• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin

Visualizza risultati del sondaggio: Quanto i mass-media influiscono su rapporti sociali, sentimentali e sessuali?

Partecipanti
163. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Molto e su tutte e 3 le dimensioni

    86 52.76%
  • Molto, ma su aspetti specifici

    41 25.15%
  • Abbastanza

    34 20.86%
  • Per nulla

    2 1.23%
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 19
  1. #1

    Mass-media e rapporti interpresonali

    E' di oggi la notizia di una ricerca svolta dall'American Psychological Association (http://www.opsonline.it/?m=show&id=7845): la sessualizzazione spinta che media e mondo della comunicazione fanno dell’immagine femminile genera nelle teenager ricadute negative che sconfinano nell’insorgenza di patologie.

    Vogliamo allargare il campo e chiedervi quanto ritenete che i mass-media vadano ad influenzare i rapporti sociali, sentimentali e sessuali

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di paolaluna
    Data registrazione
    22-10-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    194
    Non saprei come rispondere al sondaggio in quanto penso che i mass media siano lo specchio di una società che loro stessi esprimono e contribuiscono nello stesso tempo a definire ed amplificare.
    Quindi direi che c'è un influenza reciproca....

  3. #3
    AdriRips
    Ospite non registrato
    Concordo in pieno con Paolaluna. Chiedersi cosa influenzi cosa ha poco senso... perché la domanda poggia su un assunto implicito che è, a mio avviso, sbagliato: che vi sia una qualche forma di separazione fra i contenuti veicolati dai massmedia da un lato, e le nostre credenze, atteggiamenti, valori, comportamenti dall'altro.

    Noi siamo essere bioculturali (= qualsiasi cosa ci riguardi e' al 100% di origine biologica e al 100% di origine culturale...) ed i massmedia sono fra gli elementi principali che insieme formano, informano ed esprimono la nostra cultura, cioè il 100% di cio' che siamo.

    Cio' detto, va pero' riconosciuto che i massmedia rendono veloce e globale la circolazione delle idee e quindi hanno accelerato vertiginosamente (rispetto al passato) i tempi necessari per qualsiasi cambiamento culturale. Pensate a cosa e' successo per il fumo, che nel giro di un decennio e' diventato un disvalore sociale. Mentre le adolescenti sessualizzate probabilmente 5 anni fa non c'erano. E se la ricerca APA inneschera' altre iniziative dello stesso tenore, e' possibile che fra 2 anni non ci saranno di nuovo piu'....

  4. #4
    Neofita
    Data registrazione
    20-05-2005
    Residenza
    Teramo
    Messaggi
    3

    i media

    Concordo in parte con quanto detto, però dobbiamo pensare che i media sono come l'ambiente per gli animali, ovvero sono il mezzo per creare "esperienza", pertanto creano il quadro mentale per l'individuo quindi condizionano fortemente.

    Si potrebbe far riferimento, per assonanza all'argomento, alla miriade di teorie che hanno visto coinvlte quelle di Darwin e Lorenz, ma sarebbe troppo prolisso e questo non è il luogo adatto.

  5. #5
    walkingquot
    Ospite non registrato
    La risposta è una e una sola: totalmente!
    Sono così tante le forme di influenza subliminale e controllo mentale che chi assiste allo spettacolo televisivo col solo scopo di rilassarsi è da questa plasmato a suo piacimento.
    che ci piaccia o no.

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di euphoria
    Data registrazione
    26-11-2006
    Residenza
    in una vita nuova
    Messaggi
    10,110
    Blog Entries
    8
    Originariamente postato da walkingquot
    La risposta è una e una sola: totalmente!
    Sono così tante le forme di influenza subliminale e controllo mentale che chi assiste allo spettacolo televisivo col solo scopo di rilassarsi è da questa plasmato a suo piacimento.
    che ci piaccia o no.
    sono i modelli che i mass media ci forniscono ad avere il controllo totale sulla nostra mente........ma come mai hanno un cosi potente effetto persuasivo?nella grecia antica vi era la profetessa veritiera cassandra ad avere il privilegio della persuasione.........adesso siamo bombardati da milioni di spot pubblicitari(che sono la punta dell'iceberg) televisivi e non,televendite che fanno insorgere nel nostro animo(una taglia 40,una pelle sempre nera......dei denti bianchissimi.........una macchina potente......ecc )il tutto condito con la classica formula "a soli " per non parlare delle fiction(i buoni film li fanno al cinema) è normale( raccontando brevemente la trama riuscirete a capire a quale sto facendo riferimento.......)una mamma con dei figli a cui dovrebbe portare l'esempio scopre che il padre di una di loro sia il padre della stessa? o che il marito della figlia sia innamorata della madre non solo suocera ma anche cognata acquisita visti i vincoli"acquisiti" di parentela con il fratello nonchè appunto marito della suddetta?.............non ci siamo
    Libera d'esser libera di poter essere... [ return ]




    La vita del puntuale è un inferno di solitudini immeritate.

    la certezza è il lusso di chi non è coinvolto

  7. #7
    walkingquot
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da euphoria
    sono i modelli che i mass media ci forniscono ad avere il controllo totale sulla nostra mente........ma come mai hanno un cosi potente effetto persuasivo?nella grecia antica vi era la profetessa veritiera cassandra ad avere il privilegio della persuasione.........adesso siamo bombardati da milioni di spot pubblicitari(che sono la punta dell'iceberg) televisivi e non,televendite che fanno insorgere nel nostro animo(una taglia 40,una pelle sempre nera......dei denti bianchissimi.........una macchina potente......ecc )il tutto condito con la classica formula "a soli " per non parlare delle fiction(i buoni film li fanno al cinema) è normale( raccontando brevemente la trama riuscirete a capire a quale sto facendo riferimento.......)una mamma con dei figli a cui dovrebbe portare l'esempio scopre che il padre di una di loro sia il padre della stessa? o che il marito della figlia sia innamorata della madre non solo suocera ma anche cognata acquisita visti i vincoli"acquisiti" di parentela con il fratello nonchè appunto marito della suddetta?.............non ci siamo
    E allora? Credo che la prima cosa da fare sia informare la gente su come si prendono gioco di noi. Prima cosa da fare è spendere meno di 10 Euro ed andarsene in libreria a comparsi (e leggersi attentamente) un capolavoro di Robert Cialdini: "Le armi della persuasione", edizioni Giunti. Solo se poi abbiamo voglia di capire come il condizionamento avviene anche a livelli più "profondi" possiamo leggere "The age of manipulation" di Wilson Brian Key e cominciare così a vedere dove nelle pubblicità (anche e soprattutto quelle cartacee) si cela il famoso "gancio" che ci permette di ricordare quel prodotto a distanza di tempo, prodotto che poi viene associato ad una persona, poi ad un life-style e via discorrendo.
    Pensiamo alla rèclame di Chanel n°5: prima Marylin, poi Carole Bouquet ed infine Nicole Kidman.
    Ma quella è veramente la più innocua, sfrutta un volto noto e le risorse naturali di un albero che, per produrre l'essenza, rischia l'estinzione.
    Informiamoci, facciamo quanto è in nostro possesso per capire come funziona il condizionamento. Così potremo diventare dei giudici della bonarietà della "manipolazione" che viene quotidianamente esercitata nei nostri confronti.

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di euphoria
    Data registrazione
    26-11-2006
    Residenza
    in una vita nuova
    Messaggi
    10,110
    Blog Entries
    8
    sono d'accordo con te
    Libera d'esser libera di poter essere... [ return ]




    La vita del puntuale è un inferno di solitudini immeritate.

    la certezza è il lusso di chi non è coinvolto

  9. #9
    Neofita
    Data registrazione
    20-05-2005
    Residenza
    Teramo
    Messaggi
    3
    Sono perfettamente in sintonia,

  10. #10
    marishia
    Ospite non registrato
    penso che i mass media influenziono i giovani sia in modo positivo che in modo negativo, sta a loro stessi decidere da quale parte stare..

  11. #11
    lucio80
    Ospite non registrato
    L'importante sarebbe non perdere di vista i bisogni essenziali che l'uomo (animale sociale....) ha ed aveva molti secoli prima che il termine mass-media vennisse coniato. Tutte le meraviglie della tecnologia, che per altro fanno da sub-strato al sistema dei mass-media,rischia di divenire, a mio avviso fine a se stesso nel momento in cui si perdono di vista i veri scopi e i veri bisogni che ogni individuo ha e deve riconoscere.......con il fax è possibile inviare messaggi istantaneamente in qualsiasi parte del mondo,fantastico,ma se il foglio di carta che faccio passare nel lettore e in bianco o con su scritto un messaggio inutile anche lo stesso mezzo di comunicazione che mi consente di inviare il messaggio perde di valore e significato..............

  12. #12
    walkingquot
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da lucio80
    L'importante sarebbe non perdere di vista i bisogni essenziali che l'uomo (animale sociale....) ha ed aveva molti secoli prima che il termine mass-media vennisse coniato. Tutte le meraviglie della tecnologia, che per altro fanno da sub-strato al sistema dei mass-media,rischia di divenire, a mio avviso fine a se stesso nel momento in cui si perdono di vista i veri scopi e i veri bisogni che ogni individuo ha e deve riconoscere.......con il fax è possibile inviare messaggi istantaneamente in qualsiasi parte del mondo,fantastico,ma se il foglio di carta che faccio passare nel lettore e in bianco o con su scritto un messaggio inutile anche lo stesso mezzo di comunicazione che mi consente di inviare il messaggio perde di valore e significato..............
    Sacrosanto!

  13. #13
    Catmummy
    Ospite non registrato
    ciao a tutti!
    la domanda posta da questo sondaggio è un po' ostica...
    il fatto è che per certi versi, a mio avviso, i massmedia influenzano tutte e tre le dimensioni considerate, ma solo ed esclusivamente se si considerano ceti sociali e culturali dai profili bassi: in questo caso, infatti, le persone tendono a pendere dalle labbra dei cosiddetti vip. In base alla mia esperienza personale, poi, ciò non accade se i ceti sociali e culturali considerati sono alti...
    Posso rispondere segnando i due estremi?

  14. #14
    Partecipante Assiduo L'avatar di silvia80
    Data registrazione
    05-05-2007
    Residenza
    Toscana
    Messaggi
    239
    secondo me gli aspetti negativi superano di gran lunga quelli positivi.
    A volte i media rieswcono ad isolare la gente, altre volte li portano a mettere in atto certi comportamenti...
    La penso cosi.
    La cose positiva dei media e'(dovrebbe essere) la divulgazione delle informazioni.

    Sicuramente il ceto sociale/culturale di chi e' davanti allo schermo, per esempio, ha un certo peso.

    Sono daccordo

  15. #15

    Riferimento: Mass-media e rapporti interpresonali

    Mass-media influisce spesso negativamente perche avvolte è pagata per fare questa. Se faciamo un calcolo credo che saremo stupiti della percentualità della influenza negativa che mass-media l'ha buta su di noi. Bugie, furbizie, prostituzie, violenza, crimini, litigi....non esiste più niente di bello . Anche se esiste è quasi inesistente perche in Tv e sui giornali non si ritrova. Raramente è qualche documentario e io personalmente, mi sforzo di trovare qualche rivista seria che trata altro che VIP e petegolezze. Spesso mass-media "distribuisce" sulla mente della gente debole l'odio per le persone o per le idee che disturbano i"grandi" .Preferisco leggere un libro e ascoltare musica classica o guardare il mare .

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy