• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Angelus
    Ospite non registrato

    Stavolta sono addirittura 3!!

    E già! finiti gli esami e lo stress la mia mente è tornata a partorire immagini strane e a farmi il regalo di lasciarmele impresse in qualche modo nella mente. e stanotte evidentemente ha cercato di recuperare il tempo perso perchè si è data da fare con ben 3, dico 3 sogni! il primo, praticamente premonitore, riguarda un mio collega di facoltà. poichè è molto che non ci vediamo, in quanto lui è indietro con gli esami e ha seguito i corsi degli anni precedenti. in pratica ho sognato che questo compagno mi mandava un messaggio in cui mi accusava di essere un vero bastardo perchè non mi sono fatto più sentire e nemmeno vedere. allora io gli dicevo una frase del tipo: uè bello guarda che tu hai ancora i miei appunti di psicologia dello sviluppo...e poi ci prendevamo a mazzate
    l'altro riguarda la mia ragazza. ammetto candidamente che spesso i sogni che riguardano la mia ragazza non sono "raccontabili"...e su, non dite che sono un porco, viviamo lontani, riusciamo a vederci una settimana al mese se ci va bene, permettete che per il resto me la sogni??? :supersmack:
    ma questo era buffo...in pratica: avevo preparato un tavolino con 2 bottiglie di spumante (ancora da aprire) e due bicchieroni, di quelli stretti e alti con una strana bibita verde, che penso fosse un miscuglio di mandorla e menta, più qualcos'altro sicuramente alcolico...(da sottolineare che la mia ragazza è ASSOLUTAMENTE astemia!!)Io nel sogno avevo preparato questo tavolino nella saletta del mio ristorante cinese preferito, era come se avessi prenotato in modo che nella saletta non ci fosse nessun altro...ad un certo punto una mia amica mi chiede se la posso accompagnare in un posto...io le dico che ho un impegno (e che impegno, insomma...l'amore mio e il cibo cinese....rischierei di impazzire per una cosa del genere!). però le dico che forse ho il tempo di accompagnarla...solo che comincio a fare uno strano calcolo del tempo che avrei impiegato con la mia ragazza, prendendo la mia ragazza da parte, alzandole la maglietta, prendendo un righello rosso e misurando la distanza che c'era tra il suo ombellico e lo sterno...
    l'altro mi ha messo invece qualche grillo per la testa. ero a casa mia, mi dovevo svegliare presto perchè dovevo andare come a scuola o all'università, di questo non sono sicuro, però l'atmosfera era come quando dovevo andare a scuola, che cioè io mi svegliavo e mi vestivo al buio e senza fare rumore per non svegliare nessuno.insomma, i miei preparativi sono disturbati da un cane. io non ho cani, nè altri animali, a parte i miei pesciolini. per la prima parte del sonno questo cane non si fa vedere, si nasconde sotto i tavoli, nei mobili, io non riesco a vederlo. e ricordo che nel sonno penso: ma io cani non ne ho...poi comincio ad avere la sensazione che questo cane mi crei qualche fastidio, non lo so bene come spiegarlo, era come se la sua presenza i facesse in qualche modo soffrire, rappresentasse un dolore...solo che alla fine tutto finisce bene, perchè il cane non vuole farmi male, ma ha solo bisogno di coccole...era bello sapete? era scuro, con le orecchie un po' lunghe e il pelo come se avesse i capelli di gullit...
    a proposito di quest'ultimo sogno io qualche riflessione l'ho abbozzata...intanto i residui diurni: io stamattina davvero mi dovevo alzare presto per andare all'università e ieri notte prima di addormentarmi mi sono sentito con la mia ragazza con la quale a un certo punto ho parlato del suo cane ( che però non assomiglia per niente a quello del sogno, ma piuttosto al sansone delle barzellette) e di quello di una mia amica...però, come al solito tutto si risolve nel grande boh...

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    CIAO ci dai qualche informazione biografica recente? (porta pazienza con me io ho solo memoria visiva ed ho la tendenza ad obliare in fretta magari mi hai già raccontato la tua vita, ma la racconti di nuovo? mi interessa sapere OGGI ...)
    a che anno sei, qual'è la tua materia preferita ? la tua ragazza cosa fa? ecc ecc
    tipo : HAI UNA LAMPADA PUNTATA IN VISO,L'APPUNTATO PRENDE NOTA ECC ECC scusa sono solo curiosa :ciao2:
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  3. #3
    Angelus
    Ospite non registrato
    cacchio! dopo quasi un mese mi accorgo di un post cui non ho risposto! gravissimo per i miei modi gentili!
    Caro appuntato, io nacqui il giorno della befana di 20anni fa, da padre di famiglia russa e madre di famiglia napoletana. padre cristiano ortodosso, madre cattolica (alla fine cambia di poco)
    per cui niente battesimo (dissero: sceglierà lui da grande) e ho scelto...per ora ateo (per ora perchè non si può mai escludere una improvvisa conversione da qualsiasi lato)
    Al liceo non avevo materie preferite, odiavo solo il latino, ma per il resto sono sempre stato tipo da pagellone, memorabile quella del V anno con la media dell'otto e mezzo (solo perchè ero riuscito a copiare tutte le versioni di latino!). per il resto ero il migliore in matematica (mi è servito a fare statistica... ) e anche in italiano (amavo la letteratura). insomma un secchione da odio...
    ho giocato a calcio, finchè non mi sono rotto una gamba e ho passato quasi due anni (cioè fino a un annetto fa) a camminare con le stampelle (un casino che non mi va di spiegare).
    il 20 gennaio mi sono fidanzato con una mia "amica" da due anni. lei indovinate, fa psicologia. a palermo. ma stiamo bene, non mi pesa la distanza...forse pesa ai miei ormoni, ma vabbe...
    io sono al secondo anno ho dato tutti gli esami del primo e punto a dare tuti quelli del secondo, insomma a laurearmi il prima possibile, per poi trasferirmi, gradirei a urbino, ma mancano ancora due anni, ci penseremo seriamente quando sarà il momento.
    non conosco affatto la vita universitaria, purtroppo non ho trovato persone che mi attirassero all'università, così conservo legami fortissimi con almeno 7 dei miei ex compagni di scuola. ci vediamo praticamente tutte le sere e vengono a vedermi suonare. ci vogliamo molto bene.
    biografia recente? bah...ultimamente la mia vita è stata fatta semplicemente da il lavoro il sabato, le solite uscite con gli amici e l'università. niente di particolare...a parte il fatto che mia madre si mette a piangere ogni volta che litighiamo...

Privacy Policy