• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 9 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 130

Discussione: troppa confusione

  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di francy1981
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    nel mondo...
    Messaggi
    3,814
    Blog Entries
    1

    troppa confusione

    cosa mi è successo:
    otto anni e mezzo di storia, appena finito di mettere apposto casa e comprare i mobili, troppe differenze di carattere, lui troppo impulsivo, e nervoso, io troppo sensibile.Episodio che se pur nulla di grave, mi fa sentire stanca, esitante nell'andare a vivere con una persona che è troppo irascibile, fa le cose dettate troppo dal nervoso del momento senza capire che io ci rimango male, (premetto 1 anno e mezzo fa lui mi promise di cambiare se lo aiutavo, e allora io ho iniziato a prendermela di meno e non per tutto, lui inizialmente era ok, poi pian piano è ritornato uguale )
    adesso a un passo dall'andare a vivere insieme, non ce l'ho più fatta, l'ho lasciato, perchè pensando al mio futuro non ero contenta di stare con una persona dalla quale non mi sentivo trattata bene, certo i momenti belli c'erano e anche tanti ma quelli brutti mi ammazzavano moralmente e vivere insieme penso non avrebbe migliorato le cose, perchè sicuramente sarebbero subentrati problemi più seri delle cavolate per cui si litiga da fidanzati.
    e cosi è finita, ma ora io sono presa da mille dubbi, incertezze, piango sto male e non riesco a fare nulla, perchè mi sento un fallimento, non sono riuscita a tenere insieme una storia dopo cosi tanti anni, cosi tanti progetti..forse mi dico:ho esagerato?dovevo cmq sopportare?alla fine l'uomo perfetto non esiste..problemi ci sono e saranno sempre...ma da un lato non mi sentivo più felice, mi sentivo magari più tranquilla perchè ormai il mio futuro era organizzato e ora??mi sento vuota...senza una meta..sono distrutta non so se ho fatto la cosa giusta..ma come fare a capirlo?


    Se sapessi che questi sono gli ultimi attimi che ti vedo, direi "ti amo" e non darei scioccamente per scontato che già lo sai.

    Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a sé stesso e un'altra alla gente senza finire col non sapere più
    quale sia quella vera.
    (Nathaniel Hawthorne)

    visita questo sito...per dire ANCHE IO SONO DALLA PARTE DI BAMBINI

    My Blog....venite a trovarmi...

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315
    Le persone non si cambiano, e' un impresa persa in partenza.
    E' logico che tu stia male, ora. Normale.
    Ma sono sicura che hai fatto la scelta giusta. E al momento giusto. Spesso trasciniamo le cose perche' pensiamo che forse, chissa' un giorno cambiera'.
    Quando veniamo messi di fronte all'atto pratico (una convivenza concreta) allora si mettono in moto le parti piu' profonde e vere di noi, e la necessita' ci fa comprendere e vedere meglio le cose.
    Subire la "violenza" altrui non e' mai un bene.
    Starai meglio, vedrai.
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  3. #3
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato
    Concordo assolutamente con alessia Va.
    Pensa se avessi aspettato ancora e avessi avuto di mezzo pure figli!
    Hai fatto la cosa migliore!
    Il dolore passerà e presto ti sentirai tornare alla Vita.
    Coraggio!

  4. #4
    Francy
    Ospite non registrato

    Re: troppa confusione

    Originariamente postato da francy1981
    ...ma da un lato non mi sentivo più felice
    E' vero, probabilmente l'uomo perfetto non esiste.. ma a 26 anni accontentarsi di una persona che "non ti rende felice" credo sia lo sbaglio più grande che si possa fare nella vita.

    Fa paura e fa male adesso, è normale.. ma passerà. E quando il cuore sarà di nuovo libero magari troverai una persona con altrettanti difetti ma che ti rende felice.. quella sarà la persona giusta.


  5. #5
    ironica82
    Ospite non registrato
    nessuna ti può capire meglio di me, dopo otto anni ho deciso di lasciare il mio ragazzo, i motivi non sono importanti, quello che capisco perfettamente è come tu ti senti ora... confusa, con mille dubbi, con un senso di insicurezza e di indecisione che metteva in crisi tutta la mia vita come se in nove anni mi scivolasse tutto di mano. Le domande che mi ponevo erano le stesse che ti poni tu, " voglio davvero tutto questo, è con lui che devo stare".....alla fine neanche io ce l'ho fatto, e l'ho lasciato. il tempo ti aiuterà a capire davvero cosa vuoi, a me è servito stare lontano da lui, mi sono scoperta diversa, e ho capito davvero quello che volevo.
    Ultima modifica di ironica82 : 17-04-2007 alle ore 14.34.40

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di sara81
    Data registrazione
    02-06-2003
    Residenza
    Brescia
    Messaggi
    268
    Cara Francy l'uomo perfetto non esiste. La persona con cui decidi di vivere avrà sicuramente dei difetti...come d'altra parte li abbiamo noi. Ma la cosa importante è, prima di tutto, il rispetto per l'altra persona, e poi bisogna accettarsi reciprocamente. Lui ha i suoi difetti ma deve capire che tu non sei disposta asopportare tutto...l'amore è bello ma non è sopportazione. Se con lui non ci stavi piu bene...allora hai fatto la cosa migliore. Cambiare una persona non si può..... non ti preoccupare che starai meglio!
    il tempo cura tutte le ferite...l'impotante è non abbattersi: ci sranno altre 1000 possibilità!
    ciao

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di francy1981
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    nel mondo...
    Messaggi
    3,814
    Blog Entries
    1
    grazie davvero di cuore a tutti, le vostre parole mi sono sicuramente di conforto..spero davvero tanto che il tempo mi aiuti a comprendere di aver fatto la scelta migliore..ora sto tremendamente male, sono proprio a pezzi, penso anche di non essere molto lucida nei ragionamenti, spero di stare meglio, adesso mi sembra di andare avanti per inerzia, guardando il tempo che scorre e che non finisce mai...una sensazione spaventosa..
    grazie per le vostre parole


    Se sapessi che questi sono gli ultimi attimi che ti vedo, direi "ti amo" e non darei scioccamente per scontato che già lo sai.

    Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a sé stesso e un'altra alla gente senza finire col non sapere più
    quale sia quella vera.
    (Nathaniel Hawthorne)

    visita questo sito...per dire ANCHE IO SONO DALLA PARTE DI BAMBINI

    My Blog....venite a trovarmi...

  8. #8
    Partecipante Affezionato L'avatar di adelemassara
    Data registrazione
    03-02-2006
    Residenza
    caserta
    Messaggi
    78
    Ti capisco...ed è vero, l'uomo perfetto non esiste, bisogna sempre cercare di trovare dei compromessi e dei punti d'incontro con la persona con la quale stiamo. Però tutto ha un limite: se lui ti ha maltrattata significa che non ha avuto rispetto per te. Le persone non cambiano, credimi, e mi sembra che tu meriti di meglio e soprattutto non preoccuparti...a 25 anni hai ancora tutta una vita davanti a te ed altre 1000 opportunità di essere felice! Adesso stai male ed è normale, ma presto il tempo che scorre ti darà una mano ad andare avanti...in bocca al lupo!
    Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare.
    George Bernard Shaw


  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Megghina
    Data registrazione
    10-11-2003
    Residenza
    Fornacette (Pisa)
    Messaggi
    5,368
    in fatto di comprensione mi sa che qua siamo in tanti, sembra che gli 8 anni siano lo scoglio piu' duro qua!
    comunque, a settembre ho concluso una relazione di 8 anni e mezzo con convivenza gia' in atto da 2 anni e casa comprata.
    Sai che ti dico? Sono felice!!
    mi sono ritrovata, sono rinata, sto bene, ho capito che, anche se l'uomo perfetto non esiste, non e' questo un buon motivo per accontentarsi e non essere felici.
    ora ho un'altra relazione, e una bella luce negli occhi e nel cuore. Coraggio!
    Io di anni ne ho quasi 29... e non mi sono voluta accontentare, anche se lui aveva tutti i criteri di quello che, pensavo, fosse per me l'uomo ideale!!
    Se non puoi esser strada, sii sentiero,
    se non puoi esser sole, sii una stella;
    vincere o perdere
    non ha a che vedere con la grandezza
    ma bisogna essere al meglio quello che si è




    docente del corso accelerato di Spigazione
    attendiamo iscritte

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di francy1981
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    nel mondo...
    Messaggi
    3,814
    Blog Entries
    1
    anche io nonostante sia come sia lo pensavo l'uomo ideale, la persona con cui avevo costruito un futuro...invece tutte le mie certezze crollate, la mia vita pianificata e ora il nulla...sono spaesata..e lui cosa dice? l'ho sentito e mi ha detto che è tutta colpa mia...solo mia, lui da sempre la colpa di me a tutto, mi fa quasi autoconvincere che sono io quella sbagliata...8anni e mezzo cosi...che dolore...che delusione...
    mi auguro di stare meglio tra un pò...ora mi vutto sul lavoro e sull'esame di stato che non voglio vada all'aria per colpa sua...perchè penso a lui...


    Se sapessi che questi sono gli ultimi attimi che ti vedo, direi "ti amo" e non darei scioccamente per scontato che già lo sai.

    Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a sé stesso e un'altra alla gente senza finire col non sapere più
    quale sia quella vera.
    (Nathaniel Hawthorne)

    visita questo sito...per dire ANCHE IO SONO DALLA PARTE DI BAMBINI

    My Blog....venite a trovarmi...

  11. #11
    Partecipante Super Esperto L'avatar di cisbiina
    Data registrazione
    14-03-2006
    Residenza
    versilia
    Messaggi
    748
    cara francy nn sai quanto ti capisco.......io sono 4 anni che sto con lui e da qualche mese sono in crisi.....magari mi ripeto che è un periodo, del resto gli alti e i bassi ci sono chi lo sa....o magari nn lo è, ma la strada della consapevolezza per me è ancora lunga...........sono d'accordo anch'io che l'uomo perfetto non esiste,però quantomeno una storia credo che ti debba fare stare bene,farti sentire te stessa e sentirti libera.......io al momento nn mi sento proprio così...eppure ero sicura che lui fosse l'uomo della mia vita. lui è così bravo,come dicono tutti...che sono fortunata,priviliegiata ad aver trovato lui.........ma la gente parla e giudica dall'apparenza. lui è vero, è un bravissimo ragazzo,ma nn mi posso sempres sentire in colpa,per cose di cui nn ho assolutamente colpa...e lui che si giustifica dicendo che mi "vieta le cose" perchè è iperprottetivo e mi vuole troppo bene...e tra i due sono io "la merda" che nn apprezza queste cose...........
    scustae il piccolo sfogo.......cmq francy hai fatto bene, il dolore passerà e tu ti riscoprerai più bella e più forte, come nn ti sentivi da tempo!
    valy

  12. #12
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719

    Re: troppa confusione

    Originariamente postato da francy1981
    cosa mi è successo:
    mi sento vuota...senza una meta..
    Il punto è questo.A volte le mete ce le danno altre persone,ma alla fine di solito non funziona,e non è colpa di nessuno.può essere un'opportunità.in bocca al lupo

  13. #13
    Postatore Compulsivo L'avatar di francy1981
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    nel mondo...
    Messaggi
    3,814
    Blog Entries
    1
    vedendo esperienze simili, e capendo che ora chi l'ha passata è più felice, non può che darmi speranza...mi auguro davvero un giorno di dire "meglio cosi...ora sto bene"me lo auguro con tutto il cuore, perchè la mia paura è quella di non riuscire più ad esserlo, di non uscirne mai. Ero molto dipendente da lui, molto...e adesso trovarmi senza di lui, mi da una sorta di "crisi d'astinenza", per 8 anni e mezzo, lo sentivo tutti i giorni, lo vedevo quasi sempre, se avevo dei problemi ne parlavo a lui..a volte trovavo un conforto a volte no ma avevo qualcuno...ora mi sento sola.
    scrivere su ops sinceramente mi sta aiutando molto, perchè sfogarmi con voi, con chi ha o non ha passato una situazione cosi, mi sta aiutando a elaborarla sicuramente un pò meglio...pur stando ancora a terra.


    Se sapessi che questi sono gli ultimi attimi che ti vedo, direi "ti amo" e non darei scioccamente per scontato che già lo sai.

    Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a sé stesso e un'altra alla gente senza finire col non sapere più
    quale sia quella vera.
    (Nathaniel Hawthorne)

    visita questo sito...per dire ANCHE IO SONO DALLA PARTE DI BAMBINI

    My Blog....venite a trovarmi...

  14. #14
    Xa
    Ospite non registrato
    Hai fatto bene a staccarti... la distanza magari ti farà capire se hai fatto o meno la distanza giusta. Servirà a te e probabilmente servirà anche a lui ;-)

    Nonostante io sia stata lasciata, ho tratto beneficio dalla sua assenza anche se il dolore è forte. Staccarsi da qualcuno a cui si vuol bene, fa capire tante cose... in bene o male che siano.

  15. #15
    flame81
    Ospite non registrato
    single pure io adesso...
    ti capisco benissimo cosa intendi quando dici che ti senti sola....
    io mi chiedo solo e sempre una cosa... è possibile dimenticare per sempre una persona che si ama tanto? il dolore passa?
    io ho paura di questo...

Pagina 1 di 9 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy