• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16

Discussione: adolescente

  1. #1
    vvittoria
    Ospite non registrato

    adolescente

    salve a tutti. sono nuovo ed avrei bisogno di confrontarmi su un caso.
    ho un adolescente con problemi di aggressività fisica e di espressione del linguaggio. come mi devo comportare al di là dei vari approfondimenti dei colloqui?

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di riversky
    Data registrazione
    05-07-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    3,984
    Blog Entries
    1
    Espressione del linguaggio?
    intendi problemi effettivi ad elaborare frasi comprensibili, tipo balbuzie, o linguaggio poco educato(che mi viene da associare all'aggressività)?

    Se chiarisci bene forse puoi ricevere aiuto anche da persone più esperte...
    "The road of excess leads to the palace of Wisdom..." W. Blake



    Il mio primo blog!!!

  3. #3
    vvittoria
    Ospite non registrato
    quando è nervoso e parla, muove la lingua in uno strano modo e non riesce a parlare bene

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di paroletta
    Data registrazione
    07-03-2006
    Messaggi
    1,618
    Ma la diagnosi qual è?

    Chi te lo ha inviato?

    Qual è la richiesta che ti hanno fatto?

  5. #5
    vvittoria
    Ospite non registrato
    è al suo primo colloquio. la richiesta? la richiesta è stata quella di cercare di capire e limitare il suo comportamento aggressivo

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di paroletta
    Data registrazione
    07-03-2006
    Messaggi
    1,618
    Originariamente postato da vvittoria
    è al suo primo colloquio. la richiesta? la richiesta è stata quella di cercare di capire e limitare il suo comportamento aggressivo




    Non ha una diagnosi questo ragazzo? Voi chi siete: un centro diagnostico, un ospedale...chi lo ha mandato? la scuola, la famiglia, gli amici...Per i comportamenti aggressivi c'è l'analisi funzionale ... ma...Con queste poche informazioni è difficile aiutarti!!!

  7. #7
    vvittoria
    Ospite non registrato
    è difficile fare una diagnosi già al primo colloquio....... devo ancora approfondire ciò che è emerso durante questo primo coll.
    sono stati i genitori a richiedere un consulto psicologico.
    reagisce in modo aggressivo ad ogni rimprovero e/o rifiuto.
    mi è stato riferito che quando è nervoso muove la lingua in uno strano modo e non riesce a parlare bene.

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di paroletta
    Data registrazione
    07-03-2006
    Messaggi
    1,618
    Scusami vvittoria, ma continui a ripetere cose già dette: io vorrei aiutarti, ma ... prova a scrivere tutto quello che sai, altrimenti non ne caviamo un ragno dal buco!

  9. #9
    Partecipante Super Esperto L'avatar di jen84carla
    Data registrazione
    30-06-2006
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    576
    dietro l'aggressività, che in questo modo è eterodiretta, c'è sempre una frustrazione. intervenire sull'aggressività nn è efficace ma bisogna considerare i motivi alla base di tale reazione.

  10. #10
    vvittoria
    Ospite non registrato
    i motivi di questa aggressività risiedono nei rifiuti o rimproveri da parte della famiglia
    Originariamente postato da jen84carla
    dietro l'aggressività, che in questo modo è eterodiretta, c'è sempre una frustrazione. intervenire sull'aggressività nn è efficace ma bisogna considerare i motivi alla base di tale reazione.

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di riversky
    Data registrazione
    05-07-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    3,984
    Blog Entries
    1
    Originariamente postato da vvittoria
    è difficile fare una diagnosi già al primo colloquio....... devo ancora approfondire ciò che è emerso durante questo primo coll.
    sono stati i genitori a richiedere un consulto psicologico.
    reagisce in modo aggressivo ad ogni rimprovero e/o rifiuto.
    mi è stato riferito che quando è nervoso muove la lingua in uno strano modo e non riesce a parlare bene.
    Mi associo alla richiesta di maggiori informazioni.
    Non mi stupisce la presenza di comportamenti aggressivi, in età adolescenziale, specie se si tratta di atteggiamenti rivolti nei confronti dei genitori.
    Io proverei a costruire un'alleanza, invece, proprio sul disagio che gli porta il tic(possiamo chiamarlo così?) di cui parli....
    Io sono una fanatica del cognitivo comp, specie quando si tratta di aspetti legati al comportamento , come in questo caso...
    quindi, a prescindere da quello che emergerà nei colloqui successivi, credo che lavorare anche cercando di affrontare le difficoltà "pratiche" legate a questo disturbo, potrebbe migliorare, indirettamente, l'aspetto caratteriale, in quanto diminuirebbero molte difficoltà nell'interazione sociale...
    Oddio, ci sarebbero tantissime cose che vorrei scrivere ma ho pochissimo tempo, per cui, mi prego, non fraintendere queste poche righe, si tratta solo di un suggerimento(specie per quanto riguarda l'alleanza terapeutica), che poi va' rapportato a quelle che sono le info che hai raccolto e raccoglierai....
    "The road of excess leads to the palace of Wisdom..." W. Blake



    Il mio primo blog!!!

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di riversky
    Data registrazione
    05-07-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    3,984
    Blog Entries
    1
    Originariamente postato da vvittoria
    è difficile fare una diagnosi già al primo colloquio....... devo ancora approfondire ciò che è emerso durante questo primo coll.
    sono stati i genitori a richiedere un consulto psicologico.
    reagisce in modo aggressivo ad ogni rimprovero e/o rifiuto.
    mi è stato riferito che quando è nervoso muove la lingua in uno strano modo e non riesce a parlare bene.
    Mi associo alla richiesta di maggiori informazioni.
    Non mi stupisce la presenza di comportamenti aggressivi, in età adolescenziale, specie se si tratta di atteggiamenti rivolti nei confronti dei genitori.
    Io proverei a costruire un'alleanza, invece, proprio sul disagio che gli porta il tic(possiamo chiamarlo così?) di cui parli....
    Io sono una fanatica del cognitivo comp, specie quando si tratta di aspetti legati al comportamento , come in questo caso...
    quindi, a prescindere da quello che emergerà nei colloqui successivi, credo che lavorare anche cercando di affrontare le difficoltà "pratiche" legate a questo disturbo, potrebbe migliorare, indirettamente, l'aspetto caratteriale, in quanto diminuirebbero molte difficoltà nell'interazione sociale...
    Oddio, ci sarebbero tantissime cose che vorrei scrivere ma ho pochissimo tempo, per cui, ti prego, non fraintendere queste poche righe, si tratta solo di un suggerimento(specie per quanto riguarda l'alleanza terapeutica), che poi va' rapportato a quelle che sono le info che hai raccolto e raccoglierai....
    "The road of excess leads to the palace of Wisdom..." W. Blake



    Il mio primo blog!!!

  13. #13
    Partecipante Figo L'avatar di MariaRita84
    Data registrazione
    22-04-2007
    Residenza
    in una piccola città della costa abruzzese
    Messaggi
    753
    anch'io mi associo. l'unica cosa che mi sento di dire, con queste informazioni e in mancanza di una diagnosi, è che, probabilmente, è il caso di effettuare un test per la valutazione del livello intellettivo. In altre parole, a mio parere, occorre valutare l'eziologia di questi problemi di natura non esattamente specificata iniziando con l'esclusione di una patologia di natura genetica.
    io sono sui libri per l'EdS...

    ...ma il mio cervello si rifiuta

  14. #14
    Penguiny
    Ospite non registrato
    Non appena la mia morosa ha letto il messaggio, ha detto di inviarlo ad una clinica psichiatrica... ma va bè, lasciamola perdere. Io direi di somministrargli qualche test neuropsicologico, per capire se è un disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività.

  15. #15
    Partecipante Esperto L'avatar di wundt_12
    Data registrazione
    25-06-2006
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    287
    Da i pochi dati inseriti si potrebbe pensare anche alla sindrome di Tourette.
    Sarebbe opportuno anche un analisi neuropsicologica
    Sasi

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy