• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: disturbo sessuale

  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di cpz
    Data registrazione
    10-07-2004
    Residenza
    milano
    Messaggi
    112

    disturbo sessuale

    a breve vedrò una coppia che mi ha chiamato perchè lui ha difficoltà sessuali (difficoltà di erezione).. io di sessuologia non ho seguito corsi specifici ..
    mi sto documentando ma vorrei dei consigli..
    come imposto il lavoro? (dei colleghi mi parlavano di 4/5 sedute: una per la coppia, una in individuale con lui, una in individuale con lei e poi una finale di restituzione.. grazie

  2. #2
    Partecipante L'avatar di f.koffman
    Data registrazione
    06-01-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    30
    Per una consulenza di coppia sessuologica l'impostazione è giusta. Cerca di capire da quanto tempo ha questo disturbo e se non ha proprio l'erezione o la perde ad un certo punto del rapporto. Suggeriscigli di fare una visita andrologica e se ti sembra il caso dopo la fase di consulenza fai un invio ad uno psicosessuologo.

  3. #3
    Partecipante L'avatar di SigmundFIni
    Data registrazione
    01-10-2005
    Messaggi
    56
    Mi sto specializzando in un corso di sessuologia quindi ancora non ho una reale esperienza clinica. Comunque per quello che può esserti utile sarebbe opportuno accertarsi se il disturbo sessuale è la ripercussione di difficoltà appartenenti alla coppia oppure si tratta di una problematica di più ampio respiro che riguarda solo lui. Bisognerebbe sapere se è primario (sempre avuto) o secondario ( quando è sopraggiunto il problema). Inoltre sarebbe interessante sapere chi si è preso la "responsabilità" della telefonata e come è stato presentato il problema...queste cose ci forniscono già tante informazioni. Sicuramente bisogna escludere una problematica medica (quindi chiedere se sono stati fatti esami in precedenza o suggerire una parallela visita andrologica). Dato che ti ha "chiamato una coppia" comunque può darsi che qualcosa avranno da dirti... Se ti può essere utile ti posso fornire alcuni riferimenti bibliografici per orientarti un pò nella terapia sessuale...
    Fammi sapere!

  4. #4
    Partecipante Super Esperto L'avatar di quattrostracci
    Data registrazione
    06-07-2006
    Messaggi
    717

    Re: disturbo sessuale

    Originariamente postato da cpz
    a breve vedrò una coppia che mi ha chiamato perchè lui ha difficoltà sessuali (difficoltà di erezione).. io di sessuologia non ho seguito corsi specifici ..
    mi sto documentando ma vorrei dei consigli..
    come imposto il lavoro? (dei colleghi mi parlavano di 4/5 sedute: una per la coppia, una in individuale con lui, una in individuale con lei e poi una finale di restituzione.. grazie
    Io francamente l'invio al sessuologo lo farei subito dopo la prima volta che li incontri. Ovviamente se vedi che non è il caso di proseguire.

    La domanda, analizzata così al volo, è tipica da sessuologo. Altra cosa sarebbe stata una domanda del genere sorta all'interno di un percorso di terapia di coppia già in essere.

    Quanto al suggerimento datoti (5 sedute con restituzione finale) va anche bene. E' attinente al modello sistemico, ma dipende te in cosa ti sei formato...

Privacy Policy