• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di lugana
    Data registrazione
    11-09-2003
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    115

    Test Valutazione Simulazione

    Ciao ragazzi,
    cerco da un pò di tempo dei test neuropsicologici che rilevino la simulazione del disturbo da parte del paziente, ma non c'è verso di trovarli, all' O.S. non esiste nulla, mi sapetre dire se ne usate, e dove li avete reperiti?
    grazie
    psicologoamico

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di matriosca
    Data registrazione
    01-10-2003
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    343
    Nn so se può esserti utile,ma vai al sito www.neuropsicologia.it e precisamente neuropsicologia forense c'è un articolo con diversi test...In bocca al lupo

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di tata_moni
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    974
    Anche il test delle matrici di Raven può essere usato in questi casi, ma io lo uso per altri motivi. Vedi se trovi qualcosa a riguardo

  4. #4
    Partecipante Affezionato L'avatar di lugana
    Data registrazione
    11-09-2003
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    115
    Ciao,
    intanto grazie a tutti e due, si sul sito neuropsicologia ci sono i riferimenti, ma non è specificato per niente dove trovarli, è questo il mio problema
    Tata usare le matrici di raven sarebbe interessante, però non mi risulta che ci sia una standardizzazione in tal senso, oppure c'è?
    psicologoamico

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Neanche io sapevo di questo utilizzo delle matrici...puoi dirci qualcosa di più?

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  6. #6
    Partecipante Figo L'avatar di tata_moni
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    974
    Incredibile, proprio oggi ho partecipato ad un seminario di neuropsicologia forense ed è stato fatto un breve accenno sulla valutazione della simulazione.
    Innanzitutto, si usano alcune regole generali, come ad esempio:
    se un test prevede sia parti facili che parti difficili, se il paziente sbaglia le facili e azzecca le difficili questo già ci può far insospettire. L'esempio che facevo delle matrici di Raven va inteso in questo senso. Oppure casi di appiattimento o anomalie della curva di posizione seriale nelle 15 parole di Rey, non giustificabili da deficit di memoria associati alla patologia lamentata, oppure ancora se la memoria esplicita è più accurata di quella implicita.
    Un questionario psicodiagnostico è il CBA (Sanavio, 2002).
    L'MMPI-2 contiene al suo interno modi per capire se chi lo esegue sta simulando (es. per non fare il servizio militare).
    Esistono test "a scelta forzata", ad esempio è molto usato il TOMM (Tombaugh, 1996) o il test di riconoscimento di eventi (Sartori, 1997), molto indicato perchè ha le tarature italiane.
    Ho riportato quanto detto oggi. Per trovare gli strumenti vai su pubmed e vedi se trovi gli articoli originari. Oppure chiedi a Andrea Stracciari del policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna.

  7. #7
    Partecipante Affezionato L'avatar di lugana
    Data registrazione
    11-09-2003
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    115
    Grazie mille Tata!!
    psicologoamico

Privacy Policy