• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 55

Discussione: L'America e Roma

  1. #1
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719

    L'America e Roma

    Mi sembra che esistano molte similitudini tra il modo di agire degli u.s.a e l'impero romano,almeno nei confronti degli altri popoli.
    I romani concedevano una notevole libertà ai popoli sottomessi,finchè non si ribellavano al loro dominio;allo stesso modo gli usa concedono completa libertà a chiunque finchè questo non si pone in conflitto con la loro supremazia;del resto lo stesso bush ha chiarito che gli stati uniti non permetteranno a nessuno stato di superare o eguagliare la loro potenza militare o politica o economica;d'altra parte chi resta loro fedele non viene privato di nessuna libertà,tranne di quella di svincolarsi dalla loro influenza.I vincoli imposti non sono tanti,proprio come facevano i romani,d'altra parte chi si sottrae ad essi viene distrutto senza pietà;i romani ad es. crocifissero migliaia di schiavi che si erano ribellati a Roma costituendo un esercito,così come gli u.s.a. hanno distrutto il vietnam l'afghanistan e presto l'iraq.
    La decadenza dell'impero romano iniziò con una condizione simile a quella attuale degli usa secondo me.Roma non crollò a causa dei barbari,essi approfittarono di un suo indebolimento interno;Roma si trovò nella situazione di poter sopravvivere solo grazie a continue guerre sia per pacificare le rivolte che per ottenere con la conquista nuove risorse economiche;la necessità di una guerra continua però significava l'impossibilità dell' impero di automantenersi;poteva sopravvivere solo finchè combattevae pian piano le forze si disperdono ,e le possibilità di espansione diminuiscono.
    Il ricorso sempre più frequente degli usa alla guerra significa che essi ne hanno bisogno,perchè è più difficile mantenere il controllo sugli altri stati,perchè è necessario assicurarsi la disponibilità di fonti energetiche e perchè quando l'economia non va bene si può sempre puntare sul rilancio dell'industria bellica che è un elemento fondamentale per gli stati uniti.
    La necessità di combattere continuamente per sopravvivere fu il primo passo del crollo dell'impero romano.Spero che sarà così anche in questo caso;forse è iniziato il periodo della decadenza del nuovo impero che pian piano morirà.E sarà sostituito da qualcos'altro,forse peggiore;ma è eccitante l'idea di assistere al crollo di un certo ordine e alla nascita di qualcosa di nuovo e sconosciuto;anche la decadenza ha il suo fascino.

  2. #2
    Una lotta al terrorismo non la consideriamo???

    E poi penso sia solo un tuo sogno (e per fortuna solo di altri pochi fanatici ) quello di veder crollare "l'impero", come tu lo hai definito, degli Stati Uniti...non vorrei mai trovarmi nelle mani del terrorismo... visto che l'unica cosa che potrebbe sostituire l'America nella difesa del mondo é il suo esatto opposto: il terrorismo!!!

    In definitiva tu difendi il terrorismo...

    "Saddam Parsifal Hussain" o "Bin Parsifal Laden"??? Quale preferisci?

    CIAO! :ciao2:

  3. #3
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Ivan il discorso che ho fatto è un po' più complesso del problema terrorismo bin laden saddam,ci hai capito qualcosa?mi sembra piuttosto ingenuo da parte tua ritenere che l'attività degli stati uniti e la contarapposizione ad essa di numerosi paesi si riduca alla questione se saddam è buono o cattivo,o se gli americani sono buoni o cattivi;porre così la questione convince solo una minoiranza degli stessi americani e fortunatamente quais nessun europeo.L'elemento particolarmente interessante di questo momento è che il tuo atteggiamento di servilismo verso l'america è ormai limitato a pochissime persone nel nostro paese e in europa.Bin laden non mi piace anche perchè dà una parvenza di giustificazione alle mire ingiuste dell'america;saddam è semplicemente un personaggio molto poco rilevante.

