• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1

    conciliare lavoro dipendente e libera professione

    Ciao a tutti,
    Sono la Dott.ssa Cinzia Deriu sono una psicologa specializzanda in
    psicoterapia
    Attualmente sono assunta da una cooperativa sociale come socio e
    contrattualmente sono inserita come educatrice non professionale di 5
    livello infatti per la cooperativa lavoro come operatore presso uno
    sportello informagiovani e faccio anche l'educatrice per un servizio
    domiciliare socio educativo.
    Il mio contratto è part-time (22 ore )a tempo indeterminato. Per arrotandare
    l'esiguo stipendio mensile ho proposto alla mia cooperativa di lavorare
    anche come consulente esterno dato che ho una specializzazione in
    orientamento scolastico e lavorativo.

    Qualcuno di voi sa dirmi a livello burocratico se è possibile conciliare le
    due cose lavoro dipendente presso la cooperativa e libero professionista e
    se si devono apportare delle modifiche a livello contrattuale?

    Inoltre mi è stato detto che aprendo la partita iva i contributi come
    lavoratore dipendente andrebbero persi, è possibile una cosa del genere...io
    pensavo che si potessero cumulare con quelli versati all'ENDAP....qualcuno
    potrebbe darmi qualche chiarimento in merito ed eventulmente l'indicazione a
    chi rivolgersi per saperne di più o eventuali siti che trattano l'argomento

    Grazie per l'attenzione
    Cordiali saluti
    Dott.ssa Cinzia Deriu

  2. #2
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    28-05-2004
    Messaggi
    329
    Ciao Cinzia,

    per una questione di questa "intricatezza" ti conviene sentire - necessariamente - il tuo commercialista.

    Ciao,
    Lpd

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    ciao cinzia (niente formalità, per favore...)
    secondo me i vari ordini (emilia romagna lo fa) ofrono consulenza su questo tipo di cose..prova a sentire da loro, magari anche via mail.

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di lucciolina
    Data registrazione
    17-01-2005
    Residenza
    Provincia di Como
    Messaggi
    327
    Ciao!
    per prima cosa è utile sentire il proprio Ordine (e magari anche il commercialista dell'Ordine.
    Per quanto mi riguarda, da alcuni anni lavoro come socia lavoratrice (dipendente) per una cooperativa come educatrice, per altre invece come libera professionista (e quindi ho aperto la partita Iva e lavoro come psicologa), in queso modo unisco i due redditi nella dichiarazione dei redditi(nella dichiarazione all'Enpap ovviamente inserirò solo il reddito da libera professionista!). L'unica cosa che ti posso dire è di non confondere i due lavori (anche contrattualmente), perchè una cooperativa potrebbe richiederti delle fatture (se apri la partita iva) ma solo se lavori come psicologa lo puoi fare (e di conseguenza, contrattualmente non saresti più al quinto livello! è giusto farsi riconoscere la propria professionalità)! io penso sempre che per non confondere il proprio ruolo sia meglio ricoprire un solo ruolo nella medesima cooperativa e assumere altri ruoli in altre!
    Un salutone
    L.

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di lucciolina
    Data registrazione
    17-01-2005
    Residenza
    Provincia di Como
    Messaggi
    327
    Sono ancora io...dimenticavo: i contributi versati come educatrice non possono essere accumulati a quelli versati all'enpap (proprio perchè non lavori come psicologa!)! con il tempo penso che non vadano persi...chi lo sa?
    ciao
    L.

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di lucciolina
    Data registrazione
    17-01-2005
    Residenza
    Provincia di Como
    Messaggi
    327
    Nuove informazioni sui contributi versati: da alcuni giorni l'Enpap di Roma sta pensando di emettere una legge che indichi la possibilità di sommare i contributi versati per diverse professioni (e quindi sommare anche quelle come psicologi)...sarebbe una bella idea...chissà quando noi prenderemo la pensione cosa sarà cambiato!
    Comunque informatevi direttamente dall'Enpap...non è detta l'ultima parola.

Privacy Policy