• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 23 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 340
  1. #1
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-09-2006
    Messaggi
    436

    Tecniche di osservazione delle relazioni familiari (Mazzoni)

    Ciao a tutti, vorrei fare questo esame ed ho scelto, tra quelli proposti, i seguenti libri:

    1) Kerig-Lindhal, Sistemi di codifica per l'osservazione delle relazioni familiari

    2) Mazzoni, Tafà, Appunti per le tecniche di osservazione delle relazioni familiari

    Da quanto so l'esame consiste in 4 domande aperte (2 per ogni libro)...correggetemi se sbaglio...

    Mi hanno detto che il libro di Mazzoni-Tafà è da fare tutto, mentre del libro di Kerig-Lindhal bisogna fare solo alcuni capitoli (qualcuno mi aveva accennato ad un metodo di ricerca...): qualcuno sa dirmi quali sono i capitoli da fare di questo ultimo libro?

    Grazie

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di Egocentrum
    Data registrazione
    27-11-2005
    Residenza
    Viterbo-Roma
    Messaggi
    417
    allo... che io sappia, del manuale (lindhal ecc), bisogna fare i primi capitoli... "generali", poi ti scegli un metodo di ricerca, che ci sta la domanda che dice "parlami del metodo di ricerca da te scelto"... cosi per lo meno abbiamo fatto noi... ma il nostro era un esonero... quindi non te lo posso assicurare
    Non cè persona sulla faccia della terra che io possa capire del tutto, ma non ce n'è e non ce n'è mai stata una che non riesca a capire affatto
    ------------------------------------------------
    Ho fallito... non importa... vorrà dire che la prossima volta fallirò meglio!

  3. #3
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-09-2006
    Messaggi
    436
    I capitoli "generali" sono i primi 2, giusto? Ed i metodi a scelta sono i capitoli dal 3 al 10...quindi dobbiamo scegliere uno di questi: è esatto?

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di Albo
    Data registrazione
    22-09-2004
    Residenza
    Lazio
    Messaggi
    128
    Esatto! Non cambia nulla dall'esonero all'esame vero e proprio, lo scritto è proprio così. almeno in questo caso!

  5. #5
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-09-2006
    Messaggi
    436
    Qualcuno si ricorda le domande che c'erano nell'esonero di novembre?
    E poi, quanto è il tempo a disposizione: 2 ore?

  6. #6
    Silvia10
    Ospite non registrato
    ciao a tutti! sono di sviluppo e volevo fare questo esame a scelta...adesso a febbraio...
    sapete spiegarmi bene com'è la modalità di esame? non ho capito molto...

    poi ora che l'esame è aggregato con psico dinamica...devo farli per forza tutti e 2???

    aiutooooooooooo

  7. #7
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-09-2006
    Messaggi
    436
    L'esame è aggregato con "Psicologia dinamica della famiglia nel ciclo vitale"...però, dato che lo fai come esame a scelta non so se devi farlo insieme all'altro. Quello che ti consiglio di fare è di contattare direttamente la prof. via e-mail o di persona...

    P.s.: C'è qualcuno che a novembre ha fatto l'esonero e si ricorda che domande c'erano? (Una mi hanno detto che era sul metodo a scelta...)

  8. #8
    Silvia10
    Ospite non registrato
    Ma non rispondono i professori...oramai ho perso le speranze...li farò tutti e 2 e tanti saluti!!!
    sapete dirmi per favore quali sono i libri da studiare???
    GRAZIE

  9. #9
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-09-2006
    Messaggi
    436
    Per quanto riguarda "Tecniche di osservazione..." i libri sono:

    1) Kerig, Lindhal - Sistemi di codifica x l'osservazione della famiglia (capp. 1 e 2 + un capitolo a scelta).

    il secondo libro puoi scegliere tra:

    2a) Mazzoni, Tafà - Appunti x le tecniche delle osservazioni familiari (da fare tutto)

    2b) Malagoli, Togliatti, Mazzoni - Osservare, valutare e sostenere la relazione genitori-figli (da fare tutto)

    Per quanto riguarda "Psicologia dinamica della famiglia..." i libri sono:

    1) Andolfi - Manuale di psicologia relazionale (da fare tuto)

    2) Andolfi - La crisi della coppia (capp. 1, 2, 3, 5, 6, 7, 8, 21, 25)

    Cmq io prima di fare tutti e due gli esami andrei a parlare con la prof. in facoltà nel giorno di ricevimento.

  10. #10
    Silvia10
    Ospite non registrato
    Grazie mille Lele...farò così!

    ma il capitolo a scelta...se l'esame è scritto a che serve?!
    che mi consigli tra i 2 a scelta?
    grazie bacio

  11. #11
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-09-2006
    Messaggi
    436
    Da quanto ho capito una domanda è sul capitolo a scelta.
    Io ho scelto il libro di Mazzoni, Tafà - Appunti x le tecniche delle osservazioni familiari...e non è difficile.

  12. #12
    Partecipante Esperto L'avatar di 0morgana0
    Data registrazione
    07-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    280
    Ragazzi ma nessuno che ha già fatto l'esame ricorda qualche domanda?io ho scelto il libro sull' LTP ...

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Elo.nora
    Data registrazione
    31-01-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,200
    Queste sono le domande di dicembre della mazzoni:

    1. cosa si intende per osservazione multimetodo e quali sono i vantaggi nell'osservazione della famiglia.

    2. quali sono le dimensioni relazionali colte dal disegno simbolico dello spazio familiare.

    3. la validità nell'osservazione diretta.

    4. descrivi le categorie di osservazione di uno degli strumenti studiati nel testo di Kerig e Lindhal.


    Spero vi siano d'aiuto...

  14. #14
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-09-2006
    Messaggi
    436
    Ti ringrazio molto, sei stata di grande aiuto.
    Però vorrei chiederti un'ultima cosa: rispetto all'esame di Andolfi, queste domande mi sembrano più specifiche, quindi non credo che si possano fare così tanti collegamenti; di conseguenza non si può scrivere molto per ogni risposta.
    Ad esempio nella seconda domanda (Quali sono le dimensioni relazionali colte dal disegno simbolico dello spazio familiare) non si può parlare di altri strumenti...o si?? Basta trovare qualcosa in comune tra i vari strumenti e poi ne parli?

    Ti chiedo questo perchè so che Andolfi vuole che si facciano dei collegamenti tra le varie parti del libro, vuole insomma che si allungi il brodo;
    invece non so cosa desidera la Mazzoni: vuole anche lei che si facciano collegamenti o vuole che si rimanga più incentrati sulla domanda specifica senza divagare? Non vorrei che valuti negativamente il fatto aver divagato!

    Grazie ancora

  15. #15
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Nocciola
    Data registrazione
    08-11-2005
    Residenza
    Guidonia, nella provincia est di Roma
    Messaggi
    544
    Non so com'è andata intanto vi posto le domande che ci ha dato, 2 domande da un libro e 2 domande da un'altro ma si poteva sceglierne una a piacere da un libro e una da un altro:

    -presupposti teorici dello strumento scelto
    -il setting nell'osservazione diretta

    -la codifica delle narrazioni del genogramma
    -le dimensioni del faces
    ..non si vede che col cuore..l'essenziale è invisibile agli occhi..

    ..io che un tempo ero altro ora vedo a macchie blu..

Pagina 1 di 23 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy