiiissSuze
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    Somewhere...Over the rainbow
    Messaggi
    74
    Grazie a tutti per aver risposto!!

    @ Grace: si tratterebbe di distanze di un'ora, un'ora e mezza, massimo due di treno... poi dipende da dove vado, ma tutti posti relativamente vicini. Oltretutto non mi sembra nemmeno il caso di fasciarsi già la testa: potrei avere le lezioni concentrate in pochi giorni, oppure fare la pendolare... non lo posso sapere prima!

    @ Ichnusa85: s'e' trasferito anche lui a Roma? convivi?

    @ Psychodany: non penso di escluderlo facendo una mia libera scelta, anzi dovrebbe esser felice per me!

    @Bacchetta: scegliere senza condizionamenti è la cosa a cui tengo di più in questo momento, proprio perchè ho già provato in una storia precedente cosa vuol dire rinunciare a fare quello che si vuoleperchè condizionati, e sono stata ben felice di scegliere la mia università senza condizionamenti, almeno so che se mi fossi sentita pronta ad andarmene di casa avrei potuto farlo!

    @ per tutti gli altri: la mia intenzione era di rimanere nella mia città, ma non posso nemmeno vivere col pensiero di dover restare incollata qui, ho 22 anni!! quando sarò sposata allora cosa farò!?
    Il mio ragazzo mette al primo posto la coppia, io invece credo che un po' di ambizione personale ci voglia... se non altro provare a realizzarsi... e penso che dovrebbe appoggiare questo mio desiderio di scegliere ciò che davvero è meglio per me, ma anche il mio desiderio di scelta LIBERA... Come ha scritto LucyVanPelt, avrei bisogno del suo appoggio morale...

    C'e' da dire che stiamo attraversando un periodo di crisi, ma la questione era già saltata fuori in precedenza e la sua risposta era sempre quella.
    Dice che stiamo costruendo qualcosa di importante, ma allo stesso tempo dice "mi fa schifo avere una ragazza così, è come non averla"... e dice sempre che quelli che studiano via si vogliono sempre divertire, ergo=è normale che esci, è normale che succeda qualcosa... che mentalità ristretta!!

    Un bacioneee
    Ultima modifica di MiiiiissSuze : 20-06-2007 alle ore 03.03.32

  12. #12
    lialy
    Ospite non registrato
    ........mi fa schifo avere una ragazza cosìììììììììììììììì.....
    ma prenderlo a randellate nelle gengive?? ....
    ragazza così come...sei una poco di buono xchè anzichè stare in casa a ricamare il corredo hai deciso di studiare ed ora stai decidendo di allontanarti di un paio d'ore di treno??
    questo è tipico dei ragazzi gelosi e limitati che vedono la loro donna come un manichino da muovere e far muovere a loro piacimento....
    ricordagli che se vuoi cornificarlo puoi farlo anche nello stesso paese in cui vivi adesso non ci vogliono mica 200 km x poter cornificare....

    proprio xchè hai 22 anni dovresti pensare al tuo bene primario...lui se vuole...se ci sarà ti accompagnerà nel percorso della tua via.....a 22 anni non si possono fare progetti in funzione di una storia di 2 anni e di un ragazzo che ti lascerebbe se solo tu provassi a decidere x te....



    mi edito: ed il prof .... sei fidanzata da 2 anni con il prof ....credo di no.....se hai già un'infatuazione x un altra persona credi che sia giusto farti limitare da un uomo che per te non è + al pimo posto??
    Ultima modifica di lialy : 20-06-2007 alle ore 11.39.57

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di laskizoide
    Data registrazione
    28-03-2005
    Residenza
    con i piedi per terra e la testa fra le nuvole
    Messaggi
    9,531
    Originariamente postato da LucyVanPelt
    Ma se è lei quella che deve prendere una decisione ed ha il peso delle conseguenze, se è lei quella che ha bisogno di essere rassicurata ed aiutata a prendere serenamente questa decisione, perchè si deve ribaltare la situazione e deve essere lei, oltre al peso che ha già, a dover star lì a consolare lui????
    Quando si ama una persona non si scoraggiano le sue scelte quando si è contrari, piuttosto si parla, si litiga, ma si argomenta!!

    perdono stasera son così
    sono d'accordo con te sul fatto che deve fare la sua scelta serenamente (ed è per questo che nel fare la scelta io non terrei conto di ciò che lui ha detto "a caldo"), però una volta fatta secondo me deve anche porla al lui nel modo giusto... a volte fare un braccio di ferro del tipo "se mi ami accetti le mie scelte" può essere sbagliato... non so se mi sono spiegata bene

  14. #14
    Partecipante Assiduo L'avatar di varianteciccio
    Data registrazione
    30-03-2007
    Residenza
    frascati
    Messaggi
    155
    ma non avevi preso una cotta per il tuo prof?!
    se cosi fosse.....non stare nemmeno a preoccuparti di quello che dirà il tuo ragazzo xè forse la storia è gia finita in primo luogo dentro di te

  15. #15
    LucyVanPelt
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da laskizoide
    sono d'accordo con te sul fatto che deve fare la sua scelta serenamente (ed è per questo che nel fare la scelta io non terrei conto di ciò che lui ha detto "a caldo"), però una volta fatta secondo me deve anche porla al lui nel modo giusto... a volte fare un braccio di ferro del tipo "se mi ami accetti le mie scelte" può essere sbagliato... non so se mi sono spiegata bene
    ti sei spiegata certo, hai ragione...è sempre la solita storia, in coppia bisogna venirsi incontro da entrambe le parti

    Originariamente postato da MiiiiissSuze
    Dice che stiamo costruendo qualcosa di importante, ma allo stesso tempo dice "mi fa schifo avere una ragazza così, è come non averla"...
    Ha uno strano concetto dell'"importante" se poi l'affronta in questa maniera
    Poi ovviamente sei tu che lo conosci bene...e saprai se il fatto che stia reagendo in questo modo magari non significa che lui non tiene a te o non ha fiducia, ed è invece solo un suo modo di reagire per farsi forza

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy