• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 32
  1. #1
    theniaka
    Ospite non registrato

    conoscere il nostro corpo

    non so se questo e' il posto adatto per la discussione che voglio iniziare...
    tutti conosciamo il nostro corpo e le sue possibilita' (per quanto riguarda il sesso e godersi il sesso) piano piano... ma come? voi l' avete fatto dalle riviste, dalle esperienze degli altri intorno dalle vostre esperienze? quanti anni avevate quando l' avete fatto per la prima volta? a presto! buongiorno a tutti!

  2. #2
    theniaka
    Ospite non registrato
    mi sento un po' strano che non risponde nessuno! non capisco se si capisce questo che domando...

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820
    è passato solo un giorno, comunque forse le persone non rispondono perchè non si capisce quale possa essere la riflessione psicologica della tua domanda...
    in questo modo ci si limita a dire fatti personali e non si vede quale sia il risultato.

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  4. #4
    theniaka
    Ospite non registrato
    grazie 1000 per la tua risposta! so che non si capisce facilmente... non ha un' riflessione psicologica da dove conosciamo com' e' il nostro corpo e come riagisce al sesso? ti faro' un esempio... l' orgasmo femminile ha diversi tipi... da dove lo scopriamo? da dove capiamo che tipo di orgasmo abbiamo? comincio io... prima di fare sesso avevo un' informazione di com' e' da riviste e poi ho capito perche' sento un' emozione. lo avendo fatto e lo avendo descritto un po' alle mie amiche avevano un' informazione anche da me. voglio dire che si conosce come e' un orgasmo, cosa significa ecc prima di farlo, no? da dove? dalle esperienze descritte dagli amici... da dove? e poi non consideravo che la masturbazione e qualcosa che fanno i ragazzi dai 13 anni per esempio e' qualcosa normale...spero di essere chiara questa volta... a presto!

  5. #5
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820
    prego, figurati!
    forse ho capito...
    io credo che le reazioni al sesso, come ad ogni altra cosa, siano estremamente soggettive, quindi ciò che si può leggere o sentir dire da un amico è sempre molto vago e difficilmente comprensibile...seguendo l'esempio che hai fatto tu, mi è venuto in mente che io non saprei spiegare l'orgasmo se qualcuno mi chiedesse com'è, magari saprei darne una spiegazione biologica, ma non saprei descrivere l'emozione.
    inoltre io credo che la conoscenza del proprio corpo non avvenga mai completamente, o quasi...comincia con la sessualità da singolo prima ancora che nella coppia, e le possibilità in relazione al sesso vengono a galla gradualmente (all'inizio magari si è più impacciati, fisicamente e emozionalmente).
    in diverse riviste mi è capitato di leggere delle descrizioni dell'esperienza sessuale, e le ho sempre trovate strane, perchè estremamente soggettive o poetizzate etc. basandosi su quelle definizioni da romanzo rosa io penso che nessuna donna saprebbe dire se ne ha avuti!
    facciamo l'esempio dell'amore, che è ancora più astratto...come si fa a capire cosa sia l'amore leggendolo su una rivista? è una cosa che si deve sentire in prima persona.
    infatti in molti casi queste pseudoinformazioni, invece di chiarire, fanno venire ancor più la curiosità di farne esperienza!

    non ho capito la parte sulla masturbazione dei ragazzi di 13 anni...per te non è normale? sono preadolescenti, e anche quello è un modo per conoscere il proprio corpo, nella sicurezza della "propria" intimità, non ancora condivisa con un'altra persona.

    non so se ho risposto alla tua domanda
    Ultima modifica di chiocciolina4 : 19-05-2007 alle ore 01.18.07

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  6. #6
    theniaka
    Ospite non registrato
    grazie per la tua risposta!!! parli in modo che capisco quasi tutto! grazie! certo che le riviste o le descrizioni dagli altri non fanno bene... la mia domanda era da dove siamo informati... perche' sono quasi sicura che tutti sono curiosi dal nostro corpo in particolare prima di farlo... e tutti domandiamo agli altri o proviamo a trovare se qualcosa che ci piace o qualcosa che sentiamo e' "normale" per esempio, se l' hanno provato (il sentimento) ecc... grazie 1000! a presto!

  7. #7
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820
    ci sono persone più riservate e persone meno riservate. La curiosità c'era, come credo per tutti, ma io personalmente non ricordo di aver chiesto a persone che avevano già esperienza, anche se devo dire che alcune persone sono piuttosto "sfacciate" (in senso buono) nel raccontare le proprie esperienze anche se nessuno gliele ha chieste
    quando ero piccola, i miei genitori mi hanno detto quello che si deve sapere (moooolto in generale ) il resto l'ho scoperto gradualmente facendo un mio percorso personale...
    però in generale è vero che molti ragazzi si informano dagli amici o da giornali e trasmissioni tipo Loveline, io l'ho vista un paio di volte di recente e devo dire che secondo me è molto utile perchè gli adolescenti a volte hanno dubbi assurdi che si vergognano di chiedere di persona.

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  8. #8
    theniaka
    Ospite non registrato
    apprezzo molto che mi rispondi a qualcosa cosi intimo e personale! recentemente ho letto su un giornale le malattie che si diffondono sessualmente (spero di essere capita) e c' erano scritti dei dettagli che e' difficile da conoscere! grazie 1000 chiocciolina4!
    a presto!

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di riversky
    Data registrazione
    05-07-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    3,984
    Blog Entries
    1
    Originariamente postato da theniaka
    grazie per la tua risposta!!! parli in modo che capisco quasi tutto! grazie! certo che le riviste o le descrizioni dagli altri non fanno bene... la mia domanda era da dove siamo informati... perche' sono quasi sicura che tutti sono curiosi dal nostro corpo in particolare prima di farlo... e tutti domandiamo agli altri o proviamo a trovare se qualcosa che ci piace o qualcosa che sentiamo e' "normale" per esempio, se l' hanno provato (il sentimento) ecc... grazie 1000! a presto!
    ehm...diciamo che i miei son stati un disastro, a riguardo...
    In pratica, da bravi ingegneri, mi hanno insegnato tutto su spermatozoi e ovuli...ma poco sulla effettiva collocazione "geografica"(ma non si dice così in italiano, Thenia) dei suddetti!
    Diciamo che il più l'ho appreso dagli amici...ma mooolto alla larga, poi, essendo secchioncella, un po' l'ho imparato tramite i vari libri di biologia...(non avevo 'ste grosse relazioni sociali...)
    Il Campbell(manuale di Biologia), fa' una bella descrizione dei diversi tipi di piacere, così come pure la prof. Casco, ai miei tempi, organizzava bellissime ore di educazione sessuale grazie alla consulente di una als...

    In quanto alla differenziazione orgasmo vaginale/clitorideo, invece, la stragrande maggioranza delle info l'ho ottenuta tramite letture impegnate stile "cosmopolitan"...credo che qualche libro di biologia parli bene del clitoride e delle terminazioni nervose ad esso associate...da cui dipende la differenza
    il resto...si impara con l'esperienza...mano a mano si diventa più capaci di capire i feed-back che il nostro corpo ci manda...almeno, per me è stato così.
    "The road of excess leads to the palace of Wisdom..." W. Blake



    Il mio primo blog!!!

  10. #10
    theniaka
    Ospite non registrato
    grazie 1000 riversky! nelle scuole italiane c' e' l' educazione sessuale? da noi non ce n' e' ancora!!!

  11. #11
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820
    no no aspetta, nella scuola di riversky c'era l'educazione sessuale! Nella maggior parte delle scuole no...
    nel liceo dove ho fatto il primo anno venne una che doveva farci educazione sessuale, e invece parlava solo di droga
    nell'altro liceo non c'era proprio, in compenso nelle scuole italiane il ministro dell'istruzione fece distribuire un opuscolo sulla sessualità veramente offensivo della nostra intelligenza (tantopiù che stavamo all'ultimo anno e ne sapevamo più del ministro) in cui c'erano ad esempio i disegnini dei preservativi con la faccina e il baloon "io sono tuo amico" o consigli tristissimi come che per evitare le malattie sessualmente trasmissibili e la gravidanza il metodo efficace è l'astinenza.

    vedi un po' in mano a chi stiamo...

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di pollypocket
    Data registrazione
    23-01-2007
    Residenza
    puglia...profondo sud!!!
    Messaggi
    936
    anche nella nostra scuola arrivarono quegli opuscoli!!!!!!!! che ridere...erano veramente un'offesa alla nostra intelligenza....meno male che io non ho seguito nessuno di quei consigli....ed in effetti ora aspetto un bambino!!!!!! ad ogni modo, lasciando da parte gli scherzi, l'educazione sessuale per me è fondamentale e deveessere fatta...assolutamente

  13. #13
    Postatore Compulsivo L'avatar di riversky
    Data registrazione
    05-07-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    3,984
    Blog Entries
    1
    Originariamente postato da chiocciolina4
    no no aspetta, nella scuola di riversky c'era l'educazione sessuale! Nella maggior parte delle scuole no...
    nel liceo dove ho fatto il primo anno venne una che doveva farci educazione sessuale, e invece parlava solo di droga
    nell'altro liceo non c'era proprio, in compenso nelle scuole italiane il ministro dell'istruzione fece distribuire un opuscolo sulla sessualità veramente offensivo della nostra intelligenza (tantopiù che stavamo all'ultimo anno e ne sapevamo più del ministro) in cui c'erano ad esempio i disegnini dei preservativi con la faccina e il baloon "io sono tuo amico" o consigli tristissimi come che per evitare le malattie sessualmente trasmissibili e la gravidanza il metodo efficace è l'astinenza.

    vedi un po' in mano a chi stiamo...
    bellissimo il palloncino....

    In effetti, quando mi riferivo alla prof. Casco, parlavo della mia professoressa di fondamenti anatomo-fisiologici all'università....
    Al liceo., ora che mi ci fate pensare, ho seguito un seminario organizzato nel corso di un'autogestione, molto ben fatto e un incontro (con la psicologa e una ginecologa) in cui si toccava anche l'aspetto psicologico....

    La Asl dove ho fatto il tirocinio, fino a qualche anno fa', organizzava corsi di educazione all'affettività e alla sessualità per alunni della seconda media....
    Ovviamente , quando io ho fatto il tirocinio i corsi erano bellli e che sospesi per mancanza di fondi...

    Sarebbe bello proporre un corso di educazione sex in una scuola, visto che Chiocciolina ne manifesta la snecessità, specie dalle sue parti, ma credo che adesso le scuole siano più interessate a finanziare progetti sul bullismo...

    Qui in Lombardia le scuole sono tutte, bene o male, attrezzate...
    "The road of excess leads to the palace of Wisdom..." W. Blake



    Il mio primo blog!!!

  14. #14
    theniaka
    Ospite non registrato
    grazie per le vostre risposte!!

    riversky, quando si dice bullismo (non c' e' una traduzione in greco ma so cosa e' in genere) non si rifrisce anche agli atti violenti a scuole come videi pornografici ecc.? intendo bullismo non significa anche violenza sessuale?
    so che sto "off topic"!
    a presto!

  15. #15
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato
    bullismo= atti di violenza di uno o più soggetti verso un altro, di natura in genere discriminatoria, basati come "giustificazione" il ruolo di "alpha" di una o più figure contro personalità più deboli.
    Correggetemi se sbaglio.

    Il discorso di pornografia è qualcosa di diverso, viene visto in ottica di "lussuria" invece che di "Ira" .

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy