• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: CESIPc o ITFF?

  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di kermesse
    Data registrazione
    28-02-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    162

    CESIPc o ITFF?

    Ciao a tutti, ho bisogno di un consiglio. Vorrei seguire un corso per consulenza tecnica e perizie in tribunale ma non so decidermi fra queste due scuole: l'istituto terapia familiare o il centro studi in psicoterapia cognitiva. Sono entrambe a Firenze, perchè comunque non mi posso spostare. Premetto che ho sempre preferito l'orientamento cognitivo, ma c'è chi mi ha detto che l'Istituto di terapia familiare è più indicato per questo tipo di tema...e infatti il loro corso costa molto di più
    C'è qualcuno che conosce entrambi o ne ha frequentato uno per potermi illuminare?!!
    Grazie mille!
    Ultima modifica di kermesse : 08-01-2007 alle ore 20.32.38
    "Vorrei imparare dal vento a respirare,dalla pioggia a cadere,dalla corrente a portare le cose dove non vogliono andare e avere la pazienza delle onde di andare e venire,ricominciare a fluire"

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di quattrostracci
    Data registrazione
    06-07-2006
    Messaggi
    717
    Io ho frequentato il corso presso la SPC di Firenze (www.spc.it) e mi sono trovato bene. Tuttavia tra le due che segnali io personalmente sceglierei l'Istituto di Terapia Familiare.

    Insieme alla SPC è il centro di Firenze più attivo in materia di ctu, ctp, mediazione familiare, etc.

    E comunque da un punto di vista strettamente "tecnico" poco importa l'orientamento formativo per le perizie. I corsi ti servono per le modalità e le procedure.

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di kermesse
    Data registrazione
    28-02-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    162
    Grazie mille per la dritta Darò anche un'occhiata al sito della SPC, giusto per farmi un'idea
    "Vorrei imparare dal vento a respirare,dalla pioggia a cadere,dalla corrente a portare le cose dove non vogliono andare e avere la pazienza delle onde di andare e venire,ricominciare a fluire"

Privacy Policy