• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6

Discussione: Scegliere Un Master

  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di LETIZIA@
    Data registrazione
    11-09-2006
    Messaggi
    266

    Scegliere Un Master

    Ciao a tutti.... vorrei scegliere un master, ma mi trovo molto indecisa, poichè a volte è davvero difficile orientarsi...
    Personalmente ho molto riflettuto sugli ambiti di studio che mi piacerebbe approfondire attraverso lo studio di un master, ma contemporanemente mi piacerebbe un confronto con chi ha affrontato già questa esperienza o che comunque se ne intenda... la mia domanda è: secondo voi quali sono i master oggettivamente migliori? O meglio, quei master la cui competenza è meglio spendibile più o meno in tutti i campi?
    Io ritengo possa essere la psicodiagnosi per esempio....
    Io abito a napoli, ma mi interessa conoscere anche opinioni che riguardino le altre zone d'italia...
    Grazie a chi vorrà partecipare

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di LETIZIA@
    Data registrazione
    11-09-2006
    Messaggi
    266
    Ragazzi...ma non c'è nesuno???

  3. #3
    Ciao Letizia!
    Io ho frequentato un master in Counseling all'Istituto di Psicologia Clinica Rocca-Stendoro di Milano e mi sono trovata molto bene. L'orientamento alla base è psicodinamico ed utilizza la metodologia con la Procedura Immaginativa (se ti interessa il sito è www.rocca-stendoro.it). L'aspetto più positivo è che si tratta di uno strumento di lavoro molto flessibile, utilizzabile in diversi campi e con utenti di qualsiasi età.
    Il 22 settembre faranno un open day... In effetti da Napoli è un po' lontanuccio, ma se ti interessa potresti cogliere l'occasione!

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di LETIZIA@
    Data registrazione
    11-09-2006
    Messaggi
    266
    Originariamente postato da ramtuth
    Ciao Letizia!
    Io ho frequentato un master in Counseling all'Istituto di Psicologia Clinica Rocca-Stendoro di Milano e mi sono trovata molto bene. L'orientamento alla base è psicodinamico ed utilizza la metodologia con la Procedura Immaginativa (se ti interessa il sito è www.rocca-stendoro.it). L'aspetto più positivo è che si tratta di uno strumento di lavoro molto flessibile, utilizzabile in diversi campi e con utenti di qualsiasi età.
    Il 22 settembre faranno un open day... In effetti da Napoli è un po' lontanuccio, ma se ti interessa potresti cogliere l'occasione!
    Grazie ramtuth...visionerò il sito che mi hai mandato

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di Santiago
    Data registrazione
    27-03-2004
    Messaggi
    471
    Ciao Letizia,
    non è una cosa personale: vedo molti nel sito (e nella vita) che si vogliono impegolare in master, appena finita l'università o tirocinio, ovviamente ancora squattrinati o al più dipendenti da mamma e papà.
    Mi chiedo: "ma non sarebbe meglio cercare di lavorare e solo successivamente, quando si è capito che quel particolare ambito interessa, provvedere a rinfoltire la propria formazione nello stesso settore? Cosicchè le eventuali competenze siano immediatamente spendibili?"
    Lo stesso varrebbe per scuola in psicoterapia... (non per quelle di counselling che come già scritto altrove non aggiungono niente in competenza anche se sedano ansia meglio di un programma terapeutico).
    La corsa a chi ha più titoli, nella speranza che questi servano a sgrigirsi il futuro è una corsa a vuoto perchè la gente che si perde per strada - a quei livelli - è sempre meno e si rischia di tagliare il traguardo tutti insieme per una manciata di possibilità (quando non già andate per via traverse...) e rischiare di fare l'insegnante in palestra seppur psicoterapeuta, come letto proprio in questo forum... Il gioco vale la candela?

    Santiago
    Ultima modifica di Santiago : 12-07-2007 alle ore 19.39.38
    "Soltanto i pesci non sanno che è acqua quella in cui nuotano, così gli uomini sono incapaci di vedere i sistemi di relazione che li sostengono" L. Hoffmann

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di LETIZIA@
    Data registrazione
    11-09-2006
    Messaggi
    266
    Originariamente postato da Santiago
    Ciao Letizia,
    non è una cosa personale: vedo molti nel sito (e nella vita) che si vogliono impegolare in master, appena finita l'università o tirocinio, ovviamente ancora squattrinati o al più dipendenti da mamma e papà.
    Mi chiedo: "ma non sarebbe meglio cercare di lavorare e solo successivamente, quando si è capito che quel particolare ambito interessa, provvedere a rinfoltire la propria formazione nello stesso settore? Cosicchè le eventuali competenze siano immediatamente spendibili?"
    Lo stesso varrebbe per scuola in psicoterapia... (non per quelle di counselling che come già scritto altrove non aggiungono niente in competenza anche se sedano ansia meglio di un programma terapeutico).
    La corsa a chi ha più titoli, nella speranza che questi servano a sgrigirsi il futuro è una corsa a vuoto perchè la gente che si perde per strada - a quei livelli - è sempre meno e si rischia di tagliare il traguardo tutti insieme per una manciata di possibilità (quando non già andate per via traverse...) e rischiare di fare l'insegnante in palestra seppur psicoterapeuta, come letto proprio in questo forum... Il gioco vale la candela?

    Santiago

    Ciao Santiago..anzitutto grazie per la risposta, poichè intelligente e sentita...guarda io condivido appieno il tuo discorso e la penso esattamente come te: bisognerebbe iniziare a lavorare e capire quale ambito ci interessa; è proprio questa la linea guida di un master................il mio tread era uno di curiosità, di confronto. Scrive chi si è laureata da quasi 2 anni e tenta ogni giorno di trovare un lavoretto per iniziare da qualche parte e capire in cosa potrei dare il massimo o più semplicemente essere utile un minimo.....purtroppo questo lavoretto tarda ad arrivare..è tutto saturo, sbarrato..insistente...io provengo dal sud italia, non so tu, ma qui è stremamente difficile trovare qualcosa per sopravvivere e non gettare la laurea nel fondo di un cassetto!!!!! Così sono 2 anni che vado avanti tra tirocinii e volontariati: a differenza del 70% dei miei colleghi che subito dopo la laurea si sono iscritti a scuole di psicoterapia o a fantasiosi master, tanto per accumulare titoli e a volte, a mio parere, illusioni di competenze che non aquisisranno mai, io ho atteso.......attesso...atteso per quel famoso "lavoretto", ma nulla. Così da quest'anno, attendendo attendendo senza perdere mai la speranza, ho pensato sarebbe il caso di frequentare un buon master, che indipendentemente dall'ambito in cui lavorerò o inizierò, mi possa lasciare davvero qualcosina di utilizzabile!!
    Ecco perchè sono molto orientata alla psicodiagnosi; perchè ovunque, in qualsiaasi ambito si fa valutazione e diagnosi mediante test!
    Un abbraccio e spero che a te vada meglio col lavoro, tanto da poter scegliere con maggiore libertà!!

Privacy Policy