• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16
  1. #1
    Styrofoam Crown L'avatar di Grace
    Data registrazione
    22-03-2007
    Residenza
    Sulla Mia Strada
    Messaggi
    4,779
    Blog Entries
    3

    Dove stiamo andando a finire...

    Dopo aver letto questo articolo

    http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/a...lo364925.shtml

    sulla prossima pubblicazione delle foto di Lady D morente per presunto "interesse pubblico" (che differenza faranno queste foto nell'opinione pubblica lo sanno solo loro),mi chiedo:

    perchè ultimamente tutto questo desiderio di mostrarsi e mostrare,senza dignità e rispetto alcuno nemmeno di fronte alla morte?(vedi Anne Nicole Smith,ad esempio)
    cos'è scattato nell'umanità?

    Mi sembra disumano e macabro anche da parte di chi guarda "accanirsi" su una persona morente che non poteva far nulla per difendersi.
    Spero sinceramente,ma non credo succederà,che l'Inghilterra spenga la tv stasera.

    UNBELIEVABLE..I was surprised..I was surprised..I'm still surprised
    17 Luglio 2011, Udine
    We're gonna try to remember this picture right here in my mind,when I close my eyes tonight on that pillow..when I look up in the sky,I thank God of what I had here..I'll be thinking of this!
    We're gonna record this moment in time..the night we laid up in the sky of San Siro..at the end of It

    29 Giugno 2013, Milano
    Jon Bon Jovi


  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di HellSt0rm
    Data registrazione
    02-03-2004
    Residenza
    Maleventum
    Messaggi
    3,337
    Personalmente penso che sia soltanto un modo per fare audience, e di conseguenza soldi. Parlano di "interesse pubblico"!!! A me personalmente importerebbe davvero poco di vedere Diana o altre persone morenti. Ci vorrebbero silenzio e buio in queste cose... secondo me.
    "La sincerità è il primo passo verso la solitudine..."

    "Chi parla male degli altri con te, parla male di te con gli altri"

    "Ste pagliacciate e fann sul e viv, nuje simm serie, appartenimm a mort!"

    A computer is like an air conditioner, it stops working when you open Windows.

    Prendete e cliccatene tutti...questo è un mio video

    Omen Mortis Live @ Heinjoy

    Omen Mortis - Delirium Tremens live @ Heinjoy

  3. #3
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato
    mi permetto di aggiungere al post di sopra una sola cosa: Rispetto.

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di euphoria
    Data registrazione
    26-11-2006
    Residenza
    in una vita nuova
    Messaggi
    10,110
    Blog Entries
    8
    già , diciamo che tutto cio che riguarda gli altri comunque , in un modo o nell'altro , interessa tutti.Spiego se lady D non fosse stata una reale , tutto questo accanimento non ci sarebbe secondo me.Lo si fa perchè , essendo una persona come noi , il fatto di essere una nobile , non vieta il diritto a nessuno di vivere situazioni simili ai"comuni mortali".Si è detto di tutto su questa persona perchè il fatto che forse aveva l'amante , suo autista , che a sua volta Carlito tradiva Diana , è comune alla gente"normale".Quanti di noi non è stato tradito , non ha fatto l'amante o avuto un'altra persona in un periodo buio con la persona"ufficiale"?la differenza è che nessuno ci immortala in flagrante e poi lo mostra al mondo intero .Lei è stata una principessa , sempre in mezzo a stampa , tv e feste mondane non una semplice casalinga.A nessuno importa se io vado con un uomo sposato , mentre della succitata si perchè era un personaggio pubblico e alla gente fa piacere sapere che alla fin fine non era un persona irreprensibile come si presume dovrebbero essere i nobili.Lo stesso scalpore , forse di minore entità , ce sempre stato quando venivano fuori delle situazioni incresciose che riguardavano personaggi reali , perchè si evidenzia il fatto che sono come noi, se non peggio è la loro è tutta apparenza!Questo alla gente rassicura , non la fa sentire un'aliena di fronte agli imprevisti della vita , è successo pure a loro Si cerca volendo , una specie di rassicurazione o giustificazione ," ho agito nella stessa maniera di lei ... Non sono l'unica" si vuol placare un senso di insicurezza o ansia che oggigiorno è sempre piu crescente -anche i bambini manifestano l'ansia
    Libera d'esser libera di poter essere... [ return ]




    La vita del puntuale è un inferno di solitudini immeritate.

    la certezza è il lusso di chi non è coinvolto

  5. #5
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da euphoria
    Quanti di noi non è stato tradito , non ha fatto l'amante o avuto un'altra persona in un periodo buio con la persona"ufficiale"?
    C'è ne sono.
    Ma a prescindere da quanto hai scritto sopra, una tua opinione non certo priva di logica, anzi, non si può certo dire che abbia NIENTE di normale.
    Qui non si parla di fatti, retroscena...si parla delle immagini della sua morte.
    Dopo anni....dopo anni ancora devono speculare sulla morte di una persona, per puro share, senza aggiungere niente di utile o costruttivo.
    Ma per la miseria, che razza di schifo!
    Non è questione di interesse: quelli che li mandano in onda contano sulla morbosita di un branco di "personcine intelligenti" che vedono uno spettacolo in piazza e lo guardano.
    Anche il Grande Fratello nei vari paesei è sempre seguito, e non perchè si tratti di personaggi famosi: è un puro show, un mettere in mostra qualcosa che non avrebbe davvero senso mettere in onda...per quale utilità poi...pubblica? Ma per piacere...

  6. #6
    Styrofoam Crown L'avatar di Grace
    Data registrazione
    22-03-2007
    Residenza
    Sulla Mia Strada
    Messaggi
    4,779
    Blog Entries
    3
    come dire "anche lei è morta in un incidente come i comuni mortali",ma non vedo come vedere le foto possa aggiungere qualcosa di informativo.
    Io ho una mia idea sull'incidente,ok,ma vedere com'era il suo viso non mi cambia nulla,non mi aggiunge nulla,non mi fa sentire più informata.
    Ma non è solo il caso di Lady D,pensate a quando hanno pubblicato le foto di Samuele Lorenzi e della stanza,o quando la gente va a vedere i video delle decapitazioni degli iracheni su internet perchè non basta saperlo o vedere il video tagliato al tg (qualche volta persino i nostri tg hanno buon senso),o anche quando i curiosi vanno a visitare le case degli orrori (vedi Erba,o la donna incinta uccisa qualche giorno fa):quello che mi chiedo è perchè questo sciacallaggio,perchè vedere queste immagini?
    Forse per esorcizzare la propria paura della morte?
    Possibile che si possa arrivare a questo?

    UNBELIEVABLE..I was surprised..I was surprised..I'm still surprised
    17 Luglio 2011, Udine
    We're gonna try to remember this picture right here in my mind,when I close my eyes tonight on that pillow..when I look up in the sky,I thank God of what I had here..I'll be thinking of this!
    We're gonna record this moment in time..the night we laid up in the sky of San Siro..at the end of It

    29 Giugno 2013, Milano
    Jon Bon Jovi


  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di Toblerone.om
    Data registrazione
    23-08-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    138
    Esprimo la mia opinione, ribadendo un concetto già scritto in un'altra discussione (quella sul reality del rene):

    Ritengo più colpevole CHI GUARDA queste trasmissioni rispetto a CHI LE METTE IN ONDA.

    C'è poco da scandalizzarsi. La TV è un business e le programmazioni seguono le filosofia dell'Auditel.
    Così tante cose da fare....
    ...e così poco tempo....

  8. #8
    Yezidism
    Ospite non registrato
    io non ci trovo nulla di strano nel mostrare la realtà, milioni di persone hanno visto l'omicidio in diretta del presidente kennedy e di suo fratello bob, milioni di persone hanno visto ali aghacà mentre sparava al papa nel centro di san pietro, l'omicidio di martin luter king, si vedono ogni giorno nei nostri tg gli iraqueni fatti a brandelli dalle bombe degli americani o dalle autobombe, si è sempro visto alla tv l'olocausto degli ebrei.
    Quindi mi chiedo cosa c'è di strano nel vedere l'ex principessa diana morente in un incidente stradale? Forse si deve portarle rispetto perchè è di una razza superiore rispetto agli ebrei dell'olocausto o degli attuali iraqueni? Abbiamo visto al g8 di genova sia l'omicidio di carlo giuliani sia molti giovani con le teste aperte ed adesso facciamo gli schizzinosi nel vedere l'ex principessa Diana morente? Non capisco sinceramente da dove arriva questa divinazione per lady diana, sentire parlare alcuni di diana sembra che ne esigono lo stesso rispetto che si ha per la Vergine Maria Mamma di Jesù! sfortunatamente per chi lo pensa lady diana non era ne vergine ne tantomeno la mamma di jesu.

  9. #9
    Styrofoam Crown L'avatar di Grace
    Data registrazione
    22-03-2007
    Residenza
    Sulla Mia Strada
    Messaggi
    4,779
    Blog Entries
    3
    Yezidism forse questo ti è sfuggito:

    Originariamente postato da .*Grace*.
    Ma non è solo il caso di Lady D,pensate a quando hanno pubblicato le foto di Samuele Lorenzi e della stanza,o quando la gente va a vedere i video delle decapitazioni degli iracheni su internet perchè non basta saperlo o vedere il video tagliato al tg (qualche volta persino i nostri tg hanno buon senso),o anche quando i curiosi vanno a visitare le case degli orrori (vedi Erba,o la donna incinta uccisa qualche giorno fa):quello che mi chiedo è perchè questo sciacallaggio,perchè vedere queste immagini?
    Forse per esorcizzare la propria paura della morte?
    Possibile che si possa arrivare a questo?
    Il fatto di Lady D era solo un pretesto per mettere in luce la perversione di molti nell'insistere sul guardare la morte altrui,per me può essere Lady D,Il Papa,gli ebrei o Saddam Hussein,chiunque,è per me un principio,è una questione di rispetto,e volevo capire da quale meccanismo mentale potrebbe saltare fuori. Ti è più chiaro?

    UNBELIEVABLE..I was surprised..I was surprised..I'm still surprised
    17 Luglio 2011, Udine
    We're gonna try to remember this picture right here in my mind,when I close my eyes tonight on that pillow..when I look up in the sky,I thank God of what I had here..I'll be thinking of this!
    We're gonna record this moment in time..the night we laid up in the sky of San Siro..at the end of It

    29 Giugno 2013, Milano
    Jon Bon Jovi


  10. #10
    Yezidism
    Ospite non registrato
    secondo me dipende anche dal fatto che molti come me sono curiosi se alcune persone muoiono realmente, troppe volte l'umanità è rimasta sul dubbio se una persona sia morta realmente o solo burocraticamente, lo si disse di elvis presly, lo si è detto di jim morrison, lo si è detto altresì con hitler, lo si vocifera attualmente con osama bin laden, e lo si è ripetuto almeno 1000 volte con al zarquawi, si disse che moamed atta era stato ritrovato morto nella fusoliera dell'aereo sulle torri gemelle quando il padre sosteneva di averlo sentito al telefono ben 2 giorni dopo l'evento di ground zero.
    Se non ci fosse stato il video dell'impiccagione di saddam molti adesso penserebbero che sia ancora vivo.
    Quindi penso che l'umana curiosità di sincerarsi se una persona è morta realmente sia da un lato giustificabile, pensa solamente al fatto che nonostante la documentazione del massacro degli ebrei ci sono persone che negano che ci sia stato l'olocausto, figuriamoci cosa sarebbe successo se non ci fossero i milioni di video che documentano il massacro degli ebrei nei lager, che la morte sia spettacolare non ci piove, altrimenti non si spiega perchè le persone guardano la formula 1 i momenti più emozionanti sono proprio gli incidenti, tutti i tifosi di F1 più che i sorpassi e i gran premi vinti l'emozione la hanno avuta proprio nel gusto di vedere airton senna che moriva in pista, quando nei sorpassi azzardati ci scappa l'incidente l'attenzione dello spettatore viene totalmente monopolizzata per vedere se ci scappa il morto. Ma queste cmq sono cose che appartengono al genere umano, ormai il terrore e la morte sono puro business. Un conto è gurdare un gp di f1 dove ci può scappare un morto in diretta un altro conto è guardare il reality: "la fattoria" dove al massimo i protagonisti si spezzano un unghia.

  11. #11
    Styrofoam Crown L'avatar di Grace
    Data registrazione
    22-03-2007
    Residenza
    Sulla Mia Strada
    Messaggi
    4,779
    Blog Entries
    3
    Mea culpa anch'io ho cercato il video di Saddam,per sincerarmi fosse morto.Ma se proprio vogliono farci credere che una persona è morta possono montare tutti i video che vogliono.
    Poi sarò pure anormale ma sono tifosissima di formula uno e non m'interessa vedere incidenti e morti ma velocità,sorpassi, strategie di pit-stop; guardo alcuni reality ma secondo me sono cose seppure stupide completamente innocenti.

    Io mi riferisco alla gente che si accanisce,che sembra quasi provi piacere nel guardare la morte altrui,non voglio ripetermi, comunque io metto chi trasmette e chi guarda sullo stesso piano,forse li distinguo sui due poli attivo/passivo,però se non filmassero e trasmettessero certe cose la gente non potrebbe guardarle.

    Nello specifico di Lady D secondo me continuare a cercare una spiegazione è solo per rimuovere il senso di colpa da parte dei paparazzi e dei giornalisti di avere avuto un minimo di responsabilità nella sua morte,quindi cercare di confermare il complotto per scagionarsi agli occhi del mondo e di loro stessi,e stanno usando proprio di tutto ormai.

    UNBELIEVABLE..I was surprised..I was surprised..I'm still surprised
    17 Luglio 2011, Udine
    We're gonna try to remember this picture right here in my mind,when I close my eyes tonight on that pillow..when I look up in the sky,I thank God of what I had here..I'll be thinking of this!
    We're gonna record this moment in time..the night we laid up in the sky of San Siro..at the end of It

    29 Giugno 2013, Milano
    Jon Bon Jovi


  12. #12
    Partecipante Assiduo L'avatar di Toblerone.om
    Data registrazione
    23-08-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    138
    Originariamente postato da Yezidism
    io non ci trovo nulla di strano nel mostrare la realtà, milioni di persone hanno visto l'omicidio in diretta del presidente kennedy e di suo fratello bob, milioni di persone hanno visto ali aghacà mentre sparava al papa nel centro di san pietro, l'omicidio di martin luter king
    C'è una certa differenza tra mostrare un evento senza poterlo evitare perchè in diretta e farlo coscientemente mostrando immagini di repertorio.

    Originariamente postato da Yezidism
    Quindi mi chiedo cosa c'è di strano nel vedere l'ex principessa diana morente in un incidente stradale? Forse si deve portarle rispetto perchè è di una razza superiore rispetto agli ebrei dell'olocausto o degli attuali iraqueni?
    C'è di strano che è morta e far vedere le immagini del corpo morente è violenza gratuita. Non se ne vede nessuna necessità se non quella di soddisfare morbosi pruriti di curiosità.
    La cosa vale per Lady D come per ogni essere vivente su questo pianeta.
    Così tante cose da fare....
    ...e così poco tempo....

  13. #13
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,181
    Blog Entries
    281
    Se mi è consentito intervenire, mi piacerebbe buttar lì alcune cose che mi sono frullate in testa leggendo i vari post.

    Grace scrive:
    "perchè ultimamente tutto questo desiderio di mostrarsi e mostrare,senza dignità e rispetto alcuno nemmeno di fronte alla morte?(vedi Anne Nicole Smith,ad esempio)
    cos'è scattato nell'umanità?"
    Ma, Grace, ultimamente? A me pare che le impiccagioni in piazza o i roghi, o la gogna siano roba di parecchi secoli fa, no? E i corpi di Mussolini e della Petacci appesi a Piazzale Loreto? E i partigiani impiccati ai pali del telegrafo? E le teste dei nemici tagliate e appese fuori dalla tenda di Gengis Khan?
    No, non è una cosa degli ultimi tempi. E dignità e rispetto sono cose che appartengono ai vivi, ed ai vivi servono. I morti se ne fregano altamente di entrambe.

    Io non posso fare a meno di stupirmi dello stupore. E di chiedermi cosa si vorrebbe. Solo il bello? Solo le belle notizie? Ma non vi pare che questo desiderio di vedere la morte sia anche la reazione alla società patinata dei rotocalchi televisivi, dei contenitori di assurdità vuote d'anima? In fondo, in questo mondo virtuale, una testa tagliata e mostrata potrebbe pure essere una buona cosa: se non altro ci ricorda istantaneamente che esiste una realtà materiale al di là dei tubi catodici.
    Certo, è un meccanismo di difesa antico quello di dimenticarsi dell'istinto di morte. Dimenticarsi che esiste, negarlo rispetto a se stessi e proiettarlo negli altri. Eh, quanto sono cattivi quelli che ci fanno vedere che l'uomo è anche sanguinario, idiota, guerrafondaio e maligno. Non ci piace. Abbiamo bisogno di credere che siamo tutti buoni. Chissà perché, poi.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  14. #14
    Postatore Compulsivo L'avatar di ghiretto
    Data registrazione
    15-11-2004
    Residenza
    nell'orbita di Anarres
    Messaggi
    3,358
    Aggiungo alle riflessioni del Guglia

    L'informazione parla di morti qui e là in vari posti del mondo dove missioni di "pace" girovagano (a spese dei contribuenti) e le immagini che solitamente fanno vedere sono militari sorridenti accanto a carri armati che danno vivande alle popolazioni o montagne dove gli spari si intuiscono da polveroni che salgono all'orizzonte o incidenti dovuti a mix alcool fumo e varie più alta velocità ci danno solo le immagini di oggetti accartocciati, bello edulcorato.
    Magari vedere corpi straziati in pezzi sparsi, spesso irriconoscibili, con sangue ovunque potrebbe rendere questa realtà quella che è. Per non sentire "sono morti 20 civili in un incursione...." "strage del sabato sera muoiono cinque giovani sotto i 30 anni" e dopo tre minuti chiedersi "che film danno stasera".
    Ultima modifica di ghiretto : 11-06-2007 alle ore 20.27.11
    " E se scruti a lungo un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te" Nietzsche


    dai un'occhiata a questo sito www.altrapsicologia.it

    per usufruire del servizio contattare la scrivente per pattuire il compenso

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di Toblerone.om
    Data registrazione
    23-08-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    138
    Originariamente postato da willy61
    A me pare che le impiccagioni in piazza o i roghi, o la gogna siano roba di parecchi secoli fa, no? E i corpi di Mussolini e della Petacci appesi a Piazzale Loreto? E i partigiani impiccati ai pali del telegrafo? E le teste dei nemici tagliate e appese fuori dalla tenda di Gengis Khan?
    Io non posso fare a meno di stupirmi dello stupore. E di chiedermi cosa si vorrebbe. Solo il bello? Solo le belle notizie?
    Credo che gli esempi che hai portato siano diversi dal caso di LadyD: tu citi casi nei quali il mostrare l'atrocità della morte ha una forte valenza simbolica. Mostrare al mondo la morte di Mussolini, ad esempio, rappresenta simbolicamente il mostrare al mondo la morte del fascismo. E coisì gli altri casi da te citati.

    Mostrare LadyD che esala l'ultimo respiro tra le lamiere accartocciate non ha nessuna valenza, se non quella di soddisfare la morbosità umana.

    Per carità, nessuno nega il brutto del mondo, l'esistenza della morte o il fatto che la morbosità fa parte dell'essere umano. Semplicemente spesso non se ne vede il bisogno e la necessità di rimarcarle.
    Così tante cose da fare....
    ...e così poco tempo....

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy