• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    16-03-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    642

    aiuto!!!!!!confusione lavoro!!!!!

    Ciao a tutti sono una studentessa di psicologia, sono alla laurea specialistica per il corso di intervento nello sviluppo. Sono siceramente un pò confusa riguardo al futuro lavoro che farò...non capisco bene dove potrò andare a parare per trovare qualche cosa...vorrei capire quali sono le cose che si possono fare anche senza aver fatto l'esame di stato, in quanto vorrei iniziare a lavorar mentre lo preparo...Poi vorrei capire come funziona riguardo ad esempio all'orientamento scolastico qualcuno sa come si può lavorare in questo campo?
    Mi interesserebbero anche ruoli di educatrice all'inizio per inserirmi...ma dicono che sono scarsamente pagati...
    Qualcuno sa darmi qualche informazione su dei buoni corsi di formazione che permettono di inserirsi più facimente a livello lavortivo?
    Ovviamente a me interessano i bambini, sono interessata all'autismo, ai disturbi dell'apprendimento, ma anche lavorare in centri di ascolto, orientamento per i ragazzi nelle scuole, case famiglia per bambini mi piacerebbe...solo vorrei trovare qualcosa di sufficientemente remunerativo...
    Per favore qualcuno mi può chiarire le idee?
    Grazie mille!!!1
    Sorridi se vuoi che ti sorridano

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di paroletta
    Data registrazione
    07-03-2006
    Messaggi
    1,618
    ...be, quello che chiedi è tanto...mi spiego, lavorare con l'autismo e con i disturbi di apprendimento significa lavorare nell'ambito della riabilitazione (i corsi li puoi trovare abbastanza facilmente ce ne sono tanti, ad esempio a luglio c'è la settimana intensiva organizzata da Cornoldi nelle marche). Lavorare nell'altro senso significa fare sostegno, couseling ecc. ecc. Sono due comptenze diverse e, credo, che sia meglio dirigere le energie in una sola direzione, almeno all'inizio, altrimenti rischi di fare tutto ma senza approfondire (e ti assicuro che nell'ambito dell'autismo, dove io lavoro, ce ne sono a miriade di persone che conoscono poco tutto ciò che riguarda la patologia, non per chissà quale motivo, ma semplicemente perché non c'è spesso il tempo di approfondire se fai tante cose contemporaneamente, e poi chi ne fa le spese sei tu ma anche le persone che segui siano essi autistici o bulli, ad esempio). E...un'altra cosa...guadagnare bene? Nella professione che ci siamo scelti arriviamo a guadagnare bene non prima di aver lavorato almeno 4-5 anni nella riabilitazione e almeno 10 in sostegno, consulenza e psicoterapia, a meno che non si abbiano, in qualche modo, le "spalle coperte". Altra variabile é: il posto in cui abiti e le risorse che ha o che non ha. Comunque, buona fortuna!!!

  3. #3
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    16-03-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    642

    risp

    CIA0!!!!GRAZIE PER AVERMI RISPOSTO PRIMA DI TUTTO...VOLEVO SE PUOI CHIEDERTI ALCUNE COSE...VISTO CHE DICEVI DI LAVORARE NEL CAMPO DELL'AUTISMO VOLEVO SAPERE QUALCOSA AL RIGUARDO...PER ESEMPIO CHE TIPO DI LAVORO FAI, QUALI CORSI BISOGNA FARE PER FARE QUESTO TIPO DI LAVORO..
    POI VOLEVO SAPERE IN MEDIA QUANTO SI PRENDE PER QUESTO TIPO DI LAVORI SE LO SAI.
    PER ESEMPIO AVEVO LETTO DI UN CORSO DI OFRMAZIONE PER OPERATORI ESPERTI NELL'AUTSMO SVOLTO DAL "FILO DELLA TORRE" CHE SI TROVA ROMA E RIGUARDAVA UN CERTO PROGETTO PEIAD...NE SAI QUALCOSA?
    SCUSA SE TI HO FATTO TUTTE QUESTE DOMANDE MA HO DAVVERO BISOGNO DI CHIARIRMI LE IDEE...GRAZIE ANCORA!!!!!!!!!
    Sorridi se vuoi che ti sorridano

  4. #4
    Picciurina L'avatar di peperina
    Data registrazione
    08-09-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    1,246
    Cara Arascanfly,
    innanzi tutto ti posso dire che senza abilitazione non puoi svolgere nessuna attività "da psicologo" ovvero niente somministrazione di test, niente colloqui, niente centri d'ascolto... o almeno così dice la normativa
    Come educatrice invece puoi venire assunta.
    Io sono una neoabilitata e sto lavorando come educatrice in un nido. Il lavoro è fantastico, mi dà tanto sia a livello umano che professionale, ma lo stipendio e sicuramente basso... ed il contratto tutela al minimo (co.co.pro)
    Quello che però voglio dirti è che se come primo criterio di ricerca metti lo stipendio rimarrai molto insoddisfatta. Il lavoro che abbiamo scelto purtroppo è fatto di strada in salita, di tanta gavetta, di lavori che vanno ben oltre (e non in senso positivo) alle nostre competenze, bisogna essere psicologi, ma anche "tuttofare" se me lo concedi...almeno all'inizio. Se senti di voler lavorare con i bambini dedicati a loro con passione... per fortuna almeno all'inizio quella non manca, poi ci si stanca di avere solo passione e niente in cambio, ma quello viene dopo.
    Purtroppo, o come penso io per fortuna,fare lo psicologo è anche vocazione. E vocazione spesso vuol dire sacrificio e lotta... in bocca al lupo, e concordo con paroletta, dirigi bene le tue energie verso un ambito preciso
    Qual è la cosa più difficile a questo mondo?
    Vivere!
    Molta gente esiste, ecco tutto.
    (Oscar Wilde)

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di paroletta
    Data registrazione
    07-03-2006
    Messaggi
    1,618
    Si, conosco il Filo dalla Torre, ho cominciato a formarmi con loro! Un operatore per l'autismo (come dice peperina all'inizio tanta gavetta: siamo psicologi ma anche tuttofare!) prende dalle 7 euro l'ora alle 15, dipende dalla formazione e dall'esperienza. Tieni anche presente che si lavora a domicilio, visto che le ultime ricerche hanno dimostrato la maggior efficacia dei trattamenti che avvengono nei luoghi di vita del bambino (casa e scuola). Comunque c'è una discussione in atto sull'autismo mi sembra nel forum di psicologia dello sviluppo. Puoi leggerla tutta (sono diverse pagine), puoi farti una idea.

  6. #6
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    16-03-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    642

    risposta

    grazie per le varie informazioni!!!
    Sò che senza abilitazione posso fare poco però contavo di inziarmi a muovere prima inserendomi in qualche modo a livello lavorativo mentre finisco gli studi e volevo capire quali corsi di formazione sono utili in questo senso...
    Sto leggendo anche la discussione sull'autismo grazie!!!!!
    Comunque qualcuno sa dirmi se ci sono corsi di formazione che potrei fare a roma per poter lavorare come voi con i bambini autistici?
    Sapete dirmi quali sono le cooperative che potrebbero essermi utili?
    Sorridi se vuoi che ti sorridano

  7. #7
    Partecipante Super Figo L'avatar di paroletta
    Data registrazione
    07-03-2006
    Messaggi
    1,618
    ...tra poco partirà un corso della mia associazione onlus, se vuoi ti mando il pieghevole la prox settimana!!!

Privacy Policy