• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 21
  1. #1
    Partecipante L'avatar di ciky1079
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    biella
    Messaggi
    54

    LA DONNA SUL PONTE: conoscete la storia?

    Ciao a tutti
    volevo sapere se qualcuno conosce la storia della donna sul ponte, metafora dell'assunzione di responsabilità: ci sono 6 personaggi in scena e spetta a chi ascolta la storia metterli in ordine a seconda del grado di responsabilità che hanno nell'esito del finale della storia (la donna muore uccisa da un folle).
    Volevo chiedervi se sapete qual è la teoria alla base e quale rimando dare una volta che il gioco/test è stato somministrato.
    Vorrei farlo fare in un corso sulle dinamiche di gruppo, ma ho solo il testo del racconto sotto mano e non saprei come tirarne le fila.

    Grazie

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di psicodani
    Data registrazione
    06-06-2005
    Residenza
    Bologna..con la Sicilia nel sangue e nel cuore
    Messaggi
    105

    ce l'ho!!

    Ciao
    io conosco la storia...appena ho un attimo ti do qualche informazione in più
    Ultima modifica di psicodani : 18-04-2007 alle ore 20.31.03

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di psicodani
    Data registrazione
    06-06-2005
    Residenza
    Bologna..con la Sicilia nel sangue e nel cuore
    Messaggi
    105

    qualche informazione in più!

    Il gioco va fatto con gruppi, oltre che per la responsabilità è utilizzato per le capacità di persuasione e per i valori.
    Come la maggior parte dei giochi di gruppo il criterio è quello dell'osservazione del comportamento dei componenti del gruppo, per cui é utile avere anche una griglia di osservazione, ad esempio quella di Bales.
    le istruzioni da dare sono quelle classiche: dai il tempo (ca 30 minuti), e l'obiettivo che è quella di avere una graduatoria condivisa dell'assegnazione di responsabilità.

  4. #4
    Partecipante L'avatar di ciky1079
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    biella
    Messaggi
    54
    grazie mille psicodani, le tue info sono molto utili! applicherò il gioco in un corso di formazione x apprendisti: mi piaceva l'idea di coinvolgerli attivamente in un compito e credo che la storia della donna sul ponte sia uno strumento adatto
    grazie ancora

  5. #5
    Matricola L'avatar di giogiu
    Data registrazione
    25-10-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    26
    mi sapete dire più precisamente in cosa consiste questo caso?
    dovrò partecipare ad un assessment group e sto cercando di capire il più possibile sui casi che solitamente propongono...

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di lugana
    Data registrazione
    11-09-2003
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    115
    Ciao a tutti,
    io conosco il gioco, ma non conosco la corretta disposizione dei personaggi, qualcuno me la sa dire?
    grazie
    psicologoamico

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di giada81
    Data registrazione
    21-06-2002
    Residenza
    Londa, Firenze
    Messaggi
    310
    a me è stato somministrato questo gioco secondo le modalita riportate sopra x un colloqui di alvoro all' Apogeo a Firenze, quale sia la soluzione...bho...ci siam arrivati in gruppo in mezzora...è stato carinoe divertente, chi ne sa di piu' spariq aulcosa...
    ...FIRENZE L'è PICCINA E L'è ANCHE CASA MIA CE L'HO SEMPRE DAVANTI ANCHE QUANDO VADO VIA, FIRENZE NON CAMBIARE CHE DOPO NON CI PIACI,RIMANI PICCOLINA NOI TI SI PORTA I BACI...( L.PIERACCIONI )


    www.ilmondodigiada.splinder.com

  8. #8
    Partecipante Affezionato L'avatar di psicodani
    Data registrazione
    06-06-2005
    Residenza
    Bologna..con la Sicilia nel sangue e nel cuore
    Messaggi
    105
    non c'è una soluzione giusta ed una sbagliata ...la valutazione può essere fatta su dimensioni come i valori espressi, la capacità di persuasione, la focalizzazione sull'obiettivo, il rispetto dei tempi ecc.

  9. #9
    Partecipante Affezionato L'avatar di lugana
    Data registrazione
    11-09-2003
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    115
    normalmente nei giochi simili a questo, c'è sempre un ordine di priorità degli elementi su cui si discute, vedi i giochi "sopravvivenza nel deserto" e "NASA"
    psicologoamico

  10. #10
    Partecipante Affezionato L'avatar di psicodani
    Data registrazione
    06-06-2005
    Residenza
    Bologna..con la Sicilia nel sangue e nel cuore
    Messaggi
    105
    per come la conosco io la storia si tratta di stabilire un ordine di "colpa" rispetto ad un omicidio. per cui non c'è una sola graduatoria corretta. In genere dipende dal gruppo e dai valori di cui è portatore.

  11. #11
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Carrie
    Data registrazione
    21-11-2004
    Residenza
    latina
    Messaggi
    526
    io ho trovato più o meno il testo della storia su questo sito http://zabriskie-matte.blogspot.com/...ti-parigi.html però siccome mi incuriosisce piacerebbe anche a me sapere qualcosa di più, tipo chi è l'autore, se c'è un criterio di definizione iin base all'elenco di responsabilità proposta ecc...
    "hai scritto me su un foglio senza nome e hai raccontato una storia trasparente...." l'aura

  12. #12
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702
    Citazione Originalmente inviato da psicodani Visualizza messaggio
    per come la conosco io la storia si tratta di stabilire un ordine di "colpa" rispetto ad un omicidio. per cui non c'è una sola graduatoria corretta. In genere dipende dal gruppo e dai valori di cui è portatore.
    Esatto, non c'è soluzione "giusta"
    Il formatore osserva le dinamiche di gruppo, ne prende nota (insieme a un membro del gruppo che può osservare anch'egli) per poi restituire in plenaria la sua percezione.
    Si valuta la capacità persuasiva, il grado di convincimento, come si è arrivati alla decisione finale, il tempo, la gestione del tempo e si fanno i dovuti paragoni e confronti con la vita organizzativa.
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  13. #13
    Partecipante Assiduo L'avatar di prendistelle
    Data registrazione
    17-02-2005
    Residenza
    palermo
    Messaggi
    167
    ciao, io ho fatto da poco a Palermo un breve corso sulla selezione del personale e un attività di simulazione era proprio questa. Ci vuole una griglia di osservazione, inoltre si distribuisce ai partecipanti un foglio con la storia scritta e la consegna. Si da qualche minuto per leggerla e poi si inizia...i partecipanti devono arrivare ad una soluzione comune, nella selezione si utilizza per vedere chi ha un comportamento da leader, chi safar valere le proprie ragioni, chi impone il proprio pensiero, chi lo espone in modo costruttivo ed è capace anche di cambiare idea rispetto alla propria, chi subisce il pensiero degli altri, si valuta anche la capacità di lavorare in team e riuscire a trovare soluzioni rapide e valide...come spesso accade all'interno delle aziende. Cmq io adesso nn sono a casa ma se serve posso trascrivervi tutta la storia così come mi è stata consegnata. Ho conservato il foglio. Purtroppo non ho la griglia, visto che non ero io ad osservare!
    Spero di essere stata utile

  14. #14
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    10-03-2006
    Messaggi
    539
    e per quanto riguarda " il dilemma del prigioniero",sapete qualcosa al proposito???
    vB

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di psicodani
    Data registrazione
    06-06-2005
    Residenza
    Bologna..con la Sicilia nel sangue e nel cuore
    Messaggi
    105

    il dilemma del prigioniero

    il dilemma del priogioniero è diverso..innanzitutto perchè contrariamente alla donna sul ponte ha una soluzione. é possibile farlo svolgere in gruppo, singolarmente o sotto forma di drammatizzazione. Serve per valutare le capacità logiche individuali e, come al solito, le dinamiche relazionali. In rete trovate tante informazioni, versioni e la soluzione.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy