• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 13 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 186

Discussione: Molestie sessuali

  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di byebyebombay
    Data registrazione
    09-03-2006
    Residenza
    Novara
    Messaggi
    123

    Molestie sessuali

    Ho deciso di aprire un thread su questo argomento...perchè mi è capitato di subirne una (di molestia sessuale) proprio ieri sera.
    In breve: me ne stavo andando tranquilla alla mia lezione di yoga (tardo pomeriggio), camminando per una stradina non tanto frequentata. A un certo punto sento un motorino che si avvicina, rallenta e...il ragazzo sul motorino mi si avvicina senza scendere dal mezzo e.....mi dà una pacca sul sedere!!! Mi guarda in faccia e se ne va.....!!!!
    Sul momento credo di avere avuto una microdissociazione perchè sono rimasta basita e non sono riuscita nemmeno a gridargli dietro qualcosa o a prendergli il numero di targa...Non ci potevo credere...
    Subito dopo è subentrata la paura che magari tornasse indietro e potesse molestarmi ancora, magari in modo più grave...poi la rabbia, l'incazzatura, la voglia di spaccargli la faccia, qualcuno che me lo tenesse fermo affinchè io potessi dargli agevolmente un bel calcio nei coglioni!!
    Tornata a casa, dopo lo yoga, ho chiamato i carabinieri per capire se potevo fare una denuncia visto che ero poi risucita a vedere le prime tre cifre della targa quando era ripassato da un'altra strada...
    La denuncia va fatta per iscritto, quindi andrò a farla appena possibile..
    Ho aperto il thread perchè vorrei che tutte le donne (ma anche gli uomini..perchè no?) che subiscono molestie anche "stupide" come quella di cui ho appena raccontato ne potessero parlare...magari viene fuori che sono una cosa frequentissima, anzi, comune e ormai "normale"...
    Il ragazzino che ha fatto quello che ha fatto avrà avuto al massimo 16 anni..Mi chiedo cosa gli hanno insegnato i genitori, la mamma, se pensa di potersene andare in giro a toccare il culo alle donne per poi sgommare impunito...
    Non sono rimasta "traumatizzata", ma ho dentro una grande rabbia perchè penso a questo ragazzino e al fatto che lui crede di poter fare tranquillamente quello che ha fatto. Per questo credo sia giusto denunciarlo, anche se la denuncia risulterà contro ignoti...
    Cosa ne pensate? Magari un pò più di educazione sessuale e "sentimentale" nelle scuole non farebbe bene?

  2. #2
    Styrofoam Crown L'avatar di Grace
    Data registrazione
    22-03-2007
    Residenza
    Sulla Mia Strada
    Messaggi
    4,925
    Blog Entries
    3
    Capisco la tua rabbia,hai fatto bene a chiamare i carabinieri, perchè magari potresti reincontrarlo e riprendere la targa per intero. Certo sfacciato però!
    Il problema è la cultura e la mentalità comune,che magari tende a considerare queste come semplici "ragazzate".Non è proprio questione di educazione sessuale e sentimentale,qui si tratta di più basilare "rispetto",e il primo posto in cui si impara è casa propria.
    Evidentemente non questo valore non l'ha interiorizzato nel suo Super-Io.
    Sono perfettamente solidale con te!

    UNBELIEVABLE..I was surprised..I was surprised..I'm still surprised
    17 Luglio 2011, Udine
    We're gonna try to remember this picture right here in my mind,when I close my eyes tonight on that pillow..when I look up in the sky,I thank God of what I had here..I'll be thinking of this!
    We're gonna record this moment in time..the night we laid up in the sky of San Siro..at the end of It

    29 Giugno 2013, Milano
    Jon Bon Jovi

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di euphoria
    Data registrazione
    26-11-2006
    Residenza
    in una vita nuova
    Messaggi
    10,110
    Blog Entries
    8
    non so effettivamente quanto possa incidere un po piu di educazione sessuale e sentimentale nelle scuole di oggi , con gli insegnanti di oggi.Capisco benissimo la rabbia che provi , in quanto donna.Non capisco invece sti ragazzini , ma perchè invece di imparare ad allungare le mani , non imparano ad allungarle verso un libro per aprirlo? quanto meno per arginare la crescente ignoranza in cui navigano e che con il passare del tempo, dilaga ad un punto tale che per loro rendersene conto sarà difficile!e l'ambiente in cui sono inseriti e che ,purtroppo ,frequentano che non va bene.Un ragazzetto di15anni mi ha detto ma se non fosse per l'età "se poteva fa"? uno di 25anni al contrario ha esordito dicendomi : "ma quindi....quest'estate.....scommetti?" ma dove vivete? è difficile comprendere il concetto che la donna, in quanto tale, non esiste solo per soddisfare bisogni sessuali?è arduo credere che oltre all'involucro, qualcuna ha qualcosa che vada al di là del semplice aspetto fisico?queste menti sempliciotte perchè non cercare di coltivarle in maniera piu intelligente?anzichè pretendere che la donna debba essere per sua natura prostrata ,anche senza necessariamente volerlo?
    Libera d'esser libera di poter essere... [ return ]




    La vita del puntuale è un inferno di solitudini immeritate.

    la certezza è il lusso di chi non è coinvolto

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di Codename47
    Data registrazione
    11-03-2006
    Residenza
    GOMORRA - in attesa che Dio la distrugga
    Messaggi
    842
    Blog Entries
    12
    sapessi quanto mi fanno incassare certe cose.... io non sono un buonista, io non credo che la psicologia sia la soluzione a tutti i problemi. Educare sarebbe troppo difficile e richiederebbe molto tempo e fatica. La denuncia (sperando che vada avanti) è la cosa migliore.

    Sappiamo che questo giovane non voleva far male. Voleva solo farsi passare uno sfizio personale e/o avere qualcosa di figo da raccontare agli amici. Magari coi suoi amici si lascerà anche sfuggire qualche complimento sulla anatomia di byebyebombay, ma ad ogni modo è un atto che non si può sapere quale reazione psicologica provochi in chi la riceve pertanto deve essere punito.

  5. #5
    Johnny
    Ospite non registrato
    io sono per il poliziotto di quartiere

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di PsykoSamu
    Data registrazione
    30-11-2005
    Residenza
    Piemonte
    Messaggi
    1,011
    Blog Entries
    3
    CAMERA DEI DEPUTATI n. 4817

    PROPOSTA DI LEGGE

    APPROVATA DAL SENATO DELLA REPUBBLICA

    il 23 aprile 1998 (v. stampato Senato n. 38)

    Art. 1.

    (Molestie sessuali).

    1. Ai fini della presente legge, costituisce molestia sessuale ogni atto o comportamento,

    anche verbale, a connotazione sessuale o comunque basato sul sesso, che sia indesiderato e che,

    di per sè ovvero per la sua insistenza, sia percepibile, secondo ragionevolezza, come arrecante

    offesa alla dignità e libertà della persona che lo subisce, ovvero sia suscettibile di creare un

    clima di intimidazione nei suoi confronti.

  7. #7
    Postatore OGM L'avatar di marygrace83
    Data registrazione
    15-11-2005
    Residenza
    ...
    Messaggi
    4,166
    che dire...leggendo questo thread mi è ritornata la sensazione di nause a e capogiro che purtroppo ho provato + di qualche volta, specie da 5 anni a questa parte, da quando vivo a milano.
    a me è successo + di una volta...a volte mi chiedo se sia io a tirarmele...purtroppo però non puoi andare in giro col burqa! mi è successo in metropolitana, sentivo il fiato di quello dietro sul mio collo, mi aallontanavo-ma eravamo pressati e questo si avvicinava sempre +; sugli autobus... e in pieno giorno, poi, tra la gente! (in questi casi si trattava di stranieri...); l'ultimo viaggio fatto in treno....un signore all'apparenza "per bene", con tanto di fede al dito, continuava a non stare al suo posto e scivolava via via verso di me...io ero praticamente appiccicata al finestrino; se non fossi stata in compagnia di mia zia che ad un certo punto ha steso la sua gamba tra me e il tizio non so come sarebbe andata a finire....
    non è solo una questione di "ragazzate", di cattiva educazione degli adolescenti e dei giovani...è una tendenza diffusissima!
    quello che mi colpisce del mio atteggiamento è che resto immobile, impassibile...freezing...non riesco a parlare... mi ripeto che dovrei trovare il coraggio di parlare e far valere i miei diritti...ma è + forte la paura.
    forse questo timore è ciò che impedisce alle tante donne che subiscono molestie di parlare...

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di PsykoSamu
    Data registrazione
    30-11-2005
    Residenza
    Piemonte
    Messaggi
    1,011
    Blog Entries
    3
    Molte volte le donne non parlano per timore, molte altre perché il limite tra maleducazione e molestia è sottilissimo.
    Spesso manca una presa di coscienza di quello che è la molestia: non è necessario arrivare all'atto per averne una definizione, ma questo molte donne lo ignorano.