    Una nota puramente tecnica;se ho scritto un post basato sul parallelismo roma-america e su quelli che io reputo i segni di una decadenza,l'ho fatto perchè mi interessava parlare di quello,se a te interessa parlare del terrorismo e di saddam facciamo un altro post,e ti rispondo su quello;in questo modo finisce che la'argomento che mi interessava finisce per andare perso e si ritorna su saddam del quale a me ,onestamente,interessa pochino
    Ultima modifica di Parsifal : 20-03-2003 alle ore 16.13.27

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Beh Parsi, mi piace il parallelismo impero Romano-impero USA, anche se forse è un pò riduttivo, o forzato... comunque in linea di principio, la cosa regge
    Credo che la risposta di Ivan fosse indirizzata al tuo commento finale:
    La necessità di combattere continuamente per sopravvivere fu il primo passo del crollo dell'impero romano. Spero che sarà così anche in questo caso;forse è iniziato il periodo della decadenza del nuovo impero che pian piano morirà.

    anche la decadenza ha il suo fascino.
    Questo lo credo anche io! Ma nella pratica poi, se portasse a qualcosa di peggiore di quello che c'era prima non credo che sarebbe così affascinante... (con questo non mi riferisco agli USA, ma parlo in generale)
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  5. #5
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Sara' questione di sangue ma i Romani mi stanno molto piu' simpatici degli Americani

    Cmq anche a me pare un po' stiracchiata... la situazione è complessa.. io mi sto ancora documentando per venire a dire la mia

    E sarà sostituito da qualcos'altro,forse peggiore;ma è eccitante l'idea di assistere al crollo di un certo ordine e alla nascita di qualcosa di nuovo e sconosciuto;anche la decadenza ha il suo fascino.
    La base di tutti i racconti CyberPunk la rinascita dopo la distruzione, la decadenza incerta dopo l'ordine...!

    speriamo nn ci nuclearizzino

  6. #6
    Ospite non registrato
    SONO IVAN, NON SO PERCHE' HO POSTATO COL NICK DI CUORICINO, SCUSATE!!!

    Originally posted by Ember
    Credo che la risposta di Ivan fosse indirizzata al tuo commento finale:
    Infatti...almeno qualcuno capisce!!!

    Originally posted by Parsifal
    porre così la questione convince solo una minoiranza degli stessi americani e fortunatamente quais nessun europeo.
    Per la cronaca, mi dispiace enormemente deluderti, ma dai giornali di oggi e dai Tg emerge che:
    popolazione inglese pro-guerra 50%, contro 42%
    popolazione iamericana pro-guerra 52%, contro 48% (anche se il consenso pare sia salito a 2 americani su 3...quindi a quasi il 70% della popolazione a favore...)



    Minoranza, maggioranza o, per farti contento, siamo più o meno alla pari coi consensi???

    Per inteso, io ribadisco di essere contrario e se vuoi apriamo un altro post!

  7. #7
    Originally posted by Ember
    Credo che la risposta di Ivan fosse indirizzata al tuo commento finale:
    Infatti...almeno qualcuno capisce!!!

    Originally posted by Parsifal
    porre così la questione convince solo una minoiranza degli stessi americani e fortunatamente quais nessun europeo.
    Per la cronaca, mi dispiace enormemente deluderti, ma dai giornali di oggi e dai Tg emerge che:
    popolazione inglese pro-guerra 50%, contro 42%
    popolazione iamericana pro-guerra 52%, contro 48% (anche se il consenso pare sia salito a 2 americani su 3...quindi a quasi il 70% della popolazione a favore...)



    Minoranza, maggioranza o, per farti contento, siamo più o meno alla pari coi consensi???

    Per inteso, io ribadisco di essere contrario e se vuoi apriamo un altro post!

    PS: Haru, se puoi cancellalo il post di Cuoricino: si é loggata da casa mia ed ora ogni volta che entro io nel sito mi da problemi perché alle volte sono psicoivan e alle volte sono cuoricino...

  8. #8
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    confused: non sono alla pari i consensi ,visto che la metà degli inglesi rappresenta circa un ventesimo della popolazione europea a occhio e croce e lo 0% di quella italiana comunque questo è un problema effettivamente un po' slegato da quello di cui volevo parlare,e lo so che sei contrario alla guerra

  9. #9
    Ospite non registrato
    Originally posted by Cuoricino82
    SONO IVAN, NON SO PERCHE' HO POSTATO COL NICK DI CUORICINO, SCUSATE!!!
    Solo il tuo computer può mandare prima un post con il tuo nick e poi nello stesso giorno un post con il mio!!!!! :wink:

  10. #10
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    Io trovo il parallelismo Impero Romano - U.S.A. abbastanza affascinante... ma non mi paragonare il grandissimo Cesare all'insignificante Bush.
    Cesare condusse le proprie campagne belliche in prima persona... e scrisse le prime opere che documentavano gli usi e costumi di altri popoli (De bello gallico), che egli sottometteva, ma che allo stesso tempo rispettava.
    Inoltre i romani portarono la loro cultura tra i popoli sottomessi... e non solo schiavitù... e poi bisogna considerare che erano altri tempi: centinaia di anni ci separano dagli antichi romani... si spera che la nostra civiltà ( come quella americana ) sia di gran lunga più evoluta...
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di sunflower
    Data registrazione
    28-04-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    3,664
    Blog Entries
    25
    concordo con laura, sebbene non sempre il decorso degli anni include il miglioramento delle civiltà, tutt'altro, valori e ideali si perdono a vista d'occhio, col passar del tempo ci siamo ridotti a inutili strumenti di valori vuoti o inesistenti.
    ad ogni modo se alziamo un parallelo usa-impero romano non si posssono trarre conclusioni proprio ottimistiche, e del resto concordo con parsifal, ma non credo alla possibilità di una decadenza dell'impero americano; sicuramente vedo che il suo agire non porta globalmente e mondialmente a niente di buono, il mito dell'america per me è crollato dopo l'undici settembre. ho capito molte cose, ho cercato di capirne altre, ma vedo che solo il loro modo di fare scatena odii così profondi radicali e pericolosi, molto + che ai tempi del'impero romano, dato che oggi abbiamo stati nazioni vere e proprie, non province o colonie, e quindi và rispettata la sovranità. i paesi non possono ridursi a terre di sfruttamento degli americani, che innalzano o distruggono popoli a loro piacere e in base alle ricchezze del sottosuolo!

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Originally posted by laura81
    Cesare condusse le proprie campagne belliche in prima persona... e scrisse le prime opere che documentavano gli usi e costumi di altri popoli (De bello gallico), che egli sottometteva, ma che allo stesso tempo rispettava.
    Giustissimo
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  13. #13
    Originally posted by sunflower
    i paesi non possono ridursi a terre di sfruttamento degli americani, che innalzano o distruggono popoli a loro piacere e in base alle ricchezze del sottosuolo!
    Continuo a ribadire: ma non pensiamo minimamente alla LIBERAZIONE del popolo dell'Iraq? Non lo sapete che a Bassora applausi hanno accolto i soldati Britannici e Americani?

    E ancora, quando fu il Kossovo al centro del modno, all'epoca (governo D'Alema) tutto andava bene? Gli Americani stavano salvando un popolo dalla dittatura? E adesso no? 280000 Kurdi sterminati dalle armi di distruzione di massa di Saddam ce li dimentichiamo?

    Scusate, ma mi date alle volte l'impressione di essere filo-terroristi...

  14. #14
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    Originally posted by psicoivan83

    Scusate, ma mi date alle volte l'impressione di essere filo-terroristi...
    Possibile che per te se una persona non è filo-americana allora debba essere per forza filo-terrorista???
    Inoltre sono convinta che qui nessuno sia filo-terrorista.

    E poi qui si sta dibattendo tutt'altra cosa, come già ti ha spiegato Parsifal:
    Originally posted by Parsifal
    Una nota puramente tecnica;se ho scritto un post basato sul parallelismo roma-america e su quelli che io reputo i segni di una decadenza,l'ho fatto perchè mi interessava parlare di quello,se a te interessa parlare del terrorismo e di saddam facciamo un altro post,e ti rispondo su quello;in questo modo finisce che la'argomento che mi interessava finisce per andare perso e si ritorna su saddam del quale a me ,onestamente,interessa pochino
    Ultima modifica di laura81 : 22-03-2003 alle ore 15.41.57
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



  15. #15
    Non ho detto da nessuna parte che bisogna essere filo-americani per forza, ma ho detto che mi pare di parlare con filo-terroristi.

    CIAO! :ciao2:

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy