• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 21

Discussione: Con i 3 anni

  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di promises78
    Data registrazione
    13-04-2004
    Residenza
    Banchette (To)
    Messaggi
    994

    Con i 3 anni

    Ciao a tutti

    io sono iscritta al Vecchio Ordinamento.
    Dato che sono molto indietro vorrei passare al nuovo ordinamento...ma di preciso cosa si diventa?
    Cioè con i tre anni qualcuno lavora nel campo del sociale o è necessaria la specialistica?

    Grazie...
    Foglia che cade nel fiume, anche se il fiume la porta via, muta l'aspetto del fiume...


    http://promises78.spaces.live.com/PersonalSpace.aspx?_c02_owner=1

  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di blackfox
    Data registrazione
    25-09-2004
    Residenza
    Monfalcone
    Messaggi
    4,909
    secondo me ti conviene restare al vecchio....
    Dany

  3. #3
    dottoressa_82
    Ospite non registrato

    Re: Con i 3 anni

    Originariamente postato da promises78
    Ciao a tutti

    io sono iscritta al Vecchio Ordinamento.
    Dato che sono molto indietro vorrei passare al nuovo ordinamento...ma di preciso cosa si diventa?
    Cioè con i tre anni qualcuno lavora nel campo del sociale o è necessaria la specialistica?

    Grazie...

    carissima collega, io ho la laurea col nuovo ordinamento e ti consiglio vivamente di restare al vecchio... coi 3 anni ti ritrovi con un pezzo di cata che al massimo ti consente di fare l'educatrice sottopagata.. se poi desideri essere considerata psicologo junior puoi anche abilitarti nel settore B appositamente istituito ma finiresti col non essere indipendente perchè dovresti sempre appoggiarti ad uno psicologo senior...
    resta dove sei, credimi, è la cosa migliore...

  4. #4
    psicologiaela
    Ospite non registrato
    anch'io ti consiglio vivamente di restare al vecchio.....

  5. #5
    Novembre '99
    Ospite non registrato
    Mi aggrego: resta al vecchio!

  6. #6
    Lilagrace
    Ospite non registrato
    Restare al vecchio quando tutti ormai sono al nuovo implica un sacco di sbattimenti (il problema di combinare gli esami per esempio) che rischiano di farti perdere ancora più tempo.
    Se passi al nuovo però non fermarti alla triennale! E' un suicidio visto che per trovare lavoro in ambito clinico non basta nemmeno quella quinquiennale........
    Se invece punti a lavorare nel HR c'è qualche speranza in più!


    Scelta difficile comunque

  7. #7
    laura79ge
    Ospite non registrato
    resta al vecchio se pui

  8. #8
    Valentina26
    Ospite non registrato

    Dopo la triennale..

    Ciao a tutti, volevo chiedervi una cosa.. Sono laureata in scienze e tecniche psicologiche di riabilitazione, però non a Roma ma in un altra città. Mi piacerebbe molto poter fare l'insegnante di sostegno...sapete se c'è un master...un corso o qualcosa del genere per poterlo fare...oppure se in teoria sarei già abilitata a farlo?? So che per insegnare fino alle elementari sarei già abilitata...ma x il sostegno non saprei... In generale invece...sapete cosa si può fare materialmente con la laurea triennale senza aver fatto la specialistica? Potrei fare counseling nelle scuole ad esempio?? Scusate le domande ma sono parecchio confusa
    Grazie mille
    Ciaoo

  9. #9
    antaressa
    Ospite non registrato
    riporto su questo quesito ....

    ho anche io lo stesso dubbio, ma cosa si può fare con la laurea triennale???

  10. #10
    antaressa
    Ospite non registrato
    continuo a proporre il mio quesito,

    con la laurea triennale cosa si può fare???
    Ultima modifica di antaressa : 16-05-2007 alle ore 15.39.31

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di 9cibubu9
    Data registrazione
    24-09-2006
    Residenza
    sull'ic roma napoli
    Messaggi
    315
    poco e niente ...educatrice che cmq è un campo sottopagato poco gratificante e anche molto saturo visto che prende anche da scienze dell'educazione (o formazione o emtrambi nn saprei cmq quelli là insomma) una mia conoscente si è fermata un anno e sai che fa? l'assistente della prof con cui si laureata e nn essendo un bip più di competenze d'ufficio, scrivere i verbali agli esami e segretaria nn fa! io penso che sia nel evcchio che nel nuovo ci siano i pro e contro nel nuovo ad es il tirociniio è suddiviso in 6 mesi pre e 6 mesi post invece voi fate un anno dopo che secondo me è meglio sia in etrmini di continuità che di esperineza che puoi mettere in pratica e incarichic he puoi svolgere...
    state insieme ma non troppo vicini perchè le colonne del tempio stanno separate e la quercia e il cipresso non crescono mai l'uno nell'ombra dell'altro
    G.J.G. il profeta


  12. #12
    theniaka
    Ospite non registrato
    cosa e' il vecchio e il nuovo ordinamento? cosa significano e che differenze hanno?
    domando da curiosita'!
    grazie in anticipio!
    a presto!

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di euphoria
    Data registrazione
    26-11-2006
    Residenza
    in una vita nuova
    Messaggi
    10,110
    Blog Entries
    8
    il vecchio ordinamento è la laurea classica quinquiennale che prevede25esami +1anno di tirocinio e li sei psicologa a tutti gli effetti....Il nuovo ordinamento prevede i 3anni piu2di specialistica il doppio degli esami del v.o. e il tirocinio diviso in pre e post laurea e per quanto riguarda la triennale in psicologia con l'iscrizione all'albo sezione B , saresti uno psicologo junior ovvero un dipendente dello psicologo"a tutti gli effetti" e a volte nemmeno quello visto il mercato saturo!Mentre con la specialistica puoi accedere all'albo sezione A che ti consente ,teoricamente , di avere piu "campo" ma alla fine è comunque una presa in giro perchè se non ce lavoro , non ce ne con la triennale ne con la specialistica.
    Libera d'esser libera di poter essere... [ return ]




    La vita del puntuale è un inferno di solitudini immeritate.

    la certezza è il lusso di chi non è coinvolto

  14. #14
    theniaka
    Ospite non registrato
    grazie 1000 euphoria!
    a dire la verita' e' difficilissimo da capire! perche' c' e' questa differenzanzione? succede solo in italia? e poi se uno studente straniero vuole praticarsi in italia come viene considerato se nel suo paese non c' e' questa differenzazione?
    ta le'me!

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di miticamav
    Data registrazione
    04-08-2006
    Residenza
    milano
    Messaggi
    102
    Originariamente postato da theniaka
    grazie 1000 euphoria!
    a dire la verita' e' difficilissimo da capire! perche' c' e' questa differenzanzione? succede solo in italia? e poi se uno studente straniero vuole praticarsi in italia come viene considerato se nel suo paese non c' e' questa differenzazione?
    ta le'me!
    la differenziazione c è in italia perchè hanno cambiato l'ordinamento.. prima tutte le facoltà erano quinquennali, non esistevano le cosìdetta "lauree brevi" e chi era già iscritto all'università quando han cambiato l'ordinamento e non si è ancora laureato, risulta iscritto al v.o. e segue quel programma.
    tutti i nuovi iscritti entrano nel n.o., non possonos cegliere, così è anche per gli studenti stranieri.
    come funzionino le lauree nel resto del mondo e sul se e come corrispondano non so darti risposta, comunque cambierà ovviamamente da stato a stato.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy