• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13
  1. #1

    possibilità lavorative!

    Ciao a tutti!
    Sono laureanda in SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE DELLO SVILUPPO E DELL' EDUCAZIONE e ho anche una gran confusione in testa! Se qualcuno mi chiede cosa posso fare con la mia laurea non so cosa rispondere.....in effetti non ho ancora capito quali sono le mie possibilità lavorative! So che per essere "psicologa" a tutti gli effetti dovrei proseguire con la specialistica ma, sinceramente, non so se me la sento di continuare.
    Qualcuno sa aiutarmi?...sono disperata!

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20
    Credo si possa fare le insegnanti nei nidi, privati, o le insegnati di sostegno nelle materne, ma rigorosamente private.
    Poi..nel settore..come psicologa..non saprei..come educatrice qualcosa, ma sempre nel privato, perchè nel pubblico devi avere la laurea come educatrice..
    Hai fatto l'esame di stato? sei abilitata?
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  3. #3
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    12-11-2005
    Messaggi
    184
    puoi fare sostegno anche nelle materne pubbliche (tramite cooperativa).

  4. #4
    Sagittaria
    Ospite non registrato

    Re: possibilità lavorative!

    Io ti consiglio di continuare.
    Un paio di anni in più potrebbero aprirti nuove porte.
    Una mia amica si è fermata alla triennale ed ha trovato subito lavoro in un'agenzia di lavoro interinale..non c'entra molto con i bambini, ma intanto lavora!
    Un'altra ha fatto l'integrazione e si sta laureando in scienze dell'educazione primaria (altri quattro anni), ma lei ha il diploma magistrale ed è tutto un altro discorso.
    O magari potresti fare un master di primo livello (mi sembra che potresti con la triennale), ma ripeto il consiglio dell'inizio. in bocca al lupo!

  5. #5
    psic.miriam
    Ospite non registrato

    il tuo futuro

    Con la laurea triennale non ci fai praticamente niente.. Anch'io sono nella tua condizione!
    Dopo la triennale però se ti piace, potresti fare un master tipo "gestione risorse umane" per selezionare il personale nelle aziende!
    Ma per una carriera più prestigiosa ti conviene scegliere la specialistica..
    In bocca al lupo!

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di MiciaAmy
    Data registrazione
    09-08-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    355
    Ciao Raga io son in una situazione simile..stò x finire la triennale e nn sono sicura se continuare con la specialistica soprattutto x il fatto che è a num. chiuso a firenze e questo mi scoraggia...
    Io ho il diploma di Liceo Socio pedagogico(Ex magistrale) secondo voi quando avrò finito la triennale di Sviluppo avrò qualche possibilità di lavoro in più rispetto a chi ha un'altro tipo di diploma?? help....

  7. #7
    candycandy86
    Ospite non registrato
    Sbocchi professionali
    Conseguito il diploma di laurea saranno possibili più ambiti occupazionali (anche a seconda degli insegnamenti
    fra loro alternativi, delle opzioni effettuate e della utilizzazione dei crediti liberi):
    a) il sostegno a bambini e genitori nei momenti cruciali dello sviluppo (servizi sociosanitari ed educativi
    per l’infanzia e l’adolescenza), la consulenza agli insegnanti ai genitori e agli operatori. I principali settori
    occupazionali quindi possono essere le strutture socio-sanitarie (per esempio, i reparti e nidi pediatrici),
    le scuole e i servizi per l'infanzia.
    b) La consulenza e la collaborazione con gli insegnanti per la messa a punto e la realizzazione di programmi
    di formazione in servizio, di sensibilizzazione su tematiche psicologiche di rilievo e di messa a punto di
    interventi didattici individualizzati.
    c) La prevenzione e il trattamento del disagio e delle disabilità. I principali settori occupazionali possono
    essere e le scuole e i centri socio-educativi e di integrazione. psicologia triennale
    184

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20
    persona la curiosità, ma Queste info dove le hai trovate?
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di LePleiadi
    Data registrazione
    21-11-2006
    Messaggi
    324
    Originariamente postato da candycandy86
    Sbocchi professionali
    Conseguito il diploma di laurea saranno possibili più ambiti occupazionali (anche a seconda degli insegnamenti
    fra loro alternativi, delle opzioni effettuate e della utilizzazione dei crediti liberi):
    a) il sostegno a bambini e genitori nei momenti cruciali dello sviluppo (servizi sociosanitari ed educativi
    per l’infanzia e l’adolescenza), la consulenza agli insegnanti ai genitori e agli operatori. I principali settori
    occupazionali quindi possono essere le strutture socio-sanitarie (per esempio, i reparti e nidi pediatrici),
    le scuole e i servizi per l'infanzia.
    b) La consulenza e la collaborazione con gli insegnanti per la messa a punto e la realizzazione di programmi
    di formazione in servizio, di sensibilizzazione su tematiche psicologiche di rilievo e di messa a punto di
    interventi didattici individualizzati.
    c) La prevenzione e il trattamento del disagio e delle disabilità. I principali settori occupazionali possono
    essere e le scuole e i centri socio-educativi e di integrazione. psicologia triennale
    184
    Questo in teoria ma in pratica non è così, nella coop. dove lavoro tutti gli psicologi laurati da poco fanno gli educatori!

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20
    Originariamente postato da LePleiadi
    Questo in teoria ma in pratica non è così, nella coop. dove lavoro tutti gli psicologi laurati da poco fanno gli educatori!
    Ecco per questo chiedevo da dove arrivavno quelle info, perchè mi sembrano le info che ti danno PRIMA di laurearsi
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di LePleiadi
    Data registrazione
    21-11-2006
    Messaggi
    324
    Se davvero potessi fare quelle cose mi fermerei ben volentieri al terzo anno...sinceramente credo che la triennale non valga niente è solo un gran bell'impiccio.

  12. #12
    Partecipante Esperto L'avatar di MiciaAmy
    Data registrazione
    09-08-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    355
    Originariamente postato da candycandy86
    Sbocchi professionali
    Conseguito il diploma di laurea saranno possibili più ambiti occupazionali (anche a seconda degli insegnamenti
    fra loro alternativi, delle opzioni effettuate e della utilizzazione dei crediti liberi):
    a) il sostegno a bambini e genitori nei momenti cruciali dello sviluppo (servizi sociosanitari ed educativi
    per l’infanzia e l’adolescenza), la consulenza agli insegnanti ai genitori e agli operatori. I principali settori
    occupazionali quindi possono essere le strutture socio-sanitarie (per esempio, i reparti e nidi pediatrici),
    le scuole e i servizi per l'infanzia.
    b) La consulenza e la collaborazione con gli insegnanti per la messa a punto e la realizzazione di programmi
    di formazione in servizio, di sensibilizzazione su tematiche psicologiche di rilievo e di messa a punto di
    interventi didattici individualizzati.
    c) La prevenzione e il trattamento del disagio e delle disabilità. I principali settori occupazionali possono
    essere e le scuole e i centri socio-educativi e di integrazione. psicologia triennale
    184
    Scusa ma queste son più o meno le cose che ci son scritte sulla guida dello studente ma che poi in realtà nn si andranno a fare con la triennale....purtroppo....altrimenti mi fermerei qui

  13. #13
    Partecipante Leggendario L'avatar di Crazymoon
    Data registrazione
    16-12-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    2,215
    Originariamente postato da chiaralia
    puoi fare sostegno anche nelle materne pubbliche (tramite cooperativa).
    Ciao potresti darmi maggiori info?
    Grazie
    "...I'm running and not quite sure where to go, and I don't know what I'm diving in to, i'm hanging by a moment..."

    L'ora più buia è sempre quella che precede l'arrivo del sole.

Privacy Policy