• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1

    Per farsi due risate ... le "recinzioni" di Johny Palomba

    CHE SICCOME LI HO VISTI ADESSO INFATTI VE LI RACCONTO - di Johnny Palomba

    milliondollarbeibi -(Million Dollar Baby)
    "DAI RETTA ASTO PROVERBIO DOTTO COLLE DONNE CEVO' SEMPRE CASCO E CAZZOTTO"
    cestà napischella che fa astecche e unvecchio chellallena che iedice stancampana allora lapischella semagna lecocce deenoci e combatte evvince vince vince vince vince poi piia unzeggiolino infronte e seriposa allora irvecchio ie dice chettavevo detto eh? masseconno te è meiio uncazzotto imbocca o la torta delimone? allora la pischella ie dice mmmmm nummefà parlà nummefà parlà mmmm famme mozzicà lalingua... piuttosto cuanno te ne vai ricordete despegne tutto.
    ammicuggino navorta infatti ianno tirato uncannolo siciliano. eannato lungo artappeto.


    deavietor -(The Aviator)
    "MEFACCIO UNVOLO PLANATO SUSTOMONNO IMPORVERATO"
    cestà umpischello storto chesta affà erbagno e lamadre che ie dice fiio mio ermonno è zozzo è pieno debacarozzi de sugna ermonno fatte conto è come lacucina denristorantecinese ermonno fatte conto è come ercesso daastazzione ermonno è un sambodromo de bacilli è un maracanà pieno de virus cheffanno laola fiio mio staiattento che atté tesembra magari che è pulito ma stopianeta è zozzo cheffaschifo allora infatti cuanno che srtopischello cresce sedice trassé essè lunicacosa chepposso fà è annammene sunaereo chenfatti armeno piio laria bona senza sta attoccà laaggente che ettutta zozzona mapperò lui sammucchiava sempre conzacco develine chenfatti sevede che sulle veline cestà meno porvere allora infatti lui diventa famoso casca conaero e sbrocca e sta drento nastanza appreparà igavettoni corpiscio mappoi ceripenza eppiiia naero grosso evvince e cià navita incredibbile che cuasi uno nuncecrede.
    chenfatti navorta mizzio maddetto cacconosciuto navelina incredibbile che artempo stesso era senza porvere maanche zozzona.


    rei -(Ray)
    "TUTTA LAVITA A CREA' SUONI SU E GIU' PE' STORGANETTO A TASTONI"
    chenfatti stofirm se chiama rei chenfatti parla de uno che sechiamava popo come lintitolo rei che se sechiamava enzo allora pure erfirm sechiamava enzo mannunera ugguale chenfatti allora rei è uregazzetto ceco e negro chenfatti lamadre ie dice atté taddetto popo male manno' tantissimo penza se eri negro ceco eppure daalazzio allora infatti rei semette assona' la pianola eddiventa famoso perché sona bene chenfatti fa popo che isordi allora sesposa cona pischella mora mappoi fa umpò come iepare essammucchia umpò cottutte eallora cuanno lamoiie sencazza lui ie dice maché davero? nuneri tu? eee devi avè pazzienza sò ceco e lamoiie ie dice no sei umparaculo allora poi rei semagna la droga essona semagna ladroga essona eppoi ancerto punto semagna tarmente tanta droga che ie se ripropone tutta e ie fà male la panza e sta alletto e nuiabbasta larcaserzer chenfatti lui serivede decuanno era piccoletto chenfatti rivede erfratello piccoletto che rei se lo voleva fa arsugo eppoi rivede lamadre che ie dice arei ricordate cuello che te dichio nella vita vedi....estoascherzà!
    namico cantante demicuggino nunà venduto manco undisco. è muto.


    donnidarchio -(Donnie Darko)
    "NELLETA' DELLO SVILUPPO CORCERVELLO MECENTRUPPO"
    donnidarchio infatti è uregazzetto che sta asviluppà e cià ertestoterone addumila enfatti cià la capoccia che ie và umpò peccontosuo eallora sevede certe cose che vede solo lui chenfatti lui searza denotte essente navoce che ie dice arzate effai umpò decaciara allora lui searza effà lacaciara allora poi sescopre che stavoce chessente è la voce deuno che secrede un coniio macchenvece è unsorcio allora poi donnidarchio sengarella denapischella strana eppioisuccedono tutta naserie decose strane che nusecapisce bene forze perché cuanno che ciai ertestosterone addumila nun cecapisci piugnente allora poi donnidarchio incontra navecchiarincoionita eddice mò occapito tutto poi infatti alora sente navoce che dice scusa te aicapito tutto ma armeno spiegacelo che noi stamio cuì enunciavemo capitoncazzo. ma mesà che la voce nunera derfirm.
    mi cuggino pure cuanno che stava asviluppaà vedeva sempre un coniio gigante ma mò è guarito e nun cestà più. selosemio magnato.


    coratella -(Collateral)
    "SETTE EURI E MEZZO DE SUPPLEMENTO NOTTURNO"
    accoratella ce sta untassinaro che serimorchia nertassì unavvocatessa importante allora poi invece ie sale surtassì un nanetto incazzoso che deve spanzà laggente tutta la notte allora ertassinaro dice no dai maché davero nuneggiusto tunumpoi spanzà laggente envece ernanetto iedice macchennesai daavita tu lasciame lavorà eallora poi ancerto punto vanno assentì unnegro che sona erpiffero eallora poi ernegro ie dice io navorta ossonato coamedeominghi eallora ernanetto incazzoso infatti iespara allora ertassinaro iedice no eddai maché davero? nunè possibbile allora poi vanno drento anadiscoteca e ernano incazzoso spanza tutti allora ertassinaro sbrocca escappa enfatti allora telefona allavvocatessa chessera rimorchiata e ie dice ce sta ernano incazzoso che tevò spanzà allora lavvocatessa ie dice maché davero? maché stai addì nunè possibbile cuesta è naconcidenza che nun succede manco inunfirm de serie ciddue allora infatti ernano more ellantri sesarvano. sesarvano pemmodo dedì.
    ammé stofirm maricordato cuanno navorta ancimmitero stavo avvedè natomba commicucggino e era natomba brutta tutta storta colla muffa eragnatele che ie cascavano ipezzi da tutte eparti allora micuggino addetto bè però cià nabella fotografia.


    chingartur -(King Arthur)
    "SU STASTORIA IMMONDA FAMIO NATAVOLA ROTONDA"
    allora infatti cestanno sette cavalieri antichi che lavoreno pe erministero effano nagguera tipo impadania contro ileghisti cattivi enfatti cestà re arturolo lancillottolo poi cestanno lantri cincue che me pare che se chiameno spanzolo sdrumolo eppoi lantri nummeliricordo chenfatti i nomi disti sette cavalieri uno nunzeliricorda mai allora infatti loro sò umpò incazzati perché erministerio li fa lavorà troppo e nu ie va decombatte contro ileghisti allora infatti ancerto punto libberano una pischella che sechiama ginevra che laveveno gonfiata de botte enfatti pettutto erfirm cià la bocca come uncanotto allora lei dice a arturolo nun ce ritornà aroma che è umpostaccio vié da me insvizzera che allora re arturolo dice si vabbé ma prima devo combatte contro stileghisti incazzosi enfatti allora fanno nagguera e infatti atrurolo e lantri cavalieri derministero diventano amichi de merlinolo che è uno tipo de merano che era della tribù de reinord messner eallora ileghisti cattivi morono chenfatti more ercapo emmore erfiio dercapo che era umpò coione chenfatti era ugguale a diggeifrancesco.
    micuggino navorta attrovato natavola rotonda. mo fa erserfista aostia.


    maredrento -(Mare Dentro)
    "E' TROPPO AMARA STASORTE FATEME BEVE UMPO' DE DORCEMORTE"
    ce sta uno che infatti cià ermaredrento che peccuesto irfirm sechiama così che cià ermare neegambe niipiedi niiditidiipiedi nelle mano niibracci naapanza cià ermare tutto drento tarmente tanto mare che nun sepò move e sta alletto erompe icoioni attutti e ie dice io ciò tarmente tanto mare drento che però umpò me sorotto chenfatti vesembra giusto avvoi che uno pò vive co lemardive nerfegato? co sciarmesceic nelle recchie? co er gorfo detaranto naamirza? co ermarmorto neepalle? ma se pò vive così? allora voio morì enfatti allora lamichi lovoiono fa morì ma nun ce riescheno allora poi ce sta una giornalistica che pure lei ciaveva tipo un ruscelletto drento che ie dice nun te preoccupà te spanzo io e poi mammazzo mappoi ce ripenza e fa finta che sera scordata allora lui sencazza e se dispera eallora dà na poesia arnipote rincoionito se beve nabbibbita modificata e more forze perché ie va de traverzo.
    ammé stofirm mé piaciuto morto e namico mio infatti navorta ciaveva ermare drento è morto. stava affreggene.


    termini -(Terminal)
    "ERBURINO PERFETTO STA INSALA DASPETTO"
    chenfatti allora poi ce sta umburino che ariva tipo allastazzione termini e allora uno ie dice ndovai? sei umburino nunsecapisce come parli tu nunpoi annà ingiro emmò te ne stai qua drento alla stazzione e nun temovi deqquà che sennò temenamio nun teceprovà che tanto noi lo sapemo che appena taffacci avvia marzala te segamo le recchie allora stobburino che nun capiva sta tutto ergiorno drento alla stazzione tipo acchiede lellemosina tipo addormì sulle panchine tipo ammagnasse i crecherz allora infatti poi incontra napischlla caruccia che faceva lautista dellatac che lei sevò ammuchhià mallui no perché astà sempre drento lastazzione iereno venute le chiappe chiacchierate allora lui poi infatti semette affà ilavoretti tipo arbinario venticuattro eppoi incontra unzacco de tipi strani chenfatti ce stanno attermini allora poi lui alla fine sescopre che era arivato cortreno perché ciaveva umbarattolo pieno dautografi che ciaveva cuello de tonisantagata cuello de semmibarbò cuello litteltoni de bobbisolo de scialpi de pupo dembertotozzi e ie mancava solo uno cuello damedeominghi allora infatti lui sefà coraggio e va acchiede stautografo a medeominghi che stava assonà tipo avviaveneto drento anlocale sfigato e allora poi stobburino effelice ettorna arpaese suo ma nun se ammucchia.
    namico marocchino demicuggino pe esse sicuro a niu iorc invece de passà pe laroporto è atterato sungrattacelo.


    ledichillerz -(Lady Killers)
    "L'AUDACE COLTO DEI SOLITI IGNOTI"
    chenfatti allora ce sta navecchia incazzosa caffitta lacasa peffà tipo erapine sottotera allora ariva uno chenfatti voffà narapina e allora poi infatti invita lamichi chessò nabbanda decoatti che scaveno drento lacantina peffà nagalleria lungalunga cheppoi va affinì tipo inumposto pieno de sordi tipo naggenzia ippichia enfatti poi rubbano stisordi eppoi voiono fà cabbrio lavecchia incazzosa manunceriescheno e invece de diventà ricchi morono evanno drento ancassonetto enfatti poi alla fine morono tutti e lavecchia chii sordi mesà che se fa nacrociera colle amiche sue tipo cuelle crocere de vecchi solo annata.
    namica de mizzìo navorta è morta e effinita drento alla campana dervetro. mò fa ladamiggiana.


    eriporte erpriggiognerodearbatax -(Harry Potter e il prigioniero di Azkaban)
    "SENZAMODESTIA MIPADRE ERANGRANDOMO MAPPURE MEZZA BESTIA"
    chenfatti cesta eriporte collamichetti sua co laregazzetta secchiona e erroscio chenfatti mò soppieni dormoni chenfatti allora vanno sempre drento astocastello incazzoso pevvacanza allora infatti poi succedono deecose strane deemaggie cuasi impossibbili allora infatti cestassempre renatozzero che è incazzoso però cesta pure unantro cantante chenfatti amedeominghi nuncestappiù allora chiameno sergiocaputo affà lelezzioni de strizzetta allora poi eriporte infatti selovonno fà allapiastra chenfatti cè uno chescappato da arbatax che tipo mesà stavvicino allasinara chenfatti cestanno pure isecondini chessosardi collalito che fà morì chenfatti mesà chessesò magnati tipo erpecorino collalici allora infatti ancerto momento ce sta uncavallo modificato che sechiama fierobecco che sechiama così chenfatti ciallamoie che è ippongrifata che poi lo uccidono poi vonno uccide uno mezzo omo e mezzo cane eppoi vonno uccide sergiocaputo che era mezzo omo e mezzo lupo eppoi vonno uccide uno che era un sorcio pure cuanno che era omo allora eriporte fanamaggia inzieme allamichetta sua ma senza erroscio che infatti nulli vonno manco immezzo aimaghi eallora torneno indietro nertempo erifanno succede lecose come vonno loro e sarvano ercavallo modificato erpriggiognero dearbatax essergiocaputo. erroscio però rimane roscio enunzepòffà nessuna maggia.
    navorta micuggino ammesso sotto umbarboncino caamachina allora affatto namaggia e ettornato indietro. ceripassato caaretromarcia.


    troi -(Troy)
    "TIRA DEPPIU' NAGRECA ANTICA CHE UNCARRO DEROI"
    cesta naguera antica che infatti cestà uregazzetto che sengarella de nabbionna eppoi infatti selaporta accasa corgommone allora ermarito sencazza eddice assuzzio assucuggino eattutta lapalazzina sua annamio aripià mimoiie che è scappata mesà co unarbanese allora infatti poi fanno agguera antica enfatti ce stanno unzacco de guerieri antichi che combattono eccianno inomi strani enfatti cestà parride che combatte contro gonade che spanza adenoide che semagna arachide che taia la testa a emoroide enfatti allora poi cestà ungueriero campione dermonno che infatti è fortissimo maccià umpò lechiappe chiacchierate che se chiama achille chenfatti combatte co la corazza de dorceggabbana allora lui eppiufforte detutti maccuanno iammazzano lamichetto sencazza evvò spanzà tutti allora poi infatti sottutti morto stanchi desta guera anche se stavano accombatte da duggiorni allora infatti ancerto punto auno furbo ie viè nidea eddice regalamio ercavalluccio daafoppapedretti! chenfatti navorta loregalato ammizzio e emmorto! enfatti poi sti guerieri vincono tranne che achille chenfatti lo piiano nersuo punto debbole chenfatti ie se toiie losmarto dalle unghie emmore.
    micuggino navorta ancontrato nagguriera enfatti eccuasi morto. sechiamava sifilide.


    apassionedecristio -(La passione di Cristo)
    "POPO NUMMEPIACE STOPORO CRISTO ALLA BRACE"
    che infatti apassionedecristio se chiama così perché erreggista ciaveva nagrande passione che infatti allora affatto stofirm eallora appreso umpiacione e iaddeto mò annamio ampaesetto sperduto daabasillicata e tegonfiamo debbotte che infatti allora cestaggesù che lo gonfiano ie meneno ie dicheno unzacco de parolacce chepperò nunsecapisce gnente perché infatti parlano in basillicatese allora infatti lo piiano accarci accazzotti corbastone caafrusta caafrusta modificata ie fanno etorture teribbili tipo oschiaffo dersordato allora poi che infatti cestava pure una tutta strana che mesà che era tipo nafotografa che infatti ciaveva imbraccio lomino daacodac allora poi stoporo cristo che pareva nabracioletta ie mettono nacroce e loripiiano accarci ie fanno sputa dieci litri desangue allora poi cuanno che sta incroce tutto bucherellato allora geùccristio dice elì eli' lama sabachtani? che in basillicatese vordì mio dio mio dio ma se pò fa unfirm così? ma che daverodavero? ma stamio arcinema o darmacellaro? vabbé che è pascua ma la griiata mista vattela affà arpaese tuo. poi lui mesà che tipo risorge ner mentre che erreggista tramonta.
    anamico mio lanno preso accarci e ianno menato ammorte ma dopo treggiorni ianno rimenato.


    chirbillvolumeddue -(Kill Bill vol 2)
    "GRUPPO DE FAMIIA IN UN INFERNO"
    che infatti allora doveravamio rimasti? che infatti cestava napischella bionna incazzosa che iaveveno fatto cabbrio ermatrimogno cottutti linvitati allora infatti lei naaprima puntata spanza tutti envece naaseconna umpò laspanzano allei che infatti ancerto punto la piiano e lamettono sottotera arverano mallei sencazza erriesce auscì lostesso che infatti sericordava de esse incazzosa perché infatti era annata allezzione de incazzosità danvecchio cinese che iaveva imparato affà a stecche e soprattutto a usà ercric enfatti lei sencazza conantra bionna che ie dice eddai stavo ascherzà mannunpoi chiude unocchio? allora lei infatti poi secapisce che stava accerca stobill che era tipo ermarito però pure lui incazzoso allora sencontreno eccestà tutta la famiia erpadre lamadre lafiia envece dabbracciasse sespareno allora stobill ie dice perché teneseiannata? io te amo e ie spara allora lei ie dice purio teamo eppoi ie fa namossa incazzosa cuasi impossibbile che co cincue carci fafinì erfirm.
    navorta ammizzio lanno seporto vivo. mo fa lautista daametro.


    evilenco -(Evilenko)
    "CAPPUCCETTO RUSSO"
    allora infatti poi ce sta un vecchio cor paruccone che fa ermaestro e ie piace dà eripetizzioni ai regazzini ner bosco che infatti però siccome sescordava sempre lamerenda allora se limagna allora infatti stovecchio vangiro amagnasse iregazzini e laggente nunè tanto contenta perché infatti aggente dicheno maccuesto è ummostro ma che davero? capisco che uno sammucchia coi regazzini ma magnasseli ma tepare? nun cestanno più i maniachi de navorta allora infatti chiameno umpolizziotto che è unzacco furbo e lo deve sgamà allora infatti poi sto vecchio fa lemmaggie che infatti faceva tipo giucascasella chii regazzine e chee pischelle eppoi liporta nerbosco che allora ancerto punto lo troveno corsorcio imbocca e ie dicheno allora che staffà? e lui ie dice ma gnente stavo affà ifunghi e visto che cero me sò portato dacasa pane e regazzino allora poi lo piiano ie torgono erparuccone ellui tarmente sedispiace che infatti mesà che se magna erfegato.
    io infatti occonosciuto uregazzino che se magnava ivecchi maniachi poi però addovuto smette. affà erbrodo ce semette troppo.


    primamore -(Primo Amore)
    "PANE AMORE ETTIRANNIA"
    ce sta umpelato che serimorchia una alla fermata derpurman eallora infatti ie dice mannoi nunsesemio giavvisti? allora lei iedice nummepare ellui ie dice massi' sei popo tu solo che mo' sei diventata nabbalena allora lei umpo' sestranisce e ie dice guarda camme' nummepare popo de conoscete costa faccia damatto che ciai me sarei ricordata allora lui ie dice dai retta asto matto noi gia' se conoscemo sei tu che nun te conosci che te sei scordata cotutto cuello che te magni te sei rincoionita allora lei ce penza umpo' eppoi ie dice forze ciai raggione tu allora infatti poi vanno avvive drento anacasa secca ellei se mette astecchetto esemagna lecocce deenoci semagna lerba semagna leunghie eppure scondite enfatti allora poi serizecchisce tutta e erpelato ie dice amme' pero' meparevi piu' secca nummefa' incazza' che tesei magnata? macche' mo' devo pure fa' spari' lesedie? ellei iedice si' mo sta avvede' che me magno lesedie e nermentre se stava aspizza' ertappeto allora poi che stanno arristorante allora lei sbrocca essemagna lacoratella collabacchio ellui sencazza e ie dice che volemo fa? ma che tecredi che me io diverto che te temagni lecocce denoci e io i rigatoni colla paiiata? allora lei tarmente ciaveva fame che sefa' erpelato alla brace.
    amme' stofirm me' piaciuto emmo' me' venuto come damagnamme atastiera dermecchintosc


    erzignoredaanelloerritornoderre' -(Il signore degli anelli-il ritorno del re)
    "TUTTO STO TORMENTO PE' ANNULLA' UNFIDANZAMENTO"
    ce sta lagguera inabbruzzo che infatti cestanno certi che so' brutti cattivi e zozzi chiidenti a mazzetti eppoi ce stanno cuelli boni che so' umpo' nanetti eumpo' rosci eppoi infatti ce sta uno che vo' diventa' re che fa erpiacione e ce sta pure unvecchio che invece desta' allospizzio aggioca' ascopetta sengarella evvo' fa astecche collorchi che infatti devono fa' nagguera mappero' sotroppo pochi allora erpiacione dice come famo? allora ie dicheno fa' umpo' come te pare chiama tucuggino tufratello tuzzio tutta lapalazzina tua chiama chi te pare chiama limortacci tua enfatti allora erpiacione chiama limortacci sua evvince laguera eallora infatti poi ervecchio dice attutti labbruzzesi annamio tutti arvesuvio aammazza' lorchi allora nerfrattempo ce sta unnanetto fico che stava gia' arvesuvio e deve butta' nanello forze perche' sedoveva sposa' ma ciaveva ripenzato allora butta nervesuvio lanello eppure afidanzata chenfatti era nacozza brutta pelata erompicoioni enfatti alla fine erpiacione diventa re essesposa unnanetto grosso sesposa e sammucchia e sammucchiano tutti tranne che er nanetto fico che infatti va affa' nacrociera corvecchio che infatti amme' mepareva dallinizzio che erano umpo' frocetti.
    io navorta sulla spiaggia armare occonosciuto ersignore deecollanine.


    lurtimosammurai -(L’ultimo samurai)
    "CHI DE SPADA FERISCE ER PIOMBO LOFA' ASTRISCE"
    ce sta unnanetto arcolizzato cheffa' lagguardia che infatti sta affinecariera che ciavuto dumila infortungni eallora va aggioca' ingiappone che cosi' sembrava pure piu' arto immezzo attutti cuei nani enfatti pero' lascuadra checcia' nuiepiace che infatti eppiena de pippe che nunzo' boni allora va aggioca' inumpaesetto debburini immezzo ale' montagne chennfatti tutti sepiiavano abbastonate secorcano fanno sempre astecche cheespade cheemano chiicarci allora poi lui sengarella denaggiapponese burina mallei allinizzio no perche' lui nunzelava eppuzza come napecora mappoi cuanno che vincono cuarche partita allora pure lei umpo' sengarella ma nunzeammucchiano mai che infatti che poi ce sta la finale allora lei ie dice arnano vieccua' spoiete tutto allora lui sespoia tutto envece deammucchiasse aggiaponesebburina ie da la maiia dermarito morto che mesa' che manco laveva lavata allora poi fanno afinale colla scuadra depippe epperdeno airigori. ma aibburini pero' nuianno fischiato manco unforiggioco.
    micuggino ciaveva na katana enfatti effinito desotto aatangenziale.


    aricercadenemio -(Alla ricerca di Nemo)
    "FIIO MIO E' DURA CRESCE SE ORTRE A ESSE ROSCIO SEI PURE PESCE"
    cuesta e' nastoria depesci che infatti ce stanno du' pesci rosci erpadre e erfiio che sechiama nemio che tutti li piiano pecculo chesso' rosci infatti allora poi nemio va ascola depesci collamichetti sua tipo erpolipetto oscorfanello erbaccala' e mesa' che ce stava erpescesega che infatti ascola nunciannava mai allora poi annemio orapisce umbarcarolo allora erpadre orincore inzieme anapescia rincoionita enfatti poi cianno unzacco deavventure che infatti incontrano esoiolempanate icalamaretti arsugo lanellini detotano ibbastoncinifidu linzalata demare pane buro ealici itaiolini arnerodeseppia ertonnoriomare infatti allora nermentre ce stava nemio che stava drento anatinozza affiumicino inzieme a dei pesci rincoioniti e cestava lafiia derbarcarolo che se lo voleva fa' alla piastra allora nemio scappa esebutta alla fiumara e rincontra erpadre e lapescia eallora poi ritorneno accasa e anche sesso' rosci lartri pesci nulli piiano pecculo.
    anamica de micuggino navorta lanno rapita armare. e' finita drento animpepata.


    lenvasionibabbariche -(le invasioni Barbariche)
    "CHEBBELLO, DU' AMICI QUATTRO FLEBBO E NOSPINELLO"
    ce sta uno pelato che sta a stira' lezzampe arpolliclinico chii malati insecondafila allora infatti ariva erfiio che stava allavora' tipo ammilano che ie dice annamo arpiano desotto che cesta' naclinnica eallora erpadre ie dice machestaiadi' allora loportano arpiano desotto che infatti cera tipo nalbergo eppoi allorachiameno lamichi che ie raccontano decuanno erano pischelli poi siccome sevolevano senti' pischelli allora semetteno affa' lispinelli poi allora siccome erpelato stava aicarci derigore colla morte vanno tutti arlago debbracciano ambriacasse e ammgna' laporchetta poi erpelato vede lafiia artelevisore che sta armare e ie dice apapa' te voio bene ma voi mette bracciano co le mardive?
    navorta micuggino stava incorzia arsancamillo indoppiafila. lanno portato via corcarrattrezzi.


    dogvil -(Dogville)
    "IERI OGGI EDDOMANI NERPAESE DELL'AMERI-CANI"
    ce sta umpaesetto debburini morti defame che cianno lecase fatte corgessetto pettera forze perche' ie piaceva gioca' accampana allora poi infatti ariva napischella che sera perza allora uregazzetto burino sengarella esevo' ammucchia' costapischella e ie dice resta cua' drento astopaesetto debburini eddaie che cua' ce' laria bona enfatti poi la pischella resta e aiuta tutti stimorti defame affa' tipo epullizzie ergirdinaggio accoie lolive appuli' erculo aipupi allora lei umpo' sestranisce eddice momesa' che ve state aallarga' eallora erregazzetto ie regala umportachiavi e ielo mette arcollo allora poi tutto erpaese sammucchia colla pischella nermentre chellei nune' tanto contenta enfatti pero' penzava sobburini cianno tanta energia sedeveno sfoga' allora poi ariva erpadre della pischella eddice che volemmo fa'? ellei ie dice mannulloso' pero' visto che te sei fatto sta scampagnata fori porta famose una bella braciolata allora poi nusevede manco piu' ergessetto forze perche' serano rotti lepalle deggioca' accampana.
    mi cuggino cia' umpianoterra appiazza navona. corgessetto.


    elefant -(Elephant)
    "GIOCANNO A SCOLA NERCORTILE CO LACARTELLA LASTUCCIO ERFUCILE"
    ce sta nascola do ce stanno certi pischelli che camminano camminano ma inclasse nun ce vanno mai infatti stanno tutti nercorridorio accammina' accammina' accammina' enfatti allora ce sta uno che fa efoto poi cestauno ce cia' erpadre mbriaco ce sta uno che va conapischella ce sta una umpo' storta e tutti camminano camminano camminano estanno sempre ner corridorio e sencontrano sesalutano eccamminano camminano camminano sericontreno sarisaluteno eccamminano camminano e camminano e poi popo nermentre che stavo appenza' mandovanno cuesti? allora arivano duregazzetti che spareno attutti infatti meno male senno' nun se fermaveno mai.
    amme' stofirm me' piaciuto ma armassimo tiravo ercancellino.


    matrics rellode -(Matrix reloaded)
    "LA PROFEZIA CHE SEMPRE CIAZZECCA ME DISSE: INVECE DER CINNEMA FATTE NA GRATTACHECCA"
    ammatrics ce sta nabbanda decoatti collocchiali scuri che nunsesa' come fanno avvede che infatti loro devono combatte contro icattivi che infatti siccome peffa' leffetispeciali anno speso imiardi allora perisparmia' anno usato unattore solo pe' fa ercattivo allora infatti poi vanno tutti indiscoteca esammucciano tutti zozzi sudati colle ciavatte rotte eppoi allora devono combatte e ce sta' irprotagonistico che e' umberregazzetto che lo chiamano leletto e stasempre incazzato che sevo' sempre ammuchhia' co na pischella ma nun ce riesce perche' effamoso e i fanz li chiedono lautografi allora poi vanno tutti surraccordo nulare affa' icoatti colle machine effanno lincidenti poi ognittanto ce sta cuarcuno che te spiega lastoria ma nun ce riesce tanto bene poi alla fine che erfirm sta peffini' nunfinisce.
    io conosco uno che se fa' chiama' leletto cheppero' e' bassetto brutto pelato eride sempre. che cazzo seride?


    ionuncioppaura -(Io non ho paura)
    "MAMMAEPPAPA', BEATI LORO, DRENTO ANABUCA CIANNO MESSO UN TESORO"
    ce sta uregazzino moro che abbita tipo inafrica drento armulinobbianco che infatti semagna ibbiscotti collatte accolazione che infatti poi lui va peccampi co nabbici tutta scassata e allora poi scopre uregazzino bionno secco che sta' dentro anabbuca tutto zozzo che parla come labbellucci che se more defame allora lui lo tira fori apprende laria poi pero' lamadre e irpadre desto' regazzetto sencazzano perche' erregazzino naabbuca era cuello de riserva caso mai lantro se rovinava. allora poi infatti levano sto regazzino dalla buca e se lomettono incantina astaggiona' allora poi alla fine co erregazzetto moro ce fanno le sarcicce.
    na vorta uregazzetto bionno ammicuggino iaddato buca.


    oscioileve -(Ocean’s eleven)
    "A LAS VEGA COI GRIMARDELLI LAUDACE COLPO DEI FOTOMODELLI"
    oscioileve e' u firm de certi che vonno fa una rapina e poi ce riescono. infatti loro vanno a lasvega che e' umposto pieno de casini. se vestono come i manichini daarinascente che se credono eleganti e poi co uncinese che se accartoccia fanno i paraculi e dopo che scavarcano a cassaforte se fregano cento miardi de dollari arpadrone del casino. poi ce sta pure prettiuman che e' la moie der padrone cattivo che parecattiva e invece e' solo paracula. poi loro dopo che rubbano tuttiisordi vanno affa' le veline.
    io navorta conamico mio oscavarcato anderbi. e' finito zero azero.










  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711

    Re: Per farsi due risate ... le "recinzioni" di Johny Palomba

    Originariamente postato da ezechiele
    CHE SICCOME LI HO VISTI ADESSO INFATTI VE LI RACCONTO - di Johnny Palomba



    eriporte erpriggiognerodearbatax -(Harry Potter e il prigioniero di Azkaban)
    "SENZAMODESTIA MIPADRE ERANGRANDOMO MAPPURE MEZZA BESTIA"
    chenfatti cesta eriporte collamichetti sua co laregazzetta secchiona e erroscio chenfatti mò soppieni dormoni chenfatti allora vanno sempre drento astocastello incazzoso pevvacanza allora infatti poi succedono deecose strane deemaggie cuasi impossibbili allora infatti cestassempre renatozzero che è incazzoso però cesta pure unantro cantante chenfatti amedeominghi nuncestappiù allora chiameno sergiocaputo affà lelezzioni de strizzetta allora poi eriporte infatti selovonno fà allapiastra chenfatti cè uno chescappato da arbatax che tipo mesà stavvicino allasinara chenfatti cestanno pure isecondini chessosardi collalito che fà morì chenfatti mesà chessesò magnati tipo erpecorino collalici allora infatti ancerto momento ce sta uncavallo modificato che sechiama fierobecco che sechiama così chenfatti ciallamoie che è ippongrifata che poi lo uccidono poi vonno uccide uno mezzo omo e mezzo cane eppoi vonno uccide sergiocaputo che era mezzo omo e mezzo lupo eppoi vonno uccide uno che era un sorcio pure cuanno che era omo allora eriporte fanamaggia inzieme allamichetta sua ma senza erroscio che infatti nulli vonno manco immezzo aimaghi eallora torneno indietro nertempo erifanno succede lecose come vonno loro e sarvano ercavallo modificato erpriggiognero dearbatax essergiocaputo. erroscio però rimane roscio enunzepòffà nessuna maggia.
    navorta micuggino ammesso sotto umbarboncino caamachina allora affatto namaggia e ettornato indietro. ceripassato caaretromarcia.


    Odio eriporte erpriggiognerodearbatax! Mitico!
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di RisingStar
    Data registrazione
    19-12-2004
    Residenza
    Far away from Earth
    Messaggi
    16,004

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di Mallory
    Data registrazione
    29-09-2002
    Residenza
    Prigioniera del paese dei balocchi...con un chiodo fisso nella testa!!
    Messaggi
    3,203
    Ma ...sopprattutto eriporte erpriggiognerodearbatax!!!


    OT.Ma ...Ez....è una vita che non ti leggo
    Vento in faccia, alzo le braccia
    Pronto a ricevere il sole!
    Anima in pace quando tutto tace
    È la libertà che mi vuole!


    °°Progetti per il futuro:non sottovalutare le conseguenze dell'amore°°

    Linea21

    Queen of Movies del mese di Maggio

    Ciambellana dei Film del mese di Luglio



    La mia libreria

  5. #5
    cercherò di farmi vivo più spesso

  6. #6
    Da rei

    "maché davero? nuneri tu? eee devi avè pazzienza sò ceco e lamoiie ie dice no sei umparaculo"


  7. #7
    BROKEBACK MOUNTAIN

    cestanno du caubboi uno moro e uno umpo' roscio chevvanno appascola' lepecore tipo nabbruzzo allora vanno immezzo allemontagne incazzose e semoreno defreddo eddefame che infatti semagneno solo ifacioletti allazozzona allora infatti nasera ermoro ie dice arroscio stasera mepari meno roscio dersolito vie' cua scallamose allora erroscio iedice perché nunteabbastano ifacioletti? allora infatti poi nanotte sescambiano lepistole e ergiorno dopo ieviè attutteddue damettese ercinturone dedorceegabbana e lacamicia ascacchi depizzo allora però loro nullo ponno di' ingiro che cianno le sellechiacchierate enfatti fanno finta degnente essesposeno cianno ifii mappero' ognittanto sevedono amposto chessechiama montagnarottadedietro e vanno appesca' icapitoni eppoi allora poi loro crescheno seameno e soffreno e allafine armoro selofanno allapiastra e erroscio sepenza trasse' esse' mesa' che era meiio fa' lindiano.

  8. #8
    ALIE CONTRO PREDATO

    "CHIUNQUE VINCA ERCINEMA APPERZO"

    cestà unvecchio incazzoso che cià unvillaggio vacanze arpolosud allora chiama diiregazzetti e ciimanna allora infatti drento astovillaggio cestà umbacarozzo unto e nantro mostro che pare gullit colla lebbra e le carze arrete che voiono spanzà tutti allora infatti stovillaggiovacanze era nacosa antica naspece de basillica chee scritte in marziano enfatti allora cestà umpiacione arcoolologo che dice mortacci votra voi nun sapete legge io osò che ce sta scritto cuà! allora iedicheno checcestascritto? allora erpiacione ie dice cè scritto "recipiente sottopressione proteggere dai raggi solari enon esporre a temperature superiori ai cinquantagradi" allora ie dicheno mortacci tua ma che davero? ma che stamio drento anabomboletta daaschiuma dabbarba? allora poi idumostri spanzano attutti meno che ana pischella mora cheppoi semette agiocà coggullit colla lebbra che faceva ergioco spumeggiante enfatti vince perchéinfatti chii bacarozzi perdi sempre soprattutto sesò unti.

    ammé stofirm infatti però mà fatto penzà alla roma de carlosbianchi. imbarazzante.



    ER GLADDIATORE

    "IO SO' ERMEIIO DELLARENA CHE PRIMA TAMMAZZA EPPOI TEMENA"

    cestà uncoatto antico che sta affà tipo lacempionzlig de spanzamento chenfatti sta ai tempi supplementari tipo corborussiadronmurt allora ancerto punto ermiste che era unvecchio rincoionito iedice prima demorì bravo mò daoggi impoi tu sei ercapitano allora infatti ce sta erfiio dermiste che rosica allora siccome è tutto ummagnamagna è tutto corotto è tutta nacongiura derpalazzo allora infatti arcoatto antico ie danno dumila giornate de scualifica iammazzano lamoiie letterina e ie fanno cabbrio pure erfiio e allui lo mannano aggiocà tipo in catar

    allora lui sefomenta tutto evvince tutte epartite allora poi diventa famoso evvince umprovino evvà affà icampionati dermonno arcolosseo docestà erfiio dermiste che lo vede essencazza però ercoatto che è pure umparaculo cuanno spanza cuarcuno va sottolasud è laggente sefomenta allora tipo allurtima giornata erfiio dermiste scenne incampo e iedice mortacci tua famio erderbi! allora fanno erderbi che finisce zeroazzero. eppoi vanno tutteddue inzeriebbì.

    ìmicuggino fa ergladdiatore arcolosseo. ammazza igiapponesi.



    TRANZAMERICA

    "FIIO MIO, COME LA VOI METTE? SO' TUPADRE, DAMME RETTA, PURE COLLE TETTE"

    cestà nomo umpo' modificato che infatti sta pé diventà popo che nadonna mannunceriesce benissimo che infatti è metà omo e metà cozza chenfatti però ancerto momento scopre che cià unfiio allora va dastoregazzetto eie dice viè commè io fatte conto sò naspecie de sora emmò te porto apprenne laria bona allora infatti poi piiano tipo nadunastescionvego effanno unviaggio lunghissimo chenfatti se scopre che erregazzetto è umpo' paraculo mannò tantissimo enfatti poi lomo modificato ie dice arfiio losai checcè? io sò contemporagnamente tu padre ettumadre macché voi deppiù? allora erregazzetto ce penza eppoi iedice meno male che nunsei pure mimoiie.

    chenfatti pure micuggino sefatto loperazione è diventato nadonna. mò parcheggia ndoiepare.


    artrimenticiarrabbiamo


    "NUMMEFANCAZZA'"

    chenfatti cestanno terenzì ebbaspenze che sò famosi chenfatti loro fanno stofirm che loro so due che sò tipo nemichi cheffanno nagara desarcicce mappoi lifanno incazzà eddiventeno amichi allora poi però li fanno incazzà essuccede lacaciara pettutto erfirm perché infatti abbadspenze e terenzì nulli devi mai provocà che cuelli mesencazzano e tepiiano acceffoni asberle aschiaffi appizzoni accazzottoni attortorate assediate abbastonate appizzenfaccia acarcinculo asveiie asganassoni appignenfaccia però peride pescherzo chenfatti nuie succede mai gnente annessuno chenfatti peccuello pettutto erfirm se piiano asberle perché infatti se se sparaveno subbito erfirm finiva envece cuesti canno fatto incazzà badspenze etterenzì dopo umpo' seripiiano ericominciano denovo appiiasse appizze asganassoni acceffoni accarcinculo chenfatti poi cuanno che è passata noremmezza sedicheno abbasta così. e allora terenzì ebbaspenze dicheno amio vinto mortacci vostra!

    rambodueavendettia



    "CORCERVELLO COME NAMICROSPIA

    DEVO ANNA' ARIPIIA' LAMICHI MIA"

    chenfatti rambodue perché uno nuiabbastava chenfatti cestà rambo cabbassato lerecchie sè torto lafascetta e sta azzappà latera allora ariva namico suo eiiedice arambo mepari minonna erambo ie dice machèdavero? allora lamico suo ie dice io te levo dasto penzionato mattù però devi annà inumposto lontanissimo servaggio infame pieno debbestie e de omini marvaggi dove tesemagnano lezzanzare eddevi dafà lefoto denascosto allora rambo ie dice no! allisola dei famosi nuncevado! poi invece cevà solo che ie seperde erbagaiio eresta co namano davanti euna dedietro allora poi scopre delle cose teribbili che succedeveno sullisola diifamosi e infatti libbera uno tutto mezzo rotto allora poi però perde laereo eresta sullisola iefanno etorture teribbili incredibbili mappoi sencazza espanza attutti perché cuanno che rambo sencazza tu nuie poi dì scusa mesò sbaiiato chenfatti come minimo devi morì allora poi lui staccuasi pemmorì manummore chenfatti ai nemichi ie dice mortaccivostra maché nullo sapete che devo dafà rambotré?



    namicomio reggista affatto unfirm chenunaffatto nalira. sechiama paganini due eritorno.


    magnoglia

    "ASTA VITA

    IEPOI PURE DA NASMOSSA

    MACCE' NASTRADA INZALITA

    ENARMADIO PIENO DOSSA"

    chenfatti astofirm piove. stassempre appiove enfatti allora cestanno nacifra deprotagonistici chenfatti cestà nagguardia rincoiionita cesta una regazzetta chessemagna ladroga cesta uregazzino secchione chevvà damaicbongiorno cestà uno che sta ai supplementari colla morte e cestà unnanetto provoletto chenfatti stonanetto provoletto fa lelezzioni de piacioneria eddice aregà mò vedico come sefà lamano morta sullautobbu io so ummaestro entanto piove allora poi cestà lagguardia che sengarella della regazzetta che semagna ladroga chepperò laregazzetta iedice scusa mesò sbaiiata tò confusa penantro entanto piove poi cestà eregazzino secchione che sepiscia addosso emmaicbongiorno ie dice risposta sbaiiata entanto piove piove ecuello che sta ai supllementari colla morte dice mannaggia mesò sbaiiato avvive nuzepò fagnete è? entanto piove eppoi sescopre che ernanetto provoletto nunera popo bono che nunsapeva manco fà ergioco daabbottiia entanto aveva tarmente piovuto chera finita laccua enfatti ancerto punto piovono irospi ettutti dicheno maché davero? èncredibbile! mannò tantissimo eppoi semetteno accantà nacanzone damedeominghi.



    appascuetta damicuggino è successa nacosa incredibbile mannò tantissimo. pioveveno abbacchi.

    sciarcteil
    "LAMALA IMPERVERZA
    NAABBORGATA SOMMERZA"

    chenfatti cestà nafamiia depesci incazzosi che cestà infatti erpadre che è erpescecutolo che cià du fii uno è erpescebbrusca e lantro è erpescemalgioglio allora erpescecutolo ie dice arfiio pescemalgioglio manno detto che ingiro se dice che ciai lepinne chiacchierate maché davero? mastamo ascherzà? maché sevolemo fà parla dietro? mo vai co tufratello erpescebbrusca espanzi attutti ipesci chencontri allora infatti poi erpescemargioglio e erpescebbrusca vanno ingiro ma erpescebbrusca more perché va asbatte pesbaiio contro erpesce coatto che infatti viveva sotto anoscoiio deperiferia allora erpesce coatto va addì ingiro allamichi der bar dooscoiio che lui aveva spanzato erpescebbrusca nermentre che erpesce malgioglio penunfasse riconosce fa ertravestito poi allora erpesce coatto diventa famoso essammucchia corpescezoccola mappoi allafine sescopre tutto che nunera vero gnente e erpesce cutolo dice arpesce margioglio tevoio bene lo stesso anche colle pinne chiacchierate anche settemetti ermascara sulle branchie nementre che erpesce coatto va da napescia coatta e ie dice nun te preoccupà sossempre io nunzò cambiato sò eregazzetto de sempre nato immezzo alle cozze ettutti sò felici essabbraccieno e si amano essedicheno massì manfonno la mafia selopotemo pure dì nunesiste.

    namico mafioso demizzio infatti mò vive attrenta metri sottoarmare.
    Ultima modifica di ezechiele : 15-05-2007 alle ore 12.25.02

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di claudiapitt
    Data registrazione
    13-09-2004
    Residenza
    provincia varese
    Messaggi
    18,837
    Blog Entries
    62
    LMAO...




    Credi nell'amore a prima vista o devo ritornare?

    "here I am: Mary Fuckin' Poppins" (S.Jones- S&TC)

    La setta dei gufatori
    Dea della vendetta
    Ex-Inquisitore boia del fu-F.E.R.U.

  10. #10
    Partecipante Affezionato L'avatar di puddelino
    Data registrazione
    03-06-2006
    Residenza
    in volo
    Messaggi
    107
    Ezechiele, I love you!!!!!!

  11. #11
    Grazie ricambio e rilancio



    treppiotte




    "ERAN TRECENTO,
    ERAN GIOVANI E FORTI,
    LAMIO SEPORTI"

    trecento parla de nagguera antica teribbilissima chenfatti cestà erpopolo delli spartesi che èffamoso intutto ermonno perché cià iguerieri dopati che sò gonfi come cocommeri che deveno combatte contro lesercito dedorceggabbana allora erré spartese che è uncoatto dice cuesti ifamio cabbrio cuesti siimagmamo iedamodupizze eselimettemio inzaccoccia enfatti poi vanno armare effanno lafamosa battaiia dii pornofili chenfatti sottutti mezzi nudi effanno nammucchiata teribbile e ispartesi coatti stanno avvince eppiano pecculo lesercito dedorceggabbana iedicheno ecose teribbili iefanno ergesto collorecchio enfatti allora poi erré dedorceggabbana sencazza eddice aregà maché davero? famoiie lamessa impiega asticuattro buzzurroni burini che sevestono da upim allora poi lammucchiata diventa sempre più teribbile esse staccheno iditideemano ibbracci semozzicheno iporpacci sestaccheno lecapoccie se sdrumeno sesgraffieno tutti poi però fanno ercontrollo antidopping e ispartesi perdeno.

    chenfatti lantro giorno stavo ammorì decapitato. stavo accombatte contro na persiana.



    rochibarboa




    "ADRIAGRAAA!"

    cestà rochi che infatti uno se dice subbito maché davero? manunè morto? envece no mortacci vostra è ancora vivo enfatti lui è popo che incredibbile e sta sempre in forma che fà dellalenamenti teribbili infatti rochibarboa tutte e mattine ma popo tutte lui searza se cambia erpannolone eppoi seripassa icapelli colluniposca nero eppoi va alla trattoria sua e semagna ibucatini argerovital enfatti allora poi incontra nacozza e iedice senti ammé mastirato lezzampe mimoiie che nunera popo nafotomodellia e tu sei cuasi cozza come lei allora lei se fomenta tutta e sevò ammucchià costovecchio eppoi allora rochibarboa sepenza incuer piccolo spazzio che cià trassé essé: mò faccio uncombattimento teribbile contro ernegro campione dermonno e piio tarmente tante sveiie che me sdruma me corca e me ucccide così la finisco derompe icoiioni costi firm enfatti semette affà lallenamenti teribbili che solo rochibarboa saffà tipo che sebbeve le ova tipo che và accore sullartare daapatria tipo che dà le pizze teribbili alle bracioledemaiale enfatti però rochibarboa fà ercombattimento e ernegro lo sdruma ie fà uscì locchi defori ie fà uscì ercervello dalle recchie ie distrugge adentiera ie fà sputa ipormoni ie distrugge i baipas ma invece purtroppo pé tutti rochi sepenza davé vinto ostesso.

    minonno ciaveva ungancio teribbile. mò ce porta la rulot.



    aricercadaafelicità





    "SENZA TETTO NE' BADGE"


    cestà unnegro morto defame che pè lavoro fa cuello che va ingiro decorza cona valigetta enfatti lui sta sempre accoreaccoreaccore costavaliggetta che infatti lui la deve venne ma nunceriesce perché cuelli che ladeveno comprà nunceriescheno astaiie dietro enfatti lui tarmente core tanto che ancerto momento nuieserve più manco nacasa enfatti va corfiio addormì drento ancesso eppoi sepenza trassé essé io devo svortà stavita devo diventà famoso devo esse unfiiodenamignotta enfatti va ascola peddiventà fiiodenamignotta paraculo enfatti poi va anapartita daaroma e la vita ie cambia pessempre eddiventa nantra persona eppoi umpo' seferma e arfiio iedice aregazzì ricordete sta frase che tedichio che te potrebbe sembra assurda: è meiio la iacuzzi che ercesso daastazzione.

    micuggino nanotte affatto unsogno americano. sè sveiiato morto defame


    piratidiicaraibbi



    "IO S0' IRRE' DE STO PENNONE
    UMPO' PIRATA
    UMPO' COIIONE"

    piratidiicaraibbi parla decerte storie che forze nunsò popo vere chesossuccesse tipo tra civitavecca e largentaro però unzacco detempo fà. mica mo'. chenfatti appiratidiicaraibbi ancerto momento cestanno certi pirati umpo' boni umpoì fiidenamazzancola che deveno combatte contro la teribbile nave derfritto deparanza che sò teribbili perché seriproponono sempre allora fanno icombattimenti teribbili epperò cuelli derfrittodeparanza sò più forti perché cianno narma tremendissima chenfatti ancertomomentio tireno fori erpolipo marinato che spanza tutti allora infatti poi vanno sullaspiaggia de caparbio ettroveno una specie detesoro importantissimo eallora semetteno accombatte eppoi aafine sescopre che stotesoro era ercore denacozza enfatti lobuttano. perché sessei nacozza e nunciai manco ercore...

    pure mi cuggino dice caffatto nzacco davventure chiipirati diicaraibbi nzacco deppisodi de scoribande immezzo aisettemari. micuggino. na vita da cazzaro.



    ercodiceporcoddinci




    "SOPRA ASTA STORIA ATROCE
    METTEMOCE NACROCE"





    codiceporcoddinci infatti è nastoria misteriossissima che parla de certi segreti incredibbili cuasi impossibbili chenfatti cestà umprofessore paruccone e amelì che scappeno eppoi cestanno certi che li vonno piià chenfatti cestà frà diabbolic che è unfrate teribbile che vò spanzà tutti che è anche umpò sadomasico che semette tipo igatti incazzosi neemutanne epparla illatino co certi preti eddice tipo erpes! erareunanumes! mutanimutandis! selfservis! enfatti ierisponneno maché davero? teribbile! eppoi infatti cestà sto circolo de preti mortopotenti che sevedeno sempre tra diloro sempre tra diloro sempre tra diloro chefatti sechiameno opus ghei che sò teribbili allora succedono deecose che uno dice nooooo envece sì! chenfatti erparuccone e amelì cianno unzacco davventure e alla fine erparuccone ie dice a amelì osai checcè? oscoperto nacosa suggesù che setteladichio viè giù ermonno allora amelì iedice no! nummedì che gesù era roscio allora erparuccone ie dice ma tepare? vabbè che è nacosa teribbile... averità è che tu sei naprincipessa sei popo che naparente deggesù allora amelì ie fà aparruccò ma tesei inventato tutta stastoria pé fà erpiacione? mappoi fammé capì che tipo mifratello è razdegan?
    allora erpiacione poi scopre che appariggi sottotera cestà natomba misteriossissima che se lascopre ruini sencazza.

    ma io losò che nunevvero gnente che sò tutte storie finte che infatti manno detto che annofatto tutto noscavo aroma sotto nastrada eanno scoperto che gesù era untecnicofastueb.





    ermiomiornemichio






    "ERCINNEMA CHE FAREMO
    E' NO SPOT ESTREMO"



    stofirm parla de uno che cià ertelefonino ommitel eppoi infatti incontra uregazzetto che lavora a umpab della peroni allora infatti poi ancerto momento ie rubbano laudi mappoi fanno evideochiamate ommitel e allora poi eregazzetto sammucchia conapischella griffata nermentre che poi piano na vosvaghen sefumano namarboro sebbeveno nantra peroni lavoreno arcompiute tincped semetteno ilevis se spizzeno dietro ai reiban serifanno nachiamata ommitel ealla fine tutti seritroveno.





    chenfatti dopo ercinema soannato arristorante cinese che se chiama cinapoli avvia trionfale colla seatarosa eoddetto attutti comprateve erlibbro mio che se chiama "recinzioni, scritti cazzari edizioni fandango ottoeuri eppassaapaura".



    chincò




    "GRANNE E GROSSA BESTIA IMMONNA
    INGRIFATA DE NA BIONNA"

    chincò e umbabbuino gigante che sta arposto suo sunisola sperduta servaggia collabbitanti incazzosi tipo a ventotene eallora ancerto punto cestanno certi cinematografari che iefanno icori razzistici allora lui sencazza eppiia nabbionna essengarella eppoi ancerto momento sta duore accombatte cotro lanimali antichi incazzosi teribbili allora lui iestacca ibbracci iemagna latesta lipiega indue come nasdraio e selimette insaccoccia allora poi però labbionna scappa allora chincò sencazza allora icinematografari iedicheno: achincò atté tepare chessei umbabbuino demmerda mallosai checcè? mo noi te famio fà lavelina allora chincò sepenza maché davero? enfatti chincò va affà lavelina solo che poi lofanno incazzà allora infatti piia labbionna va sopra ampalazzo essepenza trassé essé manno preso pecculo chenfatti mesà che numposso esse navelina ciò troppi peli superfrui che fine demmerda che metocca fà e stabionna mesà che è pure tinta.

    navorta purìo ocombattuto contro namiale antichio che alla fine dopo dù ore de combattimento teribbile lò sdrumato. era ergatto deminonna.

Privacy Policy