  9. #9
    Postatore OGM L'avatar di marygrace83
    Data registrazione
    15-11-2005
    Residenza
    ...
    Messaggi
    4,166
    forse le donne-e mi ci metto anch'io- hanno paura che la reazione poi sia: ma io non ti ho fatto niente, 6 tu che hai frainteso, ti 6 inventato tutto....etc...passando poi x quelle che non sono

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di byebyebombay
    Data registrazione
    09-03-2006
    Residenza
    Novara
    Messaggi
    123
    è vero..anche la mia reazione è quella di immobilità, di paura...e penso che sia grave perchè significa che non sarei in grado di proteggere me stessa, di reagire...e poi anche la sensazione di vergogna, vergogna a raccontarlo magari ai genitori o al fidanzato..come se fosse stata colpa tua quello che è successo!
    Io mi sono laureata con una tesi sullo stupro coniugale, quindi di molestie e violenza sessuale ho letto un pò..
    per la cronaca; oggi ho provato ad andare dai carabinieri per fare la denuncia..ho aspettatio1 ora dopo la quale siccome il maresciallo era impegnato mi hanno rimandata a casa consigliandomi anche di andare in questura.....

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di PsykoSamu
    Data registrazione
    30-11-2005
    Residenza
    Piemonte
    Messaggi
    1,011
    Blog Entries
    3
    Originariamente postato da marygrace83
    forse le donne-e mi ci metto anch'io- hanno paura che la reazione poi sia: ma io non ti ho fatto niente, 6 tu che hai frainteso, ti 6 inventato tutto....etc...passando poi x quelle che non sono
    Purtroppo hai tristemente ragione, se poi vogliamo dirla tutta neppure una denuncia è di grande utilità...
    Penso ci voglia più informazione e più autostima da parte di noi donne, perché tacere fa pensare ai signori molestatori che le battute e le pacche sul fondo schiena siano un privilegio che si possono permettere.

  12. #12
    Partecipante Assiduo L'avatar di byebyebombay
    Data registrazione
    09-03-2006
    Residenza
    Novara
    Messaggi
    123
    la cosa che mi ha fatto particolarmente rabbia e tristezza è che a farlo sia stato un ragazzino di 15 anni...poi se vogliamo parlare di "malcostume", di faciloneria, di maschilismo non si finisce più... Gli sguardi che ti trapassano quando te ne vai tranquilla per strada, i fischi e i commenti volgari penso che siano il pane quotidiano per molte donne, non è una novità....
    però sapere che un adolescente faccia queste cose è davvero penoso..come si comporterà con la sua ragazza, se ne avrà uno? cosa sono le donne? un oggetto, un divertimento?

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di PsykoSamu
    Data registrazione
    30-11-2005
    Residenza
    Piemonte
    Messaggi
    1,011
    Blog Entries
    3
    Sarebbe interessante sentire l'opinione di qualche maschietto del forum.
    L'adolescente che ti ha dato una pacca diventerà un uomo che non si renderà neppure conto che quella che compie è una molestia, questo perché probabilmente lui non ci arriverà da solo e nessuno glielo farà notare.
    E' disgustoso a dirsi, ma questi signorotti se ne escono con "Mi hai frainteso" proprio perché per loro quel modo di fare non è fastidioso e tantomeno non è considerabile una molestia.

  14. #14
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Opinione di un maschietto. L'idiozia sembra trasmettersi di padre in figlio. Perché ho una mezza idea che nel comportamento di questo sbarbatello c'entrino più i padri che non le madri.
    Per il resto. Dubito che, a seguito di una denuncia, il ragazzino in questione possa magicamente capire che ha fatto una cazzata. Ma la denuncia la farei. E ci andrei pesantino anche coi carabinieri. Non possono ripetere la storia che accadeva alcuni anni fa, quando una donna che voleva denunciare il marito per percosse veniva rimandata a casa perché "erano cose da risolvere in famiglia". Sapete che non ho gran fiducia delle leggi, ma ogni tanto un po' di Siberia non fa male.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  15. #15
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    Originariamente postato da willy61
    Non possono ripetere la storia che accadeva alcuni anni fa, quando una donna che voleva denunciare il marito per percosse veniva rimandata a casa perché "erano cose da risolvere in famiglia".
    Mi dispiace contraddirti... ma questo succede ancora adesso dicendo alla donna che quello è il padre dei suoi bambini, che così lo rovina, che la denuncia è una cosa seria, che forse poi cambia,... cambiano le parole, ma la musica sotto sotto non è cambiata molto.
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

Pagina 1 di 13 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy