• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7

Discussione: G8 Heiligendamm

  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di PsykoSamu
    Data registrazione
    30-11-2005
    Residenza
    Piemonte
    Messaggi
    1,011
    Blog Entries
    3

    G8 Heiligendamm

    Il G8 è cominciato, lo seguiamo insieme?
    Clima, energia e Africa sono all'ordine del giorno.

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di PsykoSamu
    Data registrazione
    30-11-2005
    Residenza
    Piemonte
    Messaggi
    1,011
    Blog Entries
    3
    Dal Corriere della Sera:

    Sin dall'inizio della sua presidenza, nel 2001, Bush aveva rifiutato di ratificare l'accordo di Kyoto del 1997 ma, secondo fonti diplomatiche, il vertice degli Otto grandi iniziato ieri a Heiligendamm, in Germania, dovrebbe rappresentare una svolta: nel comunicato finale che riguarderà il surriscaldamento del pianeta — almeno una dozzina di pagine — la Casa Bianca dovrebbe accettare di riportare le «iniziative future» americane in ambito Nazioni Unite, cioè accettare una Kyoto due. Non significa che Washington abbia sposato la posizione dell'Unione Europea, che si è data obiettivi precisi di riduzione delle emissioni, ma l'inversione a U americana potrebbe essere il punto d'inizio di una nuova collaborazione internazionale.


    Potrebbe essere un inizio oppure un contentino, visto che Bush è assorto dal suo nuovo giocattolo: lo scudo spaziale...

  3. #3
    ZiaMatilda
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da PsykoSamu
    Dal Corriere della Sera:

    Sin dall'inizio della sua presidenza, nel 2001, Bush aveva rifiutato di ratificare l'accordo di Kyoto del 1997 ma, secondo fonti diplomatiche, il vertice degli Otto grandi iniziato ieri a Heiligendamm, in Germania, dovrebbe rappresentare una svolta: nel comunicato finale che riguarderà il surriscaldamento del pianeta — almeno una dozzina di pagine — la Casa Bianca dovrebbe accettare di riportare le «iniziative future» americane in ambito Nazioni Unite, cioè accettare una Kyoto due. Non significa che Washington abbia sposato la posizione dell'Unione Europea, che si è data obiettivi precisi di riduzione delle emissioni, ma l'inversione a U americana potrebbe essere il punto d'inizio di una nuova collaborazione internazionale.


    Potrebbe essere un inizio oppure un contentino, visto che Bush è assorto dal suo nuovo giocattolo: lo scudo spaziale...
    ...e questo mi fa davvero inkazzare...come si fa a non insultare quell'uomo? nel suo cervello ci sono solo i soldi e il potere....che disprezzo che provo! Scusate, piccolo sfogo...è solo che io mi sforzo nel mio piccolo di non sprecare acqua, energia, di non usare troppo la macchina, di riciclare, insomma, di rispettare il più possibile il posto che ci ospita e invece chi potrebbe edovrebbe dare una svolta in questo senso se ne frega...

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di PsykoSamu
    Data registrazione
    30-11-2005
    Residenza
    Piemonte
    Messaggi
    1,011
    Blog Entries
    3
    Esattamente, non solo se ne frega, ma non considera neppure il Protocollo di Kyoto!

  5. #5
    Yezidism
    Ospite non registrato
    Ormai siamo abituati a vedere degli avidi guerrafondai insediati alla casa bianca, ma nel caso che un avido guerrafondaio comparisse dentro il cremlino cosa succederebbe? Se comparisse un guerrafondaio come bush anche nella città proibita di pechino, delle persone che in base a false accuse sulle armi di distruzione di massa o in base alla lotta al terrorismo cominciassero ad invadere l'australia, il giappone, la svezia.
    Insomma se ci sono pazzi guerrafondai alla casa bianca tutto tace se invece il guerrafondaio viene eletto fuori dalla casa bianca ecco che viene subito aditato come l'Anticristo.
    Io spero che il successore di Putin sia Ivanov, in tal caso gli USA avranno trovato pane per i loro denti. Nella storia i guerrafondai sono stati sempre calmati da altri guerrafondai come fu Stalin per hitler, krusciov per kennedy, adesso vivamo un momento in cui il guerrafondaio bush non è controbilanciato, Ivanov sempre tagliato su misura per dare una bella calmata e ridimensionata agli usa anche se non si esclude che il medico per gli usa possa uscire direttamente da pechino dato che già sono esperti in medicina alternativa cinese.

  6. #6
    theniaka
    Ospite non registrato
    per quanto riguarda il clima da quanto ho visto ai telegiornali non sono stati d' accordi... su niente sostanzialmente... hanno fatto solo proposte ma nessuna decisione presa!
    in grecia ad atene ed a salonicco sconosciuti hanno distrutto ditta' di "interesse finanziale tedesco" come miele, opel, bmw ecc...
    questo puo' essere considerato come un atto "politico" o no?
    a presto!

  7. #7
    theniaka
    Ospite non registrato
    italia fa parte al g8...
    com' e' il clima li'?
    a presto!

Privacy Policy