• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6

Discussione: bomba gay...

  1. #1
    Partecipante Super Figo L'avatar di Anandamyde
    Data registrazione
    27-07-2005
    Messaggi
    1,800
    Blog Entries
    1

    bomba gay...

    Soldati? Sembrano checche

    L'esercito Usa voleva una bomba per trasformare i nemici in gay e approfittare delle loro effusioni per vincere le battaglie. L'ha svelato un sito californiano

    «Fate l'amore, non fate la guerra»: così recitava il vecchio motto della cultura hippie e libertaria contro la guerra del Vietnam. Ma, si sa, i tempi cambiano, così a distanza di anni è stato addirittura l'esercito a farlo suo, anche se debitamente declinato.

    Pare infatti che nel 1994 il Pentagono abbia tentato di sviluppare una bomba a base di ormoni che aveva come obiettivo la trasformazione dei nemici in focosi omosessuali, cosicché dietro le trincee la resistenza agli attacchi fosse indebolita dagli incontenibili amplessi gay degli avversari.

    La storia può sembrare fantascientifica (e infatti molti ci si sono fatti su una risata), ma è vera e certificata dal sito di un'organizzazione di Berkeley, in California, il Sunshine Project, che dopo una lunga lotta giudiziaria sul famigerato Fredoom of Information Act ha ottenuto una copia della proposta, avanzata dal laboratorio dell'aeronautica militare di Dayton, in Ohio. L'informazione è stata poi confermata da un portavoce del Pentagono, che avrebbe confessato che i vertici dell'esercito avrebbero analizzato l'idea ma infine bocciato la cosiddetta "Gay Bomb".

    L'ordigno "gay-ficante" sarebbe dovuto essere «repellente ma assolutamente non letale, a base di forti afrodisiaci che provocassero anche comportamenti omosessuali» e sarebbe costato circa 7,5 milioni di dollari per lo sviluppo. «Il laboratorio dell'aeronautica dell'Ohio - riporta il Sunshine Project - propose che la bomba sviluppata contenesse sostanze chimiche che facessero diventare i nemici gay, causando così l'immediata rottura delle fila perché i soldati sarebbero stati irresistibilmente attratti gli uni dagli altri».

    "Peccato" dunque che le forze armate statunitensi abbiano cestinato il progetto: avremmo potuto avere, finalmente e in un colpo solo, un filtro d'amore, un efficace Viagra (per quanto disgustoso) e un infallibile e istantaneo "orientatore sessuale". Magari con la possibilità di "raddrizzare" i soldati delle proprie armate che avessero manifestato con certe "pericolose" e poco patriottiche inclinazioni... (fonte_Libero News)

    sono rimasta allibita...ma veramente si spendono soldi per queste cose?

    veramente ci sono menti che "partoriscono" idee del genere?

    a me vien da ridere ...invece che sganciare bombe perchè non arruolare direttamente gay ninfomani?
    baciuz'

  2. #2
    Styrofoam Crown L'avatar di Grace
    Data registrazione
    22-03-2007
    Residenza
    Sulla Mia Strada
    Messaggi
    4,928
    Blog Entries
    3
    Solo gli americani potevano inventarsi cose del genere.
    Che ignoranti ma veramente credevano di modificare un orientamento sessuale così?si vede che erano proprio disperati e vigliacchi per pensare di poter vincere una guerra con questi mezzucci.
    Arruolare gay pare che sia un tabù...

    UNBELIEVABLE..I was surprised..I was surprised..I'm still surprised
    17 Luglio 2011, Udine
    We're gonna try to remember this picture right here in my mind,when I close my eyes tonight on that pillow..when I look up in the sky,I thank God of what I had here..I'll be thinking of this!
    We're gonna record this moment in time..the night we laid up in the sky of San Siro..at the end of It

    29 Giugno 2013, Milano
    Jon Bon Jovi

  3. #3
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Ma siete sicuri che sia vero?

    Sarebbe un'idea super-idiota.

    Primo: anche ammettendo che la bomba renda omosessuali che succede?gli omosessuali mica si saltano addosso come forsennati: un soldato che rischia che qualcuno gli spari in testa può controllare i suoi nuovi istinti omosessuali.

    Poi in realtà l'assurdità è questa: è meglio un nemico distratto dagli ormoni o un nemico morto?
    Il secondo è molto più inoffensivo.Quindi risultano più utili armi chimiche letali piuttosto che armi ormonali.

    Mi sembra molto strano: l'apparato militare di solito è la punta più avanzata scientificamente di una nazione,e allo stesso tempo è anche quello che ha meno remore morali.Pensare che sostituisca la bomba-gay a,ad esempio,il gas nervino,mi sembra strano

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di marchitiello
    Data registrazione
    05-05-2006
    Residenza
    Milano (ma sono fuggito da Foggia)
    Messaggi
    986
    Sono perfettamente d'accordo con Parsifal... Ma vi pare che gli Stati Uniti spendano soldi per una ricerca idiota del genere quando hanno la più grande potenza militare del mondo (insieme a Russia e Cina)? E, come ha detto Parsifal, sarebbero meglio bombe chimiche, cluster bombs e quant'altro piuttosto che un'orda di nemici arrapati che si saltano addosso l'uno con l'altro... Mi sembra logico....
    La psicologia è quella cosa con la quale o senza la quale si vive tale e quale!

  5. #5
    Styrofoam Crown L'avatar di Grace
    Data registrazione
    22-03-2007
    Residenza
    Sulla Mia Strada
    Messaggi
    4,928
    Blog Entries
    3
    pare invece che sia tutto incredibilmente vero io ho trovato la notizia qui:

    http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/a...lo365908.shtml

    se ha confermato il Pentagono non credo che rimangano tanti dubbi

    UNBELIEVABLE..I was surprised..I was surprised..I'm still surprised
    17 Luglio 2011, Udine
    We're gonna try to remember this picture right here in my mind,when I close my eyes tonight on that pillow..when I look up in the sky,I thank God of what I had here..I'll be thinking of this!
    We're gonna record this moment in time..the night we laid up in the sky of San Siro..at the end of It

    29 Giugno 2013, Milano
    Jon Bon Jovi

  6. #6
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Curiosa notizia. E, se fosse stato realizzato il progetto, forse, avrebbe avuto esiti inattesi. Ragioniamo: immaginiamo di essere un soldato innamorato del proprio compagno d'armi; di fronte ad un attacco nemico, non fareste di tutto per proteggere ed aiutare il vostro amore e fargliela pagare cara a chi voleva fargli la pelle? Forse qualcuno se n'è accorto ed è per questo che il progetto non è stato portato a termine...
    In fondo, nella Grecia classica, non è che i soldati fossero degli incapaci, anche se l'omosessualità era ampiamente diffusa.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

Privacy Policy