• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 18

Discussione: Addio ad Albertone

  1. #1

    Addio ad Albertone

    da SICinema


    Addio ad Albertone

    Adorato dal pubblico di ogni età e celebrato come uno dei più geniali interpreti del nostro cinema, Alberto Sordi era molto più che un attore. Una sorta di leggenda vivente, il simbolo cinematografico dell'italiano medio idealista e un po' mammone, al tempo stesso vigliacco e cinico.

    Nato il 15 giugno 1920 a Roma-Trastevere, dimostra la propria predisposizione artistica fin da bambino esibendosi in pubblico e girando la penisola con la compagnia del Teatrino delle marionette. In seguito canta come soprano nel coro della Cappella Sistina e a 16 anni incide anche un disco di fiabe per bambini.

    Dopo aver abbandonato gli studi si trasferisce a Milano per frequentare l'Accademia dei Filodrammatici, da dove viene espulso per il suo spiccato accento romano. Nel 1999 riceverà dall'Accademia un diploma honoris causa in recitazione.

    Nel 1936, dopo una breve parendere nel teatro leggero, inizia la sua avventura nel cinema come comparsa al film "Scipione l'Africano". L'anno successivo vince un concorso della Metro Goldwin Mayer come doppiatore di Oliver Hardy e debutta nell'avanspettacolo proprio in qualità di imitatore di Stanlio e Ollio, con il nome d'arte di Albert Odisor.

    Negli anni Quaranta, Alberto Sordi è impegnato soprattutto in teatro e nel doppiaggio, prestando la sua voce anche a Robert Mitchum e Anthony Quinn, nonché a Marcello Mastroianni per il film "Domenica d'agosto".

    Il cinema gli concede solo piccoli ruoli, mentre alla radio ottiene un successo straordinario con "Rosso e nero" e "Oplà", presentati da Corrado, e poi con il programma "Vi parla Alberto Sordi".

    Nel 1950 ottiene finalmente un ruolo da protagonista nel film di Roberto Savarese "Mamma mia, che impressione!", l'anno successivo Fellini gli regala la grande occasione con la parte dello sceicco romanesco ne "Lo sceicco bianco". Nel 1953 Sordi conquista definitivamente il pubblico e la critica con "I vitelloni", sempre diretto da Fellini, e con "Un giorno in pretura" di Steno, il film che vede nascere il personaggio di Nando Moriconi, "l'americano", protagonista poi del celebre "Un americano a Roma" (1954).

    La carriera cinematografica di Alberto Sordi, da questo momento in poi, è una lista interminabile di titoli, con film presto diventati veri propri cult e pellicole che hanno segnato la storia del costume del nostro paese. Negli anni Cinquanta interpreta, "L'arte di arrangiarsi" (1955) di Luigi Zampa, "Un eroe dei nostri tempi" (1955) di Mario Monicelli, "Lo scapolo d'oro" (1956) di Antonio Pietrangeli, con cui riceve il suo primo Nastro d'Argento come miglior interprete protagonista, "Ladro lui, ladra lei" (1958) ancora diretto da Luigi Zampa e soprattutto "La grande guerra" (1959) di Mario Monicelli e "Il vigile" (1960), sempre di Luigi Zampa, dove, nei panni dello spiantato Otello, crea uno dei suoi personaggi più divertenti.

    Nel 1965 Alberto Sordi esordisce come regista nel film "Fumo di Londra", poi, nel 1968, ottiene un successo straordinario con "Il medico della mutua" di Luigi Zampa e anche con "Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Africa?", diretto da Ettore Scola. E poi ancora "Bello, onesto, emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata" (1971), "Lo scopone scientifico "(1972), "Polvere di stelle" (1973), "Un borghese piccolo piccolo", con un Sordi mattatore che conferma di saper utilizzare abilmente anche il registro drammatico e di poter mescolare con sapienza il comico al grottesco, e poi "Il marchese del Grillo" (1980).

    Lo ricordiamo in coppia con Monica Vitti nel celebre "Io so che tu sai che io so" (1982) e poi insieme a Carlo Verdone in "In viaggio con papà" (1982) e "Troppo forte" (1986), Alberto Sordi riceve negli anni Ottanta molti riconoscimenti internazionali, che culminano al Carnegie Hall Cinema di New York dove, nel novembre del 1985, si svolge la rassegna "Alberto Sordi - Maestro of Italian Comedy".

    Seguono: tre Nastri d'Argento, sette David di Donatello, due Grolle d'Oro, un Golden Globe, un Orso d'Oro a Berlino e un Leone d'Oro a Venezia per celebrare la sua carriera.



    25/02/2003

  2. #2
    Ospite non registrato
    Nn sapevo questo fin quando nn l'ho letto qui!
    Mi dispiace tanto!
    p.s.: quando finirà questa scia?

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di sunflower
    Data registrazione
    28-04-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    3,664
    Blog Entries
    25
    anche a me dispiace l'italia abbia perso un altro dei suoi simboli. ere che si chiudono...altre verranno

  4. #4
    [img:aaaf6f63a6]http://users.pandora.be/eforum/emoticons4u/sad/1393.gif[/img:aaaf6f63a6] [img:aaaf6f63a6]http://users.pandora.be/eforum/emoticons4u/sad/1393.gif[/img:aaaf6f63a6] [img:aaaf6f63a6]http://users.pandora.be/eforum/emoticons4u/sad/1393.gif[/img:aaaf6f63a6]

    Mi dispiace davvero tanto...

    :cry: :cry: :cry:

    Come dice Sunny, ere che si chiudono...altre verranno!!!

    CIAO!

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    [color=darkblue:04b7e999b3] :cry: ...Addio Alberto... :cry: [/color:04b7e999b3]
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  6. #6
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Fritz
    Data registrazione
    07-02-2003
    Residenza
    GMT +1
    Messaggi
    669

    :cry: :cry:
    :ciao2: :ciao2:
    Peace!

    Basta poco a consolarci perché basta poco ad affliggerci (B. Pascal).

  7. #7

    [color=#9966ff:f14bd81134]...un grande attore, ed un grande uomo...[/color:f14bd81134]
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  8. #8
    Ospite non registrato
    Ciao Alberto... [img:2d16c3005c]http://users.pandora.be/eforum/emoticons4u/sad/1346.gif[/img:2d16c3005c]

    ammazza quanto eri bravo!!

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di Mallory
    Data registrazione
    29-09-2002
    Residenza
    Prigioniera del paese dei balocchi...con un chiodo fisso nella testa!!
    Messaggi
    3,203
    Ciao Albertone...............................
    Vento in faccia, alzo le braccia
    Pronto a ricevere il sole!
    Anima in pace quando tutto tace
    È la libertà che mi vuole!


    °°Progetti per il futuro:non sottovalutare le conseguenze dell'amore°°

    Linea21

    Queen of Movies del mese di Maggio

    Ciambellana dei Film del mese di Luglio



    La mia libreria

  10. #10
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    [size=18:09b8e0f168]Addio Albertone[/size:09b8e0f168]... e speriamo che i tuoi colleghi attori di questa generazione abbiano almeno la metà della tua impareggiabile bravura e della tua incredibile simpatica!!!!
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



  11. #11
    Partecipante L'avatar di luras
    Data registrazione
    07-01-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    58
    Grazie Ezechiele per avermi fatto trovare il topic giusto!
    Infatti ne avevo aperto uno io su Alberto Sordi, ma in Attualità e Cronaca! :o (non capisco ancora bene dove certi argomenti vanno inseriti, tra tutte le stanze del forum!!! :cry: )
    Allora, Ve lo riporto:
    Beh ragazzi , che dire? Muore uno dei più grandi attori del nostro secolo e di nuovo cosa leggo sui giornali? Quello Speroni , che secondo me altro non è che una strana appendice del "cervello" ( ) di Bossi (o di un paio di stivali da cow-boy?), si permette di dire:" Non mi sono mai sentito rappresentato come italiano da Sordi. E' stato solo un attore locale, simbolo di una piccola realtà territorriale!!!
    Innanzitutto: forse il signore in questione ha dimenticato che il grande Alberto ha descritto l'italiano-tipo degli ultimi 50 anni di storia del nostro paese ('La grande guerra', 'I Vitelloni', 'Un borghese piccolo piccolo' solo per citarne alcuni.....!). E poi ha anche dimenticato che se Sordi ci ha regalato un sorriso l'ha fatto senza rivolgerlo al romano o al piemontese, ma a tutti noi figli di quell'Italia da lui così magistralmente descritta a 360 gradi!!! Un pò cinica, un pò meschina, ma anche tanto 'bonacciona' e altruista!!!
    Per me, cresciuta (grazie a mio padre!) con le battute dei suoi film, questo è sembrato veramente troppo!!!
    L'ho salutato insieme a migliaia di persone (non solo romani, posso assicurarvelo!) in Campidoglio e poi in P.zza S.Giovanni....Ed è stata un'esperienza unica! Una folla di gente che a tratti piangeva, ma poi...trovava il sorriso ripetendo a memoria una tra le tante sue mitiche battute!!!!
    Ciao Alberto!
    Ragazzi dite la vostra!
    LURAS

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di sunflower
    Data registrazione
    28-04-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    3,664
    Blog Entries
    25
    uffa te l'avevo consigliato io!!!!! :cry:

  13. #13
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    [quote:ad419b0053="luras"] Beh ragazzi , che dire? Muore uno dei più grandi attori del nostro secolo e di nuovo cosa leggo sui giornali? Quello Speroni , che secondo me altro non è che una strana appendice del "cervello" ( ) di Bossi (o di un paio di stivali da cow-boy?), si permette di dire:" Non mi sono mai sentito rappresentato come italiano da Sordi. E' stato solo un attore locale, simbolo di una piccola realtà territorriale!!! [/quote:ad419b0053]

    [b:ad419b0053]Credo che un commento del genere, oltre ad essere assai discutibile è proprio inopportuno e di cattivo gusto![/b:ad419b0053]
    Dimostra solo la profonda ignoranza di ques't'individuo che tu descrivi come una strana appendice del "cervello" ( ) di Bossi... e fai bene a mettere la parola cervello fra virgolette !
    Effettivamente è un bene che Speroni non si senta rappresentato come italiano da Sordi, perchè l'Italiano che quest'ultimo ha interpretato nei suoi film è una persona dall'animo buono pur con tutti i difetti del mondo.
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



  14. #14
    Partecipante L'avatar di luras
    Data registrazione
    07-01-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    58
    [quote5c0da927c="sunflower"]uffa te l'avevo consigliato io!!!!! :cry:[/quote5c0da927c]

    Pardon!
    E' che in questi giorni mi sento un pò fuori!!! L'orale dell'esame di stato , la morte di miti italiani :cry: , la guerra che incombe ,e......l'organizzazione del mio matrimonio !!!
    Spero di ripristinare presto le giuste connessioni del mio cervello un pò confuso!



    E poi sono loro, questi rappresentanti politici leghisti, ad essere dei veri provinciali!!!!!!! :cry:

    LURAS

  15. #15
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    [quote4a32a6d66="luras"] e......l'organizzazione del mio matrimonio !!! [/quote4a32a6d66]

    [color=violet4a32a6d66][size=184a32a6d66]Fiori d'arancio per luras... [/size4a32a6d66][/color4a32a6d66]

    Inviterai anche noi opsiani al matrimonio???
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy