• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 15
  1. #1
    Partecipante Figo L'avatar di swami986
    Data registrazione
    20-10-2006
    Residenza
    bagno a ripoli -Firenze
    Messaggi
    839

    Scusate domanda un pò stupida...

    ma che differenza c'è tra psicologo clinico e psicoterapeuta?? cioè non riesco a capire bene quale sia la distinzione precisa...
    In effetti è una cosa un pò scandalosa dato che studio proprio clinica e comunità...

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Ale_è_Ale
    Data registrazione
    22-07-2005
    Residenza
    Nord Est...
    Messaggi
    1,046
    beh, io rispondo a pancia, ma... per prima cosa lo psicologo ha la laurea, mentre il terapeuta ha la specializzazione oltre alla laurea...

    per altre sfumature sulle competenze delle due professioni, ci dovrebbero essere altri thread in giro, dove si parla di questo...

    comunque, qualcuno più preciso di me potrà risponderti meglio

    Ale
    Alessandra -------<---<---@


    "(...) I riflettori chiudono gli occhi, le lampade contemporaneamente chiudono le palpebre, e la folla spalanca la sua enorme bocca per l'applauso (...)" F. Depero; Notturno Metropolitano; da Prose Futuriste


    "Great Karen Walker!" - "Honey, what's going on with your hair?" - "Give me a Martini, and don't waste room with those olives!"

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di jack kerouac
    Data registrazione
    25-09-2004
    Messaggi
    121
    NO Lo Psicologo Clinico è un tipo di specializzazione in Psicoterapia.
    Un laureato in Psicologia è solo Dottore in Psicologia (clinica è solo l'indirizzo del corso di laurea).

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di swami986
    Data registrazione
    20-10-2006
    Residenza
    bagno a ripoli -Firenze
    Messaggi
    839
    Ok allora aspe spiagami un attimo...una volta laureata e diventata Dottore in Psicologia che posso fare?
    E poi...che differenza c'è tra Psicoterapeuta e Psicologo Clinico proprio a livello lavorativo?
    Grazie!

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di marco_84
    Data registrazione
    24-12-2006
    Messaggi
    146
    Che io sappia lo Psicologo Clinico è anche psicoterapeuta, ma la sua formazione comprende molte più ore di tirocinio e il suo titolo è richiesto nei concorsi pubblici per accedere al sistema sanitario nazionale....
    se ho ben capito lo psicoterapeuta "non clinico" non può lavorare negli ospedali... inoltre fino a un po' di tempo fa la specializzazione in Psicologia Clinica era accessibile ai soli laureati in psicologia, mentre oggi ci sono anche i medici, come per tutte le altre scuole...

    cmq potrei aver detto inesattezze....
    « Più egli contempla, meno vive; più accetta di riconoscersi nelle immagini dominanti del bisogno, meno comprende la sua propria esistenza e il suo proprio desiderio » G. Debord

  6. #6
    Novembre '99
    Ospite non registrato
    e una persona laureata in psicologia (con indirizzo clinico) e iscritto all'albo? Che titolo ha?


  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di marco_84
    Data registrazione
    24-12-2006
    Messaggi
    146
    Originariamente postato da Novembre '99
    e una persona laureata in psicologia (con indirizzo clinico) e iscritto all'albo? Che titolo ha?

    L'albo è lo stesso per tutti gli indirizzi di laurea in psicologia...

    il titolo non so se è "dottore in xyz" o "laureato magistrale in xyz"...
    « Più egli contempla, meno vive; più accetta di riconoscersi nelle immagini dominanti del bisogno, meno comprende la sua propria esistenza e il suo proprio desiderio » G. Debord

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Ale_è_Ale
    Data registrazione
    22-07-2005
    Residenza
    Nord Est...
    Messaggi
    1,046
    che figura............

    Ale
    Alessandra -------<---<---@


    "(...) I riflettori chiudono gli occhi, le lampade contemporaneamente chiudono le palpebre, e la folla spalanca la sua enorme bocca per l'applauso (...)" F. Depero; Notturno Metropolitano; da Prose Futuriste


    "Great Karen Walker!" - "Honey, what's going on with your hair?" - "Give me a Martini, and don't waste room with those olives!"

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    Originariamente postato da Novembre '99
    e una persona laureata in psicologia (con indirizzo clinico) e iscritto all'albo? Che titolo ha?

    il titolo in questo caso è Psicologo.
    se non hai l'abilitazione e l'iscrizione, allora sei Dottore in Psicologia (almeno questa è la dicitura per il VO, per il nuovo non l'ho ancora capito )

  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di swami986
    Data registrazione
    20-10-2006
    Residenza
    bagno a ripoli -Firenze
    Messaggi
    839
    Aiuto che casino o__O!

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di angelocollev
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    chieti
    Messaggi
    138
    io so che lo Psicologo Clinico è un laureato in psicologia clinica.lo psicoterapoeuta oltre ad avere la laurea ha frequentato una scuola di specializazzione che può essere di diversio indirizza: cognitiva, psicanalitica... e acnhe in psicologia clinica.
    alle scuole di specializzazione dei vari indirizza possono accedere laureati in psicologia e medicina. alla scuola di specializzazione in psicologia clinica possono accedere solo i laureati inpsicologia
    Nuovo blog di psicologia...attendo consigli per migliorarlo www.psicopub.blogspot.com

  12. #12
    Partecipante Assiduo L'avatar di marco_84
    Data registrazione
    24-12-2006
    Messaggi
    146
    alla scuola di specializzazione in psicologia clinica possono accedere solo i laureati inpsicologia
    purtroppo ora non è più così... possono accedere anche i medici, come per qualunque altra scuola....con conseguente svalutazione della figura dello psicologo.
    la lobby del medici è molto più potente della "nostra".
    « Più egli contempla, meno vive; più accetta di riconoscersi nelle immagini dominanti del bisogno, meno comprende la sua propria esistenza e il suo proprio desiderio » G. Debord

  13. #13
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    lo Psicologo Clinico è laureato Psicologia e ha fatto la scuola post-lauream di Psicologia Clinica.
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  14. #14
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975
    lo Psicologo Clinico è laureato Psicologia e ha fatto la scuola post-lauream di Psicologia Clinica.
    Chiunque - purchè psicologo s'intende! - si occupi di Psicologia Clinica (vedi voci tariffario psicologi per capire cosa fa) può definirsi "Psicologo Clinico" (così come Psicologo del Lavoro, ecc...), ma non "Specialista in Psicologia Clinica" titolo per il quale è richiesta la specialità universitaria post-lauram quadriennale e che dà accesso anche alla Psicoterapia.
    Non è vero, infine, che uno psicoterapeuta non specialista in psicologia clinica non può lavorare in ospedale o in qualsiasi altra struttura. I titoli pubblici e privati sono equipollenti ad eccezione di quei concorsi pubblici per "Dirigente Psicologo" per i quali è effettivamente richiestà una specialità quadriennale in Psicologia Clinica. Diverso sarebbe se il concorso fosse per "Dirigente Psicoterapeuta", in questo caso potrebbero accedere anche coloro i quali hanno fatto una scuola di specializzazione non universitaria.

    Spero di aver chiarito i vostri dubbi,
    un saluto
    ikaro

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di jack kerouac
    Data registrazione
    25-09-2004
    Messaggi
    121
    Che faticaccia sto thread...ehehehhe

Privacy Policy