• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6

Discussione: i miei sogni

  1. #1
    girasole.net
    Ospite non registrato

    i miei sogni

    Ragazzi, ragazzi, i miei sogni generalmente sono dei veri e propri film, a volte con il lieto fine, a volte no, attentati terroristici, mafia, spacciatori di droga che mi perseguitano, ovviamente quando non ci si mette il diavolo o la guerra con tanto di tedeschi e di americani. Nell'ultimo sogno di due giorni fa i miei genitori morivano in seguito ad un attentato, una bomba nell'appartamento. Nel penultimo c'erano tanto di zombi con bosco notturno e quella nebbia tipica da cimitero, per fortuna con una lezione di religione sullo spirito santo sono riuscita a convertirli. Invece da poco ho sognato un attentato terroristico in una scuola, con tanto di commando armato fino ai denti che cercavano la figlia del sindaco e io che cercavo di fare uno scoop giornalistico mettendomi in contatto con la redazione dell'unione sarda trammite il mio telefonino (ovviamente nascosta nei bagni). Potrei continuare per ore, ma secondo voi perchè invece di fare sogni normali sogno film in DVD? non mi dispiace di certo quando non c'è nulla da vedere in televisione mi faccio un sonnellino ed è lo stesso

  2. #2
    Amus
    Ospite non registrato
    Quali sarebbero i sogni "normali"?
    Il sogno altro non è che un riflesso della tua attività psichica... qual è un'attività fisica che può definirsi "normale" e quale "non"?

  3. #3
    girasole.net
    Ospite non registrato
    Normale è tutto ciò che entra nella norma, ciò quindi che fa la maggior parte delle persone. A mio parere sognare, per esempio un'interrogazione, è normale, perchè più o meno è capitato a tutti, ma nei miei sogni, mancano solo i titoli di coda, il the end una volta è uscito, mah! a te sembra normale? se è così vuol dire che non capita solo a me, bè ma allora non fatemi sentire diversa, DITELO!!!

  4. #4
    Amus
    Ospite non registrato
    Hai provato a leggere altri sogni riportati qui?

  5. #5
    girasole.net
    Ospite non registrato
    è da poco che sono entrata in questo forum, cmq ho dato un'occhiata qua e la e is certo ci sono delle cose ricorrenti, per esempio il fatto di essere inseguiti da qualcosa o qualcuno, bè questo credo sia anche normale, tutti abbiamo nella vita reale problemi da risolvere o che magari non vogliamo affrontare e ci inseguono poi nei sogni, ma io parlavo dei particolari, i miei sogni sono molto lunghi spesso ambientati negli anni 20 o 30 e poi il the end, cioè finiscono. Tipo una volta ho sognato che coltivavo delle stupende piantine in balcone (amo il giardinaggio), queste piantine si sono poi trasformate, in seguito a qualcosa di malvagio, in piante carnivore, poi una serie di vicissitudini tra demoni e cimiteri, ostacoli da superare, zombi, tombe e cose simili (che non sto qui a raccontarti uno perchè era lunghissimo due perchè sono passati alcuni anni non ricordo più tutto), sono riuscita a sconfiggere il male. Ritorno sul balcone e tutto fioriva splendidamente e a quel punto è uscito il the end stile film muto. Ora dimmi tu se questo è normale!!! Non c'era nemmeno il mio nome sui titoli di coda, cioè tipo LA PROTAGONISTA: Monica! e che cavolo!!! scherzo ovviamente

  6. #6
    Amus
    Ospite non registrato
    [quote5dd660bb6="girasole.net"]Normale è tutto ciò che entra nella norma, ciò quindi che fa la maggior parte delle persone. A mio parere sognare, per esempio un'interrogazione, è normale, perchè più o meno è capitato a tutti, ma nei miei sogni, mancano solo i titoli di coda, il the end una volta è uscito, mah! a te sembra normale? se è così vuol dire che non capita solo a me, bè ma allora non fatemi sentire diversa, DITELO!!![/quote5dd660bb6]
    Ho un pò di tempo a disposizione e posso tornare sull'argomento sperando di non perdermi mentre cerco di esprimere il mio pensiero...
    Nella quotidianità ciascuno è diverso dagli altri, c'è chi ha un linguaggio ricco e prolisso, o contorto ed inafferrabile, o semplice ed essenziale C'è chi ha un agire prevedibile e sereno, chi, invece, pazzerello e bizzarro e così all'infinito... Naturalmente con le dovute eccezioni legate alle situazioni contingenti Anche nella vita onirica esistono tali e più differenze e talvolta una ricchezza onirica rispecchia un'altrettanta varietà di azione quotidiana, tal'altra no dato che i sogni possono anche rivendicare quello che non riusciamo ad essere nella vita, o quel che non ci è consentito di essere Ora, per me, è "tutto" normale e, al tempo stesso "tutto" non lo è..........
    P.S. Goditi comunque questa preziosa realtà parallela!
    Ah, dimenticavo... anche per quanto riguarda i sogni ricorrenti che, mi pare, tu annovereresti tra quelli cosiddetti "normali", non sempre e non per ciascuno di noi, hanno la stessa chiave di lettura (io credo...)

Privacy Policy