• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Auguri...fra riflessioni e pensieri...

    Eccomi ancora qua con i miei auguri...puntuali, decisi... a volte retorici...ma ci sono!
    Che dire... e' sicuramente un Natale strano, piu' di quello dello scorso anno... Un Natale davvero poco sentito (almeno per me), quasi un lunedi qualunque... se non fosse per la miriade di persone sorridenti pieni di panettoni e varie vivande che girano per le strade in questi giorni augurandosi tutti buone feste e tanti auguri l'un l'altro....
    E' d'obbligo oggi essere felici, mostrarsi sorridenti e fare gli auguri a tutti... Vedere miriadi di persone che non si cagano durante l'anno ma che poi in un giorno diventano improvvisamente buone e dolci. l'un l'altro.. Vedere persone come oggi mi e' capitato mentre andavo a fare colazione al bar... dare un paio di euro ad un vucumpra' dicendogli:"dai oggi e' Natale...". Parenti che non vedi magari mai... ma che in quel giorno sono li, pronti a sorridere e a chiederti come va, e magari non si ricordano manco quanti anni hai....o l'ultima volta che vi siete visti...Persone che si professano atee, anche anarchiche.... che pero' non si sa perche' magari stanotte sono andate a messa... e hanno anche fatto il presepe festeggiando e sbevazzando allegramente...perche' tanto a Natale..si mangia, si beve e ci si fanno regali... quasi come se fosse un compleanno o una festa qualunque....
    Ieri ho seguito un po' il concerto di Natale....ho visto delle cose molto divertenti...fra cui cantare Skin in versione da educanda...sembrava quasi una corista gospel in chiesa... Mi ha fatto sorridere questo e riflettere su una cosa... l'etichetta... la FORMALITA' a cui bisogna aderire in queste circostanze...e situazioni.. anche da parte di chi ogni giorno va contro le etichette e la formalita'... per 363 giorni l'anno pero'...
    Mai come quest'anno il Natale e' diventato per me un momento piu' di riflessione che di festeggiamenti.... Oggi e domani saranno giornate all'insegna dei festeggiamenti, dei brindisi, voluti o non voluti, sentiti o non sentiti che siano... L'importante secondo me e' non lasciar cadere questi due giorni come se nulla fosse.... Cercate una ragione... uno scopo a queste giornate... Quando lo avrete fatto... non avremo passato invano queste freste...e non saremo ingrassati di un paio di kg per nulla...
    Auguri a tutti... Fate vostra questa giornata, fermatevi a rifletterci un attimo.... e avrete vinto anche stavolta!
    Un abbraccio...
    ..a chi crede ogni giorno, non importa in chi o in cosa...l'importante e' avere un credo, uno scopo nella vita...
    ..a chi ha almeno una volta avuto paura nella vita..
    ..a chi ha fatto della FOLLIA il proprio modus vivendi lasciando da parte regole e conformismo..
    ..a chi in questo periodo potra' riallacciare rapporti con persone perse di vista...
    ...a chi ha concluso qualcosa di importante in questo anno e sara' fiero di se' stesso..
    ...a chi ha sempre preferito i sorrisi e il cuore all'aggressivita' e alla violenza...
    ...a chi vive la fantasia... nutrendo l'anima dei propri sogni...
    ...a chi vive sempre l'ottimosmo, comunque in in qualunque situazione...
    ...a chi riesce ancora a commuoversi e a emozionarsi davanti alle piccole cose...
    ...a chi vivra' lontano questa giornata dai propri cari...
    ...a chi riesce a resettare, vivendo il presente nonostante il passato...
    ...a chi vive alla giornata non pianificando sempre tutto...
    ...a chi della logica e della razionalita' spesso ne fa volentieri a meno...
    ...a chi parla con il cuore e sorride con gli occhi...
    ...a chi non ha paura del prossimo ma che nonostante esperienze negative riesce sempre a ad aprirsi e a donarsi agli altri...
    ...a chi non mette barriere....
    ...a chi non dimentica...ma riesce a capire, ascoltare, aspettare e perdonare....
    ... a tutti voi... e cmq a chi ormai occupa un posto nel mio cuore.. con tutto l'affetto che posso....
    Un pesiero grande... al mio nonno che passera' il suo primo Natale quest'anno lassu'.... Sara' strano (e soprattutto un po' triste) vedere il suo posto vuoto a tavola... ma cosi' e' la vita... Come dissi anche lo scorso anno...strana, contorta, stronza e a volte anche un po' puttana.... Ma comunque e sempre meravigliosa...e a volte sorprendente....
    ....E mi scappa una canzone... che vi dedico...con tutto me stesso...
    Piu' su

    E poi
    di colpo eccomi qua
    sarei arrivato io
    in vetta al sogno mio
    com'è lontano ieri
    e poi
    più in alto e ancora su
    fino a sfiorare dio
    e gli domando io
    signore
    perché mi trovo qui se non conosco amore
    sboccia un fiore malgrado nessuno lo annaffierà
    mentre l'aquila fiera in segreto a morire andrà
    il poeta si strugge al ricordo di una poesia
    questo tempo affamato consuma la mia allegria
    canto e piango pensando che un uomo si butta via
    che un drogato è soltanto un malato di nostalgia
    che una madre si arrende un bambino non nascerà
    che potremo restare abbracciati all'eternità
    e poi ti ritrovo qui
    puntuale al posto tu
    tu spettatore vuoi davvero
    che io viva il sogno che
    non osi vivere te
    questa vita ti sfugge se tu non la fermerai
    se qualcuno sorride tu non tradirlo mai
    la speranza è una musica antica e un motivo in più
    canterai e piangerai insieme a me dimmi lo vuoi tu
    sveleremo al nemico quel poco di lealtà
    insegneremo i perdono a chi dimenticare non sa
    la paura che senti è la stessa che provo io
    canterai e piangerai insieme a me
    fratello mio
    più su
    più su
    più su
    ed io mi calerò
    nel ruolo che ormai è mio
    finché ci crederò
    finché ce la farò
    più su
    più su
    più su
    fino a sposare il blu
    fino a sentire che
    ormai sei parte di me
    più su
    più su




  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di yellow**
    Data registrazione
    24-07-2006
    Messaggi
    5,397

    Re: Auguri...fra riflessioni e pensieri...

    Originariamente postato da Duccio
    Eccomi ancora qua con i miei auguri...puntuali, decisi... a volte retorici...ma ci sono!
    Che dire... e' sicuramente un Natale strano, piu' di quello dello scorso anno... Un Natale davvero poco sentito (almeno per me), quasi un lunedi qualunque... se non fosse per la miriade di persone sorridenti pieni di panettoni e varie vivande che girano per le strade in questi giorni augurandosi tutti buone feste e tanti auguri l'un l'altro....
    E' d'obbligo oggi essere felici, mostrarsi sorridenti e fare gli auguri a tutti... Vedere miriadi di persone che non si cagano durante l'anno ma che poi in un giorno diventano improvvisamente buone e dolci. l'un l'altro.. Vedere persone come oggi mi e' capitato mentre andavo a fare colazione al bar... dare un paio di euro ad un vucumpra' dicendogli:"dai oggi e' Natale...". Parenti che non vedi magari mai... ma che in quel giorno sono li, pronti a sorridere e a chiederti come va, e magari non si ricordano manco quanti anni hai....o l'ultima volta che vi siete visti...Persone che si professano atee, anche anarchiche.... che pero' non si sa perche' magari stanotte sono andate a messa... e hanno anche fatto il presepe festeggiando e sbevazzando allegramente...perche' tanto a Natale..si mangia, si beve e ci si fanno regali... quasi come se fosse un compleanno o una festa qualunque....
    Ieri ho seguito un po' il concerto di Natale....ho visto delle cose molto divertenti...fra cui cantare Skin in versione da educanda...sembrava quasi una corista gospel in chiesa... Mi ha fatto sorridere questo e riflettere su una cosa... l'etichetta... la FORMALITA' a cui bisogna aderire in queste circostanze...e situazioni.. anche da parte di chi ogni giorno va contro le etichette e la formalita'... per 363 giorni l'anno pero'...
    Mai come quest'anno il Natale e' diventato per me un momento piu' di riflessione che di festeggiamenti.... Oggi e domani saranno giornate all'insegna dei festeggiamenti, dei brindisi, voluti o non voluti, sentiti o non sentiti che siano... L'importante secondo me e' non lasciar cadere questi due giorni come se nulla fosse.... Cercate una ragione... uno scopo a queste giornate... Quando lo avrete fatto... non avremo passato invano queste freste...e non saremo ingrassati di un paio di kg per nulla...
    Auguri a tutti... Fate vostra questa giornata, fermatevi a rifletterci un attimo.... e avrete vinto anche stavolta!
    Un abbraccio...
    ..a chi crede ogni giorno, non importa in chi o in cosa...l'importante e' avere un credo, uno scopo nella vita...
    ..a chi ha almeno una volta avuto paura nella vita..
    ..a chi ha fatto della FOLLIA il proprio modus vivendi lasciando da parte regole e conformismo..
    ..a chi in questo periodo potra' riallacciare rapporti con persone perse di vista...
    ...a chi ha concluso qualcosa di importante in questo anno e sara' fiero di se' stesso..
    ...a chi ha sempre preferito i sorrisi e il cuore all'aggressivita' e alla violenza...
    ...a chi vive la fantasia... nutrendo l'anima dei propri sogni...
    ...a chi vive sempre l'ottimosmo, comunque in in qualunque situazione...
    ...a chi riesce ancora a commuoversi e a emozionarsi davanti alle piccole cose...
    ...a chi vivra' lontano questa giornata dai propri cari...
    ...a chi riesce a resettare, vivendo il presente nonostante il passato...
    ...a chi vive alla giornata non pianificando sempre tutto...
    ...a chi della logica e della razionalita' spesso ne fa volentieri a meno...
    ...a chi parla con il cuore e sorride con gli occhi...
    ...a chi non ha paura del prossimo ma che nonostante esperienze negative riesce sempre a ad aprirsi e a donarsi agli altri...
    ...a chi non mette barriere....
    ...a chi non dimentica...ma riesce a capire, ascoltare, aspettare e perdonare....
    ... a tutti voi... e cmq a chi ormai occupa un posto nel mio cuore.. con tutto l'affetto che posso....
    Un pesiero grande... al mio nonno che passera' il suo primo Natale quest'anno lassu'.... Sara' strano (e soprattutto un po' triste) vedere il suo posto vuoto a tavola... ma cosi' e' la vita... Come dissi anche lo scorso anno...strana, contorta, stronza e a volte anche un po' puttana.... Ma comunque e sempre meravigliosa...e a volte sorprendente....
    ....E mi scappa una canzone... che vi dedico...con tutto me stesso...
    Piu' su

    E poi
    di colpo eccomi qua
    sarei arrivato io
    in vetta al sogno mio
    com'è lontano ieri
    e poi
    più in alto e ancora su
    fino a sfiorare dio
    e gli domando io
    signore
    perché mi trovo qui se non conosco amore
    sboccia un fiore malgrado nessuno lo annaffierà
    mentre l'aquila fiera in segreto a morire andrà
    il poeta si strugge al ricordo di una poesia
    questo tempo affamato consuma la mia allegria
    canto e piango pensando che un uomo si butta via
    che un drogato è soltanto un malato di nostalgia
    che una madre si arrende un bambino non nascerà
    che potremo restare abbracciati all'eternità
    e poi ti ritrovo qui
    puntuale al posto tu
    tu spettatore vuoi davvero
    che io viva il sogno che
    non osi vivere te
    questa vita ti sfugge se tu non la fermerai
    se qualcuno sorride tu non tradirlo mai
    la speranza è una musica antica e un motivo in più
    canterai e piangerai insieme a me dimmi lo vuoi tu
    sveleremo al nemico quel poco di lealtà
    insegneremo i perdono a chi dimenticare non sa
    la paura che senti è la stessa che provo io
    canterai e piangerai insieme a me
    fratello mio
    più su
    più su
    più su
    ed io mi calerò
    nel ruolo che ormai è mio
    finché ci crederò
    finché ce la farò
    più su
    più su
    più su
    fino a sposare il blu
    fino a sentire che
    ormai sei parte di me
    più su
    più su

    concordo su tutto...anke mia nonna passerà il suo primo Natale lassù...se penso che lo scorso anno eravamo tutti da lei a farle gli auguri...ed ora...se voglio vederla posso solo andare al cimitero


  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di scoutina87
    Data registrazione
    17-03-2006
    Messaggi
    3,910
    Blog Entries
    7

    Re: Auguri...fra riflessioni e pensieri...

    Originariamente postato da Duccio
    Eccomi ancora qua con i miei auguri...puntuali, decisi... a volte retorici...ma ci sono!
    Che dire... e' sicuramente un Natale strano, piu' di quello dello scorso anno... Un Natale davvero poco sentito (almeno per me), quasi un lunedi qualunque... se non fosse per la miriade di persone sorridenti pieni di panettoni e varie vivande che girano per le strade in questi giorni augurandosi tutti buone feste e tanti auguri l'un l'altro....
    E' d'obbligo oggi essere felici, mostrarsi sorridenti e fare gli auguri a tutti... Vedere miriadi di persone che non si cagano durante l'anno ma che poi in un giorno diventano improvvisamente buone e dolci. l'un l'altro.. Vedere persone come oggi mi e' capitato mentre andavo a fare colazione al bar... dare un paio di euro ad un vucumpra' dicendogli:"dai oggi e' Natale...". Parenti che non vedi magari mai... ma che in quel giorno sono li, pronti a sorridere e a chiederti come va, e magari non si ricordano manco quanti anni hai....o l'ultima volta che vi siete visti...Persone che si professano atee, anche anarchiche.... che pero' non si sa perche' magari stanotte sono andate a messa... e hanno anche fatto il presepe festeggiando e sbevazzando allegramente...perche' tanto a Natale..si mangia, si beve e ci si fanno regali... quasi come se fosse un compleanno o una festa qualunque....
    Ieri ho seguito un po' il concerto di Natale....ho visto delle cose molto divertenti...fra cui cantare Skin in versione da educanda...sembrava quasi una corista gospel in chiesa... Mi ha fatto sorridere questo e riflettere su una cosa... l'etichetta... la FORMALITA' a cui bisogna aderire in queste circostanze...e situazioni.. anche da parte di chi ogni giorno va contro le etichette e la formalita'... per 363 giorni l'anno pero'...
    Mai come quest'anno il Natale e' diventato per me un momento piu' di riflessione che di festeggiamenti.... Oggi e domani saranno giornate all'insegna dei festeggiamenti, dei brindisi, voluti o non voluti, sentiti o non sentiti che siano... L'importante secondo me e' non lasciar cadere questi due giorni come se nulla fosse.... Cercate una ragione... uno scopo a queste giornate... Quando lo avrete fatto... non avremo passato invano queste freste...e non saremo ingrassati di un paio di kg per nulla...
    Auguri a tutti... Fate vostra questa giornata, fermatevi a rifletterci un attimo.... e avrete vinto anche stavolta!
    Un abbraccio...
    ..a chi crede ogni giorno, non importa in chi o in cosa...l'importante e' avere un credo, uno scopo nella vita...
    ..a chi ha almeno una volta avuto paura nella vita..
    ..a chi ha fatto della FOLLIA il proprio modus vivendi lasciando da parte regole e conformismo..
    ..a chi in questo periodo potra' riallacciare rapporti con persone perse di vista...
    ...a chi ha concluso qualcosa di importante in questo anno e sara' fiero di se' stesso..
    ...a chi ha sempre preferito i sorrisi e il cuore all'aggressivita' e alla violenza...
    ...a chi vive la fantasia... nutrendo l'anima dei propri sogni...
    ...a chi vive sempre l'ottimosmo, comunque in in qualunque situazione...
    ...a chi riesce ancora a commuoversi e a emozionarsi davanti alle piccole cose...
    ...a chi vivra' lontano questa giornata dai propri cari...
    ...a chi riesce a resettare, vivendo il presente nonostante il passato...
    ...a chi vive alla giornata non pianificando sempre tutto...
    ...a chi della logica e della razionalita' spesso ne fa volentieri a meno...
    ...a chi parla con il cuore e sorride con gli occhi...
    ...a chi non ha paura del prossimo ma che nonostante esperienze negative riesce sempre a ad aprirsi e a donarsi agli altri...
    ...a chi non mette barriere....
    ...a chi non dimentica...ma riesce a capire, ascoltare, aspettare e perdonare....
    ... a tutti voi... e cmq a chi ormai occupa un posto nel mio cuore.. con tutto l'affetto che posso....
    Un pesiero grande... al mio nonno che passera' il suo primo Natale quest'anno lassu'.... Sara' strano (e soprattutto un po' triste) vedere il suo posto vuoto a tavola... ma cosi' e' la vita... Come dissi anche lo scorso anno...strana, contorta, stronza e a volte anche un po' puttana.... Ma comunque e sempre meravigliosa...e a volte sorprendente....
    ....E mi scappa una canzone... che vi dedico...con tutto me stesso...
    Piu' su

    E poi
    di colpo eccomi qua
    sarei arrivato io
    in vetta al sogno mio
    com'è lontano ieri
    e poi
    più in alto e ancora su
    fino a sfiorare dio
    e gli domando io
    signore
    perché mi trovo qui se non conosco amore
    sboccia un fiore malgrado nessuno lo annaffierà
    mentre l'aquila fiera in segreto a morire andrà
    il poeta si strugge al ricordo di una poesia
    questo tempo affamato consuma la mia allegria
    canto e piango pensando che un uomo si butta via
    che un drogato è soltanto un malato di nostalgia
    che una madre si arrende un bambino non nascerà
    che potremo restare abbracciati all'eternità
    e poi ti ritrovo qui
    puntuale al posto tu
    tu spettatore vuoi davvero
    che io viva il sogno che
    non osi vivere te
    questa vita ti sfugge se tu non la fermerai
    se qualcuno sorride tu non tradirlo mai
    la speranza è una musica antica e un motivo in più
    canterai e piangerai insieme a me dimmi lo vuoi tu
    sveleremo al nemico quel poco di lealtà
    insegneremo i perdono a chi dimenticare non sa
    la paura che senti è la stessa che provo io
    canterai e piangerai insieme a me
    fratello mio
    più su
    più su
    più su
    ed io mi calerò
    nel ruolo che ormai è mio
    finché ci crederò
    finché ce la farò
    più su
    più su
    più su
    fino a sposare il blu
    fino a sentire che
    ormai sei parte di me
    più su
    più su



    sono d'accordo con tutto cio' che hai detto anche io quest anno avro' un posto a tavola vuoto visto che mio nonno e' andato via un mese fa
    “È la cattiveria il collante che tiene insieme gli uomini. Chi non ne ha abbastanza si distacca”(Schopenhauer)

    Non sono acida,sono diversamente ironica

    Il cervello non e' un nemico..........usalo ogni tanto

  4. #4
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Buon Natalino a tutti

  5. #5
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Via...direi che finalmente questo Natale e' passato.... Ora si torna piano piano al solito tran tran... passando per l'ultimo dell'anno...
    Spero che abbiate vissuyto bene questi due giorni con serenita' e felicita'...
    Un abbraccio a tutti e ancora auguri per tutto

Privacy Policy