• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 17
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di diecimax
    Data registrazione
    26-01-2007
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    124

    Il caso Emanuela Orlandi: è ancora viva?

    Ciao a tutti! Questo forum mi sembrava il luogo più adatto dove cercere persone, che come me, si interessano di questa vicenda che da sempre ha lasciato interdetta l'opinione pubblica per i collegamenti, per la maggiore oscuri, con le fasi più torbide della storia della nazione...

    DOVE SARA'? SARA' ANCORA VIVA?

    COSA SI NASCONDE VERAMENTE DIETRO QUESTO CASO ETICHETTATO SUBITO COME SEMPLICE SCOMPARSA?


    Spero davvero possa rispondere qualcuno...

    grazie

    max

    Il mondo funziona a cicli

  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Perché non potrebbe essere semplicemente scomparsa? Oppure, perché non potrebbe essere che, semplicemente, ha voglia di starsene per i fatti suoi?

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di diecimax
    Data registrazione
    26-01-2007
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    124
    Ciao Willy! Non sono molto per la dietrologia, però in questa vicenda i conti non tornano (in base a ciò che ho potuto leggere)

    Vorrei potesse essere come dici tu... semplicemente scomparsa... mah in questo caso purtroppo non è così...

    (All'epoca dei fatti, primi anni 80, una sua amica, cittadina italiana aveva raccontato più volte ai genitori di avere l'impressione di essere seguita... un mese prima della scomparsa della Orlandi è sparita pure lei)

    (Un mese prima c'è stato l'attentato al Pontefice)

    (Un mese dopo hanno trovato R. Calvi sotto un ponte a Londra...)
    Il mondo funziona a cicli

  4. #4
    nicolosa sarda
    Ospite non registrato
    Povera ragazza... Lei era figlia di una guardia del Vaticano, ma cosa poteva entrarci in una storia enorme come l'attentato al pontefice?... Se non sbaglio aveva 16 anni...

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di diecimax
    Data registrazione
    26-01-2007
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    124
    Ciao Nicolosa sarda! Questa è una vicenda tanto triste quanto misteriosa! Io ho cominciato ad interessarmene proprio perchè provavo rabbia e pena... (ammesso che come dice willy non sia andata via di sua volontà...)

    Ma purtroppo non è così... ho letto dei libri e articoli qua e la, interviste, etc.. dove si fanno le ipotesi più diverse...

    posto tutto se interessa...

    Ps: ...si lei aveva 16 anni all'epoca della scomparsa (83'), cittadina vaticana, il padre (nel frattempo deceduto) era impiegato nella Santa Sede come semplice impiegato, nulla di più.

    Il giorno in cui scomparve... dopo le lezione scolastiche riceveva lezioni di canto corale e musica in una scuola a piazza Santa Apollinare (Rm). Quel giorno arrivò in ritardo alle lezioni, perché qualcuno (?) le offrì un lavoretto per conto di una casa di cosmetici (presumibilmente la Avon) in occasione di una sfilata; Emanuela telefonò alla sorella per dirle di questa offerta ed ella la invitò a sentire prima il parere dei genitori....... Fu l’ultima conversazione fra le due sorelle.

    Dopo gli impegni della scuola di musica del pomeriggio, Emanuela confida qualcosa ad una amica, ma nessuno sa con precisione cosa si siano dette le due giovani.

    L'amica prende congedo dalla sua amica Emanuela alla fermata dell’autobus, poco dopo una sconosciuta, e mai identificata, ragazza si avvicina e parla con Emanuela. In seguito alcuni testimoni, fra cui un agente della Polizia Municipale di Roma, l’avrebbero vista parlare con un uomo a bordo di una macchina, poi la ragazza salì sulla stessa, una berlina Bmw nera di grossa cilindrata.

    E da li in poi......?????????

    L'INCHIESTA E LE INDAGINI SONO ANCORA IN CORSO
    Il mondo funziona a cicli

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204

    Re: Il caso Emanuela Orlandi: è ancora viva?

    scusa, un paio di semplici domande:
    1) è successo nel 1983, quindi più di 20 anni fa. Non ci sono novità , né rilevanti né minori, in questo ultimo periodo. Quindi cosa c'entra con Attualità&Cronaca? no, perchè io quando ho visto il 3d aperto ho pensato che ci fosse notizie recenti...

    2) tu scrivi:
    Originariamente postato da diecimax
    DOVE SARA'? SARA' ANCORA VIVA?
    COSA SI NASCONDE VERAMENTE DIETRO QUESTO CASO ETICHETTATO SUBITO COME SEMPLICE SCOMPARSA?
    Spero davvero possa rispondere qualcuno...
    ma ti pare che lo possiamo sapere noi? dopo quasi 25 anni di indagini, dove non si è saputo nulla (come hai ben riassunto tu), noi come facciamo a dirti qualche cosa? Anche perchè è da considerare che molti di noi a quell'epoca erano alla scuola materna o al nido...

    quindi, di cosa dovremmo discutere?
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  7. #7
    tarabramanu
    Ospite non registrato
    Beh! In effetti non possiamo fare altro che fare ipotesi o ribadire i fatti passati...Oltretutto é una vicenda molto intricata che secondo me non si esaurisce nella semplice scomparsa della vittima ma richiama alla memoria altri fatti o misteri della cronaca italiana passata o più o meno recente...(Logge Massoniche e P2 ad esempio).

    Domande rivolta a DieciMax
    Da cosa scaturisce questo interesse per una vicenda ormai datata?...Hai dei libri che ne parlano?

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di diecimax
    Data registrazione
    26-01-2007
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    124
    Penso abbiamo avuto tutti modo di studiare a scuola nei corsi di storia, vicende accadute magari anche 100 anni fa... quando non solo noi non eravamo ancora alla scuola materna, ma anche i nostri genitori...

    Perchè parlare e discutere di storia allora? Per quale motivo, a volte ci si domanda quale ripercussione ha avuto la guerra del Vietnam sulla società statunitense?... tanto è accaduto tutto nel lontano 1964.

    Bene... detto questo.. rispondo che qui ho voluto menzionare una vicenda che trovo PERSONALMENTE "curiosa" e più che altro al centro di coinvolgimenti ben più ampi... che trovo interessante approfondire.

    Come ha detto giustamente tarabramanu: la vicenda Orlandi, va valutata tenendo in considerazione gli intrecci con la loggia massonica P2... ma non solo... il crack Ambrosiano-l'attentato al Pontefice-lo IOR-la banda della Magliana... tutti casi che hanno segnato la storia di questa nazione e che nonostante tutto continuano ad influenzare la storia odierna.

    Ma non apriamo troppe porte... (i collegamenti sono lunghi e complessi)

    Concludo... e ovvio che non mi aspetto da voi di sapere che fine abbia fatto! Al massimo mi sarei rivolto agli inquirenti... le cose a cui accenno io, sono di dominio pubblico:articoli,libri,quotidiani,web,etc...di conseguenza accessibili a tutti.

    Non mi aspetto risposte... mi va semplicemente di parlarne con qualcuno a cui interessa

    ciao
    Il mondo funziona a cicli

  9. #9
    Johnny
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da diecimax
    rispondo che qui ho voluto menzionare una vicenda che trovo PERSONALMENTE "curiosa" e più che altro al centro di coinvolgimenti ben più ampi... che trovo interessante approfondire.

    ...ma si può sapere xkè è così interessante x te?

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di hellenp
    Data registrazione
    08-12-2003
    Residenza
    Provincia di Torino
    Messaggi
    333
    Ciao! Perchè è all'interno di una vicenda ben più ampia... ma soprattutto perchè è un esempio incredibile di strategia, depistaggio e organizzazione... e poi perchè ci è finita dentro una ragazzina che non c'entrava nulla
    hellenp: Apostola Illuminata del F.E.R.U
    (Ella dovrà assistere la Gran Sacerdotessa del F.E.R.U nello svolgimento delle attività che le competono; avrà facoltà di sostituire quest'ultima in caso di validi motivi- malattia, infortunio, decesso)

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di diecimax
    Data registrazione
    26-01-2007
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    124
    SCUSATE MA HO POSTATO CON UN PC IN UNIVERSITA' ANCORA LOGGATO DA UN ALTRO UTENTE...

    MI SCUSO CON HELLENP!!!!!!

    ..................

    Ciao! Perchè è all'interno di una vicenda ben più ampia... ma soprattutto perchè è un esempio incredibile di strategia, depistaggio e organizzazione... e poi perchè ci è finita dentro una ragazzina che non c'entrava nulla
    Il mondo funziona a cicli

  12. #12
    nicolosa sarda
    Ospite non registrato
    Ciao diecimax!

    Di questo argomento mi ero interessata (certo non ho letto libri... solo visto documentari in tv) perchè mia mamma all'epoca dei fatti, lavorava a Roma.
    Mi ha raccontato che erano stati appesi tanti manifesti per le strade alla ricerca di Manuela...
    Ho ancora impresso in mente la sua immagine sorridente con una fascia sulla testa, tipico abbigliamento degli anni '80..

    Diecimax, in un documentario avevo visto (ma forse mi sto confondendo), che qualcuno, tempo dopo, aveva inviato un fotogramma in cui si vedeva una ragazza riversa... Mi sono confusa con qualche altra storia?

    Anche tu sei un appassionato di Blunotte? Ciao!

  13. #13
    tarabramanu
    Ospite non registrato
    Ciao DieciMax!

    Detto in senso anche ironico...(Non me ne volere)...Non rimane altro da fare che una seduta spiritica...D'altronde anche un famoso esponente del panorama politico italiano contemporaneo ha provato a farla durante gli "anni di piombo" per sapere dove le B.R. avessero nascosto A. Moro!!! E poi sono andati a cercarlo nel Lago della Duchessa!

    Cmq, a parte gli scherzi, secondo te perché E. Orlandi sarebbe stata rapita e soprattutto da chi?
    Inoltre, se questo fatto orbita attorno ad altri innumerevoli "misteri italiani" che hai citato nel tuo precdente msg, penso che la verità non la sapremo mai...Però almeno chi é interesato come me, te o altri può "sbizzarrirsi" a parlarne e a fare qualsiasi deuzione...Magari smetteremo quando ci metteranno il telefono sotto controllo...Oppure, uscendo di casa, noteremo da giorni una stessa macchina che fa il nostro stesso percorso...E non é quella del nostro vicino di casa perché ha i vetri oscurati...

    Anch'io come Nicolosa Sarda, sono un appassionato di "Blu Notte" ma purtroppo mi sono perso quella puntata!...Spero la replichino.

  14. #14
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Originariamente postato da tarabramanu
    Ciao DieciMax!

    Detto in senso anche ironico...(Non me ne volere)...Non rimane altro da fare che una seduta spiritica...D'altronde anche un famoso esponente del panorama politico italiano contemporaneo ha provato a farla durante gli "anni di piombo" per sapere dove le B.R. avessero nascosto A. Moro!!! E poi sono andati a cercarlo nel Lago della Duchessa!

    No, tarabramanu. Nella seduta spiritica cui ti riferisci (ed alla quale partecipò anche l'on Cossiga, allora Ministro degli Interni e poi Presidente della Repubblica) saltò fuori il nome "Gradoli". Centinaia di carabinieri ed agenti di polizia furono inviati in un paesino dell'Appennino laziale di nome Gradoli. Nel frattempo, Aldo Moro era prigioniero nel centro di Roma. In Via Gradoli.

    L'episodio del Lago della Duchessa è cosa diversa. Si trattò di un falso comunicato delle Brigate Rosse, scritto dai servizi segreti italiani per depistare gli investigatori che si stavano avvicinando un po' troppo a Mario Moretti, allora leader delle BR.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di diecimax
    Data registrazione
    26-01-2007
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    124
    Ciao Ragazzi!

    Per nicolosa sarda: mi piace molto blu notte, mi hanno sempre interessato le vicende più o meno intricate. Un semplice interesse come potrebbe essere quello per i romanzi d'amore. Del fotogramma di cui riferisci non ricordo, ma è molto probabile che sia stata mandata come prova della morte della ragazza. Del resto negli anni, attraverso depistaggi e mitomani, si è accumolata una notevole quantità di materiale su presunte foto della ragazza... sia viva che morta...

    Riporto in proposito un episodio, se vogliamo anche un pò macabro:
    Il 14 maggio 2001, il parroco della chiesa di San Gregorio VII a Roma, ha ritrovato nel confessionale un teschio chiuso in due buste; tra la prima e la seconda busta c'era un santino di Padre Pio. Il parroco, convinto che si trattasse di un macabro scherzo, si è rivolto comunque ai carabinieri.
    Si trattava di un teschio piccolo, privo della mandibola, con i denti dell'arcata superiore mancanti. Il teschio, con ogni probabilità, era stato lasciato nella chiesa il giorno prima, il 13 maggio. Ma ttenzione..........Proprio quel giorno, a poche decine di metri, in piazza San Pietro, il Papa stava parlando alla folla di fedeli dell'attentato avvenuto.... esattamente......vent'anni prima.

    Il teschio è stato scelto con attenzione, perché o si tratta di quello di Emanuela, oppure deve ricordarlo. Dietro a un'operazione apparentemente semplice c'è un'organizzazione complessa, probabilmente di servizi segreti... o di altra natura... capaci di svolgere azioni come questa, con modalità che lasciano dei dubbi per sempre...

    In ogni caso le indagini sono ancora in corso.

    Per tarabramanu: io seguo la tesi che questo caso sia una vicenda che coinvolge esclusivamente l'ambiente vaticano... una torbida storia a loro interna. Ne do un accenno... in base a testimonianze anonime si ipotizza che la ragazza avesse avuto una relazione con un prelato della curia (si pensa anche di elevato grado), e per tale motivo la situazione avrebbe rischiato di compromettere gli equilibri dello stato...Il giorno in cui è scomparsa, un testimone oculare (ovviamente rimasto animo) ha giurato di averla rivista tornare in vaticano la sera a bordo di una automobile di grossa cilindrata, salire in casa, per poi tornare poco dopo ed allontanarsi sulla stessa vettura... il testimone ha sottolineato che l'auto aveva targa... SCV.

    Voi che idea vi siete fatti? Ricordate che nel 98' hanno trovato morti 3 persone all'interno della città?

    max
    Il mondo funziona a cicli

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy