• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 25 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 366
  1. #1
    risperidone
    Ospite non registrato

    Aboliamo L'ordine Degli Psicologi E L'esame Di Stato

    Il motivo di esistere degli ordini professionali sarebbe quello di dare garanzie e di tutelare la professionalità della categoria a cui appartengono.
    Io mi chiedo: questo avviene per l'ordine degli psicologi?

    Io penso di no e credo che allo stato delle cose l'ordine stesso è solo un intralcio alla professione anzichè un supporto. Percui ritengo sia meglio fare qualcosa per eliminarlo prima che distrugga del tutto una disciplina come la psicologia che già è in stato di coma nel nostro paese.

    Io mi sono già fatto un'idea e la mia opinione è chiara, apro questa discussione però perchè vorrei sentire le opinioni di studenti, laureati e professionisti sull'argomento, al fine di attivare iniziative per di ridare vita alla psicologia; ormai defunta nelle mani di tali incompetenti rappresentanti con il benestare delle vecchie mummie dell'università.

    Già su questo forum ho visto a volte delle persone che hanno elencato i motivi della loro insofferenza nei confronti dell'ordine percui non vorrei ripetere quello che già è stato detto. Inoltre notizie sempre aggiornate sui danni prodotti dai nostri rappresentanti si trovano ad esempio sul sito di www.altrapsicologia.it

    Mi vorrei invece soffermare sulla questione dell'esame di stato. Leggo su questo stesso forum il titolo della sezione dell'esame di stato che a me non piace per niente ed è il seguente: "esame di stato: inutile spiegarne l'utilità... almeno cerchiamo di superarlo!"
    Invece credo che ci si debba chiedere quale sia l'utilità o meglio l'inutilità di tale esame e dovremmo tutti attivarci per cercare di eliminarlo o per lo meno migliorarlo.

    Le mie riflessioni in sintesi
    I costi: dopo 5 anni di tasse paghiamo in media altre 200 euro per l'iscrizione all'esame, sul bollettino da pagare c'è scritto solo qualcosa relativo ai costi generali dell'esame, ma i soldi in cosa vengono investiti? Nessuno lo sa e nessuno lo spiega. Io non voglio pensare male e allora immagino che servano per pagare la commissione d'esame, ma allora mi aspetto un servizio efficace e visto che pago non voglio aspettare 4 mesi per completare un'esame, quindi passo al punto 2:

    I tempi: i tempi medi per completare un'esame (se tutto va bene) sono di 3-4 mesi circa, visto che pago mi aspetto qualcosa di meglio. Se poi bocci l'esame devi aspettare altri 4 mesi per il successivo a totale danno dei neo-psicologi e a totale vantaggio dei dinosauri che già esercitano da anni e mi collego al punto 3

    Chi giudica l'esame: il 90% delle commissioni sono formate da persone che NON hanno mai fatto l'esame di stato veramente ma sono stati ammessi all'ordine solo in virtù della "sanatoria" del 1989. Alcuni non sono nemmeno laurati in psicologia! Per fare un esempio clamoroso il preside di una facoltà di psicologia italiana (sì il preside!) non è laureato in psicologia ma in tutt'altra materia!!! In commissione c'è sempre un rappresentante del servizio pubblico (ma sul totale degli psicologi italiani, i dipendenti del servizio pubblico rappresentano solo ill 5% del totale e allora perchè devono essere per forza in commissione?

    Come viene giudicato l'esame: passi la prima prova, dove un minimo di criteri vengono dati, ma la seconda prova? A pensarci bene non esistono criteri, percui temo che molto dipenda dal giudizio soggettivo della commissione, ma in un esame di stato ci aspetteremmo dei criteri oggettivi e non dei giudizi espressi casualmente.
    Poi con riferimento alla prova di clinico e sviluppo: perchè non si può usare il dsm o altri manuali diagnostici? Voglio dire... quando eserciti la professione e devi fare una diagnosi il manuale lo vai a riguardare io credo che nessuno sappia a memoria il dsm o l'icd 10 o anche i manuali testistici!!

    I ritardi della commissione e le code davanti all'aula per sostenere l'esame: pago 200 euro ma non la usano la tecnologia per evitare di aspettare 2 ore che mi registrino il documento come se fossimo nel 1900!? La commissione poi dovrebbe spaccare il minuto se non altro per rispetto nei confronti dei futuri colleghi. Noi invece 4 mesi per le correzioni dei compiti li dobbiamo attendere.

    Qualcuno ci ha formato ad affrontare le prove per l'esame di stato d'esame? No all'Università non ce l'ha mai insegnato nessuno e allora perchè ce ne chiedono conto anche gli stessi docenti che spesso sono in commissione visto che loro stessi non hanno fornito una formazione adeguata!?

    Il tirocinio: ti fai un anno a lavorare gratis, niente rimborsi, niente; almeno uno si aspetta di imparare qualcosa e invece la maggior parte dei neo-laureati giustamente si lamenta di venire impiegato a fare lavori di segreteria o peggio, nelle sedi dei propri tirocini. Le stesse sedi sono troppo poche e non bastano per tutti, se poi uno trova un'associazione per poter svolgere il tirocinio deve attendere dei mesi (fino anche ad un anno!) solo perchè si riunisca la commissione a giudicare l'idoneità della sede ad ospitare il tirocinante e la risposta può anche essere negativa. Ultima novità: fino ad un paio di anni fa era sufficiente avere un tutor iscritto all'albo da 2 anni per poter effettuare il tirocinio, adesso in alcune facoltà sono passati a 5 anni minimo (limite imposto dal nostro ordine, allora i nuovi iscritti contano meno dei vecchi! Perchè, visto che almeno loro l'esame di stato l'hanno fatto davvero?.

    La nuova prova: come se non bastasse l'assurdità dell'esame il precedente governo d'accordo con l'Ordine ha imposto la nuova prova d'esame così che da 3 passiamo a 4 e di nuovo l'università non ci forma per affrontare tale nuova prova.

    Non mi dilungo oltre aspetto le vostre opinioni e per chi è d'accordo cone me e vuole dare vita a delle iniziative contattatemi con messaggio privato su questo forum o per email: gastone_2007@libero.it

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di ariel81
    Data registrazione
    12-09-2004
    Messaggi
    67
    Ciao, non so se è il posto giusto dove scrivere, circa un mese fa una persona mi ha detto che fino al 1998 erano ammessi a sostenere l'esame di stato anche i laureati in antropologia, a qualcuno di voi risulta questa cosa?

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di wib1wib1
    Data registrazione
    16-05-2005
    Residenza
    salerno
    Messaggi
    82
    abolire l'ordine? abolire l'esame di stato?

    penso che queste siano due proposte correlate ma indipendenti una dall'altra.


    io non ho mai capito il senso dell'esame di stato, ovvero dellesame di stato svolto come si svolge qui.
    in pratica, ti formi cinque anni, ti giudicano per svariati esami, botta finale di tesi, ti laurei con dei voti e ti giudicano...poi sei...un ...che sei? anzi chi sei?
    nessuno perchè ti devono giudicare con altre prove.
    tra poco 4 o 5 non so , altrimenti non sei in grado di svolgere la professione. invece superato l'esame si...BRAVI

    allora vorrei fare una provocazione:

    mettiamo il caso che una persona non laureata vada a fare l'esame di stato preparandosi in modo autonomo(anche se dovesse studiare un'anno, rispetto a 6...) e poi superi l'esame, questa persona è pronta ad esercitare la professione!?!
    .................................................. ..........
    è giusto invece, che esista un'organo che disciplini la professione, ma sarebbe giusto che l'organo suddetto non implichi altra perdida di tempo e SOLDI ai ragazzi che vogliono svolgere la professione stessa.

    io farei sostanzialmente così:

    l'iscrizione all'ordine diretta per chi la desideri senza esamini che non servono, con
    presentazione di certificato di laurea, certificazione del tirocinio ,da svolgere magari contestualmente all'ultimo anno di università,
    introduzione di almeno un'esame nel corso dell'università di deontologia professionale,
    un laboratorio esperenziale dove si simuli un primo incontro con un paziente...per sciogliere il ghiaccio...
    altro che 1000 esami N.O. e cazzate varie.
    inoltre si abbrevierebbero tempi e si eliminerebbe un fenomeno incalzante che molto spesso non lo si dice.
    e cioè quello delle relative scorciatoie per ovviare all'EDS E l'iscrizione all'ordine e di far consulenza come consuelor
    O altro.....poi diamo la colpa a terzi di rubarci una professione...ma và...

    ma tutto questo non avverrà...troppi interessi soldi e potere ruotano intorno...
    i corsi alternativi alla psicologia sono presentati dagli stessi psicologi o ass. o ancora enti...
    il problema non sono le nuove professioni, ben vengano, se servono, e se le persone le richiedono, il problema siamo noi psicologi che per cercare di esercitare legalmente la nostra strabenedetta professione, dobbiamo fare i conti con un sistema burocraticamente complesso, esoso, che ci vincola in tutto(anche se vuoi pis..are nel tuo studio penso che devi chiedere all'ordine)
    e che non ci permette di entrare nel mondo del lavoro.

    ...in compenso CI TUTELA...AH AH AH

    .............................CONTINUA............. .............................
    Affrettati lentamente!!!!!

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di tata_moni
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    974
    Sono d'accordo con voi che l'esame di stato sia totalmente inutile, una vera e propria perdita di tempo.
    Però io non sarei per abolire l'ordine, piuttosto per migliorarlo. Secondo me l'ordine è importante perchè almeno nominalmente ci rende una categoria ben definita. Potrà anche essere che nel privato i counsellor abbiano una fetta di mercato, ma credo che in tante altre situazioni la qualifica di psicologo sia riconosciuta in maniera univoca (cosa che ad esempio non avviene affatto per gli educatori professionali...)

  5. #5
    psicologiaela
    Ospite non registrato
    sono d'accordo con tata_moni....
    abolire l'ordine penso equivalga a rendere ancora meno chiara la professione dello Psicologo , a indebolirla ancor di piu'.....

  6. #6

    Silvietta
    L'avatar di sildel82
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    prov di udine
    Messaggi
    2,146
    Originariamente postato da ariel81
    Ciao, non so se è il posto giusto dove scrivere, circa un mese fa una persona mi ha detto che fino al 1998 erano ammessi a sostenere l'esame di stato anche i laureati in antropologia, a qualcuno di voi risulta questa cosa?
    A me risulta che siano stati ammessi anche i laureati in filosofia.
    Silvia


  7. #7
    psicologiaela
    Ospite non registrato
    ...andiamo bene!
    che bel passettino "in avanti" considerando che in origine la psicologia era accomunata alla filosofia......

  8. #8
    risperidone
    Ospite non registrato
    Ok io non sono d'accordo con chi ritiene utile l'Ordine anche perchè ho visto di persona che anzichè tutelarti ti pugnala alle spalle con veri e propri processi sommari volti ad eliminare la concorrenza di un possibile collega psicologo; comunque vedo che per l'esame di stato le opinioni si avvicinano di+ e tutte verso la critica; dunque vediamo di fare qualcosa a partire da esso : vogliamo provare ad eliminarlo o no?

    Per sbaglio ho aperto un thread doppio : quello in origine lo trovate qui:

    http://www.opsonline.it/forum/newrep...threadid=44981

  9. #9
    psicologiaela
    Ospite non registrato
    io non sono d'accordo neanche con l'eliminazione dell'esame di stato...
    scusami ma ci lamentiamo tanto che spesso si dica che lo psicologo faccia un lavoro poco utile che nn richiede competenze particolari etc etc.... .e poi chiediamo l'eliminazione dell'esame di stato??
    io nn capisco quali potrebbero essere i vantaggi....
    se non esistesse un esame che abilita alla professione vorrebbe dire che possono farla tutti...... o no?.....

  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di tata_moni
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    974
    Originariamente postato da psicologiaela
    se non esistesse un esame che abilita alla professione vorrebbe dire che possono farla tutti...... o no?.....
    Bhè, credo che la professione di psicologo dovrebbero farla i LAUREATI IN PSICOLOGIA, l'esame di stato non è che un'inutile ripetizione di concetti il cui apprendimento era già stato valutato in corso di laurea.

  11. #11
    Partecipante Affezionato L'avatar di wib1wib1
    Data registrazione
    16-05-2005
    Residenza
    salerno
    Messaggi
    82
    penso che nessuno vorrebbe abolire l'ordine.
    però dovrebbe essere ben "ristrutturato"..cmq anche io sono per un piccolo ente che tuteli la categoria.
    eliminare l'esame di stato sarebbe invece cosa migliore per i motivi già spiegati, e come ha già risposto bene tata-moni accederebbero all'ordine i possessori di laurea in psicologia con certificazione allegata di tirocinio svolto.

    vorrei fare una provocazione:

    mettiamo il caso che una persona non laureata vada a fare l'esame di stato preparandosi in modo autonomo(anche se dovesse studiare un'anno, rispetto a 6...) e poi superi l'esame, questa persona è pronta ad esercitare la professione!?! ...
    ovviamente no....però...
    Affrettati lentamente!!!!!

  12. #12
    Partecipante Affezionato L'avatar di wib1wib1
    Data registrazione
    16-05-2005
    Residenza
    salerno
    Messaggi
    82
    ........................................continua.. ..........................

    vorrei portare una testimonianza di un dirigente psicologo di un certo ospedale che è stato fautore della battaglia per istituire l'ordine a partire dagli anni 90.....quando mi stavo accingendo io a chiedere consiglio per l'esame di stato e se conveniva o meno fare subito l'iscrizione all'ordine partì da parte sua uno sfogo che durò circa 20 minuti e finì con queste parole:
    mi taglierei le mani...abbiamo creato solo un covo di voti politici e di carrieristi che di psicologia magari non capiscono ma di "economia" tanto...
    Affrettati lentamente!!!!!

  13. #13
    risperidone
    Ospite non registrato
    x wib1wib1: La testimonianza che tu hai citato la dice lunga più di ogni altro commento e rispecchia perfettamente quello che è anche il mio pensiero. Per il resto io credo invece che ci siano diversi psicologi che cominciano a malsopportare l'ordine a tal punto da volerlo sopprimere. In ogni caso credo che non sia possibile ristrutturare l'ordine se non eliminandolo perchè quelli che ne sono parte sono talmente attaccati alle poltrone perchè come citi giustamente te.... "...abbiamo creato solo un covo di voti politici e di carrieristi che di psicologia magari non capiscono ma di "economia" tanto..."

    A questo proposito date un'occhiata qui:

    http://www.altrapsicologia.it/conten...678&zoneid=106

  14. #14
    psicologiaela
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da tata_moni
    Bhè, credo che la professione di psicologo dovrebbero farla i LAUREATI IN PSICOLOGIA, l'esame di stato non è che un'inutile ripetizione di concetti il cui apprendimento era già stato valutato in corso di laurea.



    ma perchè allora sarebbero sempre esistiti gli esami di abilitazione alle varie professioni??
    per me la nostra categoria verrebbe solo indebolita rispetto alle altre professioni..!
    pensiamoci bene prima di modificare le cose...

  15. #15
    malatodimente
    Ospite non registrato
    Bravo Risperidone!
    Io concordo in pieno e sono disponibile a qualsiasi iniziativa in entrambi i sensi (ti ho già mandato una e-mail)

    Per psicologiaela: cito: "ma perchè allora sarebbero sempre esistiti gli esami di abilitazione alle varie professioni??"

    ma dove vivi nelle favole? Come è attualmente strutturato l'ordine e l'esame di stato sono solo a totale protezione di chi ha già una poltrona e non è certo orientato a favorire delle reali competenze e una vera professionalità.

    Non a caso per ovviare a questo problema molti paesi nell'unione europea stanno cercando di abolire ordini vari e burocrazia proprio per favorire la liberalizzazione delle professioni il che va a tutto vantaggio della gente davvero competente e dei giovani come immagino tu sia!

    Per il resto la categoria è già + che indebolita! Proprio per questo anch'io sono d'accordo per un rinnovamento totale rifondando tutto daccapo!

    ...Leggiti la pagina con il link che ti hanno indicato io non lo sapevo ma l'ho letto e ha fatto solo aumentare la mia rabbia come psicologo e come cittadino leggilo anche te, aiuta molto l'esame di realtà.....

    http://www.altrapsicologia.it/conte...&zoneid=106

Pagina 1 di 25 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy