• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9

Discussione: Pace..........

  1. #1
    Ospite non registrato

    Pace..........

    ciao a tutti....volevo sapere una vostra opinione sulla iniziativa di oggi di sopsendere le lezioni e bloccare le aule.....

    da noi....intendo come facolta'.....ho visto delle reazioni un po' assurde, ma non voglio giudicare.......

    l'unica cosa che voglio dire è che l'iniziativa è stata presa non solo da noi ma dal mondo intero....hanno aderito anche molti professori, alcuni dei quali hanno preso parte alla discussione dei ragazzi.....

    un saluto a tutti
    Immagini allegate Immagini allegate

  2. #2
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    Ho notato le manifestazioni che si sono svolte in città ieri, ma non ne ho preso parte... avrei voluto... ma a quanto pare non tutte le lezioni sono state sospese: infatti io ho dovuto seguirne due nelle prime due fasce orarie!!!
    Tu hai partecipato alla manifestazione degli studenti universitari?
    Se si, mi piacerebbe che tu raccontassi come si è svolta e il tuo parere a riguardo!
    Hai menzionato "reazioni un po' assurde"... racconta... racconta...
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



  3. #3
    Ospite non registrato
    allora io non ho partecipato alla manifestazione mattutina x' ero a casa a studiare ....e non ne ero alcorrente.......comunque mi hanno detto che c'e' stato una marea di studenti soprattutto liceali!!

    la sospensione delle lezioni è stata una cosa improvvisata e forse anche per questo non tutti hanna aderito.....molti non lo sapevano neanche se gli studenti non andava a lezione ad avvisare gli altri!!

    io avevo lezione alle 13 e quando sono arrivata c'erano le nostre 2 rappresentati...che conosco.....che cercavano di convincere gli altri ad uscire dall'aula dicendo che lo avrebbero detto anche al professore che era Pessa.....hanno detto che avevano un minimo di permesso x andare nelle aule cosi'......ma non c'e' stato nulla da fare le risposte erano sconvolgenti: mio padre paga le tasse e quindi io devo seguire.....io ho l'esame e la lezione mi serve.......io non vado a casa senza la lezione......se lo sapevo me ne stavo a casa a studiare.......e potrei continuare fino all'infinito.....

    ma io dico vabene che dobbiamo studiare e fare gli esami xro' dobbiamo anche vivere e pensare a quello che ci circonda e se x un giorno tutti ci fermavamo a riflettere non succedeve nulla o sbaglio???forse si ma io la panso cosi'.....

    il bello è stato quando le nostre rappresentanti hanno fermato pessa x chiedergli di sospendere la lezione.
    Pessa era abbastanza favorevole anzi ha detto testuali paroli: "io sono al servizio della clientela(ovvero noi studenti).....sai cos'e' successo?sono venuti a prenderlo davanti la porta e hanno incominciato a gridare che loro volevano la lezione............ma io dico si puo???????????

    questo è tutto in breve....in conclusione se tutti avessero aderito la lezione sarebbe stata recuperata e tutti l'avtrebbero seguita!!!

    tutti sappiamo che con una semplice manifestazione non fermiamo la guerra ma è un modo x far sentire anche la nostra opinione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


  4. #4
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    Sono pienamente d'accordo con te dada e sono rimasta abbastanza stupita da come abbiano reagito gli studenti di cui mi hai parlato... capisco che molti vengono da fuori Pavia e magari non se la sentono di perdere le lezioni, dopo aver viaggiato per raggiungere la nostra università, ma credo che non ci sia nulla di male se per una sola volta si decida di sospendere le lezioni e manifestare per una causa più che giusta!

    Purtroppo questo m'induce a credere che ci sia molta indifferenza tra i giovani... tutto ciò che non rientra tra i loro interessi, per quanto nobile sia, non viene considerato!
    Penso che molti non si siano realmente resi conto di questa guerra... forse perchè non si sa nemmeno cos'è una guerra!

    D'altra parte sono fiera che gli studenti del liceo (Taramelli) che frequentavo abbiano portato avanti una bella manifestazione... li ho incrociati in Strada Nuova e mi sono "unita" a loro, fino a quando sono giunti al portone dell'università (dove ho dovuto lasciarli per andare a lezione ).
    Ho parlato con i rappresentanti del liceo che erano a capo della manifestazione e devo ammettere che mi hanno colpito per la loro tenacia nell'opporsi a quella strega della preside, che anche "ai miei tempi" ci ostacolava in tutti i modi quando organizzavamo manifestazioni e infliggeva punizioni agli studenti che vi partecipavano!
    Sentire che, al contrario, gli studenti universitari non abbiano quella tenacia e quella voglia di "portare in piazza" i loro ideali, mi fa pensare che più si cresce più si diventa freddi e indifferenti nei confronti del mondo che ci circonda e più si pensa solo ed esclusivamente a se stessi!
    Questo ovviamente non vale per tutti... la mia è una constatazione abbastanza generale.
    :ciao2:
    Ultima modifica di laura81 : 24-03-2003 alle ore 13.24.49
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di sunflower
    Data registrazione
    28-04-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    3,664
    Blog Entries
    25
    volevo unirmi a voi per dire che anche io sono contraria a questa guerra! e a tutte le guerre, + a queste dell'epoca cosiddetta moderna che non alle + remote!

  6. #6
    hmmm...premetto che come si sarà capito sono anch'io contro la guerra, e se fossi stata in loco avrei partecipato volentieri alla manifestazione...però faccio l'avvocato del diavolo memore delle mie "lotte" al liceo, riguardo alle differenze riscontrate da Laura nel comportamento dei liceali VS universitari:
    io ho partecipato come organizzatrice a due autogestioni ai tempi del liceo...e devo dire che purtroppo la maggior parte dei miei colleghi nn appoggiava le autogestioni per la voglia di cambiare qualcosa ma solo per la voglia di saltare qualche ora di lezione...quindi o sono così vecchia che i liceali di oggi sono diversi oppure la maggiore o minore adesione a questo tipo di iniziative è data in generale - indipendentemente dall'età - da motivazioni che putroppo nn c'entrano con pace, diritti ed affini
    :ciao2:
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  7. #7
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    Originally posted by Mia_Wallace
    ...e devo dire che purtroppo la maggior parte dei miei colleghi nn appoggiava le autogestioni per la voglia di cambiare qualcosa ma solo per la voglia di saltare qualche ora di lezione...quindi o sono così vecchia che i liceali di oggi sono diversi oppure la maggiore o minore adesione a questo tipo di iniziative è data in generale - indipendentemente dall'età - da motivazioni che putroppo nn c'entrano con pace, diritti ed affini
    :ciao2:
    E' vero anche questo... anche ai miei tempi c'erano quelli che aderivano alle manifestazioni solo per non stare in classe e saltare interrogazioni e compiti in classe... però ho sempre notato che questi studenti una volta fuori da scuola andavano a cazzeggiare per la città o in qualche bar, anzichè riunirsi in una manifestazione organizzata, procedendo uniti nell'esprimere i loro ideali! In quinta liceo ho manifestato anch'io per la riforma della maturità ( che purtroppo è stata poi attuata ugualmente ) e le nostre manifestazioni erano "sentite" dalla maggiorparte degli studenti che vi partecipavano... nonostante quella parte di studenti che la trovavano una buona scusa per saltare le lezioni!!!
    Eppure manifestare al liceo comportava varie sanzioni (almeno per quanto riguardava la mia scuola)... io ho saltato gite, visite, spettacoli teatrali e ancora pessimi voti in condotta... rifiuto a concedere assemblee di classe e d'istituto... insomma limitazioni dei diritti dello studente che si aggiungono ai discorsi umilianti e di biasimo della preside e di alcuni professori!
    Per non parlare di chi andava contro il volere dei genitori, da cui ancora si dipende quasi totalmente quando si va ancora a scuola!
    Come dicevo prima... il mio discorso è abbastanza generico e del tutto opinabile... insomma una mia constatazione che può trovare il disaccordo degli altri... semplicemente la mia personale e soggettiva impressione di come vanno le cose al giorno d'oggi!
    Sicuramente è importante riconoscere l'enfasi con cui hanno manifestato gli studenti universitari.
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



  8. #8
    Ospite non registrato
    scusate il ritardo ma in questi giorni sono stata super impegnata.........comunque x riprendere il discorso, volevo dire che sono daccordo con entrambe purtroppo nel mondo del liceo ma anche in quello universitario le persone che partecipano a questo tipo di manifestazioni è solo x far "vacanza"........pero' un conto è se la maggior parte se ne va a casa e un conto e se si rimane tutti insieme a discutere e parlare sulle varie problematiche........
    io a scauola x esempio ho partecipato solo ad una sola autogestione gestita malissimo e quindi la seconda non l'ho neanche prese in cosiderazione x' andare a scuola cosi' tanto x e magari vedermi i ragazzi che giocana a calcio in corridoio.......a parte che nella secondo io ero in una sede staccata con altre 3 classi e quindi x noi è stato tutto l'anno autogestione....

    comunque molte volte queste cose servono non tanto x risolvere problemi ma servono a noi stessi anche x nuove esperienze e per vedere quello che succede intorno a noi!!!

    :wink: :wink:

  9. #9
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    Originally posted by dada78
    .......pero' un conto è se la maggior parte se ne va a casa e un conto e se si rimane tutti insieme a discutere e parlare sulle varie problematiche........
    Infatti... anche se devo ammettere che anche a me faceva piacere il fatto di saltare la scuola per qualche manifestazione... credo che sia un "piacere" che consciamente o inconsciamente prova ogni studente!
    Di autogestioni ne ho sperimentate due nella mia carriera scolastica, una in prima superiore, quando ancora "inesperta" della vita liceale ero rimasta molto affascinata da questa particolare condizione di gestione di una scuola da parte degli stessi studenti... la seconda autogestione l'ho vissuta in quinta, quando ormai la cosa aveva perso interamente il suo fascino e il mio compito era quello di fare da maestrina nelle classi di prima e seconda per le quali non erano previste particolari attività (tipo proiezioni di film, "conferenze" sugli argomenti più svariati... ecc)... quindi per me è stato più uno stress che non un divertimento o un'occasione di "contestazione".
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



Privacy Policy