• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 18
  1. #1
    Partecipante L'avatar di Stefania82
    Data registrazione
    06-02-2006
    Residenza
    napoli
    Messaggi
    49

    Lavoro per psicologi non ancora abilitati

    Ciao a tutti!!
    Ho bisogno del vostro aiuto per schiarirmi un pò le idee...sono laureata in psicologia clinica e di comunità,V.O., e sto frequentando il primo semestre di tirocinio.Dovrò fare l'esame di stato nella sessione ottobre/novembre 2007...intanto però,considerato che il tirocinio non mi occupa tanto tempo,vorrei cercare qualche lavoretto,per fare esperienza più che altro ed arricchire il curriculum...ma quali possono essere le opportunità di lavoro per psicologi non abilitati??Sono totalmente confusa!!
    Da quanto ho capito,non è possibile lavorare in comunità nè in cooperative....e allora?!?
    Già è frustrante non poter frequentare una scuola di specializzazione prima dell'eds...mi toccherà anche restare disoccupata fino all'abilitazione??
    Sono ben accetti consigli,dritte ed eventuali indicazioni sulla strada da intraprendere!!

    Grazie a chi vorrà essermi d'aiuto!!

    Ciao!!!

  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Mi pare che per lavorare in cooperative come educatore non serva l'iscrizione all'albo.
    (ma proverei a prendere in considerazione anche lavori differenti: operai nell'industria
    ad esempio)

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204

    Re: Lavoro per psicologi non ancora abilitati

    Originariamente postato da Stefania82
    Da quanto ho capito,non è possibile lavorare in comunità nè in cooperative....e allora?!?
    non è possibile lavorare come psicologo (non essendo abilitata cmq non lo puoi fare da nessuna parte). e ad ogni modo, né coop né comunità assumono psicologi per fare gli psicologi.
    però puoi lavorare come educatrice (se vuoi rimanere in un ambito vicino alla psicologia): nei CAG, pre e dopo-scuola, ADH e ADM, trasporti disabili, turni di notte nelle comunità,.... ovviamente, alcuni sono lavori solamente con l'infanzia, altri anche con adulti.

    In bocca al lupo!

  4. #4
    Partecipante L'avatar di Stefania82
    Data registrazione
    06-02-2006
    Residenza
    napoli
    Messaggi
    49
    Grazie Luisa!!Ora almeno ho le idee un pò + chiare!!

    Per Willy61:è da anni che mi arrangio con ogni sorta di lavoro...nei pub,nei centri commerciali,e anche come artista di strada per feste di piazza...non rinnego nessun tipo di lavoro...è solo che vorrei cominciare a mettere a frutto quello per cui ho studiato e dato tanto,la mia vera passione,tutto qui!!


    Ciao a tutti!!!

  5. #5
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    09-05-2005
    Residenza
    Ovunque ma altrove
    Messaggi
    232

    Re: Re: Lavoro per psicologi non ancora abilitati

    Originariamente postato da LuisaMiao
    non è possibile lavorare come psicologo (non essendo abilitata cmq non lo puoi fare da nessuna parte). e ad ogni modo, né coop né comunità assumono psicologi per fare gli psicologi.
    però puoi lavorare come educatrice (se vuoi rimanere in un ambito vicino alla psicologia): nei CAG, pre e dopo-scuola, ADH e ADM, trasporti disabili, turni di notte nelle comunità,.... ovviamente, alcuni sono lavori solamente con l'infanzia, altri anche con adulti.

    In bocca al lupo!
    Ciao LuisaMiao... mi puoi spiegare a cosa corrispondono le sigle CAG, ADH, ADM.. ? Grazie mille!
    Memento augere semper

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204

    Re: Re: Re: Lavoro per psicologi non ancora abilitati

    Originariamente postato da El hanen
    Ciao LuisaMiao... mi puoi spiegare a cosa corrispondono le sigle CAG, ADH, ADM.. ? Grazie mille!
    hai ragione, scusa.
    allora CAG sta per centro aggregazione giovanile
    ADH è l'assistenta domiciliare per l'handicap mentre
    ADM è quella per iminori in generale.
    comunque i nomi possono anche leggermente cambiare a seconda delle zone.

  7. #7
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    09-05-2005
    Residenza
    Ovunque ma altrove
    Messaggi
    232

    Re: Lavoro per psicologi non ancora abilitati

    [QUOTE]Originariamente postato da Stefania82
    [B]Ciao a tutti!!
    Ho bisogno del vostro aiuto per schiarirmi un pò le idee...sono laureata in psicologia clinica e di comunità,V.O., e sto frequentando il primo semestre di tirocinio.Dovrò fare l'esame di stato nella sessione ottobre/novembre 2007...intanto però,considerato che il tirocinio non mi occupa tanto tempo,vorrei cercare qualche lavoretto,per fare esperienza più che altro ed arricchire il curriculum...ma quali possono essere le opportunità di lavoro per psicologi non abilitati??Sono totalmente confusa!!
    Da quanto ho capito,non è possibile lavorare in comunità nè in cooperative....e allora?!?
    Già è frustrante non poter frequentare una scuola di specializzazione prima dell'eds...mi toccherà anche restare disoccupata fino all'abilitazione??
    Sono ben accetti consigli,dritte ed eventuali indicazioni sulla strada da intraprendere!!

    Grazie a chi vorrà essermi d'aiuto!!

    Ha ragione Willy61: per lavorare come educatore non è necessaria l'abilitazione; l'inquadramento è come educatore, non come educatore professionale (per il quale bisogna avere il Diploma di Educatore prof.le) quindi pagano leggermente meno.

    Io sono nella tua stessa situazione rispetto ai tempi di laurea, tirocinio e esami di stato... Sto lavorando un po' come formatrice per una piccola agenzia che si occupa di formazione del personale in campo aziendale, socio-assistenziale e scolastico.

    Quindi prova a contattare:
    cooperative
    agenzie formative
    scuole elementari (se sei un'artista di strada, non riesci a coniugare le tue competenze animatoriali con la psicologia, in modo da progettare un laboratorio per esempio di drammatizzazione per i bambini delle elementari? ).

    Ciao cara! E in bocca al lupo!

    Memento augere semper

  8. #8
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    09-05-2005
    Residenza
    Ovunque ma altrove
    Messaggi
    232
    Grazie Luisa per le precisazioni.
    Buon Anno!!!
    Memento augere semper

  9. #9
    Partecipante L'avatar di Stefania82
    Data registrazione
    06-02-2006
    Residenza
    napoli
    Messaggi
    49
    Grazie Luisa...ci hai fornito ottime indicazioni!!

    Riguardo il discorso del conciliare la mia "attività" di artista da strada con quella di psicologa,o comunque educatrice,bè,ho provato a farlo,almeno qui a Napoli,ma spesso come risposta ho ottenuto un "no" solo perchè sono laureata in clinica e non in psico dell'educazione!!
    Il mio interesse è per lo + rivolto al disagio adolescenziale e quindi sarei ben contenta di lavorare come educatrice...al momento sto cercando di dare il massimo al tirocinio e assorbire + insegnamenti possibili!!

    Grazie El hanen e in bocca al lupo anche a te!!

    Buon anno a tutti!!

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    Originariamente postato da Stefania82
    Riguardo il discorso del conciliare la mia "attività" di artista da strada con quella di psicologa,o comunque educatrice,bè,ho provato a farlo,almeno qui a Napoli,ma spesso come risposta ho ottenuto un "no" solo perchè sono laureata in clinica e non in psico dell'educazione!!
    e questa non ha proprio senso: bisognerebbe far presente alle persone che la laurea (specialmente per noi del VO) è solo in psicologia e punto. siamo tutti allo stesso livello. e poi, almeno a Padova dove io mi son laureata, non è mai esistito l'indirizzo di psicologia dell'educazione.

    comunque la cosa ad ogni modo non c'entra: i laboratori espressivi e artistici li fanno anche educatori ed animatori, quindi non serve la laurea fantomatica in psicologia dell'educazione.

    lo so a volte è dura, ma siamo noi che dobbiamo spiegare a chi ci sta intorno quali sono gli iter formativi e le competenze di ogni ruolo....

    Comunque In bocca al lupo!

  11. #11
    francesca85
    Ospite non registrato
    ciao...io ancora sono al secondo anno di psico dello sviluppo...l anno scorso ho fatto il sevizio civile in una cooperativa e sono stata mandata in un asilo nido e dopo l'anno de servizio mi hanno assunto come educatrice!per ora faccio le supplenze che nelle cooperative ti fanno lavorare di più e anche lo stipendio non è male perchè prendi qualche cosa in più di un educatrice con il posto fisso visto che la supplente non ha le ferie e le malattie ma guadagna solo quando lavora.in pratica srei come un libero professionista.quindi di consiglio di fare domanda in qualche cooperativa e poi consiglio a titti lìesperienza del servizio civile visto che è un mezzo per avvicinarti al mondo del lavoro....ciao e in bocca al lupo!!!!!!!!

  12. #12
    Partecipante L'avatar di Stefania82
    Data registrazione
    06-02-2006
    Residenza
    napoli
    Messaggi
    49
    Hai ragione Luisa!!!
    Ed è quello che ho cercato di fare...spiegare che la laurea in psicologia V.O. è completa e che,in ogni caso,mi stavo proponendo come educatrice e non come psicologa....ma anche in tal caso,hanno avuto da obiettare,stavolta sul fatto che avessi una laurea in psicologia e non in scienze dell'educazione!!!

    Comunque credo di esser stata "sfortunata" ad aver incontrato persone poco competenti al mio primo approccio col mondo del lavoro!!

    In ogni caso,grazie ancora...terrò conto dei tuoi consigli e di quelli di tutti coloro che mi stanno rispondendo!!

  13. #13
    francesca85
    Ospite non registrato
    cmq per fare l'educatrice nelle cooperative ci vuole solo il diploma magistrle cioè oggi il liceo socio-psicopedagogico...ma se sei laureata in psico dello sviluppo o aclinica non importa!!

  14. #14
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    è vero che per alcuni servizi le coop cercano figure che abbiano solo il diploma magistrale, ma non per tutte.

    per quanto riguarda le coop e il servizio civile non mi dilungo, anche se di cose da dire ce ne sarebbero tante... ma di 3d aperti ce ne sono già
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di mayd1981
    Data registrazione
    04-09-2006
    Residenza
    prov Milano
    Messaggi
    69
    Domanda:
    ma se uno è in attesa dell'esame di stato (da fare nel giugno 2007), pur con laurea V.O. e tirocinio ormai completato... può comunque fare 'consulenze' ('traduzioni' dal linguaggio neuropsicologico a quello comune, al max richieste di pareri) ad una associazione (e preciso ai componenti della associazione, non a pazienti) che opera in un campo di competenza psicologica/neuropsico?

    E se sì, spacciandosi con che nome? Dottore in psicologia?

    Grazie come al solito...

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy