• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di kyaky
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    FERMO
    Messaggi
    1,046

    aiuto per i cani abbandonati. Firmate la petizione per favore

    Amici degli animali,
    Il giorno 12 marzo 2007 dopo l'intervento del gruppo della Forestale di Roma, Ascoli Piceno e Fermo, il rifugio sito in Sant'Elpidio a Mare, Via Faleriense n 271, gestito da anni dall'Associazione Pluto progetto fauna onlus, è stato posto sotto sequestro.
    Motivazione: la fatiscenza della struttura.
    Nulla da obiettare nella causa riscontrata, sono anni che l'associazione si batte in prima linea affinchè i Sindaci provvedano a quanto di loro competenza: ristrutturazione e/o costruzione dei canili a norma. Ma sembra che la colpa, a detta dei controllori, sia da attribuire alla gestione dell'associazione dato che loro decisione è stata infatti il divieto posto a tutti i volontari dell'Associazione di avvicinarsi all'area sequestrata. A pagare sono sempre i più deboli e soprattutto i 600 cani ospitati nel rifugio. Invitiamo quanti, nel corso degli anni, hanno potuto effettivamente constatare in prima persona le condizioni sanitarie degli animali e l'effettiva gestione dell'associazione a sottoscrivere una petizione PRO-PLUTO PROGETTO FAUNA e a rendere testimonianza che gli animali, pur se ricoverati in un rifugio non propriamente a norma, hanno sempre goduto della massima attenzione e cure. Ai cani abituati a convivere da anni con le stesse persone non si può negare la presenza di volontari e di una gestione che è stata sempre attenta al benessere animale a costo del duro lavoro di cui si è sempre fatta carico proprio per le condizioni ambientali non idonee. Una realtà quella di Pluto riscontrabile da tutti perchè a tutti è sempre stato concesso l'ingresso al rifugio sette giorni su sette e per ben otto ore al giorno. Pluto non ha mai chiuso le porte in faccia a nessuno; qualcuno le ha chiuse di fronte ai musi di 600 cani e di una ventina di volontari.
    Il grande rischio che si corre ora è che l'Associazione Pluto non possa più gestire, con i suoi volontari, il rifugio, firmate per fare si che ciò non avvenga.
    Ancora una volta vi chiediamo aiuto, sottoscrivete la petizione, aiutateci a far sentire la Voce dei Senza Voce. Grazie dal Popolo di Pluto!

    http://www.petitiononline.com/plutodog/petition.html
    Ultima modifica di kyaky : 11-09-2009 alle ore 22.54.52
    ______________________________
    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06
    _____________________________________________


    www.caniamici.org
    caniamici il blog

  2. #2
    psicologiaela
    Ospite non registrato
    Fatto.

  3. #3
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato
    quota tredici per ora!

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di kyaky
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    FERMO
    Messaggi
    1,046
    Originariamente postato da psicologiaela
    Fatto.
    grazie! grazie infinite!
    ______________________________
    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06
    _____________________________________________


    www.caniamici.org
    caniamici il blog

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di kyaky
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    FERMO
    Messaggi
    1,046
    Originariamente postato da Angelus_Laguna
    quota tredici per ora!
    grazie mille! da me e dai cani!
    ______________________________
    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06
    _____________________________________________


    www.caniamici.org
    caniamici il blog

  6. #6
    Super Postatore Spaziale L'avatar di saretta85
    Data registrazione
    11-03-2005
    Residenza
    Su navi per mari
    Messaggi
    2,903
    non ho ben capito... se l'associazione Pluto non potrà più gestire il rifugio, praticamente che ne sarà dei cani, dato che non potranno restare in quella struttura fatiscente?!!

    scusa la domanda, è che proprio non so come funzionano 'ste cose....
    Auschwitz inizia quando si guarda a un mattatoio e si pensa:
    sono soltanto animali.(T.W.Adorno)



    <buona visione>


    Vegan Life!


    Il mio sito italo-spagnolo*click*

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di kyaky
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    FERMO
    Messaggi
    1,046
    e chi lo sa, la nostra paura è di non sapere dove andranno a finire i cani, e poi ci sono i cani malati, noi li conosciamo e curiamo.
    non lo so vi aggiornerò per ora potete visionare il tutto su www.plutohouse.org
    in homepage
    ciao e grazie dell'interessamento
    ______________________________
    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06
    _____________________________________________


    www.caniamici.org
    caniamici il blog

  8. #8
    Super Postatore Spaziale L'avatar di saretta85
    Data registrazione
    11-03-2005
    Residenza
    Su navi per mari
    Messaggi
    2,903
    ma come non si sa?!?
    se esiste una legge per il sequestro dei canili "inagibili", la stessa avrà anche previsto una soluzione alternativa per i cani che vi vivevano!?!
    Ora do uno sguardo al sito , tienici aggiornati e in bocca al lupo!
    Auschwitz inizia quando si guarda a un mattatoio e si pensa:
    sono soltanto animali.(T.W.Adorno)



    <buona visione>


    Vegan Life!


    Il mio sito italo-spagnolo*click*

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di kyaky
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    FERMO
    Messaggi
    1,046
    ancora non si sa perchè almomentoil canile è posto sotto sequestro e momentaneamente se ne occupa un'altra associazione (che la mattina del sequestro era già sul posto e aveva pure chiamato studio aperto e la lav.....) però bisogna attendere la convalida del giudice. Se convalida il sequestro passa la gestione ad altri ma non sappiamo poi dove andrà a finire una parte dei cani poichè la struttura non è idonea a contenere tutti i cani che vi sono attualmente, ilf atto però è che sul territorio non vi è nessun canile a norma e quindi il rischio è che possano venire smistati altrove, al di fuori della regione, o peggio e senza controlli. Considera che la sezione di questa nuova associazione che se ne sta occupando al momento è sezione distaccata di una ass. nazionale con sede in sardegna che negli ultimi anni si sta appaltando la gestione di diversi canili nel sud italia.
    Il fatto che ci suona strano è che proprio ora che avevamo la possibilità di costruire il nuovo canile (stavamo solo aspettando la concessione di un terreno da parte di uno dei comuni e avevamo i fondi) venga fuori questa storia, il canile è stato sempre così, sempre aperto a tutti senza nulla da nascondere, i comuni della provincia e tutti i cittadini erano già a conoscenza della struttura non a norma, ma anche dell'impegno e della buona volontà e dei sacrifici di tutti i volontari.
    ciao
    ______________________________
    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06
    _____________________________________________


    www.caniamici.org
    caniamici il blog

Privacy Policy