• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7

Discussione: partita iva...

  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di lunaluna
    Data registrazione
    03-12-2005
    Residenza
    Gran Burrone
    Messaggi
    69

    partita iva...

    Ciao ragazzi, un consiglio....verrò a breve assunta come collaboratrice dall'ulss della mia zona per due anni, non come psicologa ma come operatore del S.I.L. (servizio integrazione lavorativa). Mi hanno detto che devo aprire partita iva e farmi un'assicurazione infortuni. Sono stata da un commercialista e con lui discutevo sul fatto se mi convenga o meno iscrivermi all'albo e poi all'enpap o aprire semplicemente partita iva non come psicologa e farmi altro fondo pensionistico...inoltre per l'enpap mi pare si debba necessariamente professare come psicologo e io per ora purtroppo ... da settembre però probabilmente inizierò anche come Docente per un corso di formazione sul sociale organizzato dalla Regione. Se qualcuno vuole aiutarmi a chiarirmi le idee...Grazie!!

  2. #2
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111
    ciao, forse c'è già un altro thread su questo argomento.
    comunque, il mio ragazzo si è aperto la partita IVA dopo iscrizione all'albo e ha molti incentivi. soprattutto perchè le spese per la sua professione (tipo acquisto test e materiale vario, o attrezzatura per lo studio professionale) se le scarica tutte dalle tasse. e non è poco. è finita che, nei primi due anni di professione, non ha pagato IVA perchè ha dichiarato un guadagno minimo ma ha scaricato ingenti somme dalle tasse.

    un in bocca al lupo per il tuo nuovo lavoro!

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di lunaluna
    Data registrazione
    03-12-2005
    Residenza
    Gran Burrone
    Messaggi
    69
    Grazie mille!! Il fatto è che non essendo chiamata a collaborare come psicologa mi conviene forse aprirmi la partita iva e fare altro fondo pensionistico e quando in futuro mi servirà iscrivermi all'ordine e versare i contributi all'enpap.. .....

  4. #4
    Partecipante Affezionato L'avatar di lunaluna
    Data registrazione
    03-12-2005
    Residenza
    Gran Burrone
    Messaggi
    69
    Oggi dopo aver ben parlato col commercialista ho deciso di iscrivermi all'albo e poi all'enpap...prima o poi bisogna iniziare no?!! Il lavoro non è prettamente psicologico ma credo convenga così. buona giornata a tutti!

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di lucciolina
    Data registrazione
    17-01-2005
    Residenza
    Provincia di Como
    Messaggi
    327
    Ciao lunaluna,
    il tuo commercialista ti ha consigliato di aprire la partita iva, ma mi chiedo perchè aprirla come psicologa?
    Informati dall'ordine della tua regione, perchè se lavori come psicologa devi aprirla ed iscriverti all'enpap, se invece hai un lavoro diverso forse puoi aprirla ma non come psicologa (quindi non pagheresti le tasse all'enpap).
    Informati.....io ho la partita iva ma non la uso se lavoro per esempio come educatrice!
    ok?

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di lunaluna
    Data registrazione
    03-12-2005
    Residenza
    Gran Burrone
    Messaggi
    69
    Ciao Lucciolina , la partita iva la devo obbligatoriamente aprire...è nel contratto. Pensavamo però (col commercialista) comunque di far rientrare come pretazioni psicologiche la mia attività, che, anche se non prettamente tale ,prevede vengano toccati molti aspetti della nostra professione. E così iniziare a versare i contributi all'enpap...in vista di una misera pensione futura ..... .....Tu a proposito come ti sei gestita? Accetto comunque ogni consiglio perchè è ancora tutto in sospeso...

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di lucciolina
    Data registrazione
    17-01-2005
    Residenza
    Provincia di Como
    Messaggi
    327
    Ciao! come ti ho scritto io ho la partita iva che uso laddove lavoro come psicologa; quando lavoro come educatrice o lavoro a progetto oppure in un caso mi hanno assunta; comunque mi è capitato di sentirmi chiedere di usare la partita per il lavoro da educarice, a quella richiesta ho detto di no perchè non era corretto (in questo caso il lavoro era completamente diverso).
    Nel tuo caso segui i consigli del commercialista, sicuramente aprirla potrebbe tornarti utile anche in futuro! in bocca al lupo

Privacy Policy