• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: ergonomia

  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di IRISA
    Data registrazione
    27-09-2005
    Residenza
    Trieste
    Messaggi
    311

    ergonomia

    Ciao a tutti!
    Qualcuno di voi frequenta la specialistica in ergonomia?
    Io sono all'ultimo anno, ma mi sono accorta che la formazione che l'università mi sta dando è molto generale, vaga. Diciamo che so un pò di tutto, dall'ingegneria, all'architettura, alla psicologia insomma, un minestrone di materie!
    Se dovessi mettere in pratica quello che ho imparato non saprei veramente da dove cominciare!
    Qualcuno di voi ha esperienza in questo campo?

  2. #2
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111
    ciao irisa, l'ergonomia è la mia passione più grande. io mi sono laureata in psicologia e poi sono approdata all'ergonomia con un master, un tirocinio post-lauream e uno stage. per diventare ergonomo è necessaria non solo molta gavetta ma, burocraticamente, molta più roba di quel che si pensi (anche se la SIE, pare, voglia snellire questo processo... aspettiamo fiduciosi).
    In genere il metodi dell'ergonomia sono mutuati da quelli di altre materie, questo perchè l'ergonomia è un approccio, non una disciplina, e credo che tu lo sappia bene. Purtroppo, la paura degli addetti ai lavori di spiegare come tali metodi vadano applicati è grande, questo perchè in italia lavoro per ergonomi ce n'è poco e loro hanno una gran paura di venir "derubati" di quel che c'è (tra l'altro molti di questi, trincerandosi dietro questo approccio, si stanno anche chiudendo alle nuove esigenze del mercato, proponendo un'approccio ergonomico più vecchio di mio nonno e questo è il MALE più assoluto). questo è un atteggiamento che ho notato anche in sede di master.
    insomma, se vuoi studiare ergonomia, nessuno ti spiegherà come applicarla operativamente (a parte poche persone che non hanno nulla da perdere) perchè c'è molta chiusura nei confronti dei newbye.
    tuttavia, ti consiglio di prendere in mano qualche libro di testo fatto molto bene, tra cui il benyon & turner per l'ergonomia dei sistemi interattivi (dove c'è una grossa parte sull'applicazione pratica dei metodi) e di volgere il tuo interesse all'eye-moviment e poi... se questo ti piace... punta assolutamente sull'estero! l'italia nell'ergonomia non è assolutamente ferrata, sono pochi i laboratori che lavorano importando approcci nuovi e metodologie all'avanguardia. spesso sono laboratori dove i boss lavorano solo per il loro tornaconto e le persone che ruotano intorno a loro si sbracciano e sono contenti di farlo in cambio della firma sulla tesi. ma, quando si tratta di ottenere un rientro economico, si guardano ben bene dal prenderti in considerazione, anche perchè a loro conviene più il laureando o il tirocinante che hanno altre motivazioni che non quelle puramente economiche.
    io al momento sto cercando lavoro come esperto in UCD, nonostante io mi sia occupata anche di 626, ma anche come psicologa e, in realtà, sto pensando davvero di mandare qualche CV all'estero.
    se desideri qualche altra informazione contattami pure via pm, magari sarà un piacere poter organizzare qualcosa insieme!
    ciao!

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di allialli
    Data registrazione
    05-07-2007
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    323
    Ciao!Io sto iniziando ad interessarmi all'ergonomia ora, anche se la strada è ancora lunga dato che ho appena iniziato la specialistica in psicologia del lavoro e delle organizzazioni....E' una strada davvero poco "pubblicizzata" ma anche a me, dopo la laurea, piacerebbe fare il master in ergonomia. Lo hai fatto in una sede del SIE?
    Penso che il fatto che la figura dell'ergonomo in Italia sia così poco diffusa possa essere un motivo in più per interessarsi all'argomento. Non avevo pensato però all'altra faccia della medaglia, ovvero i problemi di cui parlava pinga.
    Comunque vorrei chiedere a Pinga se ha voglia di raccontare la sua esperienza perchè mi interesserebbe molto e in realtà so molto poco sull'argomento.
    Grazie!

Privacy Policy