• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7

Discussione: che pena ...

  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di musicalmente
    Data registrazione
    06-12-2004
    Messaggi
    151

    che pena ...

    di seguito le indicazioni per la specializzazione a padova.. in neretto vi metto quello che è risaltato ai miei occhi e che mi lascia sempre più interdetta......


    "Scuola di Specializzazione in Psicologia clinica (per psicologi)



    La Scuola ha lo scopo di formare specialisti preparati a svolgere interventi di psicologia clinica, compresa la psicoterapia, in ambito individuale, di gruppo e istituzionale.
    La scuola rilascia il titolo di Specialista in Psicologia Clinica che consente l'iscrizione negli Elenchi degli Psicoterapeuti inseriti nell'Albo degli Psicologi e nell'Albo dei Medici Chirurghi dei rispettivi Ordini professionali.

    L'esame di ammissione è differenziato per medici e psicologi.
    Per gli psicologi la formazione specialistica non risponde alle normative comunitarie.


    Direttore: Prof.ssa Emilia Ferruzza
    Sede: LIRIPAC (Laboratori Interdipartimentali per la Ricerca Applicata e Clinica)
    Via Belzoni, 80 - Padova
    Tel. 049/8278453 - Fax 049/8278451 - e-mail: scuolaspecializzazione.psicologiaclinica@unipd.it
    Durata: 4 anni
    Numero posti a statuto: 24 (*)
    Requisiti per l’ammissione: Laurea (ante D.M. 509/99 - vecchio ordinamento) in Psicologia oppure Laurea specialistica (ex D.M. 509/99) nella classe di Psicologia (58/S).
    Per l’iscrizione alla Scuola è richiesto inoltre il possesso del diploma di abilitazione all'esercizio della professione.



    Bando di concorso:

    Graduatoria:



    (*) Il numero dei posti riservati a psicologi è determinato dalla differenza risultante tra il numero dei posti previsti dallo statuto ed il numero dei posti assegnati ai medici.

    La scuola ha durata di quattro anni e ciascun anno di corso prevede 400 ore di attività didattica e 400 ore di attività pratica di tirocinio. È richiesta la frequenza obbligatoria di almeno 3/4 delle lezioni, dei seminari, e delle attività pratiche previste per l'anno di corso.
    Il corpo docente della scuola ha stabilito che, compatibilmente con necessità ed impegni, le lezioni si svolgano in due giornate infrasettimanali (lunedì e martedì o mercoledì e giovedì secondo l'anno di corso).

    La scuola comprende quattro aree di insegnamento e di tirocinio professionale:
    a) Propedeutica
    b) Psicodiagnostica
    c) Psicoterapie individuali e di gruppo
    d) Interventi psicologici nelle istituzioni.

    L'attività pratica di tirocinio si svolge presso strutture dell'Università di Padova o presso Unità Operative di AULSS del Veneto convenzionate con la Scuola.
    E' prevista attività di ricerca.
    L'attività dello studente è supervisionata da un tutor interno (docente della Scuola) ed, eventualmente, da un tutor esterno (psicologo o medico) della struttura di tirocinio, se diversa da quella cui afferisce il tutor.

    Al termine di ciascun anno, gli specializzandi dovranno sostenere l'esame annuale su tutte le materie previste per quell'anno, con modalità che possono essere differenziate per i singoli insegnamenti.
    L'attività clinica è valutata dal tutor interno.

    Superato l'esame teorico-pratico dell'ultimo anno, il corso di studi si conclude con un esame finale consistente nella discussione di una dissertazione scritta su una o più materie del corso.

    Tasse e contributi per la frequenza
    La scuola rientra nel gruppo C."
    "e vivo di poche parole, di poche pretese, di mille altre cose.. fuori dal mondo.. la testa fra le nuvole" J.B.

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di aiko1980
    Data registrazione
    07-01-2007
    Residenza
    fra le onde del mare
    Messaggi
    661
    Per gli psicologi la formazione specialistica non risponde alle normative comunitarie.

    Senti a me è saltato agli occhi anche questo, che significa? Che chi prende questa specializzazione nn può esercitare al di fuori dell'Italia xkè il titolo nn è riconosciuto?é più vergognoso questo secondo me...

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di musicalmente
    Data registrazione
    06-12-2004
    Messaggi
    151
    proprio ora sto inviando un link al mio ordine in cui l'ennesimo "corso di esperti counsellor..." verrrà attivato a giorni... molto carino... i moduli trattati riguardano psichiatria, medicina, tecniche psicologiche, farmacologia....
    peccato solo una cosa: possono parteciparvi (senza preferenza e/o precedenza di titolo....) anche laureati (anche triennali.....) in filosofia, scienze dell'educazione, sociologia, sc. della comunicazione.....
    ribadisco: che pena....
    "e vivo di poche parole, di poche pretese, di mille altre cose.. fuori dal mondo.. la testa fra le nuvole" J.B.

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di federebe
    Data registrazione
    03-07-2006
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    245
    Io ho trovato questo, cercando un Master in Mediazione familiare...

    Il Master in mediazione familiare si propone di formare professionisti competenti nella lettura e nell’intervento in situazioni di conflitto nell’ambito familiare in particolare nei casi di separazione e divorzio, ma altresì in tutte quelle situazioni di cambiamento e di crisi del sistema familiare in cui i membri della famiglia si trovano a dover rinegoziare le reciproche posizioni, competenze...

    è assurdo... (il master tra l'altro costa 3,500 euro, quindi che vuoi che importi loro?? a più categorie è rivolto meglio è, no?!
    DON'T DREAM IT... BE IT. (The Rocky Horror Picture Show)

    Nell'universo, e a tutti i livelli, tutto è vibrazione. Solo le differenze di velocità di tali vibrazioni ci impediscono di percepire le realtà che definiamo invisibili. (AMADOU HAMPATE BA)

    All'amore non si resiste perchè le mani vogliono possedere la bellezza e non lisciare tramortite anni di silenzio. (Alda Merini)

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di Morgenduft
    Data registrazione
    24-06-2003
    Messaggi
    166
    certo che è una vergogna........
    Ma gli Ordini non deovrebbero essere un pò più cattivi?
    Attenti e parecchio più cattivi.... come altri ordini che in Italia si fanno rispettare, anche troppo, visto che si permettono cose di cui, a mio parere, non hanno e non possono avere nessuna preparazione....
    A questo punto voglio essere ammessa ad una scuola di Psichiatria......

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-04-2007
    Residenza
    dolianova
    Messaggi
    91
    Ciao, i master in mediazione familiare sono aperti anche ai laureati in giurisprudenza, ed è normale che lo sia, dato che c'è molto diritto, qui a Cagliari hanno aperto un centro di mediazione familiare e non solo,dove lavorano psicologi e giuristi insieme.Il fatto che magari lo aprano a laureati in filosofia o in lettere però è preoccupante!!!

  7. #7

    Silvietta
    L'avatar di sildel82
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    prov di udine
    Messaggi
    2,146
    Originariamente postato da aiko1980
    Per gli psicologi la formazione specialistica non risponde alle normative comunitarie.

    Senti a me è saltato agli occhi anche questo, che significa? Che chi prende questa specializzazione nn può esercitare al di fuori dell'Italia xkè il titolo nn è riconosciuto?é più vergognoso questo secondo me...
    Sì, anche a me è saltato subito all'occhio questo "particolare"!
    Silvia


Privacy Policy