• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 15

Discussione: asili ....e fregature

  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di Princesa76
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    roma
    Messaggi
    299

    asili ....e fregature

    ciao non so se il mio 3d è andato a buon fine cmq....ci riprovo con questo!
    Vi racconto brevemente la mia esperienza e quella di una mia amica:
    Abbiamo ricevuto risposta da due asili privati di roma ai nostri c.v in cui era chiara la nostra ricerca di lavoro come educatori non come psicologi figuriamoci ad avere questa ambizione!!!!!!!!
    Ci è stato proposto un corso a pagamento in cui con giri di parole vogliono farti pagare 1000 euro uno, 1700 euro un altro per prepararti al lavoro con i bambini ma senza nessuna garanzia per il dopo corso...possono considerarti se sei valida per eventuali sostituzioni o per feste private tipo animazione o baby sitter....spero di essere stata chiara...cmq....sono io pazza o vedo il marcio ovunque????Vi sembra giusto, che ti chiamino illudendoti di trovare interessante il curriclum per poi rifilarti un corso che non ti da nessuna garanzia ne tantomeno ti rilascia un titolo valido??Cercano poilli psicologi da spennare????Occhio ragazzi....spero scriviate numerosi, per capire se sono io che sbaglio....

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di dandina79
    Data registrazione
    20-03-2006
    Messaggi
    127
    Secondo me non sbagli affatto, e' questo sistema che non funziona per niente e che mi sembra sempre piu' diffuso...tu mandi il curriculum per avere un impiego e loro cosa ti propongono?Corsi a pagamento!Assurdo...

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di vittoria81
    Data registrazione
    21-01-2005
    Residenza
    Pisa
    Messaggi
    192
    ciao ho spedito un sacco di curriculum anch'io x lavorare come educatore
    tra qst solo una strutt x ora mi ha risp dicendomi semplicemente che inseriranno il mio curriculum nel database
    ma il bello è che alla mia domanda principale, cioé di poter sperare in un'occupazione nn hanno risp!!!
    ma che dobbiamo fare x trovare uno straccio di impiego?!
    forse sperare solo in un miracolo!

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di Princesa76
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    roma
    Messaggi
    299
    aNZI CHE TI RISPONDONO!!!!!!!!!!IO OLTRE ALLA FREGATURA DI CUI SOPRA
    NON HO RICEVUTO RISPOSTE E MANDO C.V DA UNA VITA NON SCHERZO MA SARANNO 9/10 MESI CHE SPEDISCO E NIENTE DI NIENTE.....EPPURE HO LA LAUREA, ALBO, MASTER E ORA NON POSSO PERMETTERMI DAVVERO ALTRO ECONOMICAMENTE....TRA L'ALTRO CON I BAMBINI HO LAVORATO IN UN CENTRO ESTIVO E ANNI COME BABY SITTER...ALTRE ESPERIENZE NON NE HO IN QUESTO RAMO, MA COME ME LE CREO, A QUANTO PARE NEANCHE è QUELLO CHE SERVE!!!???

  5. #5
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    lombardia
    Messaggi
    75
    io ho lavorato in un nido privato per sette mesi. prima di assumermi mi hanno fatto fare un mese di prova gratuita con lo scopo di farmi esercitare. poi anche da assunta mi facevano fare delle ore come volontaria, sempre per farmi esercitare. mi pagavano talmente poco (4.38 € all'ora) che mi sono dovuta licenziare per non andarci sotto con la benzina...e ora sono a spasso.

    consiglio: stare molto attenti ai nidi privati, spesso quelli piccoli e magari di nuova apertura hanno così pochi soldi che come nell'episodio raccontato da Princesa76 sarebbero disposti a tutto!
    tigrabianca

  6. #6
    AgataMaria
    Ospite non registrato
    ciao, stamattina sono stata contattata da un nido, di fatto la laurea in psicologia dell'età evolutiva non serve nei nidi ci vuole il magistrale, almeno in alcune regioni, mi sembra in piemonete no, cmq nel lazio, emilia veneto etc è così, mi è stato detto che non se posso sapere abbastanza sui bambini, rispetto ad una 18 enne uscita dal magistrale, non so se per paranoia sta cosa mi sembra appellabile, e vedo che mentre tutti fanno gli psicologi, per es educatori, pedagogisti e anche sociologi, e i pedagogisti con 4 anni di università possono insegnare psicologia alle superiori, gli psicologi hanno sempre meno possibilità, alla asl ci vuole per forza la specializzazione, insegnare non se ne parla nè all'asilo , nè alle superiori etc per le lauree dopo il 2000 mi sembra a meno di avere dato altre 10 materie annuali tipo 4 sociologie, 4 pedagogie, 4 filosofie etc e sempre come supplente disponibile, per poi lavorare dopo tutti sti sacrifici notti, festivi meno pagati degli o.s.s con il solo corso regionale, e poi equiparano nei pochi concorsi tutte le lauree a quella di psicologia, ma mai il contrario. Ciao se a qualcuno viene una buona idea per ribellarci fatemi sapere

  7. #7
    Matricola L'avatar di luisatla
    Data registrazione
    31-03-2005
    Residenza
    ROMA
    Messaggi
    24

    è una vergogna!!!!

    ciao a me è capitata la stessa identica cosa, mi chiamano in continuo...................per corsi a pagamento! la cosa piu assurda è che negli annunci mettono ricerca personale!!!!!e una volta mi hanno addirittura fatto credere che ero proprio quello che cervano..pero senza corso o almeno 3 mesi gratuiti non si poteva proprio fare nulla!?!?!? roba da pazzi veri
    non ti scoraggiare, so che non è facile ma non devi svalutarti troppo o buttarti giu...verranno momenti migliori
    un baci
    e sono con voi nell'indignazione
    Lu

  8. #8
    Partecipante L'avatar di astromik
    Data registrazione
    25-04-2006
    Residenza
    Pescara
    Messaggi
    54
    Ciao a tutti,voglio anche io portarvi la mia esperienza. Anche io sono laureata in psicologia(v.o.) e a giugno sosterrò l'esame di stato. Da sempre ho fatto qualsiasi tipo di lavoro(purchè onesto) da circa 3 anni lavoro in un nido privato, all'inizio mi davano 4 euro l'ora, tutto in nero, e lavoravo non si sa quante ore al giorno, ho resistito per un anno, finchè ho chiesto di più e quello che ho avuto è stato un co.co.pro.(durata 1 anno) di 350 euro netti al mese (!!!) per 6 ore giornaliere. Ho resistito ancora perchè non trovavo altro, alla scadenza del contratto ho detto che me ne sarei andata...risultato?Ho ancora un co.co.pro. di 350 euro e un'extra di 300 in nero. Non mi lamento, ma è possibile che debba essere tutto un compromesso? E' possibile che per noi psicologi non ci sia proprio niente? Perchè non lo dicono ai ragazzi appena immatricolati in modo che possano scegliere altro?( Anche se la passione è passione!) In bocca al lupo a tutti

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di vittoria81
    Data registrazione
    21-01-2005
    Residenza
    Pisa
    Messaggi
    192
    ma della zona di pisa qlcuno conosce qlche nido privato?

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di Princesa76
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    roma
    Messaggi
    299
    [QUOTE]Originariamente postato da astromik
    [B]Ciao a tutti,voglio anche io portarvi la mia esperienza. Anche io sono laureata in psicologia(v.o.) e a giugno sosterrò l'esame di stato. Da sempre ho fatto qualsiasi tipo di lavoro(purchè onesto) da circa 3 anni lavoro in un nido privato




    CIAO......IPOTIZZO CHE TU AVEVI UN DIPLOMA PERTINENTE GIUSTO?LAVORI DA PRIMA DELLA LAUREA QUINDI GLI STUDI IN PSICOLOGIA QUANTO HANNO AIUTATO NELLA TUA ASSUNZIONE?350 AL MESE è UNO SCANDALO!!!!!!!!!!!!

  11. #11
    Partecipante L'avatar di astromik
    Data registrazione
    25-04-2006
    Residenza
    Pescara
    Messaggi
    54
    Per Princesa76

    Ho il diploma di maturità scientifica. E che ci ho saputo fare, adoro i bambini e avevo esperienza di baby-sitting. Cmq è veramente 1 scandalo!

  12. #12
    Partecipante Esperto L'avatar di Princesa76
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    roma
    Messaggi
    299
    mmmhhhh......sono indiscreta se ti chiedo come ci hai saputo fare?te lo chiedo perchè spesso quando mi candido per gli annunci che leggo, specificando che cmq nonostante non abbia lavorato in asili ho fatto la baby sitter e lavorarto con ragazzi in centri estivi mi dicono che cercano personale con piu specifiche competenze...anche per i centri che si occupano di "baby sitteraggio......."renditi conto!!!!bleee......sono nauseata...avrei fattpo oggi come oggi un altra facolta, lo dico e lo sottoscrivo!!!!!

  13. #13
    Partecipante L'avatar di astromik
    Data registrazione
    25-04-2006
    Residenza
    Pescara
    Messaggi
    54
    Anche io! Se avessi fatto la parrucchiera(senza offesa per la categoria) ad oggi avrei già 10 anni di contributi versati!!!!!
    Oltre ad aver fatto la baby sitter per tanti anni, ho fatto anche l'accompagnatrice in campi estivi e ho lavorato nei villaggi turistici come addetta al mini- club e cmq prima di iniziare a lavorare effettivamente ho fatto 2 settimane di prova(senza retribuzione) all'interno del nido dove attualmente lavoro.

  14. #14
    Partecipante Esperto L'avatar di maryflower
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    453
    astromik perchè non vai a un ispettorato del lavoro e gli fai una bella causa? io faccio l'educatrice in un nido comunale e può darsi che ci sian delle variazioni fra pubblico e privato, ma mi risulta ci siano dei punti fermi da ccnl: hai diritto al minimo sindacale, all'assicurazione sugli infortuni tuoi e dei bambini, non puoi fare più di 36 ore settimanali e non più di 8 ore (compresi gli straordinari) al giorno. poi, il progetto: cusa ma il progetto dove sarebbe? se il progetto, come suppongo, non esiste, e il tuo cocopro è una loro scappatoia per pagarti meno, hai diritto alla conversione del contratto in dipendenza a tempo indeterminato oppure a un'adeguato rimborso per mancati introiti. infatti questi usi impropri dei contratti sono inquadrati come truffa ai danni del lavoratore e, attenzione, truffa ai danni dello stato, per via della detassazione di cui i datori di lavoro usufruiscono senza averne diritto. questo l'ho trovato spulciando in internet ed è una sentenza del tribunale del lavoro: l'ho stampato, appena ho un attimo lo scannerizzo e lo posto qui. fai valere i tuoi diritti, li stanno calpestando manco fossimo in burundi. ti consiglio anche di leggerti lo statuto dei lavoratori (del 1970 ma ancora pienamente osservato): sapessi quante cosine interessanti si scoprono....in bocca al lupo e ti auguro di ottenere quello che rientra nei tuoi sacrosanti diritti.

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di polpettella
    Data registrazione
    11-12-2006
    Residenza
    padova
    Messaggi
    201
    principessa76, ho letto quanto hai scritto e mi ci ritrovo, anchio ho un master sulla genitorialità, esperienza di babay sitter , in comunità mamma-bambino ma nn serve per essere assunti in comunità nè negli asili, ma se fai tirocinio o quanto c'è di gratuito la nostra laurea va più che bene! cq ho deciso che se vedo cn i miei occhi qualcuno che nn è inscritto all'albo e professa, si spaccia per psicologo lo denuncio, mi sn rotta

Privacy Policy