• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16

Discussione: Tariffe

  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di moon2007
    Data registrazione
    09-10-2006
    Messaggi
    315

    Tariffe

    Una domanda (dubbio che mi hanno messo oggi alcuni colleghi): le tariffe minime sono state abolite vero?
    Faccio ancora confusione, come per il fatto della liberalizzazione della pubblicità.....
    Rispondete.....

  2. #2
    frencyyy
    Ospite non registrato
    Ciao si le tariffe sono state abolite con le liberalizzazioni varate da una legge recente

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di moon2007
    Data registrazione
    09-10-2006
    Messaggi
    315
    Grazie mille per la risposta!!

  4. #4
    Partecipante
    Data registrazione
    14-02-2005
    Messaggi
    54
    Sì, ma giusto per curiosità, e per regolarsi, voi che cifre chiedete?

  5. #5
    frencyyy
    Ospite non registrato
    Io all'inizio chiederei 30 euro! Non di più ma credo che il tariffario ognuno lo scelga in base all'esperienza e al numero di (potenziali) pazienti. Per iniziare
    un prezzo minore credo anche sia correlato all'esperienza.

  6. #6
    Registered User L'avatar di effina
    Data registrazione
    11-07-2003
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    144
    30 euro?????????????????????????!! Io non so se voi avete spese, tipo stanza, corsi di specializzazione, test ecc... ma 30 euro non sono nulla...anzi, mi pare proprio svalutare e sminuire la professione! Un operario con ditta prende 25-30 euro l'ora..!

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di moon2007
    Data registrazione
    09-10-2006
    Messaggi
    315
    In effetti 30,00 euro forse è un pò poco....

  8. #8
    frencyyy
    Ospite non registrato
    Per me non sarebbero poche per iniziare. Se dovessimo guardare le spese dovremmo chiedere cifre molto più alte ma conosco psicoterapeuti che lavorano da diversi anni che prendono dalle 50 alle 60 euro a seduta! Chi lavora da anni e anni arriva a prendere 80-100 euro ma per cominciare non li chiederei mai! Non è sminuire la professione ma usare un metro.......soprattutto all'inizio!La professione viene solo sminuita solo se non si crede in ciò che si fà ma la realtà è che la nostra professione è passione e non di certo remunerativa se la si paragona ad altre professioni...vedi avvocati, dentisti o altre categorie!
    Questo è il mio pensiero

  9. #9
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    27-01-2005
    Messaggi
    70
    A mio avviso bisogna fare riferimento sempre al tariffario soprattutto per tutelare la professione!!! Se tutti gli psicologi e psicoterapeuti si mettessero a fare prezzi stracciatissimi sarebbe solo la nostra rovina!!!
    E poi vorrei sapere come può un terapeuta che fattura regolarmente tutte le sue prestazioni con una partita iva, quindi pagando le tasse, chiedere cifre ridicole...

  10. #10
    Ciao a tutti,
    anch'i o penso che 30 € siano pochi, soprattutto se si fattura tutto.
    Mi pare che il minimo del tarriffario sia 35€.
    Io per iniziare ho chiesto 45€, e vi assicuro che pagate le tasse, mi rimane ben poco.

  11. #11
    io prendo 60 euro e lavoro da 3 anni..ma un consiglio lo posso provare a dare perchè almeno a me mi ha aiutato molto..
    non fate pagare per quanto pensate di poter dare..la persona che viene in terapia vuole spendere perchè questo significa dare una importanza alle sue motivazioni pagare meno equivale più ad una nostra tranquillità con cui noi siamo con meno pressione a svoglere il nostro lavoro..
    io penso che la tariffa faccia parte della terapia ed è più una nostra difficoltà, mi ci metto anch'io, perchè significa tenere sotto controllo l'ansia da prestazione!!
    lu
    "c'è gente che dice che vuol lottare e poi confonde il fischio d'inizio della partita con quello dell'ultimo minuto, e va a casa" (S. Benni)

  12. #12
    Partecipante Affezionato L'avatar di pearljam
    Data registrazione
    22-09-2005
    Residenza
    mi
    Messaggi
    108
    io ho inizito quest' anno, sono al primo anno di specializzazione e chiedo 40 euro, anzi 40,80 perchè c'è il 2% di contributi previdenziali. ho guardato il tariffario e il minimo era 35, per cui ho fatto 40. per ora mi sembra giusto così.

  13. #13
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    15-01-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    109
    scusatemi....se mi intrometto!
    Ma come vi fate pagare??? Avete partita iva? Vorrei capire un pò come funziona:ho avuto 1 proposta da parte di una scuola privata, una collaborazione per uno sportello di ascolto.

    SONO NEL PANICO. NON HO PARTITA IVA E NON SO COME FARMI PAGARE....................

    AIUTO!!!!!!!!!!

  14. #14
    Io ho la partita IVA, ma so che alcuni colleghi che lavorano nelle scuole hanno un contratto di collaborazione occasionale, potresti proporre questa forma di pagamento. Mi pare che ci sia un limite di guadagno massimo (5000€ l'anno?) e un limite di giorni lavorativi.
    In bocca al lupo.

  15. #15
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    27-01-2005
    Messaggi
    70
    Non c'è problema...per una collaborazione occasionale con una scuola puoi fare la notula!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy